Salta i links e vai al contenuto

Confini amicizia-amore

Salve a tutti; mi chiamo daniela e ho 23 anni desidero raccontarvi brevemente la mia storia perché confidando nel vostro giudizio sono sicura riceverò dei consigli preziosi.
Mattia è il mio migliore amico, coetaneo, conosciuto tramite una cara amica in comune, parliamo quasi ogni sera in chat, scherziamo e ridiamo molto, oramai sappiamo tutto l’uno dell’altra; insomma piano piano, non volendo, ho incominciato a vederlo in modo diverso; scusatemi in anticipo per la brevità e magari l’inadeguatezza delle parole ma quando c’è lui sto semplicemente meglio, mi sento rilassata, allegra, a mio agio (e non sono il tipo che socializza con facilità) …. insomma tutto andava per il meglio, anche di persona; però ad un certo punto mi chiede ” amicizia uomo donna cosa ne pensi? “… mi ha preso alla sprovvista… ero imbarazzata.. lui ha voluto chiarire che non ci stava provando e che non vuole che io lo fraintenda…. insomma messaggio ricevuto! Ci sto male, mi sento tradita e offesa ma il mio dubbio insieme con tutte le mie fantasia trovano tristemente pace! e la nostra amicizia riparte come prima!
Beh direte… e allora?
E allora da quel giorno lui è diverso… è più affettuoso con me.. osa complimenti.. e mi dice in più di un occasione che gli piaccio.. e che cito gli piaccio ogni giorno di più!
Insomma vi sembrerà poco ma queste frasi mi lasciano perplessa e senza parole….. ma che fa? perché mi dice questo?
Il dubbio ritorna—
Poi mi dice pure che non devo avere paura di lui e che se gli devo dire qualcosa devo dirlo e basta….. ma a che si riferisce?
Certo che lo temo… ho paura di dire o fare la cosa sbagliata e di perderlo per sempre! ho bisogno di lui… ho bisogno di sapere che lui è lì se ne ho bisogno!
Più di tutto ho paura una volta confessati i miei sentimenti di risentire quella canzoncina del ” non voglio che tu fraintenda” perché non lo sopporterei, non un altra volta.
Insomma siamo amici.. molto amici.. l’intesa che c’è tra noi è quasi palpabile (anche lui me lo ha fatto notare), ma può tutto questo essere compreso a pieno in una vera amicizia o c’è qualcosa di più?
Vorrei solo che qualcuno mi chiarisse i confini amicizia amore; non voglio deluderlo e fraintenderlo ancora illudendomi di vedere qualcosa che non esiste!
Un saluto e un grazie mille per l’attenzione!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

4 commenti a

Confini amicizia-amore

  1. 1
    Roberto72 -

    Ciao, sono roberto ed ho 37 anni. Difficile dirti il confine tra amore e amicizia, quello lo senti solo tu, però ti capisco perchè la stessa cosa ( o simile) è capitata pure a me con una collega di lavoro (sposata), ci sentivamo nella chat di facebook e giorno dopo giorno la confidenza e le parole che ci dicevamo andavano (secondo me) fuori da un amicizia.
    Io con il tempo pretendevo di più da lei soffrendo quando non c’era e per questo ho deciso di chiudere i rapporti quando ho capito che per lei era un gioco, per te la cosa sembra diversa, difficile capire se lui stà giocando o meno e difficile consigliarti, però se la situazione ti porta sofferenza prova a sbilanciarti un pò e vedi come reagisce, al limite potrai dire almeno ci ho provato.

    In bocca al lupo e un grande CIAO.

  2. 2
    magirama -

    Ciao. Vi piacete a vicenda, avete un buon feeling… Non capisco cosa possa esserci di male! Secondo me tu hai solo paura di essere respinta e di perdere un amico, ma allo stesso tempo sei attratta da lui. Siamo sinceri. Lui allo stesso tempo è attratto da te e gli piaci, inutile usare mezzi termini, solo che il rispetto sotto forma di amicizia che si è instaurato tra voi vi impedisce di andare oltre.
    Io sono un uomo e ti posso garantire che quando si passa così tanto tempo con una ragazza e si fanno anche discorsi di un certo tipo, un interesse nasce, fidati, lui ha fatto il discorso del “amicizia uomo-donna” e ti ha detto una cosa del tipo “non fraintendermi” perchè voleva tastare il terreno, voleva sapere cosa ne pensi ma allo stesso tempo non voleva ferirti o illuderti.
    Devi riconoscere che è stato molto carino e delicato, inoltre se ti sta corteggiando lo sta facendo comunque con molta serenità, altrimenti è davvero un grandissimo amico. Io ti dò un consiglio: segui il tuo istinto e i tuoi sentimenti, poi naturalmente vedi come si comporta lui, però non tirarti tutte queste storie. Il confine tra amicizia e amore è molto sottile, ma innamorarsi è una cosa bellissima e non c’è nulla di cui aver paura, se poi tra voi c’è davvero il vincolo “amici e nulla più”, passi, ma allo stesso tempo se vi piacete e andate così d’accordo non ci vedo nulla di male.
    Io penso che la paura di perdere questo rapporto con lui ti sta nascondendo la bellezza dei suoi complimenti e dell’interesse che nutre per te, io al tuo posto lo lascerei fare, gli lascerei l’iniziativa senza sollevare barriere, lo capisci subito se vuole solo esserti amico o se vuole di più, a quel punto capisci anche tu se ti basta la sua amicizia oppure se senti altro. In ogni caso, siete perfettamente in linea, vi ricambiate, questa è una cosa bellissima e qualunque cosa accada starete solo bene.
    Mai aver paura dell’amore. MAI.

  3. 3
    xad -

    Ciao,il confine tra amicizia e amore come ho letto nel post qui sopra
    e’ veramente sottile. Parlando di vera amicizia si intende non da
    conoscenti.Quello che pensi tu comunque potrebbe pensarlo anche lui,
    succede anche a me, anche se la persona interessata e’ una mia cugina
    lontana.Per mia esperienza personale penso che dalla parte dell’uomo,
    se continua questa relazione, l’interesse c’e’. Chiaro che si procede
    per gradi e ci si conosce poco alla volta. Penso che una grandissima
    amicizia profonda porti soprattutto per l’uomo a un coinvolgimento
    quasi sicuro.A meno che non sia un approfittatore ma non mi sembra..
    Dalla parte nostra, voi donne siete piu’ indecifrabili,a volte la
    vostra alternanza tra esitazione ed entusiasmo ci confonde non poco!
    Se non avete altri legami penso sia meglio un rapporto che si e’
    creato conoscendosi poco alla volta che il solito colpo di fulmine
    poco ragionato.Per gradi un passo alla volta senza bruciare le tappe
    osando una parolina in piu’ ti permette di capire.

  4. 4
    antonella -

    a me è capitato con un collega di lavoro, molto più giovane di me, io gli ho chiesto cosa provasse per me e lui ha detto niente, adesso continua come prima, a volte cerca solo me a volte, nel frattempo esce con un’altra e dice che sono solo amicie io vorrei chidere definitivamente. sto male ma lui non lo capisce

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili