Salta i links e vai al contenuto

Fatti l’uno per l’altra ma separati

Buongiorno a tutti.
Sono una ragazza di 22 anni. Vorrei raccontarvi la mia storia (sentimentale) e sapere un po’ cosa ne pensato voi, visto che io non ci capisco davvero più nulla. 4 anni fa ho conosciuto il mio (ormai ex) fidanzato. Io avevo 18 anni appena compiuti, mentre lui ne aveva 17. Ci siamo innamorati fin dalla prima volta che ci siamo parlati, siamo cresciuti insieme perchè eravamo molto immaturi entrambi, ma abbiamo fin da subito progettato di sposarci e di avere dei figli e fino ad un mese fa era così. Eravamo inseparabili, stesse abitudini, stessi interessi, fatti l’uno per l’altra ce lo dicevano tutti. Dopo 4 mesi ci siamo tatuati i nomi (io di lui e lui di me), insomma per farvela breve tutti invidiavano la nostra storia perché era davvero una favola. Ci siamo un po’ isolati dal resto del mondo ma poi crescendo siamo maturati e abbiamo capito i nostri errori.

Circa un anno fa però abbiamo cominciato a litigare (anche se abbiamo quasi sempre litigato per gelosie e cose varie ma poi ci rappacificavamo sempre) e lui ha deciso di lasciarmi. Io chiaramente ero distrutta, ma ho iniziato ad uscire con le mie amiche, etc .. Finché è tornato e ci siamo rimessi insieme. Da quel giorno le cose andavano sempre meglio, non litigavamo più, eravamo ancora più uniti, insomma era tutto perfetto. Fino ad un mese fa, per uno stupido litigio dovuto al mio nervosismo (esami all’università, problemi di salute in famiglia, etc..), un bel giorno mi dice che non vuole più stare con me perché è stufo di dover pensare sempre agli altri e mai a se stesso. Mi ha detto che non aveva più voglia di dover rendere conto a nessuno di quello che faceva e che anche se mi amava ed era innamorato (anche se non più come una volta) ora quella era la sua scelta. Dopo poco io ho avuto dei problemi di salute e ci siamo dovuti vedere e sentire, mi stava vicino (ma certamente era freddo) ma la sua idea non è cambiata. Dopo qualche settimana mi scrive dicendomi che vuole vedermi, così succede, piange, dice che sta male, che mi pensa sempre e che è innamorato ma la sua idea non è ancora cambiata. Io gli dico che andrò a Londra per imparare l’inglese (cosa che lui mi aveva consigliato di fare) e mi dice che se io faccio una cosa del genere da parte sua non ci sarà più nessun ritorno ..

Sono onestamente disperata, da quando non stiamo più insieme ho tutti i giorni emicrania, non dormo e mi sveglio 100 volte a notte, mal di pancia in continuazione. Voi cosa ne pensate, sapere spiegarmi cosa gli passa per la testa? Sono convinta che io e lui siamo fatti per stare insieme e sono convinta anche del fatto che siamo fatti l’uno per l’altra, ma forse sono solo io che lo penso.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    AlbertoA -

    VI PREGO DITEMI COSA PENSATE

  2. 2
    boy90 -

    Ciao
    Devi vedere quello che dice il tuo cuore, se dice che gli vuoi ancora bene, fai di tutto per recuperare il vostro raporto, se noi non pensarci più.

  3. 3
    AlbertoA -

    Si che lo amo, e so che lui è la mia anima gemella, voglio sposarlo ed avere dei figli con lui.
    Ci ho provato e riprovato, ma mi ha detto chiaramente che ora come ora non cambia idea 🙁

  4. 4
    boy90 -

    Ciao
    Allora fargli cambiare idea tu e fargli capire che lui per te è tutto ed è il futuro. Sorprendilo e fai una cosa che da te non si aspetterebbe mai, così magari cambia idea.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili