Salta i links e vai al contenuto

Sei come una farfalla, ma chi non vola più sono io

Ragazzi sono alla frutta…mi giro e mi vedo nello specchio, con gli occhi spaccati dal pianto, il mascara scolato che mi ha sporcato tutti i pantaloni e la faccia gonfia come se mi avessero preso a pugni. E pensare c’è chi mi dice “beata te”, ” he, ma tu sei fortunata!” ” Tu sei forte, come fai?”…..Io???? Io sono la cosina più piccola e più fragile che c’è su questo pianeta. Come sono sola e penso a quanto fa schifo la mia vita non penso ad altro che a prendere quel poco di coraggio che ho e a farla finita. Perchè? Sono 3 anni che vivo per lui, che ci sono sempre, che per qualsiasi cosa sono sempre presente… Lo so che quando si da, bisogna dare perché si sente e non bisogna chiedere nulla in cambio… ma ripeto sono piccola e debole, dopo 3 anni che lo sento parlare di gente più figa di me, di ragazze più giovani di me (stasera è riuscito a darmi della vecchia… ho 27 anni) e che lo raccolto ogni volta che cade… sono allo streguo delle forze.
La cosa veramente divertente è che muoio se non lo vedo e muoio ogni volta che lo vedo. In 3 anni mi ha ripetuto “Non può esserci niente tra me e te, tu sei mia sorella, ti voglio bene ecc.” Ho provato a calarmi in questa parte, quella dell’amichetta del cuore, penso che c’ero quasi riuscita, pur di potergli stare accanto questo e altro…. ma ora non riesco più.. è distante, lo vedo ogni giorno più lontano, più impossibile… o forse nel frattempo sono cresciuta, inizio a vedere le cose con un’ottica diversa e forse quella lucina di speranza che c’era, si è spenta o non c’è mai stata.
Non riesco ad uscirne, non riesco a non vederlo, non riesco a non volergli bene…. non c’è niente di fisico, inteso come desideri sessuale giuro. Mi piacerebbe solo poterlo abbracciare senza sentirmi chiedere se ci sto provando. Ho il cuore a pezzi e non riesco a far altro che piangere, a stringere questo fazzoletto tra le mani e a odiare chiunque gli gira intorno. Di giorno resisto, lavoro, rido, scherzo, ma la sera appena mi metto a letto ecco che tutti i pensieri tornano e penso, penso, penso e penso ancora…conclusione? Passo le ore a piangere. Che cosa devo fare? Possibile incontrare la persona che più hai desiderato al mondo e non poterla avere per te? Nella mia testa (ormai andata) l’unica metafora che mi viene in mente è quella della farfalla. La vedi, è bellissima, ti affascina, vuoi prenderla, stringerla tra le mani e tenerla sempre con te… ma non puoi, se solo le sfiori le ali non potrà più volare e muore. Quindi puoi solo sederti, ammirarla e sperare che continui a volare il più vicino a te.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    silvana_1980 -

    consiglio numero uno: lascia stare i “fighetti da collezione”, trovati un ragazzo più sulla norma e maturo la prossima volta
    consiglio numero due: non mentire a te stessa, se lui ti volesse qualcosa di fisico ci sarebbe…probabilmente lui ti allontana per non illuderti…nella sua stronzaggine è anche onesto dunque
    consiglio numero tre: stai ipervalorizzando il tipo…anche tu sei una farfalla, non continuare a sentirti sempre un bruco…è solo una questione di metamorfosi…farfalle si diventa volando verso fiori diversi e più sostanziosi. I fiori sono tanti, non fissarti solo su quello
    consiglio numero 3: visto che la tattica del “sono sempre qui per te” non funzia, prova con la tattica inversa. La prossima volta che ti chiede aiuto sii ferma e impara anche tu a fare la stronza “stai male….sei a pezzi…oh!…mi dispiace tanto…guarda ti starei vicino ma devo partire per Honolulu sono al check in (io te la metto così all’estremo, ma della serie….adulto e vaccinato stella mia stavolta ti arrangi)

  2. 2
    Sergio -

    te lo dico perchè ci sono passato con la mia ex… dopo 4 anni il quinto l’ho passato a starle dietro mentre lei si faceva sempre più narcisista…

    tempo sprecato, mandalo a quel paese.

  3. 3
    sossio -

    Ciao. Innanzitutto voglio dirti che a 27 anni non si e vecchi, anzi credo che si e ancora nel fiore della gioventù. E probabile che tu sei cosi innamorata di quel ragazzo che non riesci a vedere piu avanti del tuo naso. Poi voglio essere abbastanza diretto,una persona che ti dice prima che per lui sei come una sorella,poi ti parla di ragazze piu giovani di te e poi addirittura ti da della vecchia;come puoi pensare anche lontanamente che vivresti una vita felice con lui?
    Cerca di non pensarci, esci con le amiche,divertiti,vai a cena fuori,vai al cinema,rilassati e vivi la vita giorno per giorno,ti assicuro che il momento che tu possa trovare una persona che realmente ti capisce ed innamorarti di nuovo,arriva quando meno te l’aspetti, basta solo che tu rimanga aperta la porta del tuo cuore. Scusa se sono stato troppo diretto,considerala come una terapia d’urto e cerca di rilassarti, vedrai che i primi giorni sarà difficile ma dopo un pò incomincerai a vedere le cose diversamete.
    Io ti parlo per esperienza personale, ho 32 anni sono sposato da 7 anni, la mia lei ha 28 anni ed abbiamo una figlia di 3 anni. Ci siamo conosciuti quando io avevo 18 anni e lei 14,siamo cresciuti insieme,ma non abbastanza. Io non avevo i genitori e quindi decidemmo di sposarci ad un età giovanissima,ed io ero convintissimo e felice, al contrario di lei che mi sposava solo per vedermi felice. Decidemmo subito di fare un figlio,e dopo anni di medici e medicine per problemi vari,mia moglie usci incinta nel 2006.Ora nostra figlia ha 3 anni,ed ho scoperto che mia moglie mi tradisce da 2 anni.Ecco che ti dico,non bisogna insistere sulle persone contro il loro volere,per quanto possano sistemarsi le cose, non avrai mai la vita che veramente hai desiderato di vivere.Io e mia moglie lavoravamo nella stessa azienda di cartotecnica,lei mi tradiva da anni con un collega di lavoro,ora siamo entrambi licenziati,senza lavoro,senza orgoglio ed io ho perso la speranza di essere felice.Tu sei ancora in tempo

  4. 4
    psiche86 -

    Ciao! Anch’ io ieri ho pubblicato la mia storia qui e devo dire che leggendo la tua posso capirti perfettamente. Anch’ io sono distrutta da un amore poco corrisposto, da un amore malato.
    Cavolo siamo donne, dobbiamo farci rispettare!
    Usciamo da queste cavolo di camere e cominciamo a VIVERE, vedrai come vedendoti serena e col sorriso in bocca ci rosicherà, se ti vuole torna lui stai tranquilla!
    Tu non calcolarlo piu, tanto si sa che nell’ amore vince chi fugge! Forza e coraggio!
    Ciao!

  5. 5
    gio -

    Mi dispiace per te e per tutte le persone che come te soffrono per un amore non corrisposto,probabilmente la verità è che persone che vogliono solo ricevere ne è pieno il mondo e quando ci capita vicino ci rendiamo conto quanto è difficile donarsi completamente senza aver paura di uscirne distrutti,e forse quello che dobbiamo puntare per non soffrire sempre lo stesso male.Capisco che rinunciare all’amor proprio è un duro cammino ma credo sia l’unica forma del vero amore ovvero non chiedere niente in cambio del nostro amore.

  6. 6
    andy -

    leggo la lettera e rimango sbalordito.
    poi leggo sossio e divento impietrito.

    e come al solito si appalesa la differenza fra uomo e donna.
    cioè tu piangi per uno che non ti vuole.
    è raccapricciante.
    con tutta la brava gente e i bravi ragazzi che ci sono li fuori ti incaponisci e piangi per uno che non ti ha mai voluto che come situazione (mi spiace sergio ma te lo devo dire) non è lontanamente paragonabile alla ex di sergio, perchè quella è una disonesta.
    questo ragazzo di cui parli è sincero e non ti vuole.
    c’è una bella, enorme, sostanziale differenza.
    poi leggo sossio.
    che si è fatto i film in testa persino giustificando la vergogna della donnaccia che ha affianco.
    “mi tradisce perchè l’ho costretta a sposarmi perchè così lei mi avrebbe fatto felice”.
    ma te lo sogni, le donne sono talmente crudeli, egoiste e ipocrite che tutto farebbero tranne che fare una cosa per il piacere altrui.

    sossio sei un falegname niente male, perdonami.
    quella ti tradisce, fa schifo e la colpa è SOLO sua.
    stop.
    dunque abbiamo due uomini lineari.
    un ragazzo che dice di non poter amare invece di accontentarsi, tradire e poi lasciare e un uomo che ha amato a senso unico.

    e poi abbiamo due donne.
    una che vuole per forza ciò che non si può avere, tipo io che quasi penso a farla finita per una delle vecchie amiche dell’università che mi piaceva, ma ero cosciente del niente.
    ma che mi frega bella ciaoooo.
    poi abbiamo l’altra che vuole ciò che non si DEVE avere.
    l’amante, quando a casa ha un figlio prima ancora che un marito.

    ditemi voi come posso stare zitto.
    io non ce la faccio, è più forte di me.
    non ci riesco.
    bella mia qui c’è gente che ha perso l’amore.
    che è stata tradita dopo anni.
    di che piangi?
    di un’amicizia?
    ma esci fuori e trovati un ragazzo che ti ami.
    eppoi fra 20 anni quando questo tuo amico per capriccio cambierà idea, mi raccomando, lascia tuo marito e facci sesso.

    ragà ormai mi chiudo in casa.
    sono senza parole, che sfiga essere nati in questo millennio di folli.

  7. 7
    Plinio -

    Io solo una cosa voglio dire a tutte voi ragazze che soffrite per una persona che non vi merita.

    Io voglio dirvi che ve le cercate, sono un ragazzo stupendo, a detta di tutti sono la perfezione di amante: dolce, attento, intelligente, colto, sensibile. Quando stavo con la mia ex l’ho fatta felice in tutto e per tutto al punto che le persone che vedevano la nostra coppia pensavano che fossi addirittura finto nel mio modo di coinvolgerla. Risultato: lei ha preferito un altro, l’opposto di me e viene anche a dirmi che le cose che le davo io non le troverà mai più.
    Risultato ancora più assurdo: non trovo una ragazza che sia una, bella, brutta, colta o oca, NIENTE. Solitudine completa e risulto essere sempre l’amico perfetto.

    E parlo di me come potrei parlare di molti altri ragazzi.

    Non so quale sia il mio problema, l’aspetto fisico forse, anche se sempre a detta di tutti non ho alcun problema, anzi…
    Il modo di porsi? Forse… anche se il modo di porsi rispecchia l’animo delle persone e se una persona è dolce lo esternerà sempre e comunque.

    Poi vedo tante ragazze, che conosco anche di persona, che cercano l’uomo dolce, attento, intelligente e colto, ma quando lo hanno davanti non lo vedono neppure, preferisco i soliti che le fan soffrire.
    Penso che se le cose stan così sia stupido anche lamentarsi perchè c’è gente COERENTE che subisce veramente le cose pur non avendo colpe.
    Apprezzo di più una donna che mi dice di volere lo stronzo e palestrato, la stimo perchè almeno mostra COERENZA, che al giorno d’oggi nel mondo femminile è inesistente. Almeno gli uomini mediamente dicono di volere la tettona supergnocca e non si lamentano se poi è oca.

  8. 8
    terrona78 -

    La cara mariaiole inizia la sua lettera dicendo “sono alla frutta” e la realta’ e’ che dal suo racconto effettivamente in questa assurda condizione di amica ha toccato davvero il fondo.
    Ne e’ consapevole !
    Ma purtroppo la sua mancanza di autostima , il suo autolesionismo e anche il suo intestardirsi con un uomo che non vuole nulla da lei le reca dolore non perche’ lei e’ innamorata , non si puo’ parlare d’amore in questo contesto, non ci si puo’ innamorare del nulla , non si puo’ stare cosi male per qualcuno con la quale non abbiamo condiviso un momento, una gioia ..fatto l’amore…purtroppo e’ tutto un giro mentale che ha le sue radici in un suo malessere personale!!!
    Non si sa’ amare, apprezzare, esaltare , probabilmente ancora non e’ in grado di capire cosa realmente significa innamorarsi e vivere un rapporto paritario ma soprattutto vivere davvero un rapporto nella realta’ ..non nella sua testa!!!
    Cara mariaiole i continui rifiuti di questo ragazzo non fanno che rafforzare questa dipendenza psicologica che hai , le sue offese ti feriscono ma nel contempo apparentemente ti legano sempre a lui…non ti sembra assurdo..se solo ci rifletti un attimo e cerchi di volerti un po’ piu’ di bene potrai vedere con okki lucidi che la tua soffernza puo’ essere mandata via con un soffio!!!
    L’amore e’ ben altro …e se non sei in grado di comprendere i tuoi bisogni, in grado di ascoltare i segnali di sofferenza e disagio del tuo corpo primo campanellino che ti indica di scappare lontano da chi ti fa stare male…non potrai godere e non potrai valutare la persona giusta per te …perche’ quando la incontrerai non capirai che e’ quella che merita le tue attenzioni e non un ometto da quattro soldi che non ti considera e non ti vede come la donna piu’ bella del mondo altro che vecchia,,,.
    Riprendi in mano la tua vita smettila di piangere esci..prenditi cura di te stessa ed elimina dalla tua lista questo lui…perche’ non puoi essergli amica e lui non puo’ offrirti nulla!!!

  9. 9
    andy -

    vedi terrona?
    blablabla.. fuffa.
    poi la verità qual’è?

    che l’ometto da 4 soldi (ma dove? uno che dice sempre la verità.. cioè non mi piaci, non ti voglio, è da applaudire!!)
    a differenza delle meretrici (che per opportunismo e convenienza trattano gli uomini come pupazzi eppoi li tradiscono) viva senza capire ne sapere il perchè sta facendo piangere una donna che si intestardisce senza senso (con tutti i bravi ragazzi che ci sono li fuori), fino a farle addirittura pensare “faccio una pazzia”;
    mentre poi gli uomini come sossio e plinio (di me non parlo) scrivono cose da far accaponare la pelle riguardo a donne (queste si da 4 soldi) che hanno promesso mari e monti eppoi si sono solo dimostrate delle semplici.. meretrici.

    la verità ed i fatti sempre!
    contro i blablabla sterili e fiabeschi.

  10. 10
    terrona78 -

    Cara andy,

    se hai letto ben il mio post anche se poi focalizzi l’attenzione su di una sola parola ” 4 soldi” ho semplicemente detto in parole povere che mariaiole non ha un problema con questo ragazzo che chiaramente le dice di non essere interessato ma un problema con se stessa!!!
    Poi voglio solo aggiungere che ad ogni modo l’indelicatezza di questo ragazzo al quale vogliamo anche dare il premio sincerita’ ..
    io non l’apprezzo affatto !!!
    Se sai che questa tua presunta amica ha per te un interesse morboso non vedo che motivo c’e’ di dire ” te sei vecchia” o di fare confronti con altre ragazze magari piu’ prorompenti fisacamente di lei..sinceramente dico a mariaiole non vale la pena in tutti i sensi e soprattutto perche’ il giovane in questione non ha alcun interesse !!!
    Concludendo tra loro non ci potra’ mai essere amicizia primo perche’ lei dice di esserne innamorata, in secondo perche’ lui io come amico manco lo vorrei con la sua strafottenza ..mancanza di sensibilita’ e di delicatezza , e in terzo perche’ lui non e’ ne interessato ne affezionato… ne propenso ad altro!!
    ad ogni modo si cercava solo di farle capire che tutta questa sofferenza e’ solo fomentata dall’impossibilita’ di veder concretizzare una passione o “fissazione” in questo caso ..e che non alimentando piu’ nessun genere di speranze in merito, vivendo la sua vita senza questo chiodo fisso e prendendosi cura di se’ puo’ serenamente con il tempo comprendere che questo non era amore…non e’ amore !!
    In modo delicato le dico che questa soffernza passera’ velocemente e che un giorno ci ridera’ pure sopra ..quando si innamorera’ davvero…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili