Salta i links e vai al contenuto

La mia anima gemella

Lettere scritte dall'autore  elfly

Buonasera,
vi seguo da tempo e spesso ho trovato alcune risposte a miei dubbi solamente leggendo le lettere e i relativi commenti. Ora… vorrei raccontarvi la mia storia… se vorrete leggerla e commentarla, magari aiutandomi a capirne qualcosa in più vi sarei grata… L’insicurezza regna sovrana su di me in questo periodo… una sola certezza… voglio lui!!!!

Ma inizio dal principio…. lui, il mio fidanzato di 10 anni fa.. esatto dieci anni fa, io non ancora diciottenne e lui ventenne… abbiamo vissuto mesi intensamente ma io ero ancora troppo immatura per sentire e capire l’amore e l’animo speciale che lui aveva dentro di sé… lo lasciai preferendo la compagnia, gli amici e la vita da single provocando tanto sofferenza a entrambi, lui perché mi amava veramente e io perché capii l’errore a distanza di mesi, è vero si capisce l’importanza di una cosa preziosa solo nel momento in cui non ce l’hai più… ma era tardi aveva smesso di aver fiducia in me, ma nonostante questo abbiamo mantenuto un bellissimo rapporto e io alimentavo il mio amore verso di lui sempre di più… lo desideravo anche morbosamente, lo sognavo, lo pensavo e facevo continuamente i conti con i rimorsi di aver sbagliato, di aver scelto qualcosa che non avrei mai voluto fare… brutto convivere con questo sentimento! Non riuscivo stare bene con nessuna persona perché negli altri cercavo lui… lui, così raro e unico, noi legati da qualcosa di trascendentale ma destinati a non stare insieme, questo che pensavamo entrambi… e così il destino a distanza di anni ci ha separato.. lui ha intrapreso un percorso di vita diverso dal mio… più introspettivo e meditativo, trovò la ragazza in questo percorso, e io… continuai la mia vita di sempre, studio.. amici, compagnia, divertimento, ecc e arrivò poi la persona che mi tolse lui dalla testa ma solo apparentemente… si perché, E. , lo chiamò così, ritornò…. mi cercò durante un’estate in cui stavamo lavorando nella stessa zona, un riaffiorare di emozioni che credevo di aver sepolto e invece erano ancora vive per lui… in due ore è rientrato come un fulmine nella mia vita e io nella sua… ma…. lui era libero io ero impegnata… continuammo a sentirci per telefono, a riscoprirci (successe solo un piccolo bacio) … finché lui mi disse non voglio confonderti ancor di più… sta a te decidere se proseguire la tua storia.. presi del tempo, in cui lui sparì… ebbi paura tanta paura, fraintesi la sua sparizione come abbandono e scelsi… con la ragione non con il cuore.. e lo abbandonai di nuovo, per continuare lungo la strada vecchia.. con una persona che conoscevo, che mi conosceva e mi amava veramente… ma… il mio cuore non gli apparteneva, era ancora di E…. Ci dicemmo addio per sempre e per tre anni non seppi quasi più nulla di lui… mi capitava di incrociarlo ogni tanto e l’effetto che mi provocava continuava perdurare negli anni, una solo cosa ci legava e venne a mancare per un anno, il giorno del nostro compleanno.. due date significative, io gli feci gli auguri lui no… attesi tutto il giorno il suo messaggio… non arrivò…!!!! Lui si era dimenticato di me… cercai di mettermi in testa che era finita, io avevo avuto i fili in mano del nostro destino, io li ho lasciati cadere… il rimorso non cessava, ma…. in completa opposizione a tutto ciò… c’era una parte di me che non smetteva di credere che un giorno avremmo avuto la nostra occasione.. corpo e anima erano legati da qualcosa di troppo profondo che non poteva svanire così.

Terminai la mia storia col ragazzo di allora (non ne parlo, mi dilungherei troppo, scelsi la mia felicità, non l’amavo più) e contrariamente a tutto non cercai E. ho vissuto un anno e più da sola, alternando periodi buoni a periodi meno buoni e perdendo di vista i miei obiettivi… poi, come nella migliori favole che si rispetti… (lo so sono tremendamente romantica) E. ritorna….. uso il presente perché adesso è con me…. si da alcuni mesi ci siamo ritrovati, abbiamo iniziato con una frequentazione calma, da amici… ma amici non lo siamo mai stati ed è esplosa la passione.. ci ha travolto e lasciato senza fiato… ora siamo entrambi impauriti, io di sbagliare ancora e rovinare tutto… lui di soffrire ancora a seguito dei miei errori… alla fine abbiamo viaggiato 10 anni in binari diversi, due stili di vita diversi… ma io, inconsciamente ho fatto scelte di vita, di studio, perché mi legavano a lui comunque… ho vissuto 10 anni aspettando lui… non so se riesco a spiegarmi bene, è talmente profondo il sentimento che provo per lui che mi sembra di aver vissuto di vivere e di voler vivere solo per lui… è ciò che ho sempre desiderato, e adesso che finalmente abbiamo la possibilità di stare insieme mille insidie ci stanno sbarrando la strada… da parte mia escono tante insicurezze del mio carattere forse dovute alla paura di sbagliare ancora, o al fatto che con lui sono una persona che con gli altri non sono mai stata.. mi sento vera, libera, ricca di stimoli (si perché lui in poco tempo mi ha destato e ricondotto nella via del raggiungimento del mio obiettivo professionale) e ha smosso un mutamento dentro di me che mi sta destabilizzando parecchio… non perché non lo voglia, ma perché stanno venendo fuori le mie debolezze le mie insicurezze, son stata debole allora, adesso dovrei tirare fuori le unghie e lottare per lui… per poter costruire finalmente qualcosa insieme.. ma non sono ancora stata in grado di farlo… la paura mi frena e la confusione mi blocca, voglio lui… di questo sono certa ma lo stare insieme dopo tutti questi anni di separazione non è facile, ci si conosce per come eravamo non per come siamo ora… tante cose son successe che ci hanno cambiato… lui è davvero cambiato, non mi dimostra più tanto come una volta… è più indietro rispetto a me nel senso che non si è ancora esposto come l’ho fatto io ora… dice che ci serve tempo per riscoprirci e per riaverci… vuole sapere cosa ho fatto in questi anni e ci sta male, quasi mi giudica… non nega il fatto che c’è qualcosa di profondo tra noi che quasi lo spaventa… dice che sente che il cambiamento in atto dentro di me arriva dalla sua presenza non dalla mia volontà di cambiare e capire me stessa…. (parlare di me ci vorrebbero altre 15 pag) ed è vero, ma lo è sempre stato è lui il mio traghettatore, è lui la mia anima gemella…. e se siamo destinati a stare insieme le mie insicurezze insieme a lui dovrebbero diventare forze non credete? e il cambiamento avviene perché lo losciarsi andare a una emozione implica sempre una esperienza nuova che mi cambierà, in qualche modo rispetto a quella che ero… percorre una strada nuova (o pseudo nuova) necessariamente comporterà dei cambiamenti… mi affacio al suo modo di pensare di vivere… ma devo non nascondere il mio, adesso sono quella che sono perché il mio passato mi ha formato… essere più sicura di quella che sono… e da lui avere la certezza che mi vuole davvero ancora…. senza paure…. ma adesso non riesce darmi certezze…. ci vuole tempo…. si tempo che abbiamo già sprecato…

Spero non avervi annoiato e non esser stata troppo prolissa…. se volete ditemi che pensate della mia storia…. magari mi aiutate a capire se sto agendo bene… ribadisco, ci tengo troppo e qualsiasi forma di consiglio mi potrebbe servire per non commettere errori ancora…. grazie!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: La mia anima gemella

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Babi -

    Io ti consiglierei di vivere la storia come se tu lo avessi incontrato ora per la prima volta: dieci anni sono molti, eravate poco piu’ che adolescenti ed ora siete adulti. Non avere fretta, perche’ non avete “sprecato tempo” avete semplicemente vissuto esperienze che vi hanno formato e portato al punto in cui siete ora.Godetevi questa bellissima seconda chance senza pensare al passato ma guardando al futuro.

  2. 2
    Nadia -

    Non capisco perche’ per lui il tuo passato e’ un problema…a meno che tu abbia ammazzato qualcuno, dovrebbe essere felice, perche’ le tue esperienze ti hanno reso la persona che sei, oltretutto ancora legata a lui…boh non capisco, a volte i problemi non ci sono ma dobbiamo per forza crearceli-

  3. 3
    Riccardo Paicher -

    La tua storia è bellissima e non mi sembra per niente triste, anzi, è una bellissima storia d’amore. Mi hai suscitato una grande invidia: vorrei anch’io vivere una storia d’amore come la tua. Comunque, allontana tutti i tuoi sensi di colpa e sii te stessa. Sii semplicemente te stessa, in fondo lui ti ha amato e ti amerà per quello che sei con tutte le tue qualità e le tue debolezze. Andrà tutto bene, stavolta, in fondo siete destinati a stare insieme, no ?! 🙂

  4. 4
    Ying -

    ciao Elfly:)
    grazie per il commento mi è servito scrivere anche se mi rendo conto che è troppo riduttivo,
    quando si tratta di questioni così delicate la carta non può bastare forse oserei dire che nn è adatta soprattutto per un motivo: l’interlocutore deve essere colui a cui vuoi parlare o al massimo te stesso…
    sono felice cmq di aver scritto perchè mi ha aiutata a soffermarmi su alcuni passaggi …ho capito che nn ci sono giustificazioni, nessun suo comportamento può giustificare il mio. Ho sbagliato.

    mi sembra di aver capito che in questo momento la tua storia con lui si è conclusa anche se in te non è morta la speranza di un suo ritorno…chissà come andranno le cose…

    io ti auguro di essere forte e di riuscire ad usare il tuo tempo per iniziare il cammino più importante, quello dentro di te..

    è vero quanto ti diceva…il cambiamento deve avvenire dentro di te…
    non per mezzo di lui ma attraverso te.

    un abbraccio

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili