Salta i links e vai al contenuto

La bruttezza oggettiva: il vero tabù della società

Lettere scritte dall'autore  

Ci sono ragazzi ( uno su qualche migliaia di persone ) che non sono semplicemente brutti. Sono brutti oggettivi, cioè a prescindere dal carattere, da quello che fanno, da come si comportano non avranno mai l’opportunità di piacere ad una ragazza perché semplicemente non suscitano attrazione in nessuna. Siamo pochi, molto pochi, ma il solo parlarne genera fastidio, si cerca di negare il problema quando invece il problema c’è ed è pure grave. Avete mai conosciuto persone in questa situazione?

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

58 commenti

Pagine: 1 2 3 6

  1. 1
    aria85 -

    Ascolta,secondo me dovresti smetterla di descriverti come un soggetto orribile!
    Anche perchè guarda,se te ne vai in giro come il brutto anatroccolo,nascondendoti di continuo con questa convinzione,te la tiri da te la sfiga!
    Nessuno ti noterà,se non ti fai notare!Oh,che poi senti,a parte la soggettività assoluta del concetto del bello,tralasciando i cartelloni pubblicitari e le copertine,ma davvero se ti guardi intorno vedi solo strafighi/e??
    Tra le molte persone che conosco ce ne sono di più o meno belle,alcune meno che si tirano a lucido al punto da apparire più attraenti,altre più belle di natura che però non ci fan caso,e si notano meno…così come gente meno attraente,che salta meno all’occhio,e che se uno volesse essere crudo(come tu fai con te stesso)direbbe:dio mio!Ma è un mostro!
    Ecco,pensa te che conosco una ragazza-mostro,alta un metro e cinquanta scarso,bruttina,timida e introversa che si è felicemente sposata da un mese con un ragazzo niente male,che è pure geloso di lei!
    Allora come la mettiamo?!
    Smettila di autoflaggellarti…e di frequentare circoli di modelle!
    Quelle sui cartelloni non esistono,fidati…sono solo frutto di truccatori,fotografi,tecnici photoshop e genietti del marketing.
    Noi persone normali ci alziamo dal letto spettinate e con le occhiaie,magari,ma siamo vere!!Così come sei vero tu!E allora,vuoi uscire a farti un giro e rendere pubblica la tua esistenza,o no?? 🙂

  2. 2
    venere -

    Se parli di te stesso, un consiglio spassionato: esci di più e scrivi di meno:) Ma magari sbaglio. I più brutti sono le persone brutte dentro..si scoprono dopo ed è molto peggio, ma non ti preoccupare che si scoprono e non si riprendono più.

  3. 3
    Almost-Imperfect -

    Si te, visto che è la TERZA lettera che scrivi sull’argomento in meno di dieci giorni
    Sfigato facci vedere una foto perché ormai sono curiosa….

    No, a parte gli scherzi, ti rendi conto che stai (non) affrontando il problema in modo sbagliato? Anche qui ti esponi alla gogna di tutti, ci imbocchi quasi a trattarti male e ti metti da solo nella posizione dello zerbino da pestare, a me sembra che le cattiverie te le cerchi.
    Comunque… mi dispiace non ho risposte da darti e neanche la formula magica per farti diventare un vincente, mi sa che ci dovrai mettere carattere e impegno per riuscirci da solo

  4. 4
    geko -

    Ciao Sfigato,
    credo di aver già risposto a qualche tuo post.
    Scusa la critica (credimi vuole essere costruttiva) ma mi sembra che tu giri e rigiri sempre sullo stesso argomento.
    Proponi un post per piangerti addosso. Adesso, per esempio, uno che deve risponderti? Si, esistono, e se tu sei uno di quelli allora non c’è speranza, suicidati. Andrebbe bene una risposta così??? No, non credo.

    Anche io mi vedo brutto, anche se tutti/e mi dicono che sono bello come un modello e c’è mia sorella che ogni volta aggiorna la conta delle sue amiche che mi vengono dietro. Questa bellezza “da modello” però non mi aiuta, perché il blocco ce l’ho dentro. Ecco. Io penso, in risposta alla tua domanda, che uno bello oggettivo e uno brutto oggettivo, se non sanno aver fiducia in loro stessi, se non sanno vedersi attraenti, difficilmente potranno attirare gli altri. Anzi, talmente sono (siamo) concentrati sulla propria presunta sfiga (il tuo nick ti dice qualcosa?) che non abbiamo occhi per nessun altro, figurarsi per le ragazze.

    Scusa, non voglio essere duro, e quello che dico a te lo ripeto anche a me stesso. Però, secondo me, è inutile (per me, per te) cercare di affondare sempre di più il coltello nella piaga. Questo non porta a nulla, solo a star peggio.
    ciao

  5. 5
    deio4 -

    In poche parole:

    VA BENE ESSERE BRUTTI, MA TU TE NE APPROFITTI…!!!

    Ora chiamo il Gabibbo e te lo mando a casa, così fanno l’ennesimo servizio sugli eco-mostri…!!!

    ahahah e fattela ‘na ca….de risata…!!!!!!

    In simpatia, ovviamente, deio…!!!

  6. 6
    Sfigato -

    forse non ci siamo capiti. non sono MAI piaciuto a nessuna, non ho MAI baciato e MAI fatto sesso. le ragazze mi odiano anche se non apro bocca, mi deridono e mi evitano in tutti i modi anche se non rivlgo loro la parola.

  7. 7
    rossana -

    Sfigato,
    non sono mai stata una strafiga ma graziosa e aggrazziata abbastanza da farmi spesso notare sì. ciononostante, l’amore della mia vita è stato un uomo all’Alfred Hitchcock, che di bello (già l’ho scritto qui) aveva solo gli occhi, le labbra e la voce.

    persino quell’attributo che può fare la differenza in un rapporto sessuale era di dimensioni ridotte (di misura quasi infantile, come pare avesse anche Napoleone).

    ciononostante l’ho amato per decenni, anche dopo che era uscito dalla mia vita.

    smettila di guardare al lato fisico, pensa ad avere carattere, un tuo carattere, alla Dustin Offman, all’Antony Quinnn o alla Gerard Depardieu, tanto per intenderci, che non direi belli ma… tremendamente affascinanti.

    punta sul fascino, ma questo si deve reggere sul temperamento e sulla sicurezza di avere… un bel temperamento! e soprattutto smettila con i pensieri autodistruttivi, altrimenti potrebbe andare a finire che brutto da far paura lo diventi davvero!!!

  8. 8
    Claudio -

    Ho passato la tua stessa situazione tempo fa, so cosa provi e cosa intendi scrivendo così.
    Hai ragione, esistono persone oggettivamente brutte e io sono una di quelle se questo ti può confortare.
    Ma alla fine sai quanto conta? NULLA.
    Se punti alle strafighe che vogliono quello bello fidati che se ti presenti con tanti soldi ti preferiscono al bellone.
    Se punti a ragazze normali che vogliono il figo di turno allora sbagli, loro hanno la fissa di stare col “figone” perchè sanno profondamente di non poterselo permettere.
    Se punti a ragazze intelligenti in quanto a sentimenti… dimmi chi sono perchè non ne ho mai viste.
    Anzi come personale esperienza ti posso dire che spesso quelli oggettivamente brutti va a finire che piacciono alle strafighe stanche dei belloni perchè sicuramente hanno qualcosa da dire.
    Detto questo ti posso dire che dopo quasi due anni di psicoterapia su questo problema sono giunto alla conclusione che la bellezza non serve ad un emerito c***o. Vuoi fare sesso? PAGA. Che siano putt*** o ragazze facili a cui paghi una cena, non cambia.
    Vuoi amore? Prima trova una persona AMATA VERAMENTE, poi emulala… scoprirai che l’Amore non esiste, così come la Giustizia, non a questo mondo almeno.
    Quindi non so a cosa ti può servire la bellezza che insegui così assiduamente… forse vai cercando commiserazione, accettazione o interesse… il punto è che chi ti accetta o è interessato a te solo perchè hai un bel viso è una persona talmente ipocrita da fare schifo.
    Dal mio punto di vista lascia stare queste fisime, apri un bel libro, amplia la tua mente e i tuoi orizzonti e se vorrai guardare qualcosa di bello non rivolgerti ad uno specchio, ma esci e fai un giro sulle Dolomiti 😉

  9. 9
    aria85 -

    Ok,sfigato…
    evidentemente ti serve una bella terapia d’urto.
    Qual è il tuo problema?
    Sei sovrappeso?Smettila di rompere e vai in palestra!Non ti piace la palestra?Vai a corere,tutti i giorni,vai al mare e nuota,che è estate!!
    Non hai un bel sorriso?Esistono i dentisti,fatti sistemare.
    Brufoli?Dermatologo,impacchi con acido borico(parlane col farmacista).
    Capelli?Parrucchiere.
    Modo di vestirsi?Cambialo.Entra in un negozio in cui ti pare di intravedere un commesso simpatico e fatti consigliare.
    L’unica cosa a cui non si può porre rimedio è se sei alto un metro e trenta.Ma quello sarebbe comunque relativo,oltre che difficile.
    Ti pare abbastanza?Ce ne sono di soluzioni,vedi?Basta volerlo.
    Migliorarsi si può e si deve.Per se stessi prima di tutto,per aumentare la propria autostima.
    O questo,o uno psicologo,perchè se non esiste una via pratica,vuol dire che il problema che hai sta radicato nella tua testa,e fossi pure Brad Pitt un po’ trasandato non cambieresti.
    E sii uomo porcaccia miseria!!!Caccia fuori le… (ovviamente non in senso biblico)

  10. 10
    deio4 -

    mmmm…esci ‘na foto del mostro…cacciala…
    va va che bella cullezzione di mostri…sai cos’è questa? la sintesi della disgrazia…l’apice e l’apoteosi della schifezza…!!!!
    (cit. Diego Abbatantuono)
    http://www.youtube.com/watch?v=LJCwq5hUacs&feature=related

    Ti faccio un nome su tutti…WOODY ALLEN…Brutto, anzi bruttissimo…goffo, basso, con gli occhiali, senza capelli, oggettivamente brutto…eppure è un personaggio che ha costruito il suo successo sulla sua eccentricità…

    Ti piace esaltare la tua bruttezza??? Scrivi al Guinness dei Primati, vai alla corrida…prendila sul ridere…non ti resta altro…
    Scrivi a Teo Mammuccari, figurati se non ti trova un posto in una delle sue trasmissioni…c’è la de filippi, c’è posta per te…
    DAI CA..O…!!!

Pagine: 1 2 3 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili