Salta i links e vai al contenuto

Chi la dura la vince?

Salve a tutti,

scrivo qui per sfogarmi, e nonostante sappia cosa fare mettere nero su bianco la mia storia mi aiuta a svuotarmi di ansie e paure…ho iniziato una storia con una mia collega, mandando a monte il mio matrimonio e le rinunciando ad una storia dia almeno 15 anni…la storia inizia con lei che si trasferisce al sud e scoppia questo nostro desiderio mai affiorato…iniziamo una storia a distanza, i primi mesi molto belli e felici, lei pero non si trova bene nel nuovo posto di lavoro e decide di ritornare al nord, peccato che in contemporaneamente lex venga su al nord…e questa cosa inizia a turbarla poichè il legame con lex e la spinta della famiglia non ci permettono di buttarcelo alle spalle anzi…lei non riesce a manifestare il nostro amore apertamente a famiglia ed amici…solo gli intimi sanno…a me ferisce questa cosa ma vado avanti…alla fine arriva il suo ritorno e dopo mille peripezie decide di venire a convivere con me…si alternano momenti molti belli e felici a momenti in cui lei vive di dubbi..sul futuro e passato pesante…dice di amarmi, di essere unico per lei ma che le manca qualcosa…a cui non sa dare nome.

Decide di andare via di casa per capire meglio e questa sua convinzione è supportata da un amico psicologo che le dice di allontanarsi completamente da me e troncare ogni contatto per una 15 di giorni. Peccato che oggi lavoriamo di nuovo assieme, è dura passare dal sentirsi costantemente e vivere assieme allo 0totale, vorrei mi dica chiaramente se pensa sia finita la nostra storia ma mi lascia sempre con mezze frasi, senza sbilanciarsi, vuole fare questo percorso ed io lo capisco, se possa servire a fare chiarezza ben venga.

Ultimamente lho cercata e le ho parlato apertamente chiedendole di dirmi come andavano le cose, non mi ha voluto rispondere, dicendo che vuole confrontarsi prima con il suo amico dei suoi sentimenti…ci sono rimasto male, ho cercato di insistere ma mi ha chiesto di lasciarla da sola, e che se avessi insistito lavrei convinta a risentirci ma non avrebbe risolto i suoi dubbi.

Tutti attorno mi dicono di lasciarla perdere, di mollare, di pensare  a me, ma un a parte di me ci crede ancora, lei era felice me lo ripeteva di continuo, e tutti attorno a noi ci vedevano benissimo. Adesso dovrei aspettare questi giorni, ma ha senso.., ma quando si ama che dubbi si possono avere, forse non mi ama come la amo io, questo lho capito, forse non mi resta che andare avanti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    se ci credi ti consiglio di andare fino in fondo. Io in coscienza non riesco a condannare qualcuno che si è lasciato trasportare da un ideale, ma è rimasto sempre in seconda fila. Mi rendo conto che è già difficile per lui e non mi sembra il caso di aggiungere altri pesi che per giunta non potrei portare neanche io. Bisogna sforzarsi di mettersi anche nei panni degli altri. Ti consiglio di essere molto cauto perché gli idoli sono destinati a cadere. Alla mia età ti dico che una donna vanitosa come la sottoscritta non escluderebbe il matrimonio con un uomo che ha alle spalle un altro matrimonio perché ho conosciuto un uomo che nella sua grande ingenuità è riuscito ad innamorarsi (e questa secondo me è una cosa buona) del suo sogno e oggi è un uomo che trasuda il bisogno della donna, anche se non ne è ossessionato. Non lo è perché ha avuto modo di disilludersi e non mostra insofferenza. Se vuoi restare fedele alla tradizione (e la cosa secondo me non è biasimabile) quando arrivi alla mia età ti devi togliere dalla testa l’idea del matrimonio perché questo pensiero rischia di logorarti. Altrimenti devi avere fede.
    In bocca al lupo!

  2. 2
    Mrzero82 -

    Non le ho mai parlato di matrimonio o figli…ma mi ha espresso le sue paure su queste cose che vede molto lontane nonostante abbia 29 anni…anche perché io si vede che sarei pronto per un bambino…mi sto solo convincendo che forse non mi ama così tanto da voler stare con me.grazie x il tuo commento.

  3. 3
    Angwhy -

    Se volete vivere felici seguite questo consiglio:non mettetevi mai nelle mani di nessuno/a,mai,per nessun motivo.non lasciate lavori,non cambiate case,non illudetevi mai che a fronte di imprese improbabili troverete chissà quale felicità.non appena i discorsi prendono una piega sospetta la risposta deve essere solamente una,chiara,secca ed inequivocabile:NO GRAZIE.

  4. 4
    Golem -

    Lex dura lex

  5. 5
    Gabriele2 -

    Se ti chiedesse di sposarla? Ci hai pensato?
    Tu sei un uomo sposato, lei non è sposata, ma praticamente è la tua amante e subisce le pressioni della famiglia di origine. L’ambienzione di tutta la vicenda è il meridione, dove viene vista male la donna che si mette con un uomo sposato, ergo la sua famiglia, stando così le cose vi romperà le uova nel paniere costantemente. A meno che, non si aggiusti tutto col matrimonio allora siete e rientrate nelle regole. Questa almeno sembra lo scenario più probabile da quello che dici.

    P.s. Sono un ragazzo che vive al Nord, ma è del sud, ho una sorella che ha vissuto la stessa vicenda della tua compagna. Alla fine mia sorella e questo uomo(sposato, poi separato e poi divorziato) ha sposato mia sorella in seconde nozze, e nessuno, ti dico nemmeno la mia prozia di 94 anni ha più emesso un fiato, anzi sono la coppia più bella e sinceramente lui è un bravo uomo, ha avuto molta pazienza.

  6. 6
    Mrzero82 -

    Ciao Gabriele 2, non sono sposato!!x lei ho fatto saltare il mio matrimonio…cmq oggi lho affrontata x avere risposte…tutte vaghe e confuse, mi manchi se non ti sento ma non tantissimo, ma se mi scrivi mi manchi tantissimo, si è convinta che il mio modo di amarla la travolga e non la faccia ragionare lucidamente o cmq non con la sua testa…il peso del suo passato(14 anni e crdo non solo quello..) non la lascia libera di vivere il nostro amore liberamente…almeno cosi dice. Vuole stare sola per capire…

  7. 7
    Sileno -

    Premesso che meriti di trovarti in questa situazione visto che hai tradito e poi lasciato la tua futura moglie… È ovvio che a questa nuova di te non le importa nulla (forse le importava in passato, ma ora no).
    Le cosiddette pause di riflessione sono nel 99% dei casi pause per stare con un altro a tua insaputa, vedere come va e se va bene tanti saluti a te e si mette con l’altro; se va male torna da te fingendo di essere pura e casta.
    Quanto alle frasi “sono confusa in questo momento non posso rispondere” vale il discorso di sopra: sono semplicemente frasi false ambigue e in ultima analisi squallide per non dirti la verità ovvero che sta frequentando un’altra persona.
    Questo è lo scenario più verosimile. Se poi vuoi credere alle favole, allora stai a sentire chi ti dice che è una fase momentanea e che le scelte di lei vanno rispettate.
    Ricordati che hai a che fare con una persona che non ha avuto alcuno scrupolo a farti chiudere una storia lunghissima. Diciamo che vi meritate l’un l’altra, difficile dire chi di voi due è peggio.

  8. 8
    Mrzero82 -

    Il tuo e un commento molto duro…in parte forse giusto ma in parte assolutamente no.
    Non ho scritto tutte le dinamiche dei nostri rapporti con i nostri precedenti compagni…quindi non pupi sapere…ed io appena capito di non amarla più ho subito esternato…lei ci ha messo molto di più…non tutti abbiamo un carattere forte e deciso…forse fa anche comodo…ma tu fai tutto troppo facile!Cmq accetto il tuo commento duro ma giusto.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili