Salta i links e vai al contenuto

La colpa di non amare più

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

62 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 7

  1. 21
    elisabetta -

    Dottor, se ti stringo la mano virtualmente va bene lo stesso?

  2. 22
    Dottor -

    elisabetta@

    ciao,certo che va bene,anzi benissimo 🙂

    ho solo espresso un mio pensiero nel commento su,non ho la verità in tasca e non sono nessuno!!! ma ho esperienza posso dirlo a testa alta!!! e rispetto i sentimenti…piuttosto una cruda verità che una bella bugia!!! viviamo in un epoca di vuoto,egoismo e arrivismo.ed egocentrismo!con annessa confusione alle volte! e chi ne paga sono le brave persone o peggio ancor i figli!!!
    ti saluto e ti stringo la mano con fierezza e un leggero sorriso ovviamente guardandoti negli occhi,sincerità e apprezzamento..ciauu

  3. 23
    Max -

    I bambini stanno lunedi martedì mercoledì mattina da lei,mercoledì giovedì venerdì mattina da me, il fine settimana che tocca ame li tengo fino a lunedì mattina che li portò a scuola, il fine settimana che stanno a lei li tiene fino a mercoledì e così via il tempo trascorso con loro e identico per tutti e due

  4. 24
    kr45 -

    Grazie. Un idea veramente magica. Nel disastro totale una luce c’è.
    Grazie
    ti mano un caro saluto e un ringraziamento di cuore

  5. 25
    elisabetta -

    @DOTTOR: acneh io ho esperienza purtroppo, e il fatto è che non riesco a trovare una persona che abbia una prondità maggiore di una pozzanghera. Ovviamente è un modo di dire ma il mio scopo nn è certo far ridere o divertire.
    Però è cosi, c’è un tale vuoto intorno che ogni tanto mi chiedo se non sia io il problema..

  6. 26
    Dottor -

    elisabetta@

    ciao,no non sei tu il problema!! il problema è la massa ed è chiaro che ti differenzi e cerchi altro!! siamo in minoranza ti capisco,io su certe cose sono molto fuori dal gregge o meglio dire la massa,ma non perche non mi adeguerei,il fatto è solo che sono nato originale e non vorrei morire fotocopia!! sol perche il sistema me lo richiede o certe situazioni,io sono fatto cosi,non sono santo è ne perfetto,posso solo dire di non aver trovato la persona giusta,buone attrici e quant altro!! ma io sono sopravvissuto e piu forte di prima vado avanti,anche solo,la cosa che mi fa sorridere che dei 2 amori importanti che ho vissuto nessuno delle 2 non si è sposata e ne nulla…..io non sono sbagliato allora!!! :))) quindi elisabetta chi ti ama ti segua e chi si somiglia si piglia!! poi sei una donna sarà facile che troverai un compagno,per noi uomini è piu dura!!ma ti diro’ che di solitudine non si muore,vedendo certe coppie d oggi preferisco star solo!!comunque ti faccio tanti auguri elisabetta…ed evita le pozzanghere!!!! stretta di mano ciauuu

  7. 27
    prima o poi -

    Ciao a tutti dopo una notte in bianco a legger forum sono qui a chiedervi un parere.mi sono fidanzata a 14 anni innamorata folle per anni finché verso i 20 anni una crisi mi piaceva un po un ragazzo e da un pensiero ho messo in dubbio tutto allora pausa di riflessione diventata un casino lui dopo un po è andato addirittura con la moglie del mioccapo.crisi cerco di riprenderlo a tutti i costi, chiaramente era tutta colpa mia ecc.cmq dopo un anno di inseguimenti inizio a star male , mollo conosco una persona che non so come riesce a coinvolgermi, dopo qualche mese lui torna io subito mollo quel ragazzo e torno con lui, ma mi sentivo diversa, e quel ragazzo non riuscivo a cancellarlo.passano i mesi mi chiede di andare a convivere, non ero molto convinta ma ho provato, l ex mi ha sempre cercato e alimentato i miei dubbi.nel frattempo cercato di riprendermi dalle crisi .finché scopro che il mio compagno aveva un problema serio faccio di tuto per aiutarlo e in questo percorso straziante il signore mi manda un angelo, rimango incinta, passo una pessima gravidanza poiché il suo problema non era ancora risolto, quel ragazzo sempre li ad alimentare pensieri emozioni.nasce la bimba e allontanò l ex del tutto provo ma sempre qualcosa che non va.l ex torna alla carica.dopo tempo decido che non ce la faccio più chiedo una pausa al mio compagno, mi vedo con ex.morale della favola penso sempre a questa persona non vorrei rovinate la mia famiglia, ma mi sento ormai troppo distante dal mio compagno.premetto che con quello non cc è mai stato sesso.sto troppo male la mia anima è in pena da anni.amare un uomo ed avere una famiglia ormai è impossibile? sto male.

  8. 28
    John -

    Vi dico due cose cosi passiamo dalla teoria alla pratica. scusate la crudezza.

    ero sposato. due figli. lei era infelice. mi ha lasciato. la mia vita è compromessa, almeno quel tipo di vita.
    Ora è tutto più difficile.

    Il risultato? peggio di prima per tutti.
    Io solo che lavoro e mi dedico ai figli e basta (troppo difficile x le donne prendere un pacchetto ormai corrotto.

    lei? un infelice cronica. ora ha un altro e un altra figlia e già si lamenta.

    Il problema è che ( e forse è il tuo caso), alcune donne hanno un padre con cui hanno avuto ed hanno un rapporto PESSIMO, non volete risolvere i VOSTRI PROBLEMI. ma scaricate solo addosso ai vostri compagni e ai vostri figli il male che avete sofferto da piccole.

    mi spiace x la brutalità, ma scommetto quello che vuoi che tuo padre da piccola ti trattava male. Ormai con psicologie psichiatri la cosa è stata dipanata al 300000%

    Qui ormai ci si crea i problemi da soli!

    Benvenuti tempi moderni!!
    io non mollo e vado avanti a testa alta ma i miei figli, almeno loro, si meritavano una situazione più PURA. Non questo casino apocalittico fatto da chi pensa solo A SE STESSO.

    in bocca al lupo

    ah dimenticavo!! I PROBLEMI SONO ALTRI. SONO NON AVERE UN LAVORO UNA CASA O LA SALUTE. ALTRO CHE FARFALLE NELLA PANCIA

  9. 29
    Marius -

    Concordo con john al 100%

    Queste donnuncole che si sposano per convenzione sociale, fanno un figlio, poi iniziano ad avere mal di pancia e saltano da un letto all’altro…così distruggono la vita del loro povero marito e dei figli. Mi fanno una pena incredibile. Cercano sempre “altro”. Ma perchè vi sposate? Perchè fate dei figli? Per buttare quei poveri innocenti nei vostri casini? Smettetela di cercare una felicità che non esiste.

    Leggendo l’ultima frase della lettera sono scoppiato a ridere

    ” E io? io cosa faccio. Come faccio ad amare di nuovo mio marito? come faccio a rinunciare a 34 all’amore? ”

    La domanda che dovresti farti è perchè ti sei sposata.

    Ogni giorno che passa sono sempre più convinto che ormai in questa società il matrimonio andrebbe vietato.

  10. 30
    prima o poi -

    jhon hai ragione la penso come te per questo non riesco ad accettare di lasciarlo, ma non si può stare così male nemmeno per lui è giusto.allora per evitare tutto sto casino bisogna costringere se stessi finché cambia, se cambia?

Pagine: 1 2 3 4 5 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili