Salta i links e vai al contenuto

È assurdo non poter dire al giudice che c’è un errore

Lettere scritte dall'autore  rbaedilizia
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

54 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6

  1. 31
    Emanuela -

    Mi chiamo Emanuela, ho avuto anch’io la stessa esperienza, ti fanno domande e vogliono sentire la risposta a loro favorevole, quando sbagliano, il tuo nome, il fatto, la spiegazione di come è andata realmente, ebbene, si girano e ti dicono, Lei non può parlare, ma scusi, non è così, non è corretto. Non è vero, a loro non interessa, hanno già deciso, e si valutano non sui fatti, ma su come sono d’accordo, ebbene, i giudici, soprattutto le donne, non sono giudici, sono lì e vorrebbero praticare presso studi professionali di avvocati, per cui l’aula è il loro collocamento, certamente sono di parte e non di parte dalla giustizia e verso le vittime, si tentato omicidio, lui è stato assolto, non ho potuto nemmeno far vedere la foto di dove è successo, perchè troppe prove sono scomode, hanno dato un giudizio del tutto falso.
    SONO INGIUSTE, NON DOVREBBERO AVERE LA POSSIBILITA’ DI GIUDICARE PER PREGIUDIZI, QUALI, QUELLO SOLO PERSONALE: CERCO LAVORO, anch’io, ma non aiuto ad ammazzare la vittima.
    Si aiutano tra di loro, Lei non è un avvocato, deve stare zitta, i codici civili e la corte suprema, dichiara tutto il contrario, devi abbassare la testa, perchè, stai giudicando me e non sei in grado.
    O meglio, meno verità sai e più gestisci la mia vita e la tua famiglia è salva, ho famiglia anch’io sai, e se ho denunciato non è certo per divertirmi, ma per salvarmi.
    EMANUELA UN GRIDO DI GIUSTIZIA MAI ASCOLTATO

  2. 32
    Giancarlo -

    Io sono stato condannato in 1 grado perché sotto consiglio sbagliato del mio avvocato mi sono avvalso della facoltà di non rispondere.Se il tuo avvocato non richiede un nuovo interrogatorio non potrai parlare piu al processo e non lo sapevo e il Giudice l ha presa come ammissione di colpa.Non avevano prove contro di me di nessun tipo e al processo si e presentato spontaneamente una persona ammettendo di essere l autore di alcuni fatti a me imputati.Ho cambiato avvocato e fatto appello e cassazione……tenetevi forti…..conferma di condanna anche li!!!!!!! assurdo da credere ma e così purtroppo i Giudici non vanno uno contro l altro e si basano sulla prima decisione…..viviamo in un paese di pecore governato da maiali!!!!! In America almeno ti giudica una giuria popolare e il mio caso non sarebbe mai neanche andato in tribunale ma ditemi voi se fossi uno che non ha niente da perdere dovrei prendermela con chi? Con chi mi ha accusato e il giudice ha creduto solo a un racconto(perché l ha pure scritto nelle motivazioni della sentenza) con il mio avvocato che e stato incompetente oppure con il o i giudici che non hanno applicato la legge?siamo tutti innocenti fino a prova contraria e io ero fiducioso nella giustizia ma mi sbagliavo.Grazie

  3. 33
    Antonio -

    Caro Giancarlo, fortunatamente ho capito fin da subito quale è il metodo di fare giustizia in Italia
    1-conoscenza dei clienti coinvolti nelle parti del processo, amicizie trasversali, favori dati e ricevuti
    2-conoscenza degli avvocati delle parti
    3-valutazione superficiale delle prove portate agli atti
    La mia vicenda è stata raccontata in un sito che ho appositamente creato http://www.lamiagiustizia.it ma, se continuiamo a combattere le nostre battaglie isolatamente non concluderemo mai niente. Dobbiamo sensibilizzare il popolo dormiente che esiste in Italia a partire dalle nuove generazioni, se non lo facciamo i giudici continueranno ad emettere sentenze spazzature..

  4. 34
    dimede -

    “passante” ma in che mondo vivi, ma veramente pensi che degli altri giudici diano contro a giudici come loro in altri gradi di giudizio, questo succede nei film americani, (e poi e poi), in italia, la nostra povera italietta da operetta quei pochissimi giudici (e credi si contano) che hanno avuto il coraggio di ribaltare una sentenza sono stati trombati, copisci il termine trombati?! c’è una legge cosidetta cirami che prevede lo spostamento del processo per legittimo sospetto cioè quando pensi che un giudice c’è la possa avere con te per qualunque motivo, ebbene la cassazione dal 2002 cioè da quando è in vigore la legge (art. 45 e ss. c.p.p.) su circa 200.000 richieste ne ha accolte 2, una perche il giudice si scopava la moglie dell’imputato e l’altra perchè hanno indagato il giudice per altri motivi e quindi la cassazione ha dovuto accogliere per forza la richiesta, mi meroaviglio che ci sia ancora chi crede di vivere in un bel paese di favole dove i diritti sono garantiti, porcherie come si sono viste dai 1992 ad oggi, neppure la “migliore” DC dei vari Andreotti, Zaccagnini e company sono riusciti a farle

  5. 35
    Antonio -

    Finora al mio invito su lettera al direttore ha aderito, sul mio sito, solo Diomede..bisogna che raggiungiamo un numero considerevole di persone. Bisognerebbe poi che ci incontrassimo e definissimo una strategia comune di sensibilizzazione..da soli non raggiungeremo nessun risultato…Se tutti voi che avete scritto a lettere al direttore ritenete che il mio invito sia perdita di tempo, lasciate pure stare, però poi non vi lamentate di quella che è la giustizia in Italia…L’errore più grande che possiamo commettere è quello di pensare solo al nostro orticello

  6. 36
    Giancarlo -

    Ciao Antonio ho letto con interesse tutto ciò che hai scritto sul blog,ma come faccio ad aderire?ha ragione anche Diomede,io pero vorrei sapere una cosa,come si può essere condannati per un reato che non si commette,non ci sono prove e addirittura spunta il presunto responsabile?questo é ciòcche é accaduto a me!!!!!!!! Difficile da credere ma é così!!!!!! possibile che dopo la condanna di 1 grado la conferma in appello e la riconferma in cassazione non ci sia modo di rivedere il tutto!? Grazie ancora

  7. 37
    diomede -

    anche i giudici sperano che l’italietta vada comè sempre andata e che ogni uno pensa al proprio orticello , della serie: “.. tanto capita agli altri, è capitato ad un’altro, a me non può capitare, io mi faccio i miei e così mi lasciano in pace.
    Bè! amici, non è proprio così, i giudici ci sguazzano nel vedere che sono temuti, che il povero popolino ha paura di dire la sua, e poi, chissà, magari mi ascoltano le telefonate!, bè, io sono qui sul blog e non ho paura dei giudici, non mi fa paura la bocassini, non mi fa paura sabbelli, ne quel cretino di ingroia e l’ancor più insulso di pietro, tra l’altro ci si dovrebbe domandare dove e chi gli ha dato la laurea a questi che non sanno neppure parlare l’italiano, probabile che l’abbiano presa in albania assieme al trota, non paura neppure di quella banda di giudici pedofili, cocainomani, e collusi con gli assassini delle 8 ragazze a modena negli anni 90 cioè i giudici di modena e pm: Alberto Pederiali, Giuseppe Bernardi Tibis, Ester Russo, Francesco Mancuso, Paola Lo Savio, Manuela Cortelloni, Claudia Natalini, marco Niccolini, Vito Zincani, Eleonora Frangini, Pierleone Fochessati, libero Mancuso, e lelenco sarebbe ancora lungo, alcuni di questi hanno fatto fatto carriera in corte d’appello, alcuni hanno lasciato la magistratura per andare a far danni in politico, ma sono sempre loro, i giudici farabutti impuniti

  8. 38
    Antonio -

    Ciao Giancarlo,
    la corte europea dei diritti dell’uomo può essere adita quando si sono esaurite tutte le vie nazionali; nel tuo caso la condizione è verificata, però devi capire se nella tua sentenza vi sono elementi che hanno violato i diritti dell’uomo. Per quella che è stata la mia esperienza la corte europea dei diritti dell’uomo è un’altra bufala inventata dai poteri forti ..comunque alla corte europea puoi adire e decidere se avvalerti di un avvocato o farlo autonomamente inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno.. informati su internet: http://www.diritto.it/articoli/europa/Guida/giudiziocorte.html. Se hai avuto modo di leggere il mio sito io l’ho fatto autonomamente, anche perchè credo che nella vera giustizia basterebbero dei giudici seri, ma, è stata rigettato, perchè non avevo esaurito tutte le vie nazionali ..per fortuna…Se mi vuoi contattare vai nella pagina contatti e mandami il tuo riferimento mail ti contatterò al più presto.. Io ho il contatto di Diomede ma se siamo in due non possiamo fare niente… bisogna raggiungere un numero considerevole di persone e decidere insieme le iniziative da intraprendere..

  9. 39
    gmh05 -

    non conoscevo questo sito e,debbo ammettere che sembrerebbe un bel sito, gli argomenti trattati oltre ad essere molto interessanti, sono di rilevante importanza sociale, democratica e di tutti i giorni.
    Ho riscontrato con piacere che la maggior parte dei commenti mettono in evidenza le ingiustizie che si vivono dentro ai tribunali italiani.
    Ho detto “per piacere” in quanto anche io sono vittima di una assurda e superficiale sentenza del giudice di pace, meno male che è di pace perché se fosse stato “di guerra” che mi sarebbe accaduto?
    È complicato spiegare i fatti accaduti così su alcune righe per iscritto”!ed inoltre si corre facilmente il rischio di essere fraintesi.
    Per quanto mi riguarda mi è successo di essere intervenuto sulla negligenza e leggerezza di alcuni educatori scolastici e (senza mai sapere niente)mi sono ritrovato a dovermi presentare dal giudice di pace, 13 mesi dopo” ma come imputato.
    Come un criminale, che pur essendo disabile, ha messo paura a tre baldi giovani spacciandosi per un duro (sono della Sardegna).forse ho i lineamenti da cattivo!?!?
    Questo sarebbe niente se non fosse che il signor illustrissimo giudice ci ha pure creduto e mi ha condannato a 600€ di multa più 5000€ di risarcimento.
    Adesso quindi io dovrei aprire un mutuo per continuare a pagare l’avvocato e provare a spiegare la mia innocenza???? Mi correggo:

  10. 40
    gmh05 -

    @ Diomede:
    “gli assassini delle 8 ragazze a Modena”
    So di essere disinformato, se possibile ero curioso di sapere di che si tratta. Grazie.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili