Salta i links e vai al contenuto

EX CONFUSO, mi sto distruggendo la vita

Lettere scritte dall'autore  

Vi chiedo aiuto. Mi chiamo Giulia e mi sono da poco iscritta.
Sinceramente non amo mettere i miei problemi sul web ma ora ne sento il bisogno perchè vorrei una mano da persone che ne sanno più di me. Stavo con un ragazzo da un anno e due mesi.
L’amore andava benissimo, lui era il “principe azzuro”. Dolce, carino simpatico e sempre presente in ogni momento. Pensate addirittura veniva anche a prendermi a scuola ogni giorno per riportarmi a casa. Insomma un ragazzo da stimare.
Pian piano la nostra storia per litigi, o perchè non andavamo d’accordo in quel periodo si cominciò a inclinare e pian piano litigavamo sempre ogni giorno e pensate, persino la madre si intrometteva per farci far “pace”. Devo dire di aver sbagliato molte volte, troppe forse e pretendevo troppo da lui.. ma la nostra situazione era rimediabile.
Quel giorno, ci ritrovammo faccia a faccia davanti agli amici e cominciammo ad urlare entrambi. Io diciamo non lo vedevo da giorni e lui quel giorno, non avendo niente da studiare andò a giocare invece di passare del tempo con me. Premetto che forse il motivo della nostra rottura è stato per una ragazza. Già dai giorni passati vedevo loro due ridere e scherzare.
Ma io cosa avevo in meno di lei? E poi mi son giunte voci che lui ci abbia provato con lei, ma lei non ci sia stata. Mi trovo in una situazione critica, sto male, e sono ben sei mesi che ancora gli sto appressa. Durante l’estate uscivamo di nascosto da tutti, nessuno sapeva del nostro rapporto. Uscivamo circa 2 volte a settimana, e di questo sua madre ne era a conoscenza.
Lei mi dava una mano perchè per me era un momento difficile. Devo dirvi che molte volte nell’uscire con lui lo vedevo TRISTE anche l’ultima volta che ci son uscita (circa 3 settimane fa). Ogni volta che “uscivamo” per prendere un caffè il bacio scattava e a me questa cosa faceva infuriare, perchè non riuscivo a contenermi, volevo baciarlo e basta.
Mi chiedo il perchè lui mi baci? Lui sostiene, durante il bacio di non “amarmi” o di “essere confuso” di volere del tempo per pensare. Cosa devo fare?
Son passati più di 6 mesi ormai.. Premetto che ancora sono innamorata ma faccio di tutto per non cercarlo e sto male, sento la sua mancanza perchè ora è partito per studio e torna solo per il fine settimana.
Ogni sabato/domenica che lo incontro mi fa come delle smorfie o sorrisi, non lo capisco. E nel vederlo il cuore batte, batte fortissimo. Mi manca, datemi una mano, non voglio rinunciare, e se mai dovessi provarci non ci riuscirei. Starei giorni senza sentirlo ma poi…
Tornerò con lui? Perchè si sente confuso e nella confusione prova a baciarmi?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili