Salta i links e vai al contenuto

Ho detto qualche bugia

Buongiorno Direttore,
occupo queste righe per spiegare la mia situazione…
Ho conosciuto una ragazza ( Alessandra, 33 anni ) usando una chat… non a sfondo di incontri, ma alla fine della fiera, con lei, e’ finita in questa maniera…
Ora, sono passati tre mesi dal nostro primo incontro e che dire… tutto veramente magico, non mi sono mai trovato cosi’ tanto bene con una ragazza, abbiamo gli stessi tempi di vita, le stesse sensazioni, le stesse emozioni, lo stesso tutto! E questa cosa mi piace proprio tanto! Unica cosa importante che non ho mai detto, per la grande paura di perderla, non esistono altre motivazioni particolari, e’ che a settembre di quest’anno, ossia 08 settembre 2012, mi sarei dovuto sposare con quella che e’ la mia ex ragazza…
Nel corso di questi mesi il discorso e’ venuto fuori piu’ volte, non le ho negato il fatto che avrei dovuto convolare a nozze, le ho pero’ mentito riguardo la data del matrimonio trasportandola all’annata precedente, ossia nel 2011…
Per una serie infinita di motivazioni si parlava di questa cosa e io ho continuato a dirle bugie arrivando a negare ogni suo dubbio arrabbiandomi con lei per la sua mancanza di fiducia ( dato che metteva in discussione le mie parole ) e, la scorsa settimana, sono arrivato a farla piangere per via di questo mio lato oscuro mai confessato.
Questo sabato sera, dopo una romanticissima serata sul lago accompagnata da un’ottima cena, siamo inspiegabilmente tornati sul discorso e, in una maniera o nell’altra, le ho confidato tutto!
Chiaramente non l’ha presa bene ( e chi l’avrebbe fatto ??? ) ed e’ da domenica che non e’ piu’ la stessa persona… e non riesco proprio a darle torto. Si e’ ritrovata di fianco un ragazzo che le ha mentito per tre mesi ( molto probabilmente senza ovvie motivazioni ) e si sente, giustamente, tradita sulla lealta’ e sulla fiducia. Chiaramente ora la fiducia nei miei confronti e’ decisamente scesa… o meglio, penso sia sotto il gradino dello zero %…
Mi sono veramente innamorato di questa ragazza, finalmente posso dire di aver trovato la mia LEI della vita e adesso ho una paura incredibile che questa mia bugia possa portarmela via.
Cosa posso fare per farmi credere nuovamente?
Andrea, 31 anni

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    IO -

    semplicemente la verità, che hai posticipato la data perchè visto che è una tua ex e che invece a lei ci tieni tanto avevi paura che dicendole la data vera lei si fosse staccata da te..
    dai era un bugia a fin di bene, tranquillo.. se solo questo le fa decidere di non vederti, vuol dire che forse non le piaci poi così tanto..

  2. 2
    gimmy -

    digli semplicemente che era per questo motivo,che non volevi dirgli la verità, per paura di perderla…..e allora era meglio non dirgli nulla,le donne spesso sono complicate,se gli dici come stanno le cose non va bene, se non glielo dici perdono la fiducia,ma lei in questo caso a tutte le ragioni e allora come ci si deve comportare?? basta essere se stessi e prendersi le proprie responsabilità per ogni azione..,anche tu agiresti nella stessa maniera, ti dovevi sposare quest’anno e ti’inventi sta gran cavolata,magari gia lei ne era al corrente e ti faceva le stesse domande per metterti alla prova,le persone se partono nascondendo le cose non vanno da nessuna parte,magari pensa che se ci hai provato con lei mentre eri fidanzato e lasciata quasi all’altare, potrà succedere la stessa cosa con lei,paure tutte fondatissime,se ci tieni a lei ti consiglio di essere più serio, e di comportarti anche più maturamente,di parlarle a cuore aperto e di spiegargli per bene cosa ti ha portato a queste continue bugie,non stiamo parlando della solita ragazzetta infatuata, è una donna che ha passato da tempo questa fase;caro andrea se pensi che sia davvero la tua lei non farti negare una seconda possibilità….dimostragli che sei un tipo affidabile e che avvolte la paura ci rende fragili e ci fa fare cose di cui spesso ci pentiamo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili