Salta i links e vai al contenuto

Dopo il matrimonio tutto è cambiato

Sono una ragazza di 23 anni e mi chiamo Angelica. Fidanzata da 9 anni e sposata da soli 6 mesi.
Il mio è un caso molto comune agli altri ma irrisolvibile, secondo me!
Niente, sono a dir poco cresciuta nella famiglia di mio marito perchè io e lui ci siamo fidanzati piccolissimi; infatti io avevo solo 14 anni e lui ne aveva 16. I miei suoceri, gentilissimi allora, mi hanno subito accolta in casa come una figlia. Abbiamo trascorso davvero dei bei momenti insieme a loro e a mio marito, allora fidanzato, ma adesso….. mi spiego meglio, le cose con loro, e anche con mio marito, sono cambiate da quando io e lui abbiamo deciso di sposarci. Insieme a questa decisione abbiamo preso anche quella di acquistare una casa insieme. Detto fatto. L’abbiamo acquistata proprio nello stabile dove abitano i suoi genitori perchè sino a prima di sposarci si andava veramente d’amore e d’accordo. E loro………prima non volevano intestare l’appartamento a entrambi anche se lo abbiamo acquistato diviso due…. poi lei, mia suocera, li fa i figli e gli altri gli e li rubano, in questo caso sarei stata io….poi quando è arrivata la stanza da letto io non sapevo arredarla bene e tutti i soprammobili non si intonavano con la stanza, secondo lei….. poi in presenza di una vicina mi ha detto che non so stendere la biancheria e devo imparare da lei ( Siiiiiiiiiiiiiii! Come se mia madre non mi avesse mai insegnato a far nulla )…. poi mio marito, la sera, quando tornava da lavoro doveva cenare su con loro e non doveva aspettarmi perchè anche io lavoro e torno dopo le 20,00, lui viene alle 18,00 circa – altrimenti se avrebbe cenato con me così tardi si sarebbe ingrassato troppo…….. e tanti altri episodi che mi hanno reso la vita un inferno! Tipo, la domenica mattina, unico giorno di riposo per entrambi, me e mio marito, piombava all’improvviso mio suocero in casa anche alle 8,00 le 9,00 e trovava sempre qualcosa da fare, secondo lui piccoli lavoretti che dovevano essere fatti subito.
Lo so, loro ci hanno aiutato molto nell’acquisto della casa allo stesso modo che ci hanno aiutato i miei genitori…… ma questo non significa che hanno il potere di decidere tutto in casa nostra.
Ora che abbiamo litigato perchè da parte mia non se ne poteva più, mio marito è triste e le cose con lui sono cambiate tantissimo. Non che lui parlasse tantissimo in casa ma ora c’è il silenzio totale!
Che faccio?
La prego di aiutarmi, Direttore, perchè riallacciare i rapporti con queste persone subito non è possibile, mi creda…… e tanto impossibile è riallacciare i rapporti con mio marito!Ma da parte sua, perchè tra noi due si è creato un muro.
Aiuto!
Saluti
Angelica ’84

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

52 commenti

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    Issix -

    Purtroppo questa è una situazione che accade spesso in molte famiglie.
    Hai provato a parlare direttamente con tua suocera?
    Probabilmente dietro c’è qualche altro problema e non un odio diretto verso te, magari pensa di perdere il figlio o si sente minacciata inconsciamente dalla tua presenza come donna che va a sostituire la sua figura nella vita di suoi figlio..
    secondo me dovresti provare a parlarle tranquillamente se non lo hai già fatto

  2. 2
    ChiaraMente -

    Cara Angelica, questa storia mi sembra di averla sentita già un’altra volta in questa sede ma forse mi sbaglio ed è solo un caso simile. Comunque…e meno male che avete litigato tu e tuo marito! Non ti resta che portare avanti le tue motivazioni e decisioni che, ti assicuro, sono indiscutibili e riflettere su che razza di gnocco ti sei messa nel letto dato che è ancora non gli hanno staccato il cordone ombelicale. Non so perchè tuo marito non parli(magari pensa o magari ti fa il broncio) ma prima o poi dovrà spiccicare parola e se vorrà un matrimonio dovrà constatare rapido rapido che ha sposato te e non sua madre, che abita con te e rende conto a te e non a lei e già che ci siamo gli spetta preparare la cena visto che rientra prima. Diversamente..saluta pure tutti con tanto affetto e mettetevi d’accordo per la vendita della casa. Perchè l’unica possibilità che ha tuo marito è quella di tornare da mammà e farci i conti senza coinvolgere te nelle sue psicotiche fusioni simbiotiche. Non demoralizzarti. So che non è carino accorgersi che potrebbe essere il matrimonio più breve della storia ma la realtà è innegabile. A meno che tu non voglia far loro il gradito regalo di volerli incontrare tutti insieme appassionatamente in terapia familiare…il che sarebbe uno scherzo carino! Oltre che un modo di testare, per così dire, la qualità dell’impegno che tuo marito ha preso verso di te sposandoti. Se proprio sei innamorata di questo gnocco…ma sai da quando avrei cambiato la serratura di casa e gli avrei detto di tornare da sua madre? Dal secondo giorno, perchè il primo mi serviva per chiedere la separazione.

  3. 3
    Albino -

    Angelica cara, vedi tuo marito nn è l’unico, al mondo ne esistono tanti di uomini che sono cosi ma anche molte donne che sono ancora incollate alla loro famigli, si perchè la loro famiglia nn è quella che hanno creato ma i loro genitori, parenti e tutto quello che lio lega a loro, tu moglie o marito sei solo una persona che fa parte di loro ma solo per il fatto che ci vivi insieme, molti sono cosi e nn c’è diversità tra uomo e donna, questo è colpa solo del loro modo di essere stati cresciuti nell’ambiente famigliare, e se va bene tu nn sei la persona considerata bene perche tu nn ami i tuoi genitori, visto dai loro occhi, pensano che i figli che si creano una famiglia e volgiono vivere la loro vita nn sono persone di cuore, cosa che trovo al contrario, tuo marito forse nn ha capito cosa sia L’AMORE, digli che deve scegliere, o vivere la vita con sua madre o vivere la vita insieme a te per essere una famiglia vera e felice, altrimenti come si dice in questo caso….marito mio fatti le valige e torna da tua madre. ciao e auguri

  4. 4
    Raffaele -

    Angelica non ascolterei ciò che dice Chiaramente, è una sfasciafamiglie, persona pericolosa e subdola.
    queste cose sono sempre successe, anche una volta, mettetevi d’accordo con calma te e tuo marito, se vi volete bene non dovete divorziare, il divorzio è più grave di queste cose che alla fine sono cazzate.
    Metti le giuste condizioni al tuo marito viziato dalla solita mamma tipica italiana.
    La colpa, Chiaramente, non è sempre degli uomini, ma anche e soprattutto di voi donne che quando diventate mamme pensate che il vostro bambinello sia il più bravo ed il più bello del mondo, mamme non viziate i bambini, trattateli da uomini e che si arrangino !

  5. 5
    karim -

    ma che cose,non capisco cm non te ne sei accorta prima del loro modo di fare, eppure ci hai vissuto parecchio cn queste persone,e cl tuo uomo, e poi non vedevi se lui era succube di sua madre o non, maaa, che brutta situazzione,capita a molti,ma non capiscono che sn cosi invadenti!? ci vuole il vento in chiesa, ma non a spegnere le candele,maa,io spaccherei tutto,e poi potresti avere benissimo la situazione in mano,e far capitolare il tuo uomo,e farlo raggionare,e usarlo contro di loro,almeno per vivere un pò di più insieme,si vede che è molto refrattario,non arriva a capire la situazione, o come dice Chiaramente è proprio gnocco gnoccolone, che ti posso dire,compatiscili ma non ti fare mettere i piedi in testa,e mettila qualche regola a casa tua,o lo butti fuori a tuo marito

  6. 6
    gianfrys -

    angelica…. ma prima di sposarti hai conosciuto bene il tuo fidanzato… come si fa..considerando poi che hai appena 23 anni e metterti in questo suicidio psicologico… c’e una cosa che molti sottovalutano che è la violenza psicologa… per me lui non cambierà mai…se non cambia la situazione … vendi casa… adesso che non avete figli e siete all’inizio…..più passa il tempo e più rischi di accumulare dentro e stare sempre peggio… sua mamma è gelosa di te…. per paura di perderlo…. una mamma che dal mio punto di vista vale molto poco e ha reso il figlio insicuro…..

  7. 7
    glo -

    ciao angelica so glo io mi sono accorto subito dopo il matrimonio che mio marito non riusciva a prendere posizione verso la sua famiglia ho sperato e lottato . oggi dopo 15 anni di matrimonio e tre figlie sono stata lasciata perche troppo aggressiva, io mi ha detto la psicologa era tanto aggressiva quanto lui era passivo perchè non volevo che la sua famiglia si intromettesse tra di noi. questo è il risultato non cambiano ci saranno come nel mio caso momenti belli e altri meno ma a lungo andare tutto peggiorerà e ti auguro di non essere come me in questo momento a piangere per un amore ripeto amore finito con tre bimbe per colpa solo di fattori esterni. se riesci e sei ancora giovane metti un punto e rifatti una vita non fare il mio stesso errore ho se no ti devi accontentare di essere il loro zerbino ma poi cosa ne resterà di te della tua personalità e felicità. Abbi il coraggio ora che non hai ancora figli poi le cose cambiano e con i figli questi tipi di suoceri diventano peggio e ancora peggio. Te lo dico da esperienza diretta. Oggi dopo 15 anni siamo alle condizioni per la separazione. Ti sono vicina e spero che tu riesca a fare quello che ritieni più opportuno ma attenta non farti schiacciare. ti sento vicina e spero che tu non debba soffrire un domani quello che sto soffrendo io e le mie bimbe in questi giorni. baci glo

  8. 8
    maggy -

    Cara Angelica,
    vivo la tua stessa situazione e sono sposata da meno di te con la variante che mia suocera e mio marito accusano la mia famiglia di invadenza, ribaltano la situazione. non saprei cosa consigliarti io ti dico semplicemente segui il tuo cuore.. io a volte e splodo ma quando riesco amantenere la mia rabbia noto molti progressi in mio marito… purtroppo, come ti dicevo, non sempre ci riesco e quando litighiamo annullo tutti i sacrifici fatti. se tu riesci a mascherarti di un finto sorriso e raggirarti con le buone tuo marito vedrai che appena apre gli okki capirà di essere sposato con te e non con sua mamma.

  9. 9
    Cinzia -

    cara angelica nn 6 sola!posso darti solo un consiglio:SCAPPA VIA DI LI PRIMA CHE TI DISTRUGGONO!la situazione nn cambierà!se nasci tondo non puoi morire quadrato!

  10. 10
    Miriam -

    è pesante! Aiuto

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili