Salta i links e vai al contenuto

Ci siamo allontanati… il sentimento è cambiato

Ciao a tutti, mi chiamo Fabio e ho 26 anni, sono nuovo e sono disperato! Il 31 agosto è finita la storia con la mia ragazza. Già è finita dopo 7 anni e 13 giorni, e io adesso sono qui che non so da che parte iniziare, da che cosa rincominciare, da come fare per trovare una via d’uscita da questo tunnel lungo ed infinito!
Mi sento il corpo che piano piano va in frantumi, mi sento sgretolare, mi sento morire dentro! Solo adesso mi rendo conto di quanto la amo e di quanto vorrei che tornasse indietro! Amore mio dove sei??
Già vorrei proprio che tornasse indietro, perché se è andata via dalla mia vita, una gran parte delle colpe me le posso proprio attribuire! All’inizio la nostra storia era qualcosa di unico, qualcosa di speciale sempre insieme, sempre e dovunque.. in poche parole affiatatissimi! È ovvio.. chiunque, anch’io stesso, mi potrà dire che con il passare del tempo sopratutto dopo 7 anni, la passione e lo stare insieme non è più come quello che si ha all’inizio, ma ci si unisce, ci si tiene stretti, si sorpassano ostacoli che pensi siano insuperabili, si forma un legame che mai e poi mai pensi che sia possibile sciogliere. La mia Lei invece ha vissuto la nostra storia sempre come all’inizio, sempre in pieno delle sue possibilità, sempre riempiendomi di attenzioni, senza mai farmi passare in secondo piano, mi sentivo davvero molto bene con lei, anche perché si incominciava ad immaginare il nostro futuro insieme! e credetemi.. dopo anni che ci si sente dire non ci lasceremo mai, come farei senza di te, e tutte le cose che una coppia innamorata si possa dire, nella propria testa si forma un tarlo enorme e che ti fa pensare parecchio, per poi.. come nel mio caso, rimanerci malissimo pure con tutte le colpe che ho sempre avuto!
Quando è successo il tutto, ovvero il 31 agosto, ho chiesto spiegazioni, come mai avesse preso questa decisione, se avevo mancato o sbagliato in qualcosa, e lei molto chiaramente mi ha risposto che ero sempre stato perfetto, non avevo sbagliato in niente, e nemmeno avevo mancato. Mi ha detto che molte cose sono cambiate, il sentimento è cambiato e che quindi ci siamo allontanati.. Immaginate un po’ voi come mi sia sentito. Da lì in poi ho incominciato un esame di coscienza profondo.. molto profondo e piano piano, molto lentamente ho tirato queste conclusioni.
Quando prima dicevo che gran parte delle colpe me le posso proprio attribuire, intendevo dire che io non sono stato in grado di cogliere certe sfumature, certe attenzioni che non le ho mai rivolto, attenzioni che una donna ha bisogno, è vero.. sono stato un po’ superficiale, come mi direbbe lei un caprone! Ma non perché non lo volessi fare, ma per colpa del mio carattere cosi introverso e orgoglioso! e cosi molto lentamente.. senza nemmeno accorgermene, si stava allontanando da me, aggiungo inoltre che quest’anno il 2009 è stato molto difficile per tutti e due per problemi vari dovuti alle nostre vite familiari e lavorative. Già ma col senno di poi sono tutti bravi a tirare certe conclusioni! mi ammazzerei per questo!!
Io so di amare questa donna, la amo con tutto me stesso, e forse anche di più! Darei la vita per lei! lo so perché mi viene dal profondo, lo so perché ogni volta che la vedo mi vengono le farfalle allo stomaco, lo so perché ci sto male senza di lei, e perché mi ha lasciato un vuoto immenso.. non so cosa darei per farla tornare indietro!! È una ragazza fantastica, alla quale auguro solo il meglio del meglio dalla vita, e spero tanto che un giorno le nostre strade si possano rincontrare, ma credetemi.. cosi è dura, molto dura!
Penso di stare scivolando verso il fondo, di non riuscire a prendere una boccata d’aria, perché la mia aria era lei.. e io l’ho lasciata andare via, e ora senza la mia aria non riesco più a vivere. Aggiungo anche un’altra considerazione, usciamo nella stessa compagnia, frequentiamo le stesse persone e in più lei mi ha chiesto di mantenere un rapporto, ma io faccio veramente fatica a considerare un’amica la persona che amo e con la quale ho passato 7 anni della mia vita! Le ho anche detto che vorrei odiarti, vorrei odiarti per il dolore che mi stai procurando, vorrei odiarti per poterti amare, come mai ho amato perché ho capito di poterti dare ancora tanto, tantissimo! È vero forse il tempo guarirà questo squarcio nel mio cuore, ma io in qualsiasi cosa faccia ci credo sempre fino in fondo, e per me la speranza è sempre l’ultima a morire e spero vivamente che un giorno il cielo possa di nuovo tornare azzurro e che sulla nostra storia non ci sia mai la parola fine!
Sono veramente in crisi, chiedo solo se c’è qualcuno che può capire la mia situazione, e magari darmi una mano per tornare a vivere!
Grazie in anticipo, saluti a tutti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

20 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    laura -

    Caro Fabio,
    la fine di una storia è durissima, sopratutto quando inizia così presto e dura così a lungo facendo lucenti progetti di vita insieme.
    Non mi sento di dirti che sarà facile o che passerà in fretta, ma di certo stai divenendo una persona migliore, più forte, e più conscia di te stessa; da tutto quello che hai imparato stando con lei e attraversando questa fase di sofferenza. Per sempre una parte di lei vivrà in te e una parte di te vivrà in lei. Non mollare, gli amici sono un aiuto anche se quando si sta così male spesso non si sentono abbastanza vicini o non li si vuole/può annoiare con i discorsi ripetuti più volte. Buttati per un po’ nello studio o nel lavoro o nelle tue passioni. Io lessi un libro che ricordo ancora oggi “Maria Tempesta” perchè mi fece vedere che inaspettatamente la vita può cambiare e superata la tempesta ci ritroviamo in una nuova inimmaginata veste, che però ci starà bene.
    Ti lascio infine con due degli infiniti scenari futuri: uno successo a me, uno a una delle mie più care amiche.
    Dopo una storia di 4 anni ho “pianto” per più di un anno, poi ho passato una fase di circa un anno con storie brevissime, e poi per caso ho incontrato l’uomo che ha saputo farmi innamorare e col quale vivo da 4 anni, da uno siamo felicemente sposati.
    Dopo una storia di 7 anni, con una convivenza di un paio d’anni da una parte e un matrimonio mancato per poco dall’altra, si sono ritrovati e sono da un anno felicemente insieme.
    Non mollare mai! Un abbraccio.

  2. 2
    Sergio -

    quando avevo 26 anni è finita la mia storia di 7 anni e 2 mesi.
    Lei mi ha lasciato di punto in bianco, dopo pranzo.
    La mattina eravamo stati insieme in giro e eli mi aveva fatto anche il regalo di compleanno e non smetteva di dire quanto mi amava…
    Alle 13.00 l’ho lasciata sotto casa, alle 14.30 mi ha lasciato.
    L’altro evidentemente le aveva dato l’ultimatum.
    Infatti poi è stato un inferno fino a quando testardamente ho conosciuto la verità.Pensavo di non vivere più senza di lei. Pensavo alle cose più brutte e non riuscivo a capire come la persona che avevo amato dall’età di 19 anni fino ai 26 avese potuto farmi tanto male.Invece me lo aveva fatto, dopo neanche un mese e mezzo già si faceva le vacanze con quello nuovo, già l’aveva fatto conoscere ai genitori, e spavaldamente se lo portava in giro.
    Ho fatto di tutto per cancellarla e alla fine ci sono riuscito, e una volta fatto ho conosciuto la mia attuale ex, altri 4 anni e poi mi ha lasciato per telefono da un momento all’altro 6 mesi fa.
    Sto peggio dell’altra volta, perchè se l’altra volta non avevo colto dei particolari questa volta ci sono stato attentissimo…
    La realtà sai qual’è? che potevi aprirle la testa non avresti trovato nulla, nessun indizio.Se ti sei sempre comportato bene, lascia perdere te stesso, non ti dare colpe.tu sei innocente.Io ho capito che le storie purtroppo, molte volte, finiscono in questo modo. e non c’è nulla da fare, non ci sono problemi reali nella coppia, semplicemente uno dei due si “stanca”, la cosa più brutta, stancarsi delle persone.Ci si inventa problemi retroattivi, partono tante bugie, falsità e quella persona cerca sempre di nascondersi e non ammette neanche che l’altro chieda spiegazioni.Starai male ancora tanto, ma sopravviverai e farai tesoro del dolore.
    Io dopo il secondo tentativo di storia importante, anche se tutti mi dicono che non tutte le donne sono così, non mi fido più. Mi è stato detto troppe volte ti amo e non era vero, facendolo senza scrupoli.

  3. 3
    Marta -

    Caro Fabio,
    più o meno un anno fa è finita tragicamente la storia d’amore più importante della mia vita. Ho 23 anni e da quasi 8 anni stavo con il ragazzo che avrei creduto mio per sempre! Dopo anni di passione e sincero amore, in cui abbiamo risolto insieme tanti problemi, abbiamo vissuto fianco a fianco, piccole gocce di veleno hanno iniziato a cadere su di noi…lui sempre impegnato con lo studio, io a combattere con la mia famiglia, con l’università…quando ci si vedeva non si faceva mai qualcosa che andasse bene ad entrambi, si era sempre nervosi,quando uno di noi cercava la tenerezza l’altro voleva la solitudine e viceversa….finchè io,in due settimane che nemmeno ricordo più chiaramente, in preda alla pura pazzia e al dolore presi la decisione di lasciarlo…non so come trovai il coraggio…non so…so potessi tornare indietro mi taglierei la lingua….lo uccisi…e lui sparì…e io ero, dopo anni, sola…mi ricordo che non ero più me stessa,ho fatto la cosa che mai avrei creduto di poter fare sono andata con un ragazzo solo perchè soffrivo e volvo dimenticare il dolore…ma l’ho eliminato in poche settimane…e poi sono dornata da lui, in ginocchio sull’asfalto nella strada di fronte a casa sua,l’ho aspettato per ore,non avevo nemmeno più lacrime…è passato, gli ho urlato che lo amavo, che volevo solo lui nella mia vita,che avevo fatto un errore madornale,che sarei stata pronta a tutto per lui…e lì è cominciato l’inferno….perchè qualcosa devo aver smosso in lui, ma qualcosa di sbagliato.Sono stati mesi di follia anche questo, lui ha acconsentito a darmi una piccola tenue possibilità…e io ho fatto di tutto per lui, tutto…la schiava,la succube,folle d’amore per lui,facevo ogni cosa anche solo per vederlo un istante!Ma lui,giustamente credo,non riusciva ad amarmi più.E io iniziavo a perdere la speranza…e per la seconda volta,perchè soffrivo troppo,mi baleno l’idea di sparire per sempre,perchè lui non sarebbe più stato mio…e così è stato

  4. 4
    Marta -

    dopo sette mesi passati a fare ogni cosa per lui, il mio cuore ha ceduto…non riuscivo più ad amarlo…ormai correvo solo dietro ai riordi che mai più sarebbero tornati…ma parallelamente a questo in lui stava tornando il sentimento.Troppo tardi…e gli ho spezzato il cuore…ancora…ed è stata chiaramente la vera fine…io per la seconda volta,ho iniziato ad uscira con altri ragazzi,non volevo più pensare…. mentre lui non voleva altro che riavermi…….e la nostra triste storia è finita così….lui è sparito,ho saputo da amici in comune che non vuole più nessun’altra donna,che va all’estaro a finire gli studi….io ho un altro ragazzo ora e tutt’un altro tipo di rapporto…meno idilliaco, ma comunque confortante e rispettoso…lo sogno ancora molto spesso…non so che dire…alle volte spero che tra anni ci incontreremo…alle volte credo che se ci vedessimo ci feriremmo di nuovo…che posso dirti?Continua a vivere e vai avanti…solo queste banali parole…….coraggio,non sei solo….

  5. 5
    andy -

    Continuate.. continuate a rovinare uomini cosi.
    un giorno tutto ciò vi si ritorcerà contro.

    la bellezza prima o poi finisce.. e gli avvoltoi andranno verso altri lidi e solo allora capirete.

    amico mio, per ora non posso dirti altro che devi aspettare come tutti.
    siamo anche noi sulla stessa nave che affonda.
    ci sono lettere qui di vittime di sposate.
    sposate con figli capito?
    li mollano dopo 20 anni, si rivelano per quelle che sono.
    e si fanno anche mantenere.
    uomini che lavorano e tolgono il loro stipendio per mantenere chi li ha rovinati.
    un incubo-realtà che non finisce più, anzi… termina sui telegiornali nazionali.

    e allora sei fortunato o sfortunato?

    non ti chiedere il perchè.
    le corteggiano questo è tutto.

    non hai niente di sbagliato, ma le corteggiano ovunque e prima o poi cedono.
    questo è tutto.

    purtroppo questo forum è ricco di esempi di avvoltoi che si autoconvincono che “essendo umani” possono cedere alle debolezze di corteggiare le donne di altri.
    poichè è inutile fermarli, basta che una ragazza sia carina e prima o poi cede.
    specie se si è accontentata all’inizio.

    per ora usa la tua rabbia e odio per migliorare il tuo fisico.
    ti servirà per dopo quando capirai all’improvviso che non hai perso niente di quello che pensi e FINALMENTE te le farai tutte e penserai solo a te che te lo meriti.

    questo è l’unico consiglio pratico che posso darti.
    il resto sono solo parole a vuoto e io non voglio farne.

    un abbraccio.

  6. 6
    a.friend -

    Ciao Fabio,
    ti sento molto vicino perchè la mia relazione è finita il 5 di agosto per gli stessi motivi che tu hai descritto. Anch’ io come te provavo un sentimento molto forte per la mia fantastica ed unica donna e anch’io come te avrei dato la vita per lei, ma paradossalmente non siamo stati in grado di darle qualcosa che le è mancato e che lentamente ha contribuito a dar vita a quel tarlo che la ha portata a prendere la decisione di lasciarti. Purtroppo cullati nel nel paradisiaco limbo d’amore che ci riservavano abbiamo fatto un madornale errore, quello di darlo per scontato. Eravamo sicuri che lei sarebbe stata li con noi per sempre, forti del fatto che quello che sentivamo per loro fosse senza dubbio percepito, che tutte le attenzioni che le riservavamo fossero il gesto del nostro amore nei loro confronti, ma proprio come dici te non siamo stati capaci di cogliere quelle chiamamole sfumature, ma che di fatto erano prove importanti, per darle quel senso di sicurezza e di importanza di cui avevano bisogno. Razionalmente noi maschi siamo portati a pensare che i gesti, i fatti concreti siano il modo migliore per fare capire a una donna il nostro sentimento, ma purtroppo a mie spese ho capito che non è così; realmente per una donna puoi portarle la luna nella sua mano ma se non gli fai capire nei momenti giusti la loro importanza e la tua vicinanza, loro non si sentono sicure e pian piano se le cose non cambiano, quello che tu non hai saputo darle lo vanno a cercare da un’altra parte perchè ne hanno bisogno.
    L’orgoglio come dice il grande Vasco ha fatto danni più lui del petrolio, per cui il più delle volte bisogna metterlo da parte anche se comunque bisogna dimostrare la nostra personalità senza dover per forza diventare degli zerbini. Sapessi quanto mi sto rodendo io ancora adesso per aver speso tante energie ma nel modo sbagliato per dimostrarle il mio amore.
    So bene come stai ora, ci si sente morire e non sto esagerando. Io tra l’altro esco da una

  7. 7
    a.friend -

    relazione che doveva farmi tornare a vivere dopo un matrimonio finito nel peggiore dei modi dove ho perso tutto,moglie,casa,figlio e dignità, percui per me è stato cadere nel baratro più profondo e non so dirti come, quando e se ne uscirò. Una cosa è certa e penso che lo stesso valga anche per te ed è quella che una volta capiti gli errori non bisogna più ripeterli.
    Sappi comunque Fabio, che per quanto tu possa aver sbagliato, credimi 7 anni di unione non si dimenticano così facilmente e lei potrebbe contattarti ancora, anche per solo chiederti come stai.
    So che dirti cosa fare o non fare perchè tu stia meglio non serve a nulla purtroppo, scusami se sono crudo ma è così, dovrai vivere tutto il dolore, piangere tutte le lacrime che hai, devi toccare il fondo prima di tornare a salire, a volte anche ci si umilia di fronte agli altri e questo ti prego di non farlo. Rispetta la sua decisione, non cercarla, non farti sentire, non mandargli sms, faresti solamente peggio e la irriteresti ancor di più, anche se so che la voglia di chiamarla a volte è irresistibile, ma credimi non è la cosa giusta da fare.
    Abbi cura di te stesso non lasciarti andare, nutriti, cerca di dormire anche se devi far ricorso a dei farmaci se è necessario, esci, vai al centro commerciale,al cinema, anche se inizialmente ti sentirai solo e ridicolo, cerca di mantenere un aspetto decoroso, evita di chiuderti e pensare, evita foto, luoghi o qualsiasi altra cosa che ti possano legare ancora a lei e lascia passare il tempo credimi. Questo è quello che posso dirti caro Fabio.
    Se hai bisogno io sono qui e ti starò volentieri ad ascoltare.
    ciao!

  8. 8
    andy -

    “E non ammette neanche che l’altro chieda spiegazioni.”

    Fantastico è un copione scritto.
    Ma questo è il massimo.
    Appena sfiori la verità cominciano a gridare!

    “ma smettila, ma sempre a ste stupidaggini pensi, ma che dici, ma fai l’uomo, cresci, blablabalbalaba (abile cambio di discorso), ti amo”

    Poi tornano a casa ed escono con l’avvoltoio che è tutto fiero di lui.

    (di cosa? Poi fa la stessa fine).

    “ma paradossalmente non siamo stati in grado di darle qualcosa che le è mancato e che lentamente ha contribuito a dar vita a quel tarlo che la ha portata a prendere la decisione di lasciarti. Purtroppo cullati nel nel paradisiaco limbo d’amore che ci riservavano abbiamo fatto un madornale errore, quello di darlo per scontato.”

    Poveri uomini che pensano davvero a questo.
    La strada del non ritorno.
    Giustificare chi ci lascia.
    A.friend vuoi dare un consiglio, ma ne hai bisogno tu per prima fidati.

    Guardate che l’unica “colpa” che avete è quella di non esservi accorti dell’abilità del vostro ex-partner che ha sfruttato il vostro amore per ingannarvi e fottervi.
    Meno male che non le avete sposate.
    Non vi sposateeeeeeeeeeee, che vi spogliano vivi.
    Ma l’avete letta la “testimonianza” di marta?!
    Ma ci pensate ad essere in nuovi fidanzati di marta?!?!
    E si lamenta pure!
    Hahahahaha sergio, ma l’hai letta?

    Sergiù abbiamo esperienze comuni.
    Ora ti faccio ridere:
    Quando stavo assieme a questa pensavo tra me e me (dopo le altre due delusioni) “se dovesse finire anche con lei, me ne vado in germania nel casino di colonia che ho visto alle iene”.

    Hahaha io lo dicevo per dire, tutto convinto che mi sarei sposato, che esistesse la persona giusta.

    Sergio se metto da parte un pò di soldi, per la prima volta dopo aver corteggiato e conquistato le mie donne, mi sa davvero che un viaggetto me lo faccio..

    Non ho alcuna intenzione di sprecare un solo secondo di energia per gente piena zeppa di ex e futuri avvoltoi che sa solo nascondere la verità.

    Ciao

  9. 9
    marziav -

    Fabio, non ti torturare: se davvero la causa del suo distacco fossero state delle tue mancanze, lei avrebbe potuto esprimerti tali insoddisfazioni prima che accadesse l’irreparabile. Mi pare che neanche lei si sia sforzata granché per provare a salvare la vostra relazione. Sono d’accordo con Sergio che dice che, “semplicemente”, a volte le persone SI STANCANO. Fabio, lo so, è una cosa orribile che io non concepisco, ma davvero molti individui riescono a distaccarsi con grande facilità, forse perché, ammettiamolo, non sono mai stati intimamente legati a noi sul serio. Eravamo per loro un piacevole intrattenimento, duraturo anche, ma quando hanno smesso di trovarci divertenti, hanno cambiato giocattolo. E questo indipendentemente dal nostro valore, dai nostri meriti e dalle nostre colpe. Magari il giocattolo nuovo è anche peggiore di noi. Però è nuovo e, per definizione, temporaneamente più stimolante. Se non altro, però, mi pare di capire dalla tua lettera che lei non ti ha torturato né si è dileguata: almeno ti ha lasciato con rispetto. Non è poco in questa società schifosa. In bocca al lupo.

  10. 10
    francy76 -

    purtroppo le storie finiscono cosi ‘ ,come dice sergio

    ci sono persone che non sanno amare, che mentre hanno tutto, un giorno si stancano cosi’,all’improvviso, non c’e’ un motivo, magari sono insicuri, o magari hanno trovato un’altro/a
    io mi sono lasciata da poco, lui mi ripeteva spesso che e’fortunato xche’ ha conosciuto me, che sono una ragazza stupenda, che sta benissimo con me, e poi un giorno all’improvviso dopo una bellissima vacanza, mi ha detto che non e’ piu’come prima… non sapeva neanche spiegare cosa vuol dire… il mondo mi e’ crollato addosso, non sapevo cosa pensare, sono stata corretta fin’ora, cosa che ha ammesso anche lui… quindi cos’e’ successo? xche’ questo cambiamento? beh penso che semplicemente si e’ stancato cmq devi cercare di andare avanti, cerca di distrarti e di evitarla

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili