Salta i links e vai al contenuto

La colpa di non amare più

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

62 commenti

Pagine: 1 2 3 4 7

  1. 11
    MillSmith -

    Assurdo! Io mi trovo nella stessa situazione, ma dalla parte opposta! Leggere i vostri traumi e sofferenze mi fanno capire quanto contorto possa essere il vostro mondo. Nel mio caso ho posto io su un “piatto d’argento la cosa” e la mia ragazza su due piedi l’ha presa al volo, dopo una storia di 6 anni(avevo avvertito la cosa, non la sentivo mia, non mi pento di quel che ho fatto e del fatto che ora probabilmente sarei li con lei in un’ipocrita situazione).
    Mi ritengo l’uomo perfetto per voi, fuori dal mio mondo: non guardo calcio, non gioco alla play, mi piace vedere film con la donna che amo e trascorrere una serata romantica essenziale con poche cose, magari cucinare per lei e guardarla con soddisfazione e amore, sono esente dalla maggior parte dei vizi e dalle passioni condivise che caratterizzano la maggior parte “dell’uomo comune”… solo desideravo continuare a vivere la mia vita con la donna che amavo, e chissà??? Sposarla!!! Ma non è stato così… a lungo ho provato a dare un perchè a tutto questo ma mi risultava difficile… ora a distanza di tre mesi inizio a capire qualcosa… capisco solo che la maggior parte delle donne, di cui ho avuto modo di intenderne il comportamento, non ha il coraggio di mettersi difronte allo specchio e chiedersi prima di tutto cosa vogliono dalla propria vita e dopo di che agire in funzione di questo!!! Sanno solo biasimarsi e continuare a vivere un’esistenza ipocrita, con se stesse prima che con le persone che dicono di voler bene o addirittura amare… dopo di che arrivano le batoste, le depressioni… i rimpianti… ho rinunciato a molte cose per lei; ho sacrificato il mio prezioso tempo per lei; e ora mi ritrovo qui a commentare la mia storia. Cmq la vita va avanti anche senza di lei. Devo essere forte e concentrato sui miei obbiettivi. Nonostante la amo ancora non mi precludo più la possibilità di conoscere nuova gente e magari incontrare una donna che mi travolga e mi porti con se nel suo cuore… donne aprite gli occhi, ma sopratutto la mente. Basta rinchiudervi in luoghi comuni e frasi fatte, corroborate da stracci di esperienze ritagliate qua e la. Il vero amore esiste. Basta dare prima un senso alla propria vita. E non sperare in cio’ che potra’ essere migliore, magari proprio quando il meglio si trova difronte a voi! Basate tutto sulla comunicazione di quelle cose che raramente si affrontano in un rapporto, per paura o per imbarazzo. Ogni essere ha la necessita’ di vivere in funzione di costanti stimoli (positivi e negativi) e se cio’ non accade esiste sempre un modo per farlo accadere. Basta sapere come. Basta sapere quando. Basta guardare negli occhi e dire veramente chi siamo e cosa veramente desideriamo per noi, desideriamo nei nostri rapporti con gli altri. Forse risulterò banale o scontato ma mi ritrovo sempre a riscontrare che così si dice ma così non si fa! Agape a tutti…

  2. 12
    Max -

    Io mi trovo dalla parte del marito,dopo 7 anni e 2 figli mia moglie me ha detto le stesse parole di chi a scritto la lettera, ho passato 7 anni di inferno pensando che fossi io quello sbagliato e mi tormentavo e cercare una soluzione, la verità che mia moglie non mi ha mai amato, mi rendo conto che ho sprecato il mio tempo con la persona sbagliata, e quando qualcuno ti dona il suo tempo ti sta dando parte della sua vita che non torna più, adesso ci separiamo ma i miei anni trascorsi con lei non tornano,mi trovo a 42 anni e con 2 figli da crescere ( affido congiunto 14 giorni su 28).
    Non mi sento di giudicarla, e sinceramente non mi interessa, penso che a questo punto la sua lontananza mi faccia bene,tornero a fare le cose che mi sono privato per stare con lei, come sempre sorgerò dalle mie ceneri come la fenice,avendo due bambini meravigliosi che amo più di me stesso il passaggio sarà breve e mi godrò la vita con loro,se un domani avrò la fortuna di incontrare la donna della mia vita tanto meglio,adesso le mie priorità sono stare con i miei bambine e il mio lavoro.
    Lei, le auguro di essere felice di cercare le farfalle nello stomaco, ma mi chiedo quanto possano durare di guardarsi allo specchio e chiederai veramente cosa vuole dalla vita.
    Non voglio stare con una persone che in una relazione di coppia e di famiglia mette davanti l’io rispetto al noi.

  3. 13
    Minus -

    Max, non hai buttato via il tuo tempo nè la tua vita, semmai è lei che lo ha fatto fingendo a sè stessa, e in questo senso non sarà nè la prima nè l’ultima, purtroppo.
    Se sono loro, le donne, a non saper cosa vogliono da un uomo, come puoi pensare che lo si possa sapere noi, poveri ingenui, che pensiamo basti dedicargli la vita per farle felici.
    Sono quasi certo che questo tipo di persone finiranno per trascinarsi in rapporti impossibili con uomini che le illudono ma che le fanno …sognare. Sì perchè si sposano col “bravo ragazzo” quando sembra che sia il massimo che desiderano dalla vita, ma poi cercano chi le tratta come quello sposato con cui la protagonista di questo dibattito, col quale… “ha cercato qualcuno da amare disperatamente”, sentendosi più sola di prima.
    Bisogna fare la differenza tra una donna e una femmina. Quando prevale la seconda sulla prima, è inutile farsi illusioni: seguirà un singolare istinto che potrà portarla anche a buttarsi via, come Yourstarlight con il suo amante, che se l’è prima trombata per bene e poi con le lacrime di coccodrillo dice che ama troppo la famiglia per rinuciarvi. Poveretta, l’ha bevuta, ha creduto al sant’uomo che ha avuto un moto di onestà quando è chiaramente tutta una recita per giustificare con eleganza che “ti volevo solo scopare, e mi guardo bene di lasciare casa mia per una disgraziata come te”.
    Non c’è nessuno più di una donna in preda alla brama di “farfalline nello stomaco”, che sia così pronto a credere a tutto quello che le dicono, e a trovarlo convincente, per soddisfare il banale bisogno di “nuovo” sesso che tutte queste fisime in realtà sottintendono.
    Max, i problemi che avrai tu saranno di natura pratica, ma quelli più gravi li ha la tua ex che pensa di risolvere i suoi problemi di identità facendo quello che ha fatto; ma credimi, a questo punto è stato meglio perderela una persona così. Te lo dice chi ha avuto, molti anni, fa una vicenda simile alla tua e a quella del marito di Yourlight, ed oggi vive felicemente con una donna che non ha fatto prevalere la femmina nel rapporto col suo uomo, e che ho incontrato quando meno me lo aspettavo.
    La tua ex ti cercherà di nuovo dopo l’ubriacatura e quando le farfalline saranno ridiventate…bruchi, aspetta e vedrai; ma non farti intenerire, altrimenti sì che avrai buttato il tuo tempo.
    In bocca al lupo

  4. 14
    MAX -

    Grazie Minus per le tue parole
    Ho la fortuna o sfortuna che quando dico basta e basa e non torno mai sui miei passi non e orgoglo e coerenza, e poi passo il resto della mia vita con la spada di Damocle pensando se mi ama veramente? no grazie meglio tagliare e rivolgere il mio futuro verso altri orizzonti,nelle relazioni passate per il mio bene ho troncato di netto il rimanere amici e una balla colossale vivi nel tormento di un eventuale ritorno,no no grazie un taglio e via basta,purtroppo abbiamo i figli in comune e con questa persona mi dovro relazzionare per tutta la ia vita.
    E come ho scritto sopra non entra nel mio carattere stare con una persona che mette il suo “io” d’avanti al “noi”,propio non etra nel mio modo d’essere di vivere la coppia giusto o sbagliato dipende dai punti di vista,e giusto che ogliuno cerchi il benessere nel propio modo d’essere, e avermi preso per i fondelli illudendosi di amarmi e facendo due figli non ti dico cosa mi fa girare.
    Grazie crepi il lupo

  5. 15
    sery -

    Mi stupisco di come si generalizzi però sulle donne.
    Si come si veda bianco o nero e si sparino giudizi su una persona che sta soffrendo,altrimenti non scriverebbe.
    Credete che siano facili i rapporti lunghi? Cosa ne sapete di questa donna?Magari ci ha creduto lei per prima e voleva realizzare il sogno di una vita tranquilla e felice, magari aveva anche vissuto delusioni prima di sposarsi. Penso che i rapporti evolvano, le persone cambino e non sempre é possibile prevedere i cambiamenti, capire se con una persona si può continuare ad essere felici.
    Personnalmente penso che anche molti uomini si possano rendere conto che una donna non é quella giusta.
    Non esisterebbe il divorzio altrimenti e non sono stata io a inventarlo. Io non credo nel bianco o nero. Questa donna é infelice ma aveva voluto credere che funzionasse,ha dato sé stessa, ha fatto un figlio, ha investito tutto il suo tempo e le sue energie.
    Non mi sembra giusto usare certi toni,chiamarla “disgraziata” parlare in termini volgari dell’altra sua relazione. Detto questo penso che stare insieme a lungo richieda sacrificio dedizione, rinuncia perché il lato piu passionalé bellissimo ma presente nei primi tempi e non bisognerebbe lasciare una persona perché “non senti piu le farfalle”. Un rapporto serio é fatto di quotidianità di volontà, cambia col tempo e se si inseguisse l’amore car ale,travolgente bisognerebbe cambiare sempre partner e si, si finirebbe per gettarsi in relazioni contorte, basa te sulle “farfalle” che per natura non durano per sempre, e casino sarebbe?
    Non c’é il bianco o il nero ma differenti modi di amare e fasi diverse nei rapporti. Io vivo un amore da molti anni e cerco di vedere il lato bello di tutte le sue fasi. I mieI miei nonni sono stati insieme 70 anni e non credo la gedo a quei tempi ci fosse il tempo per ragionare sulle farfallalle,penso passassero,ma c’erano valori piu importanti e si era piu altruisti, piu proiettati nei progetti comuni. Certo molti tradivano come ora ma prima di tutto c’era la famiglia e non si mollava tutto per un rapport nuovo e forse piu emozionante. Si lucidava e si amava maggiormente quello che si aveva.

  6. 16
    Dottor -

    @yourstarlight

    non ti conosco e non ti giudico,ma che tu soffra non mi interessa e sai perche? cosa sei andata a fare in chiesa? a giurare cosa? scrivi che sei una persona orribile certo che lo sei,pero’ cè un pero’!! stai migliorando,hai ammesso!!!! già come hai potuto notare sei stata usata da questo signore sposato,prevedo un futuro triste per te se continui cosi,si perche ci saranno altri tradimenti,le persone difficilmente cambiano,fai pace con te stessa e con il tuo cervello e vedi di recuperare il rapporto con tuo marito,padre di tuo figlio per l’eternita’!!!!! e in caso avresti un illuminazione di lasciarlo almeno cerca di non fregargli soldi e non mettergli il figlio contro!! non lo merita!!!scrivo cosi perche da una persona insicura come te ce da aspettarsi di tutto!!!sappi che io non ho nulla contro di te ma ti dico le cose che penso nude e crude senza alcuna pietà!!!! io sono un uomo di 38 anni molto buono ma non cogxione e odio quando ci si giochi con i sentimenti e con le persone soprattutto se amano come ti ama tuo marito!!! è proprio vero che la condanna delle donne e non saper cosa volete!!e ne paga l uomo ,(non sono maschilista e condanno anche quegli uomini zerbini e senza palle che fanno soffrire donne degne!!!)le cose sono 2 : 1 si donna e di tutto a tuo marito e rinuncia a ogni beneficio che queste leggi italiote danno solo alle femmine,e spera che ti perdoni(non vorrei mai trovarmi al suo posto brrr),ma siete cosi vigliacche che voi neghereste all evidenza!!! 2 ripigliati tuo marito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! fuori è pieno di merxa …molta merxa!! riusciresti a stare con tuo marito non provando la serenità e l attrazione come una volta??bè penso che il gioco vali la candela no? ce un figlio di mezzo!! la tua infelicità per la stabilita mentale di tuo figlio no!!? oppure vai a fare la zerbina con il nuovo ad elemosinare sesso e dipendenza affettiva!! vai cara vai! sappi che l amore per tuo marito puo tornare…osservalo, riesci a guardarlo negli occhi??? parlagli!! ora non è che ti dico che devi starci a forza ehhh!! se proprio con tutta la tua buona volontà non scoccherà nulla vabbe lascialo,esiste il divorzio,ma si donna almeno fino alla fine! non fare cose che fanno stare male tuo marito!! un altra condanna secondo me e la donna con figli!! ma chi cavolo si metterebbe con una donna divorziata con figli??? buhauhahuah vabbe che è pieno di disperati uomini!! ripeto!!! riprenditi tuo marito e molla il tuo collega!! lui nn ti ama ti…

  7. 17
    Dottor -

    @ continua per yourstarlight

    lui non ti ama ti scopa!! tuo marito ti ama!! comunque mi sono accorto che questa lettera è vecchiotta..spero tu abbia trovato la tua via e la tua stabilità emotiva…come spero che tu sia ritornato con quel grand uomo di tuo marito,padre di tuo figlio!!chissa il tuo collega che fine ha fatto..eri sicura che lasciava la moglie per un pezzo di vagina ?? auhauhauhhuauh ha fatto bene ad usarti sei stata un diversivo!! la colpa è di voi donne che ragionate con le farfalle e poi nn lamentatevi se trovate lo stronxo,giusto che venite usate!!ovvimente parlo per le donne instabili e carnefici!!! weeee ma non è che ti sei messa con il collega??? la mano sul fuoco non ce la metto ;)auguri per tutto yourstarlight ,ciao

  8. 18
    kr45 -

    Ciao Max
    vedo che non sono il primo e nemmeno l’ultimo..
    posso chiedere come hai risolto alla fine? Affido congiunto come? I bimbi son da te?
    io sono nella fase della dolorosa scoperta della verità.
    ho dedicato tutto me Stesso a una donna che non mi ha mai amato e abbiamo 2 figli.
    ciao
    kr

  9. 19
    Max -

    Ma guarda, il peggio e passato, abbiamo fatto la separazione consensuale, se per ripicca fai la guerra a una donna sono dolori economici e tempo che non passi con i figli.
    Esperienza personale vendi gli la tua parte della casa perché è motivo di litigi, purtroppo siamo in Italia e la casa va ai bambini e la madre e affidataria dei minori,conseguenza non la schiodi. Con i soldi della vendita ti organizzi un’altra casa, e se ha un minimo di intelligenza affido condiviso 14 giorni su 28.
    È una meraviglia, tu i tuoi bambini da soli e la vostra casa, tanto tempo libero da dedicarti e non rendere conto a nessuno

  10. 20
    kr45 -

    Grazie
    no no nessuna guerra. io addirittura pensavo di vendere la casa e provare a fare il vero affido congiunto ossia avere sia io che lei una camera per le bimbe nei rispettivi appartamenti che vivrebbero alternando un po qui , un po la, con camere praticamente identiche o quasi.
    cosicchè anche io possa portarle a scuola / metterle a letto etc etc. Fare il papà insomma.
    Dipende sempre da chi hai davanti … inoltre lei la casa non la può comprare perchè non lavora ed è a mio carico e non cerca nemmeno lavoro…

    Ma scusa per la domanda ma i bambini in quei 14 giorni dormono da te o dalla madre? come funziona?

    sono un pò disperato e qualsiasi info è ORO per me.

    Sai dopo 7 anni e 2 figli essere mollato come se fossimo ragazzini 15enni perchè non ti ama più ti scombussola un pò tutto….
    Anche io ho sempre corso qua e la come un pazzo ed ho sempre fatto il meglio ma alla fine penso non sia bastato perchè non lo voleva lei.

    Poi sui motivi del perchè una persona porta avanti questa farsa per ANNI distruggendo la vita deglie altri potremmo scrivere fiumi di parole. Ma ora non mi intressa colpevolizzare nessuno. Voglio solo vivere quello che mi rimane e accudire al meglio i miei figli perchè lo meritano e devono rimanere loro al centro. Non gli adulti!

    grazie mille x le info preziosissime.

Pagine: 1 2 3 4 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili