Salta i links e vai al contenuto

Cuore Vs ragione

Lettere scritte dall'autore  Domenic

Sono mesi che non scrivo, dopo tante, ho trovato una ragazza che mi ha fatto perdere la testa, è iniziato per caso. L’ho conosciuta quasi 3 mesi fa, dopo un mese ci siamo messi insieme. E’ stato bellissimo i primi tempi, mi ha presentato la sua famiglia orgogliosa di me, io le ho presentato la mia, cosa che non avevo mai fatto, facciamo l’amore, lo rifacciamo, ci amiamo, mi fa cambiare idea su quello che penso delle donne per le mie esperienze passate. Due mesi, ecco, la madre lontana, il padre assente, il fratellino lontano, la nonna all’ospedale, è confusa. “ho bisogno di un po di tempo per stare sola, sono incazzata con tutti, lo studio, mia madre, mio padre, sono stressata, ti amo e da te non me ne vado”. Non ci sentiamo per un giorno, ritorna da me, va tutto bene, mi ha sempre dimostrato ciò che provava, ed era vero, si leggeva nei suoi occhi quello che provava. Stamattina ci vediamo, contenta di vedermi, mi abbraccia, e non mi lascia mai, poi nello scherzo le dico “c’è stato un altro?”, lei mi abbraccia e dice no, le chiedo “sul serio? dimmi la verità”, mi abbraccia di nuovo e non risponde, come per non parlarne. Ci salutiamo e le invio un messaggio, mi confessa tutto, che in quel giorno in cui non ci siamo sentiti c’è stato qualcosa, un bacio con un’altro, si è pentita due secondi dopo e dopo avermi visto tutto è ritornato come il primo giorno, si sente in colpa, lo ha fatto perchè era in un momento di confusione sua, si pente di ciò che ha fatto. Io le dico “ho bisogno di pensare ci sentiamo”, lei mi dice che non posso dire di sentirci perchè lei non vuole più stare senza di me, che mi ama e lo ha sempre fatto, mi dice che non merito questo ma che è pentita davvero e si sente una merda. Non la cerco per un po, mi cerca lei, dice che è in ansia da quando le ho detto che ci saremmo sentiti, io le dico “mangiamo insieme domani” dato che lei mi aveva invitato prima che succedesse questo. Spiegatemi cosa fareste al posto mio! sono in guerra tra quello che sento e quello che penso. Aiutatemi.

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Cuore Vs ragione

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    Pseudoveritas -

    Fatto 1 farà 2 e poi 3
    chi vuol intendere intenda

  2. 2
    secco -

    Non è detto che chi lo fa una volta, poi lo farà ancora. Magari le è servito per capire di aver sbagliato e non si ripeterà più. Purtroppo però il punto cruciale non è questo, la domanda che ti devi fare è: sei in grado di perdonare realmente?
    Vedi nessuno ti darà mai la garanzia che non sarai tradito, quando stai con una persona sarai sempre esposto a questo rischio. Quando stai con una persona, devi fidarti che non lo farà, ti devi affidare a lei. Tu sei pronto a farlo ora? Ricorda che non c’è nulla di male a rispondere “no, non sono pronto”. Se perdoni lo devi fare completamente, e devi fidarti nuovamente come prima, altrimenti non è un perdono, è solo una punizione. Rinfacciarglielo o ricordaglielo continuamente non farà del bene a voi due, ma peggiorerà una situazione già difficile.
    Nessuno ti può aiutare in questa situazione, c’è chi non perdona mai e ti dice che la devi lasciare, e chi lo ha fatto e ti dice di rischiare. Io l’ho fatto e non so se lo rifai, perchè per me è stato molto dura.
    Indipendentemente da lei, da quello che fa o quello che dice, guardati dentro e rispondi SINCERAMENTE a questa domanda: “sono pronto a perdonare?”. Qualunque sarà la risposta, se sarà sincera, sarà quella giusta.

  3. 3
    Andrea -

    “E’ stato bellissimo i primi tempi”. Messa giù così sembra che state insieme da 20 anni, invece sono soltanto 3 mesi e dovreste essere nella piena fase dell’innamoramento, mentre ti sono già arrivate delle piccole corna..bhè mica male.
    Inoltre rifletterei su questo: “solo” un bacio, d’accordo. Ma per arrivare a quel bacio, vuol dire che c’è stato un periodo di flirt con questo tizio..messaggi, incontri, riflessioni sul da farsi..insomma, non credo che abbia baciato il primo incontro alla fermata del bus.
    Per cui tutti questi presupposti non sono affatto positivi.
    Cerca di indagare su chi ha baciato, come, perchè, in che modo è nato il tutto. Almeno potrai farti un’idea più precisa della persona che hai di fronte..

  4. 4
    osservatore -

    Il fatto che sia successo non implica che in futuro succederà come il fatto che te l’abbia confessato subito dopo non implica che qualora abbia altri momenti di sbandamento personale non arrivi il “tipo giusto” che l’allontani da te.
    Parlatene tra di voi e capite cosa fare.

  5. 5
    Kobe -

    Dominic,
    non indagare un bel niente.
    Ha ragione piena Secco: valuta solo se sai perdonare.
    Lei in fondo te lo ha cofessato e poteva invece tacere.
    Ma solo se la perdoni puoi andare avanti altrimenti rischi di rinfacciare sempre ciò che ha fatto e alla fine per petulanza lo rifarà.
    O ripulisci il campo con il tuo perdono oppure ripulisci la tua vita da lei. Ma la chiave è il perdono.
    Ricorda che il perdono è la più alta manifestazione d’amore.
    Vai oltre il gesto e rifletti su cosa potrai fare tu non su quello che potrebbe fare lei.
    E ricorda che siamo fatti di carne e dunque potrebbe toccare anche a te chiedere di essere perdonato per aver fatto una cazzata insulsa.

  6. 6
    Chanel -

    Ciao!!non ho mai scritto prima ma leggo qui tutti i giorni da 1 anno…io ti avrei detto di perdonarla x un bacio(io non ho mai tradito,nemmeno con un bacio)ma tieni conto che la frequenti da soli 3 mesi..dovrebbe essere il periodo migliore..dove non esiste nessun altro.
    Io lascerei proprio x le tempistiche…rischi che dopo un anno non sia solo un bacio il suo tradimento.

  7. 7
    Lionard -

    Dal mio punto di vista (ho vissuto una relazione molto travagliata da questo punto di vista), se perdoni, e poi continui a farti tante pippe mentali soffrirai soltanto, e non lo meriti. D’altronde la carne è debole, ma se ti avesse amato sul serio si sarebbe schifata di quello che stava per fare. Io da questo punto di vista non perdono. Il tradimento è come uccidere, dal mio punto di vista, anche perché non sono più in grado di guardare quella persona negli occhi come ho fatto fino a quel momento, e tutto si rovinerebbe comunque. Sono un tipo che dà tutta la fiducia del mondo, su di me si può sempre contare, ma se vengo deluso, non concedo altre possibilità. Dipende da te. Puoi perdonarla, o no, il fatto rimane comunque gravissimo.

  8. 8
    Domenic -

    avete ragione tutti, e vi ringrazio, solo ora ho letto le vostre parole. in questo tempo ho riflettuto, ci trovammo a parlare il giorno dopo, pianse, dio quanto pianse, mi guardava negli occhi e mi diceva che non meritavo tutto questo. l’abbracciai e le dissi “il fatto che mi fa male è che io ti ho dato tutto, anche se in poco tempo, anche se forse ho sbagliato, ti ho dato tutto me stesso..” e lei diceva che non avrebbe dovuto che dicendo quello la facevo stare male per quello che aveva fatto, che non capiva come facessi io ancora a guardarla negli occhi. la gelosia c’è, di più in questi periodi, ma non lo dò a vedere, io mi comporto normalmente, anche se, a volte, rimango immobile a fissare il vuoto, e lei se ne accorge, non le ho rinfacciato nulla, potrebbe capitare anche a me, mi sono trovato in una situazione simile all’inizio, ma non lo feci accadere, ma poteva succedere e io il coraggio per dirglielo non lo avrei trovato. non sapevo che ero in grado di perdonare una cosa simile, ma l’ho fatto..e ancora non so il perchè, o forse lo so, ma non voglio saperlo.

  9. 9
    Lionard -

    Domenic, hai fatto un grandissimo gesto. Non rinfacciarle nulla, non servirebbe a nulla, e soprattutto, non tenerti “dubbi” per te stesso. Quando vedi che la gelosia aumenta, parlane con lei, e risolvete insieme. Detto questo, sono sicuro che andrà tutto bene. Sono contento per te. In bocca al lupo

  10. 10
    Max Riley -

    caro amico,
    SE la Ami, SE ti Ama, passa oltre. te lo dice uno che è stato tradito per mesi, e non era “solo” un bacio di pochi secondi dettato dalla debolezza umana.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili