Salta i links e vai al contenuto

Come andare avanti quando non si sa perché è finita??

Lettere scritte dall'autore  viola28

Come si fa a dimenticare, ad andare avanti, quando non si sa perché è finita??
È questo che mi ossessiona da un mese… non capire. Così come un mese prima che finisse ero ossessionata dal non capire perché lo sentivo distante… e credetemi, ho provato a parlarne da quando ho iniziato a sentire che qualcosa era cambiato.. ma niente. quando hai a che fare con una persona che non ti dice le sue emozioni e quello che pensa… come si fa??? Io sto impazzendo…
Lui ha 7anni più di me.. e non mi capacito di quanto poco maturo si sia dimostrato.. era lui super preso all’ inizio… e non mi capacito neanche di come poi di colpo gli sia sceso tutto… se continuo a non avere risposte, come faccio?

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Come andare avanti quando non si sa perché è finita??

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    omorana -

    Anche a me è successo con la mia ex.è un mese che è finita. prima si è allontanata,anche lei super presa sembrava la storia della mia vita,ma mi ha mollato senza un percghè. Io cerco di non pensare al motivo,non c’è un motivo quindi guardo solo me stesso,ho interrotto tutti i rapporti e ogni tanto mi telefona,ho cancellato il suo numero quindi non riesco a capire quando è lei. Mi dice che le manco e non si capacita del nocontact. Mi ha dato un filo di speranza ma non voglio crederci quindi continuo dritto per la mia strada e lo devi fare anche tu.Non guardare indietro,solo avanti e dimenticalo

  2. 2
    321.. -

    non sempre esistono risposte, l’amore si consuma, si consuma la suola delle scarpe, si consumano i muri le gomme delle auto…..il motivo? bhò, forse il tempo, fattene una ragione, e cerca un nuovo inizio.

  3. 3
    camy -

    mah.. ti sei trovata ad avere a che fare con uno che non era affidabile sin dall’inizio, infatti dici che era super preso all’inizio (ottimo segno per capire che uno o una superpreso all’inizio non dice la verità, non sta prendendo cioè sul serio la relazione) e non te ne sei accorta, ma ti sarai fatta trascinare da questo suo essere super preso (come accade pure a molti uomini che si fanno convincere da quelle che si dichiarano super innamorate già da subito, e poi si lamentano sul sito che queste qui li hanno mollati: ma ovvio1 erano inaffidabili già dall’inizio, colpa pure vostra che non ve siete accorti)

  4. 4
    camy -

    insomma, la prossima volta stai più attenta e non farti coinvolgere dai “superpresi”. c’è la fregatura di sicuro. ciao

  5. 5
    cam -

    Potrebbe essere come dice Camy, ma non possiamo capirlo senza dettagli ulteriori. Non sappiamo da quanto ci stavi insieme, quale sia la goccia che ha fatto traboccare il vaso (c’è sempre!!)…
    Provo lo stesso a darti una risposta, partendo dalla mia esperienza, sperando che ti sia di conforto.
    Io pure sono stata lasciata circa cinque mesi fa. E oggi dovrebbe essere il nostro mesiversario. Ma sto molto meglio. Lui mi ha lasciato senza spiegazioni valide, ha detto “non so più cosa provo”/”non so più se ti amo o no”/”voglio cambiare vita”. Le solite cose che dice chi lascia, ma non vuole dire il motivo (se c’è un’altra per esempio, se è avvenuto un cambiamento radicale nella sua vita che lo ha portato a rivoluzionare la sua vita o se, semplicemente, non c’è, e capita più spesso di quanto tu creda.
    Chi lascia senza spiegazioni o con queste spiegazioni banali (è uguale), ha già deciso. Una settimana prima era a cena con la mia famiglia e il moroso di mia sorella, ospite dei miei, una settimana dopo è venuto a dormire da me.
    Era strano, diceva che aveva sonno, il giorno dopo mi ha lasciata. Puoi immaginare la mia perplessità, la mia ossessione, il mio disorientamento. Poi si sono susseguiti un sacco di altri eventi, talvolta spiacevoli, finché non mi ha insultata eccetera. Tutto questo perché speravo ancora che mi desse un motivo, che ci tenesse a me, che mi volesse bene.
    In realtà avevo smesso di conoscerlo nel momento stesso in cui mi ha lasciata. Forse anche prima, solo che non me ne sono accorta o non volevo accorgermene.
    Questo per dirti che non c’è un motivo o c’è ma non te lo vuole dire. So che è una tautologia, ma così è. Ergo lascia perdere. I distacchi improvvisi e subdoli come questo sono dolorosi, ma, una volta accettati, è più facile metterci la pietra tombale sopra. Lo so che stenti a crederci, che lo giustificheresti se lui ti desse qualsiasi motivo, anche banale, del suo comportamento; lo so che speri sempre di incontrarlo sotto casa… Ma, fidati, quando lasciano così è perché era finita da molto tempo o non era mai iniziata, solo che loro erano troppo pigri per parlare, poiché non ci tenevano abbastanza. Oppure c’è un’altra. E, in tal caso, chiudi a maggior ragione, non ci pensare proprio più!!
    Di amore non si muore, ti parla una che non ci ha dormito la notte, ha perso undici chili di cui quattro in una settimana, e ha avuto attacchi di panico in giro.
    Un abbraccio e stay strong!

  6. 6
    Aton -

    Il 15 lug 2013 hai scritto di aver lasciato il ragazzo perché avevi scoperto che ti aveva tradita; “non me lo sarei mai potuto immaginare: io per lui ero, e sono, tutto”. Già, infatti s’è visto…

    L’8 ottobre ribadivi di aver finito quella relazione, durata un anno: “l’ho deciso io perché stanca e stufa di non riuscire a comunicare con il mio partner”. Già, o forse era lui che comunicava meglio con qualcun’altra…

    Un mese dopo, 18 nov 2013, scrivi che esci da 2 mesi con un ragazzo: “sento che l‘interesse per lui inizia già ad incrinarsi… non sono mai stata brava a chiudere […] mi fa sentire in colpa aver iniziato a provare interesse per il suo migliore amico!”

    Adesso CHI E’ il pollo di turno? Chi ha sette anni più di te? Quello di novembre o il suo amico? Va bene che è appurata l’inconstantia foeminarum, ma perché non ti fai pagare per dare un tuo contributo a “Un posto al sole”? Magari pagarti non ci penserebbero proprio, però forse ti regalano la suoneria per il telefonino. Provaci.
    Auguri ai polli presenti e futuri.

  7. 7
    KATY -

    NOn c’è nulla da capire purtroppo.

    Anchìio mi sono scervellata per anni.

    Ero cotta di un tizio,ma cotta tipo zerbino, avrei strisciato tutta la vita pur di stargli accanto.

    Bene, dopo qualche mese sparisce. Ma di punto in bianco.

    Arrivederci e grazie. L’ho chiamato, cercato.
    NIENTE.

    Non è mai piu tornato.

    Penso siano fatti così, non ci si può scervellare. E’ così, punto.

  8. 8
    Angy -

    Ti sei liberata di uno che non ci teneva realmente a te. Meglio così.

  9. 9
    cogito -

    bella Aton!!!

  10. 10
    Vesper -

    Se quello che dice Aton è vero, beh allora…. Non so cosa dire, l’ipocrisia è a livelli stellari. Non sono credente, ma se c’è qualcosa che trovo giusta della bibbia è: “tratta gli altri come vorresti che loro trattassero te.” O meglio, la mia interpretazione è: Se giochi sporco, devi saperti muovere nel fango, in cui prima o poi ti troverai di sicuro, non trovi?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili