Salta i links e vai al contenuto

Mi sento solo e confuso… molto confuso

Eccomi,
mi sono deciso a scrivere perché ho estremo bisogno di sfogarmi.
Per indole non mi va di espormi troppo e quindi molte cose le tengo dentro e le rielaboro solo con la mia testa e questo mi porta a compiere errori.
Ho 26 anni e da 4 stavo con una ragazza a cui ero e sono estremamente legato.
L’ho lasciata circa due mesi fa perché mi stavo rendendo conto la passione stava svanendo e non c’era più, da parte mia, quel trasporto necessario per poter mettere le basi a un fidanzamento che non fosse solo una storia ma la Storia.
Fondamentalmente credo di aver avuto paura, paura di arrivare a un punto di non ritorno in cui o ti adegui o se solo, un punto in cui per stare bene devi fingere… e io li non volevo arrivarci.
Il punto è che io cmq a lei tengo da morire e quando la vedo soffrire mi si spezza il cuore…
Ora viene la parte folle…
Nonostante il mio star male (perché cmq anche a lasciare una persona si sta male)il questi due mesi sono andato a letto con una mezza sconosciuta e ho rivisto una mia ex per la quale non provo nulla ma all’occorrenza andava anche bene…
Cioè non i sento in colpa per quello che faccio ma se poi ci penso razionalmente mi sento una merda e sto ancora peggio!
Ora, lei ha capito che io sto facendo il pirla con altre, anche se io non le ho confermato nulla, e giustamente si è molto arrabbiata e credo che abbia perso tutta la fiducia e la stima nei miei confronti. Questo mi fa paura, lei era ed è l’unica persona con cui ho avuto un rapporto speciale, sopra ogni limite, ma credo che così la sto perdendo sotto tutti i punti di vista.
Poi lei mi rinfaccia di non averle parlato dei miei malesseri e della mie paure, che è vero, però vorrei farle capire che non per questo ho sottovalutato le conseguenze del mio gesto.

Non so cosa fare, vorrei svegliarmi e poter rifare le mie scelte ponderandole meglio, parlarne di più con lei ma ormai è tardi, ho paura di aver perso la fiducia di quella che era la Ragazza e la mia miglior amica.
Mi sento solo e confuso… e la cosa peggiore è che me la sono cercata da solo.
Help me.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Mi sento solo e confuso… molto confuso

  1. 1
    Luke -

    Indipendentemente da tutto e tutti.
    Non è mai troppo tardi per rimediare.

  2. 2
    Robert -

    Senti, il tenersi le cose dentro è assai negativo e logorante. Totalmente sbagliato. Ti rovinerà sempre, e dico sempre, tutti i tipi di rapporti, relazioni, che siano semplici amicizie, di lavoro o parentele.
    Figuriamoci in amore. In amore non devi lasciare cose non dette, se le pensi. Non devi chiudere quel che provi, anche se lo trovi imbarazzante o ridicolo.
    Adesso è vero, stai facendo la merd4. Quella frase poi “all occorrenza andava anche bene”…. Ma cos è????
    Almeno in questa circostanza hai detto alla tua ex quel che pensavi di lei???
    Avere anche delle avventure di solo sesso va bene ma vedi che sia chiaro per entrambi.
    Il mio consiglio è di imparare a esporre quel che senti, sempre. Inizia dalla tue ex e poi vai a riconquistare l amore che ti ha spaventato.

  3. 3
    coseacaso -

    ti posso dire che io sono nella situazione opposta..ovvero che lui mi ha lasciata ma secondo me non è estremamente convinto del gesto che ha fatto (con me fa il duro, con gli amici dice che sta male che soffre anche se la scelta è giusta, e quando mi ha rivisto mi divorava con lo sguardo..mah!)..siccome non mi sembra molto convinto del suo gesto, se lui dovesse tornare dicendo una qualsiasi frase come “ho fatto l’errore più grosso della mia vita” oppure da persona coerente dicesse “questa cosa mi è servita per staccare un pò e capire che senza di te non sò stare”..beh io lo riaccetterei..certo non sarebbe tutto rosa e fiori..bisognerebbe ricreare tutto quello che è stato mandato a puttane in una giornata..però sarei disposta a rimettermi in gioco, se poi le cose non dovessero andare o non dovessero essere più come prima, non mi importerebbe perchè significa che non eravamo così legati..per quanto riguarda le cose fatte nel periodo in cui non stavate insieme le dovrebbe accettare perchè siete single..un’altra cosa, questo discorso è un pò da masochista, nel senso, da persona innamorata lo riaccetterei, ma vivrei con la paura che in un futuro per una qualsiasi incertezza sua o mia si possa ricadere in questa situazione (per questo si dovrebbe ricostruire le basi della storia prima di poterla vivere completamente)..quindi o dai tempo al tempo o riprovi subito finchè sei in tempo..se non ti accetta per lo meno ci hai provato e lei lo apprezzerà

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili