Salta i links e vai al contenuto

Non era amore, ma amicizia

Salve a tutti, ho un disperato bisogno del vostro aiuto perchè sto impazzendo.
La mia ragazza mi ha mollato per un altro da una settimana, e vorrei capire cosa dovrei fare ora…
Vi racconto la storia… stavamo assieme da circa 5 mesi, ma durante l’ultimo periodo ci vedevamo ben poco a causa della distanza tra noi, circa 500km… finchè un martedi mi chiama e mi dice che il sabato precedente, in discoteca ha rivisto un suo amico, il quale le piaceva prima di conoscere me… l’ha baciato e ed è uscita anche con lui nei giorni successivi… mi ha detto che le dispiace, ma che tra noi non c’è stato mai vero amore ma solo una profonda amicizia, viste le poche volte che siamo stati assieme fisicamente, e questo lo sapevo pure io… che non vorrebbe mai perdermi come amico, che è molto confusa, che non sa cosa fare, chi scegliere, come comportarsi, che non voleva farmi del male ma è nato tutto spontaneo, che per lei sono un grande supporto, che vorrebbe le stessi vicinissimo in questo momento di incertezza etc etc etc…
All’inizio ho reagito male, trattandola per come meritava, ma il giorno successivo le ho scritto una lunghissima email dove le ricordavo i bei momenti trascorsi assieme, dove le dicevo che l’avrei perdonata e che avrei continuato a stare con lei, che mi aveva fatto del male ma che eravamo consapevoli che potesse accadere e così via…
Ci siamo sentiti, e lei mi ha detto che le dispiaceva molto, che non l’ha fatto apposta, che ora è dibattuta e che non vuole legarsi a nessuno a causa della sua laurea in vista, che non vuole relazioni affettive intense e che poi a gennaio quando sarà libera vedremo cosa fare… che ora continuerà ad incontrarlo, ad uscirci ma non è sicura di questo, che è confusa, che non sa cosa vuole realmente, ma che vorrebbe la mia amicizia, il mio supporto, perchè mi vuole un mondo di bene, che l’ho sempre capita, e che ora probabilmetne perderà entrambi a causa di questa sua confusione etc etc… ho reagito male, e le ho detto che l’amicizia tra noi non potrebbe mai esistere e che preferivo stare da solo, cancellandola per sempre anche dai miei ricordi..
Poi non ce l’ho fatta, e dopo 3 giorni le ho scritto qualche sms, dove le ho detto che effettivamente ormai è successo, che non voglio il suo amore, che penso che la nostra amicizia possa continuare nel tempo, che ho sbagliato a telefonarle da ubriaco una sera… (l’ho fatta grossa, perchè le ho detto tante cose, ho pianto anche….) e che tengo a lei, che le sarò vicina.
Mi credete che ora non ci capisco più nulla??? Ero fuori di me, perchè probabilmente ho capito tardi di amarla e non di volerle solo bene come amica… forse sono stato troppo zerbino nei suoi riguardi, non lo so, ma ora non saprei cosa fare, come muovermi, aiutatemi vi prego!!!
Ho capito solo che le ho perdonato il bacio, anche le uscite successive perchè un momento di confusione può sempre nascere, è normale ed è successo anche a me in precedenti relazioni, ma se poi penso che ci andrà a letto, allora no! non le potrei mai rimanere amico, anzi la odierei per questo, perchè non avrebbe rispetto per me o mi sbaglio?
Vorrei rimanerle amico, sperando che lei non ci vada a letto e sperando che non gli piaccia, che capisca realmente quello che vuole, ma non avendo amici in comune, non so cosa stia facendo ora, non la sento da 4 giorni e sto letterlamente impazzendo di gelosia.
Se ora sapessi che le ci va a letto, sento che quello che provo ora si tramuterebbe in rabbia e mi allontenerei da lei definitivamente… poi in futuro chissà, nessuno può prevedire niente.. ma per ora sento questo… ma invece se non ci sta andando a letto, vorrei tanto riconquistarla, cercandole di stare vicino, ma non so come muovermi, aiutatemi vi prego, perchè non so più cosa pensare, ci sto soffrendo come un cane, non dormo la notte, penso 24h a lei…
Il mio forse è amore non corrisposto, a questo punto non credo sia altro, ma a me interessa soprattutto capire la situazione, perchè se domani mi contattasse anche solo in msn o sms, io sicuramente le farei la tipica domanda ” e con lui come va? ci esci? c’hai fatto qualcosa?” e se lei mi rispondesse di si?
Vi prego, rispondetemi il prima possibile e vi ringrazio anticipatamente perchè seguirò i vs consigli al 100%

grazie ancora

Maurizio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Asimov -

    Vuoi delle parole sincere? Bene: levatela dalla testa, perché a letto ci è già andata. Non hai bisogno di una parassita che si nutre del tuo affetto finché le conviene.

  2. 2
    xenia -

    Ciao Maurizio,
    ti capisco perfettamete perchè ci sto passando anche io…solo che a differenza tua la mia ragazza ci è andata a letto e poco prima mi aveva detto che c’era solo un amicizia..cmq ora questo non c’entra….se fossi in te mi allontanerei subito…ho capito dalle mie relazioni che quando una perosna è confusa e non sà quello che vuole eè meglio per tutti che si allontani…non sempre è facile lasicare andare l’altra periosna ancora di emno a volte è prendere questa decisione…ma in ogni caso è stupido prendersi in giro…porta solo dolore soffernza e tanta rabbia, distrugge anche ciò che di bellissimo c’è stato…

    Sò che è dura ma se veramente ci tieni a lei l’unica cosa che puoi fare è lasciarla stare..se ti ama tornerà da te…ed ora tu con la sua amicizia ti fai solo male….

    Un abbraccio forteeeee

    xenia

  3. 3
    Asimov -

    Ehi, siamo dotati di un cervello, non è che le nostre gambe e le nostre braccia si muovono da sole. Non si può abboccare a frasi del tipo: “non volevo farlo, ma è successo spontaneamente”. “Spontaneamente” un corno.
    Prima regola: se non sei tu stesso il primo a rispettarti, non aspettarti che lo facciano gli altri. Se metti la tua dignità sotto i tuoi piedi, la calpesteranno tutti.
    Per cui: testa alta e guarda avanti.

  4. 4
    Alex71 -

    Ciao Maurizio
    anch’io ti comprendo, perchè da poco non vedo più una tipa che ho frequentato per 5 mesi circa anche se ufficialmente non siamo stati una coppia. Lei un momento mi diceva di volermi vedere un altro diceva che non sapeva cosa aspettarsi da una eventuale nostra storia insime. Ed io sono andato in confusione, non dormivo, nervosissimo….noooo non si piò fare, non è la vita che merito ! E concordo assolutamente con xenia quando dice che le persone confuse, uomini o donne che siano, vanno allontanate…o, meglio ti devi allontanare te, anche se ti costa tantissimo non sentirla o vederla… semmai deve rifarsi viva lei…eppoi aspettare gennaio ??? ma io non potrei mai ! che discorsi sono ?? ma quanti anni ha questa ragazza ? eppoi, scusa, ma che te ne fai dell’amicizia quando sei stracotto come ti descrivi nel tuo post ?? io non credo a questo genere di cose, personalmente non sono mai rimasto in amicizia con le mie ex….

    devi essere fortissimo in questo momento !!!! capito ??
    Ciao

  5. 5
    b80 -

    amicizia? l’amicizia implica di poterti raccontare tutto, anche retroscena ultra-piccanti, anche l’amore più profondo che si prova. l’amicizia è libertà.
    non puoi essere suo amico se non te la senti di ascoltare certi discorsi, di saperla con un’altro, ecc.
    non promettere quello che non puoi dare…
    lascia stare. ti fai solo del male.
    io non ho mai tradito il mio uomo ma ti posso garantire che, se l’avessi fatto, dopo il bacio – magari a distanza di qualche tempo – sarebbe seguito altro.
    perché tradire solo con un bacio? o tutto o niente. e perché poi un bacio sarebbe meno di tutto il resto? il bacio non implica desiderio?
    come puoi stare con una persona che desidera un altro?
    ti meriti di meglio: una donna tutta per te…
    ce la farai.
    tieni duro e taglia i ponti…

  6. 6
    psYco -

    Bel discorso b80. Me lo copio:
    “perché tradire solo con un bacio? o tutto o niente. e perché poi un bacio sarebbe meno di tutto il resto? il bacio non implica desiderio?”
    E già, ricordatevelo gente, magari questa volta si ferma, la prossima? Questa altalena nei sentimenti dimostra grossa immaturità. E mai come in questi casi vale il detto “fermate tutto, voglio scendere”. Ti costerà, ma solo all’inizio. Vuoi dimenticarla? Pensa ai suoi difetti (quanti ne ha?) e concentrati su quelli. E poi non c’è il detto “in amore vince chi fugge?”. Infatti tu stai sclerando. Datti tu un po’ alla macchia. Ma senza aspettarti nulla, senza lo scopo che “così torna per forza”. Non aspettarti proprio niente: è nel momento che otterrai qualcosa sarai contento, altrimenti sarà solo frustrazione. Intanto vai avanti per la tua strada.
    By psYco.

  7. 7
    rossella14 -

    scusami se sono cosi diretta ma per me la tua storia e’ gia’ finita prima d’iniziare, tu e lei avete in testa un sacco di confusione, che puo’ essere tutto tranne che amore, e comunque ti consiglierei di dimenticarla e allontanarti completamente, tanto un sentimento , se mai ci sia mai stato da parte sua quando finisce E’ PER SEMPRE, guardati intorno e vedrai che troverai una ragazza che ti ami nel modo giusto auguri ciao.

  8. 8
    magix -

    ciao maurizio… anche io sto avendo di questi problemi di recenti.. una sera la mia lei mentre vedevamo la tv insieme mi ha detto che si è accorta solo ora di non amarmi e di non provare più niente per me ma solo un “grande affetto”. lo scrivo tra le virgolette perchè penso che non ci sia neanche questo grande affetto. io ci sto provando a riconquistarla ma vedo che lei non si smuove dalla sua idea. sto cambiando il mio comportamento per lei in maniera radicale affinchè io possa in futuro ritornare con lei perchè ciò che provo è davvero immenso. purtroppo capita che solo alla fine di una storia ci si rende conto di amare davvero una persona. spero possa ritornare tutto come prima e ritornare ad amarci come la prima volta!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili