Salta i links e vai al contenuto

Amori finiti. Perché?

Lettere scritte dall'autore  

Ho cercato su internet “amori finiti” e ho trovato questo forum dove molte persone scrivono della propria esperienza.
Io ho voluto fare lo stesso, un po’ sfogarmi un po’ per cercare delle risposte.
Sono una ragazza di 21 anni, quest’estate ho lavorato presso un lido e li ho conosciuto un ragazzo musulmano. dapprima solo amici, dato che lui era anche fidanzato, poi con il passare dei giorni siamo diventati sempre più vicini.
Molte volte succedeva che lui faceva delle carinerie nei miei confronti. e invece nel frattempo sempre di più il suo rapporto peggiorava. Fin quando la sua fidanzata (17enne) musulmana stufa di vedere continue foto di lui con altre ragazze lo lascia. io mi espongo dicendogli che mi piace, ma gli lascio il suo tempo. dopo un paio di giorni, è lui a venire da me.
Da quel momento in poi è iniziato il nostro stare insieme. essendo di carattere principalmente bonaccione e soprattutto essendo davvero presa, lo aiuto molto, in tutto e per tutto dato la sua situazione precaria da immigrato.
insomma, cerco in tutti modi di fargli sentire il calore che si sente quando una persona ti ama veramente. nonostante questo, lui continua a sentire la sua ex, onestamente me lo dice, ma mi precisa anche che è solo per capire il perché l’ha lasciato. avendo amici in comune, questi mi precisano che non è così. lui la chiama perché vuole tornare insieme a lei. infatti, un estraneo analizzando il suo comportamento, penserebbe che sia così veramente. Non ne mai successo che lui venisse da me, o che facesse qualche sorpresa. anzi più volte è successo di non sentirci interi giorni perché lui l’aveva semplicemente rivista. detta così anche un cieco si accorge dell’evidente. ma io innamorata ho sempre giustificato tutto.
L’unico mi cruccio, è il sapere perché?
Se tu vedi che una persona ti vuole veramente bene, è buona, gentile, si prende cura di te
almeno dopo tutto questo non si merita almeno un po’ di rispetto, non dico affetto perché il suo era verso un’altra persona, ma almeno il rispetto verso una persona che ti ha voluto bene solamente.
Che ci voleva a dirmi mi dispiace Anita io non provo quello che tu provi per me perché io tengo ancora alla mia ex. invece di farmi affezionare sempre di più? di raccontarmi bugie? di mettere in mezzo la religione? di dire sempre frasi amorevoli?
io mi chiedo il perché?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    colam's -

    sei un’ingenua (senza offese, all’età tua lo ero peggio di te), lui ti ha usata per stare bene e per fare ingelosire la fidanzata. Non ha nessun rispetto per te, e con te ha pensato “finché dura fa verdura”.

    E poi: non lo sai che di solito i mussulmani (come gli ebrei) si sposano solo tra di loro ?

  2. 2
    Paolo25 -

    A meno che non ti fai convertire (essendo quella mussulmana una società prettamente patriarcale)

  3. 3
    katy -

    MI sembri una brava personcina, sai?

    MI piace la frase:
    “Se tu vedi che una persona ti vuole veramente bene, è buona, gentile, si prende cura di te
    non si merita almeno un po’ di rispetto, non dico affetto
    ma almeno il rispetto verso una persona che ti ha voluto bene solamente.”

    Magari fosse così. Io pensavo più o meno la stessa cosa.

    Sei ancora tanto tanto giovane, vedrai che prima o poi tutto gira al meglio.

    Un abbraccio!

  4. 4
    Paolo25 -

    Accolgo troppo la risposta di katy

  5. 5
    Anita -

    Grazie per aver risposto. é vero sono molto giovane, ma a essere sincera ,il famoso detto chiodo schiaccia chiodo, lo conosco da tempo.
    Infatti a sconvolgermi non è tanto il fatto che lui si voleva semplicemente passare il tempo.
    Quello che non riesco a capire é come una persona non riesca a provare un minimo di tenerezza per un’altra che ti ha voluto semplicemnte bene.
    Non ti intererisce il fatto ,che quella povera di anita, che ha commesso il tenero errore di volerti bene , aspetta la tua telefonata , mentre tu parli con la tua ex? ti apposto con la coscienza?
    Passare il tempo con un ‘altra ragazza per scacciare via la delusione lo capisco, ma non capisco quando per quest’altra ragazza il rapporto diventa qualcosa di più serio e non più un gioco. io dico per correttezza morale, per tenerezza, per rispetto non poteva semplicemente dirmelo , inceve di continuare una tortura perenne?

  6. 6
    Andrea -

    E che ci voleva a dirgli: “mi spiace ragazzo X, mi sembra che tu mi stia usando dato che dici una cosa e ne fai un’altra, per cui credo sia meglio finirla qui”?

  7. 7
    anita -

    Infatti infine sono riuscita a rinsavire dal coma, e a vedere finalmente le cose come stanno e alla fine ho dato un taglio!
    Ma avendo dato lui un taglio molto tempo prima ,sapendo che tanto non era nulla di chè , tagliare ora non sarebbe stato così traumatico.
    Ma ormai è tempo perso.parlandone con voi,mi è parso sempre più chiaro e mi aiuta a lasciar andare. grazie per avermi ascoltato

  8. 8
    Kaze -

    Ciao Anita, purtroppo credo che molte persone trovino difficile essere onesti con il prossimo per paura di ferirlo, e forse questo è proprio il tuo caso. Comportandosi cosi non capiscono che arrecano ancora piu’ dolore e sofferenza tenendo tutto dentro.

    Sai come si dice, lontano dagli occhi, lontano dal cuore. Ne troverai un altro. Tante buone cose.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili