Salta i links e vai al contenuto

5 anni vissuti in una bugia?

Buonasera.
Volevo provare a mettere nero su bianco tutti i pensieri che da 1 mese a questa parte mi stanno rendendo la vita un inferno. Quindi ho deciso di registrarmi in questo forum e di condividere con voi tutti la mia esperienza, consapevole del fatto che probabilmente avrei trovato delle similitudini nelle storie fin qui pubblicate o nelle esperienze dei commentatori.
Il mio problema è la storia che sta andando in frantumi con la mia attuale compagna. E non so il perchè o meglio ho provato a trovare una ragione che sia una e che sia valida ma non ci sono riuscito. Ci siamo conosciuti 5 anni e 4 mesi fa quasi per caso, parlando di Sushi su un forum della mia città. E’ scattato subito qualcosa, prima messaggini privati, qualche telefonata, lunghe chiacchierate notturne fino a fare l’alba e piano piano ci siamo accorti di esser fatti l’uno per l’altra. Un rapporto che oserei definire perfetto, un mondo dove tutto funzionava senza bisogno di intervenire, intesa sessuale ottima, passione per le stesse cose che siano il cinema o la musica o semplicemente uscire di sera a bere una birra. La nostra situazione economica non è mai stata florida, lei all’epoca non studiava più, aveva abbandonato l’università poi la convinsi a partecipare ad un concorso di ammissione che vinse e 3 anni dopo si laureò. La nostra vita insomma per non tirarla per le lunghe è andata avanti senza mai alcun tipo di intoppo. Fino a qualche mese fa quando iniziarono le prime avvisaglie di un qualcosa che stava per accadere ma che io evidentemente ho sottovalutato. Ha iniziato col mettere in discussione prima se stessa e la sua posizione nel mondo, come se si sentisse un peso troppo grande sulle spalle da sopportare, come se si sentisse sotto pressione ed alla sua età (25 anni) non le sembra giusto sentirsi così. Poi ha cominciato a mettere in discussione il nostro rapporto adducendo motivi quali l’appagamento o il darsi sempre troppo per scontati, infine è arrivata a dire che non era più sicura del suo sentimento nei miei confronti poichè si stava accorgendo di non provare più quel brivido e quella passione che l’aveva tenuta accanto a me per 5 anni. Ci sono anche altri motivi esterni a noi coppia che hanno contribuito a questo stato di cose : La sua migliore amica, lesbica, dopo averla totalmente e palesemente ignorata per 5 lunghi anni, quando fu abbandonata dalla compagna è piombata come un uragano di nuovo nella sua vita, pretendendo e senza quasi nasconderlo, tutte quelle attenzioni che per 5 anni le aveva negato. La mia compagna piano piano le ha permesso di rientrare nella sua vita senza accorgersi che le stava permettendo di impadronirsi di tutto quello che aveva. Persino la sua famiglia!
E’ un mese che discutiamo, parliamo, ci confrontiamo e cerchiamo di venirne a capo ed ogni volta che le espongo le mie ragioni che cioè una coppia matura di fronte ad una qualsiasi crisi ha il dovere di parlarsi, di confrontarsi e di decidere insieme quale strada intraprendere, lei prima sembra capire salvo poi ritornare sui suoi passi 24 ore dopo e guarda caso sempre dopo che ha visto la sua amica o ha parlato con qualche membro della sua famiglia, suppongo mia suocera tra tutti. Dopo tutto questo tira e molla ho preso l’iniziativa, le ho chiesto un incontro sabato scorso e le ho detto che onde evitare una misera fine fatta solo di odio, rancore e rimpianti, era meglio fermarsi un attimo, separarsi per una settimana, riflettere da soli sulla situazione e rivederci per una decisione o quanto meno per fare il punto della situazione.
Mi manca, mi manca maledettamente e non capisco cosa possa essere successo. Non comprendo come una persona che ha scelto ed ha desiderato una vita così per 5 anni possa di punto in bianco mettere tutto in discussione gettando nello sconforto l’uomo che l’ha amata oltre ogni umana immaginazione. Adesso siamo separati ma il tutto mi spaventa, mi sento come se mi fosse mancato il terreno sotto ai piedi e la cosa peggiore è che non so se, magari dovessimo ripartire, sarò più lo stesso. Scusate se ho fatto degli errori ma ho scritto di getto e non ho riletto 🙂

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti a

5 anni vissuti in una bugia?

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Gabriele -

    Ciao zero

    Ho letto con attenzione il tuo pensiero, e la prima cosa che mi salta in mente di chiederti è se la tua compagna nutra sentimenti che vanno oltre l’amicizia per la sua amica lesbica.

    Leggendo il tuo racconto si nota che va tutto bene fino a quando subentra la sua amica omosessuale, che piomba a gamba tesa nel vostro rapporto.
    Oppure, c’è un altro, ma mi sembra strano.

    Non so che tipo di rapporto sia il vostro, se sia improntato verso un congiungimento saldo, che preveda prole e il mutuo, ma è anche probabile, se così fosse, che lei a 25 anni, voglia allentare un pç la tensione da quel mondo scontato nel quale vivete.

    Spesso all’interno della coppia, si crea una vita “scontata”, che paradossalmente può annoiare o uno o entrambi i fidanzati.
    L’hai amata oltre ogni umana concezione, bella frase, che riassume il tuo nobile sentimento verso colei che ami e questo, è triste scriverlo ma rientra nella vita scontata.

    E’ paradossale, come scrissi in precedenza, ma purtroppo si possono innescare dei meccanismi mentali che cercano l’evasione, come per avere una boccata di ossigeno.

    Personalmente ritengo che la cosi detta “pausa di riflessione” o qualsivoglia nome abbia è solamente un punto di fine di una relazione.

    Spero di esserti stato di spalla.

    Ciao

  2. 2
    Samurai83 -

    Ciao Zerohur benvenuto, anche io come te sto vivendo un periodo nero…mi sono lasciato da un mese dopo 4 anni.
    Cosa è successo? una coppia va bene quando c’è equilibrio, quando qualcosa subentra e altera questo equilibrio tutto va a rotoli. Perchè? semplice uno dei due si accorge di qualcosa e inizia a pensare a vedersi attorno e tutto cambia. qui chiediamo mille consigli, ma nella vita sai cosa ho imparato? quello che ti dice il cuore e il tuo cervello sono la cosa giusta! La ami? cercala la odi e ti fa soffrire? evitala chi ti ama non ti farà mai soffrire è indecisa? se lo è cerca di capire cosa la rende cosi e cerca di risolvere alla svelta!!!! io nel mio rapporto ci sono riuscito 2 volte la terza è stata piu grande di me e ne sono stato schiacciato. E io sto male per una persona che fa schifo pensa tu, io non voglio essere di parte ma le donne di oggi che hanno poco sale in zucca stanno rovinando i rapporti di tutti noi! Ti considero un fratello di dolore quindi “fratello” tieni duro e non temere, si deciso e veloce, prendi una decisione e mira dritto non avere ripensamenti come me! coraggio ci rialzeremo

  3. 3
    cogito -

    ecco un’altra vittima.. benvenuto nel club. alla tua ex son volate via le farfalline dallo stomaco quindi non ti ama più e mettiti l’anima in pace che l’hai persa e non la riprenderai. Al 101% ha un altro che tu scoprirai tra qualche tempo. Per ora ti sembra impossibile. uniche 2 regole universali da seguire:
    1) no-contact totale assoluto. Lei è morta x te, non esiste più.
    2) non innamorarti mai più in vita tua di una femmina!

    usale solo per svuotarti le palle e basta.
    solidarietà maschile anche con te amico! anche se non ci conosciamo! soffrirai tanto e x tanto tempo e cambierai radicalmente la tua visione sull’amore e sulle femmine.
    forza e coraggio non sei solo!

    PS: il tuo errore più grande? “..poi la convinsi a partecipare ad un concorso di ammissione che vinse..” mai MAI aiutare una femmina in difficoltà! a livello inconscio lei lo percepirà come una forma di zerbinaggio da parte tua e la userà contro di te. impara st’altra regola universale: le femmine sono attratte dagli str...i insensibili menefreghisti mentre schifano e rifuggono chi le ama e le aiuta nelle difficoltà. come infatti è capitato a te e tutti noi altri. ti sembrerà assurdo, paradossale ma funzionano così. TUTTE!!!

    PS2: altro grave errore: “..che cioè una coppia matura di fronte ad una qualsiasi crisi ha il dovere di parlarsi, di confrontarsi..” enorme cazzata! con le femmine non ci ragioni. MAI. anzi, più provi a fare così più le allontani. fondamentalmente sono animali stupidi che a differenza di noi vivono quasi esclusivamente d’istintività ed al contempo di limitata razionalità (sarai a conoscenza degli innumerevoli studi scientifici che dimostrano il funzionamento simultaneo continuo di entrambi gli emisferi nelle femmine al contrario di quello nostro maschile che è sempre alternato. Lo sai che significa? che a differenza di noi che quando ragioniamo usiamo il solo emisfero sinistro preposto alla logica ed alla razionalità, loro non riescono mai ad essere razionali “pure” bensì i loro pensieri sono continuamente “contaminati” di emotività, sensazioni ed istintività (emisfero destro). Per questo non ci puoi ragionare!! inutile. vano.

  4. 4
    Joshua -

    zerohour, di solito non sono pienamente d’accordo con gli argomenti, molto ragionevoli comunque, dell’amico Gabriele; nella sua risposta stavolta non sono d’accordo quando dice che gli sembra strano ci sia un altro; al tempo stesso condivido invece, e per esperienza personale diretta, quando dice che la ‘pausa di riflessione’ è solo un altro modo per dire che è finita.
    Prima ti convincerai, per te stesso, che: 1) è finita, è davvero finita; 2) la lei che hai amato non esiste più e quindi è inutile amare, cercare di convincere, inseguire, contattare una persona che ha solo l’involucro di quella che conoscevi e amavi; prima riuscirai a venire fuori da questa buca in cui ti ha lasciato.
    Ti rimangono ricordi meravigliosi: usali per gioirne e per soffrirne, secondo quello che ti serve al momento… e per andare avanti.
    Le probabilità che ci sia un altro, e non un’altra, sono molto alte: non sto dicendo che già stia con lei o che ci sia stato mentre stava con te, anche se è possibile. Sto dicendo che le è entrato in testa. E’ proprio questo lo schema, che Cogito radicalizza cogliendone però la vera natura, se davvero lei ha usato quelle parole: ‘non provare più il brivido’… La sua amica lesbica, sua madre, altre amiche, come ripeto in continuazione, sono solo una parte, del tutto coerente, di quella sottocultura femminile dilagante, fatta di film, telefilm, trasmissioni televisive, libri, riviste, forum, conciliaboli e combriccole, che ritiene un diritto-dovere interrompere qualsiasi tipo di relazione, possibilmente scaricandone la responsabilità sul compagno (vedrai che già adesso sta raccontando alle sue amiche che quasi quasi l’hai lasciata tu oppure che proprio non poteva andare avanti con te così cambiato), se solo si presenta l’occasione di vivere un’emozione, un ‘brivido’, una carnalità nuove e diverse.
    E’ una dura realtà, capace di sgretolare nel profondo le nostre convinzioni, le nostre fiducie, di modificare i nostri comportamente futuri: molto triste, ma è così.

  5. 5
    Never -

    Ciao caro amico. La tua storia è molto simile alla mia, e nel mio caso non è andata bene per cui, con grande dispiacere, non posso rassicurarti. Purtroppo inizia sempre così…prima sembra ci sia qualcosa che non va in loro, una sorta di crisi esistenziale loro…poi pian piano viene fuori che il problema siamo noi invece e il nostro rapporto. Io personalmente sono un po’ drastico in amore, e cioè, o funziona o non funziona. Quando arrivi a queste avvisaglie sei già al punto di rottura ed è molto difficile tornare indietro. L’influenza dell’amica secondo me non è il fattore scatenante, ma diventa poi uno sfogo e un sostegno e spesso un farsi poi forza a vicenda. Purtroppo non ti aspettano momenti piacevoli, mi spiace. L’unica cosa che puoi fare e avere un confronto e capire bene cosa volete (vuole) fare…se non è sicura o millanta presunte insicurezze e indecisioni lascia perdere e parti con il no contact a tempo indeterminato. Mi spiace tanto.

  6. 6
    Lovesad -

    Caro Zerohour, secondo me dovresti lasciarla stare per un po’..lei a 20 anni ha iniziato la sua storia con te, è cresciuta con te e probabilmente in questo momento ha necessità di rivedere il vostro rapporto e di capire cosa vuole realmente, o semplicemente ha bisogno di fare le sue esperienze. Non la sto giustificando, ne faccio un discorso di età e maturità. 5 anni in una bugia mi sembra esagerato. Le cose quando le vivi se sono finte te ne accorgi, lo senti, il problema è che strada facendo possono cambiare. Purtroppo i sentimenti non sempre restano gli stessi per tutta la vita anche se noi da bravi innamorati ci speriamo. Ovviamente non perdere la speranza i periodi bui all’interno di una storia possono presentarsi, non tutto può andare sempre in maniera perfetta non siamo robot. Vedrai che le cose si sitemeranno per te sono fiduciosa. Datti comunque un tempo limite entro il quale se le cose non si chiariscono, molla,Per quanto riguarda gli altri; Ragazzi andateci piano con i giudizi nei confronti delle donne perché voi non siete da meno.. io sto male come un cane e non di certo per colpa di una donna!!!! Per fortuna non siamo fatti con lo stampino..

  7. 7
    Samurai83 -

    Rileggo anche io il tuo post ripenso alla mia storia e e penso a quello che dice cogito!!! Mi viene il vomito c...o!!!! Sono stanco di queste bastarde opportuniste!!!! Ma io ve lo giuro dovesse costarmi di distruggere la mia vita, devono pagare con la loro stessa miseria, soffriranno le pene dell’abbandono e moriranno sole come noi!!!! Io non provo odio verso nessuno ma questo continuo comportamento mi porta ad andare in bestia!!!! Cogito parole sante!!!! Tutte hanno un altro quando dicono che non c’è piu amore, poi due giorni prima le stai t…… o alla grande e loro li ad impazzire dicendoti si ti amo ti adoro sei fantastico!!!!!!!!! Poi escono un attimo e pensano a qualcun altro. Dio le punirà come punirà noi che ci siamo indeboliti!!!!

  8. 8
    cogito -

    AHAHAHAHAHAHAHAH a parte il delirio in se riguardo l’intero commento, cito testualmente e posto alcune considerazioni per voi amici uomini:

    “..in questo momento ha necessità di rivedere il vostro rapporto..” cos’è, il titolo del nuovo libro della de filippi? o è come il tagliando alla macchina? dopo 5 anni va fatta la revisione? Perché? Il rapporto andava male? Non sembra.. (del resto 5 CINQUE!! anni mica si reggono se le cose non vanno! Lo si capisce subito) o forse s’è stufata? sai com’è, la routine..
    provate a dire sta frase a vostra nonna(=donna pre-emancipazione) che ha fatto e cresciuto 5 figli col marito in guerra o a lavorare nei campi dalla mattina alla sera…

    “..e di capire cosa vuole realmente..”
    eh già, finora non aveva capito cosa voleva realmente. poverina!!! sapete, cinque anni sono pochi per capire cosa si vuole realmente. “REALMENTE” viene usata come parola!! capite? certo, perché ci stava per gioco con lui, mica REALMENTE! o forse era indicibilmente stupida..(come poi infatti sono tutte le femmine!!)

    “..o semplicemente ha bisogno di fare le sue esperienze.”
    massiii continuiamo a giustificare il troiaggio già epidémico dilagante! (notate l’aggettivo “semplicemente”)

    “Non la sto giustificando..” NO OOOOOOOOOOO

    questo però è il massimo: “Vedrai che le cose si sitemeranno per te sono fiduciosa.”
    AHAHAHAHAHAHAHAH come dire: lei te l’ha trapanato di dietro dopo 5 (CINQUE!!! mica uno..) anni, però sai, cerca di capirla, non sa realmente quello che vuole, deve fare le sue esperienze… però, nonostante tutto questo, ho lo schifoso coraggio di dirti che le cose si sistemeranno (si, per lei..), sai “sono fiduciosa.”(si, per lei..)

    capite amici uomini? riuscite ad aprire gli occhi? o ancora no?? ho fatto un semplice copiaincolla eh? Con qualche doveroso commento vicino. possibile che a voi siano sfuggite queste parole? guardate che sono di una gravità inaudita!!! Se non ve ne siete accorti, se non vi ci siete soffermati come ho fatto io allora siete destinati ancora a soffrire e pigliare mazzate pazzesche (ed a credere che non sono tutte uguali..)
    SVEGLIAAAA BELLI ADDORMENTATI!!!
    altrimenti queste continueranno a farvi carne da macello!!!!

  9. 9
    marina -

    mah secondo me stai ricamando ricamando ricamando… ti dico ‘na cosa semplice semplice: guarda che le persone così come si mettono insieme si lasciano pure eh. capita. stacce.

  10. 10
    Lovesad -

    Caro cogito ti rispondero’ con 2 semplici parole: Stai calmo! Prima di tutto rispetta i commenti degli altri se tu odi le donne o le femmine cm.le chiami tu neanche fossimo bestie, sei liberissimo di farlo ma non cercare di fare il lavaggio del cervello a tutti gli uomini del forum perche’ sarebbe inutile: x fortuna ancora qualcuno con un po’ di sale in zucca esiste! Secondo: non tutte le storie sono uguali e non tutte le donne se lasciano e’ xche’ sono delle tr..e i sentimenti possono cambiare e come succede a noi succede a voi..non fate tanto i santarellini..Terzo: in questo caso specifico ho commentato in un certo modo perche’ quella ragazza si e’ fidanzata quando aveva 20 anni..20 anniii era una ragazzina..e sottolineo nuovamente qst non giustifica comportamenti sbagliati ma datti una regolata e cerca di essere obiettivo..perche’ qui e’ questo che si cerca no commenti con su scritto sempre e solo : Svegliatevi sn tutte str...e, sn tutte uguali, tutte fanno soffrire, vanno solo usate. .e ricordati una cosa: vi lamentate di str...e che voi in prima persona avete scelto e tenuto nella vostra vita..assumetevi le vostre responsabilita’!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili