Salta i links e vai al contenuto

Autista di pullman, ho lavorato e non mi hanno pagato

Lettere scritte dall'autore  mauriziona
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

100 commenti

Pagine: 1 7 8 9 10

  1. 81
    errico -

    Quello di Orazio è solo un caso ma se ne possono fare piu di mille !!
    Ma scusate quando si fanno le cosidette “Crociere”, ovvero alle 6.00 si deve stare a civitavecchia per poi ripartire per Roma, con annessa “panoramica” per poi il pomeriggio riportare gli Americani a civitavecchia… a che ora pensate di rientrare in deposito ???
    Anche li vengono superate le 12 ore di disponibilità giornaliere e sn comunque cavoli dell’autista che se viene fermato rischia la patente…
    Quindi chi non ci crede puo sempre provare per credere….

  2. 82
    errico -

    Per adolfo…
    Guarda che quell’autista GT con il quale hai parlato di ha detto tante ca….te, e te lo dimostra il fatto che praticamente tutti gli autisti GT se potessero passare al TPL Urbano in una municipalizzata non ci penserebbero 2 volte….altro che 5.000-6000 euro..
    1) Lavori piu di 12 ore al giorno
    2) Lavori 7 su 7
    3) I periodi morti te ne stai a casa e non ti danno una lira
    4) Non superi i 2000 euro al mese.
    5) Le telefonate te le paghi tu, e a volte anche i pasti.
    6) Stai quasi sempre in nero, xro se prendi qualche multa te la paghi tu come se stassi in regola…Quindi x la paga stai in nero, ma per le responsabilità è come se stassi in regola
    Ma xche pensate che tanti autisti GT di 40 anni si sono messi a fare gli scuolabus per 900.00 euro al mese ????
    Torno a ripetere “provare x credere”

  3. 83
    adolfo -

    per Errico:

    Grazie Errico per le tue informazioni…sinceramente l’ autista con cui ha parlato per certi aspetti nn mi convinceva ma ho iniziato a credergli un po’ qnd ha detto ke fa questo mestiere da 12 anni..e quindi per questioni di anzianità forse riesce a raggiungere quelle cifre…lei fa sempre gt??forse all’ estero lo stesso mestiere è meglio retribuito…

  4. 84
    Angelo -

    Mie cari colleghi del forum pian piano sto continuando la mia strada per le categorie superiori adesso ho la C e a poco spero di prendere la E.Per tutte quelle persone che hanno lavorato o ancora lavorano su pullman o camion e prendono una miseria,non riesco a capire se siete sfortunati o solo cercate di sfogare i vostri problemi lavorativi scrivendo qui dei post.Pechè vi dico questo? semplice,lavoro con dei ragazzi romeni che viaggiano e che molto spesso mandano pacchi con dei pullman,la ditta è romena e fanno questa tratta una volta la settimana,avendo fatto amicizia con uno di questi autisti,mi diceva che percepiscono una paga di circa 1.200-1.400 euro al mese,sono tre autisti,non superano le ore previste dalla legge per guidare,sono messi in regola,hanno i giorni di riposo,l’unica pecca e che le ferie non le posso prendere nei periodi festivi,ma nei periodi cosiddetti morti,ma sempre ferie sono e sempre pagate.Adesso non capisco ….possibile che stiamo messi peggio della Romania per diritti del lavoratore???Dimenticavo ho guardato con il mio collega romeno un sito internet di offerte di lavoro sempre romeno,un posto di lavoro su camion con tratta Romania-Germania e pagato 1.800 con 3 mesi di lavoro e 2 settimane di ferie,per i canoni rumeni è un posto d’oro,ma per i nostro???

  5. 85
    errico -

    Ho parlato…mi hanno detto….ho sentito….
    Finiamola di parlare per sentito dire.
    Salite su un camion, ub pullman o collettame che sia e fatevi un idea…
    Per Angelo : PER QUANTO RIGUARDA I CAMION
    1) Mandano dei pacchi con dei Pullman ??? Non ho idea di cosa tu voglia dire
    2) Vai da Bartolini, e fatti assumere :
    a) La società che ti assumera (dopo un lungo periodo di lavoro in nero) non è Bartolini ma una cooperativa di padroncini
    b) Se porti un camion da 7,5 ti faranno caricare 14 o 15
    a Bartolini non importa se tu fai 2 giri per ricaricare gli altri 7,5 ma al tuo padroncino si visto che gli costerà quasi 200 euro di gasolio.
    c) Carica e Scarica l’autista con il tachigrafo obbligatoriamente in posizione di riposo.
    d) Il primo “stipendio” che non supera i 1200-1300 lo prendi dopo 120 giorni, ovvero il giorno dopo che Bartolini ha pagato le fatture alla cooperativa del tuo padroncino.
    e) Non torni in deposito prima delle 19:00 (spiegami tu allora come fai a non superare le 12 ore di disponibilita visto che i mezzi vengono messi nelle buche tra le 5.00 e le 6.00 del mattino)
    PULLMAN:La ditta è rumena, i ragazzi sono rumeni e le patenti sono rumene.
    1) Dubito fortemente che quello che tu dici sia vero per un semplice motivo … Tutti gli autisti Romeni non verrebbero a lavorare qui in italia per 40 euro al giorno se fossero trattati cosi bene in Romania non pensi ??
    2) Patente Romena significa :
    Non pagare le multe, scheda tachigrafica romena, Cqc Romeno, con tutto cio che ne consegue ovvero lo ordini per posta e te lo mandano a casa …. ahahaahh
    Se ci ragioni un poco … capirai anche perche tante società italiane prendono la sede legale nei paesi dell’est :
    In italia il tuo datore di lavoro è obbligato a scaricare le schede e trasmettere i dati periodicamente alla camera di commercio ecc ecc.
    Se non lo fa, dopo qualche anno la stradale ti viene a far visita in deposita e si scarica tutti i dati dal cronotachigrafo.
    In Romania chi ci va ???
    Comunque nessuno è obbligato a credere a nessuno fatevi la vs. esperienza e poi ne riparliamo. Ciao

  6. 86
    milizia ciro -

    io sn un ragazzo della provincia di bare posseggo patenti cat:a,c,c,d,più cqc sia persone che merci più carta tachigrafica.ho 36 anni e anche se amo fare questo mestiere posso dirvi che qui da noi ormai nn si trova un posto da autista nemmeno a pagarlo,pertanto vi chiederei gentilmente se possibile di darmi una dritta su qualche azienda magari del centro nord che ancora assume qualche autista,vi ringrazio tanto il mio nome è ciro!!!!!!!!!

  7. 87
    giancarlo -

    vorrei rispondere al commento di Orazio.Ho avuto occasione di leggere il tuo commento e lo ritengo molto interessante. anche io lavoravo in un’azienda con sede a Bari che svolge servizi sostitutivi per le ferrovie,ed ero obbligato ad eseguire anche:14,15,16 ore di guida al giorno con un nastro di 20 ore.Al momento di chiedere ferie,sono stato licenziato x riduzione personale il 12.09.2012.Volevo sapere visto che tu ti sei rivolto all’ispettorato del lavoro,se tu o qualche amico mi puo’ dare qualche informazione al riguardo e se con questi orari lavorativi mi posso rivolgere anche io a determinati organi. Un grazie a tutti e attendo risposta! Giancarlo.

  8. 88
    Giuseppe -

    Salve a tutti, mi chiamo Giuseppe e ho 20 anni, a gennaio ne faccio 21; Sono nato in Germania ma quando avevo 3 anni con la mia famiglia ci siamo trasferiti in sicilia poichè le nostre origini sono siciliane. Mio padre da qualche mese ha iniziato a lavorare come autista di autobus in una ditta tedesca e la paga mensile si aggira dai 2800 ai 3000€ in base a come scattano le ore. Adesso lui da qualche giorno ha parlato con il titolare per sapere se c’era qualche speranza di potermi fare lavorare. Il titolare ha risposto dicendogli che se sono convinto a salire in germania e se è un lavoro che mi piace fare è anche disposto a pagarmi la patente D, anche perchè possiede una scuola guida, e a farmi lavorare inizialmente insieme con mio padre facendo da secondo autista e pagandomi allo stesso prezzo. Mio padre per arrivare a guadagnare così tanto di gavetta qui in sicilia ne ha fatta veramente tanta e so bene cosa significa lavorare anche più di 12 ore al giorno per una miseria. Adesso che si è presentata questa opportunità sarebbe da sciocchi rifiutare anche perchè oggi come oggi non è facile guadagnare 3000€ al mese per un ragazzo di 21 anni. Quali consigli mi potete dare a riguardo? faccio bene ad accettare l’opportunità che mi si sta presentando? Fare l’autista è un lavoro che mi piace sia perchè sono sempre a contatto con persone nuove, sia che viaggiando non solo in germania ma in tutta europa ho la possibilità di visitare sempre posti nuovi e conoscere culture diverse e soprattutto imparare lingue nuove.

  9. 89
    adolfo -

    PER GIUSEPPE…

    ma la tua e-mail è uno scherzo???o quello ke hai scritto è tt vero???

    se veramente ti piace io ti consiglio di andarci di corsa… e magari tra qualke anno se ti sentirai stanco di questo lavoro avrai sempre la possibilità di cambiare lavoro…

    io ho lavorato in Svizzera in un altro settore e ora sto conseguendo le categorie C e D con l augurio di trovare un lavoro anke all’ estero…

    se magari cercano altri autisti in germania tienimi al corrente x favore…qui al Sud siamo messi male…

    posso lasciarti tt i recapiti di cui hai bisogno pur di andarmene…purtroppo è l amara realtà di tt Italia…

    grazie…..

  10. 90
    miki -

    X GIUSEPPE
    Ciao, io ho 25 anni e lavoro come conducente da circa 2 anni in una ditta parastatale del TPL extraurbano in lombardia.
    E’ un lavoro che mi piace e faccio con passione ma in italia non ti permette di guadagnere un granchè. Lo stipendio base di un neo assunto è di circa 1100 euro che poi con le varie competenze dei turni salgono a 1300/1400.
    Tieni presente che con l’extraurbano i turni sono tutti spezzettati perciò può essere che inizi le 6 la mattina e finisci la sera alle 19/20 con 2/3 pause durante l’arco della giornata.
    Facendo un pò di straordinari arrivo anche a 1700/1800 euro (ma sono sudati dal primo all’ultimo centesimo).
    Quello che mi piacerebbe fare è trovare un posto di lavoro come autista in Germania o in Svizzera perchè ho sentito che la paga è migliore.
    Perciò Giuseppe chiedo a te un favore visto che siamo quasi coetanei, ti sarei grato se mi aiutassi a trovare un impiego in Germania dato i tuoi contatti. Grazie e in bocca al lupo per la tua carriera. ciaooo a tutti

Pagine: 1 7 8 9 10

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili