Salta i links e vai al contenuto

Che posso fare? Dovrei cambiare alcune cose di me?

La situazione è questa: ho 22 anni e riscontro dei problemi tra me e la mia migliore amica. Ho bisogno che le persone a cui tengo mi vogliamo bene sempre a costamtememte, che ci siamo sempre per me è che io mi possa fidare al 100%. È di persone vicine ho solo lei… a volte però lei mi opprime. Perché c’è sempre a tanto mentre a volte vorrei più spensieratezza ma io non lo sono molto anzi.. quasi per nulla. Ma a volte trovo i rapporti con le persone troppo pesanti perché io sono molto concentrata su me stessa. Non lo faccio apposta sono così. A volte cerco di limitarmi ma altre ho proprio bisogno di stare sola con me stessa a riflettere. Mentre lei sento che vorrebbe che le scrivessi giorno e notte e le andrebbe bene. Per me è una roba appiccicosa. A me andrebbe bene vederla ma se fosse un po’ più easy e non iper-concentrata su di me nella cosa che faccio. Sono in tilt perché sento che parto opposte dentro di me. Da un lato il bisogno di vedere un’amica e la volontà di non lasciare il rapporto con lei, che spesso quando ci esco sto bene. Dall’altra parte sento l’oppressione di una persona che c’è sempre e ti vuole sempre e sempre di più. A volte vorrei che non mi calcolasse un po’. Sarebbe la cosa più giusta da fare ma non è capace… cheppallle!!! Che poi io ste roba come faccio a dirgliele?! Primo me se magna, secondo ho paura di rimanere sola. Dovrei avere un fidanzato, non una migliore amica cazzo!

Se vi va di commentare…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Relazioni

5 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Secondo me è normale avere questa sensazione quando si è presi da mille cose. Per quanto mi riguarda penso che sia molto difficile farsi degli amici quando non si riconosce più il valore della roba in termini verghiani. Questo valore prescinde dal possesso, corrisponde più che altro ad una consapevolezza della natura dell’uomo. Le generazioni che ci hanno preceduto, vuoi per il disinteresse alla politica che portava a riconoscersi nella persona più che nell’ideale, vuoi per convinzioni politiche ben radicate, riuscivano a razionalizzare le cattive azioni. Non imputavano la cosa all’indole… erano molto pragmatici. Tiravano avanti nella convinzione che la carne è debole e non è possibile correggersi se si esclude la dimensione spirituale. La libertà degli antichi si fonda sul ravvedimento, ma l’amore in sé li portava a non demonizzare il materialismo. Il materialismo non rappresenta un ostacolo nelle relazioni collaudate… all’inizio ti potrebbe spiazzare, ma quando cominci ad approcciarti alla vita di coppia impari a guardare la cosa con occhi diversi perché impari a riconoscere l’altro in quanto altro da te. L’intemperanza vista attraverso gli occhi di una donna appare come una sfumatura del carattere… non la distingui. Alla base ci deve essere molta stima. Che dire? Ti consiglio di non drammatizzare, perché gli stati d’animo talvolta vanno disciplinati… capita di vivere momenti d’intorpidimento. Ti auguro buon fine settimana 🙂

  2. 2
    Golem -

    Sono curioso di vedere se Rosaspina risponderà, visto che la nostra Sibilla Laddiana, sotto l’effetto degli effluvi sulfurei dei Campi Flegrei home made, ha vaticinato citando Verga e la “Roba”. Da matti.

  3. 3
    Sofia -

    “” ho bisogno che le persone a cui tengo mi vogliano bene sempre e costantemente.. Che ci siano sempre per me e che io mi possa fidare di loro al 100per cento””…

    Allora cara spina…
    1! Persone così prima cosa non esistono! Scordati di incontrare gente così con le aspettative che vuoi te perché non esistono!
    Soprattutto nell’ambito dell’_amicizia!
    SE NE INCONTRI UNA COSÌ NELLA TUA VITA…tipo nell’ambito dell’amicizia allora o è perché è lesbica o è perché ha problemi di personalità,di fragilità e dipendenza totale da un altra persona come in questo caso te!…la sua vita e sicurezza si basano su una persona che adorano …che stimano e invidiano…una persona che loro vedono come una guida …e in questo caso lei vede te così!
    Volevi una persona che ci fosse sempre per te..e che ti potessi fidare al mille per mille..eccola! Adesso però il rapporto sta degenerando un po….parlagli apertamente e dille che hai bisogno dei tuoi spazi… Della tua libertà anche e vediamo come la prende..
    Facci sapere!

  4. 4
    Rosaspina -

    Ciao a tutti, innanzitutto ci ringrazio per avermi risposto. Condivido in pieno la necessità del materialismo come parte di un rapporto, condivido la possibilità di dpver disciplinare gli stati d’animo (a volte) e sono anche d’accordo sul fatto che a volte tendo (come tutti forse) a giustificare certo miei comportamenti con “sono fatta cosi” in realtà devo fare una distinzione perché ci sono certi lati di me che ho accettato seppur scomodi come lui bisogno di solitudine (a volte) altre cose di me che invece potrei e dovrei modellare.
    Non è facile parlare di queste cose così articolata con qualcuno che non mi conosce..!
    Per quanto mi riguarda mi basterebbe essere snobbata ogni tanto per rivalutare l’affetto che lei ha per me, in modo da dargli il valore che si merita. Ma chiederlo a lei sarebbe troppo secondo te? (In realtà lei lo sa ma nn lo fa abbastamza…è come se avessi bisogno di schiaffo per essere attratta da qualcuno cazzo) va beh noto che la faccenda di fa profonda nei miei pensieri quindi ne parlerò con qualcuno..
    PS con “non farne un dramma” credo che tu ci abbia azzeccato.
    Vi ringrazio
    Ah Sofia quello che hai scritto mi sembra tanto fumo e niente arrosto.. cioè sei partita in quinta con verità assolute che dette così su due piedi con tanta sicurezza mi sembrano alquanto inopportune… detto ciò, ciaooooo!

  5. 5
    Sofia -

    Rosa spina io ti ho risposto…se hai capito bene se no a me sinceramente non me ne frega niente!son cazzi tuoi!
    Stammi bene!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili