Salta i links e vai al contenuto

E’ possibile terminare una storia d’amore per le dimensioni del pene?

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

104 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 11

  1. 21
    emilox -

    Lili, il tuo è un pensiero bello e nobile, il punto è che sei una delle poche a pensarla così. Per molte donne, oggi, il sesso è alla base della relazione (lo leggo spesso nei forum) e se non c’è intesa o non si prova piacere (anche per il pene) pensano che una relazione non possa durare.
    Quindi mi domando se si innamorano dopo aver superato il la prova letto. boh.

    Tu dici che il tuo ragazzo ti fa godere anche se non è superdotato, ma magari è nella media (15 cm) e allora la sensazione che provi è comunque piacevole.
    Qui parliamo di peni dai 10 ai 13 cm in erezione (in pratica come un cartoncino della carta igienica – scusate per l’esempio) e magari le cose vanno diversamente.
    Non ho mai parlato con una donna che abbia avuto esperienza con un poco dotato e non so che cosa penserebbe.
    Quella che ho da poco conosciuto dice che non lascerebbe un uomo per motivi sessuali e che ha avuto un ragazzo con l’eiaculazione breve e non l’ha lasciato, ma bisogna vedere sul pene corto che cosa penserebbe.
    E la cosa non mi tranquillizza granchè.

    E per concludere, mi fanno ridere quelli come Alessandra, che dicono che noi ci autocommiseriamo e poi considerano il pene un aspetto importante (“e se ha il pene piccolo devo fingere se non sento nulla”?). Gli ipocriti siete voi.

    Una donna sente anche un dito cara Alessandra, mi spieghi come fai a non sentire un pene corto?
    Dev’essere di 3 cm per non sentirlo.

    Vabbeh.

    Continuate voi.

  2. 22
    Gossip girl... -

    ahahah….Effettivamente ve lo siete misurati nel dettaglio! Voi che dite di guardare a valori più importanti in realtà siete quelli più attaccati al sesso ed è diventato una vera e propria ossessione!
    Dopo aver letto i ragionamenti di Alexander ho capito perchè non ha mai avuto una storia seria.
    Comunque anchio la penso come Lili ed ho un esempio concreto.
    Con il mio ex poco dotato per me il sesso era fantastico per le emozioni forti ke provavo e anche perchè ci sapeva fare. Con quest’ultimo ragazzo che sto frequentando, non provando emozioni verso di lui, anche se più dotato non riesco a sentire niente. è giusto l’atto fisico di fare sesso. Si, piacevole ma non è comparabile il piacere che provavo con il mio ex.
    Questo per farvi capire che conta tanto la testa e la complicità quando si fa l’amore e non continuate a fissarvi su queste minchiate!

  3. 23
    Lili.. -

    se devo essere sincera non gliel’ho misurato, perchè per me è un aspetto poco importante. Sarò strana ma valuto altre cose in un ragazzo, perchè non passiamo tutta la giornata a letto(anche se mi piacerebbe). Penso che in una coppia il sesso sia importante, ma non a tal punto da decidere se stare o meno con un ragazzo per le dimensioni del suo pene. Alessandra mi spiace ma non ti capisco proprio, spero che non tutte le ragazze siano come te, perchè seno davvero staremmo a posto. Do un consiglio a quelli non tanto dotati, cercate di concentrarvi su ragazze che non siano molto superficiali e vedrete che servirà molto altro che di un pene enorme per farle stare bene.

  4. 24
    Alexxander1987 -

    Ma infatti Emilox non è che non lo sentono, è che si autonconvincono di non sentirlo! Sono loro le vere malate, e non noi! E’ diversa la questione…
    Cioè posso capire se uno dura 2 minuti e allora puoi non sentirlo. Ma se uno ti fa un rapporto con uan durata normale (mettiamo 20 minuti senza preliminari) come cavolo fai a non sentire nulla scusa? Cioè è fisiologicamente IMPOSSIBILE! Mentre poi un pene grosso lo senti sempre! Eh si ma perché quello è grosso! Ma va va tutte patetiche e con seri problemi di feticismo di grosse taglie peniene..

  5. 25
    donna -

    non è importante la lunghezza. E’ tutto il resto che fà la differenza per le donne!!!!
    Quindi dovresti più che altro lavorare sul tuo lato caratteriale e far sentire la donna che ti sta accanto importante.

    Ps: ricorda non è l’aspetto che conta ma la sostanza.:-D

  6. 26
    emilox -

    Io vorrei che fossero tutte come Gossip Girl.
    Se sono sincere e oneste.

    Il cruccio è quello: al di là del godimento effettivo che si può riscontrare con uomo poco dotato (che è oggettivo che un pene corto non dia lo stesso piacere di uno medio; è come dire che una minestra sazia fisiologicamente come una pizza), è se si può arrivare a chiudere una relazione per quello. E a non iniziarla.

    Le donne hanno una sessualità (per loro fortuna) piu’ complessa della nostra e soprattutto il vero centro del piacere è il clitoride, e stimolando quello si possono ottenere già ottimi orgasmi. La penetrazione è solo un aspetto psicologico (di dominazione per alcune e di simbiosi-fusione col proprio amato, per altre), ma raramente conduce all’orgasmo

  7. 27
    Alexxander1987 -

    Emilox, come ti ho detto prima, sono le persone come tante donne che dovrebbero curarsi PERCHE’ ECCESSIVAMENTE FISSATE SULLE DIMENSIONI!
    E’ vero un pene grande rispetto a uno medio o piccolo eccita di più, così come una 4a di seno eccita di più rispetto alla 2à. E’ anche vero che un pene grande (di circonferenza, non lunghezza!!!!!!!) provoca più piacere di uno normale o piccolino però a questo punto mi sorge la fatidica domanda: In un rapporto con una durata normale (tipo 20-30 minuti) o superiore alla media (dai 40-50 minuti a salire) io credo che sia fisiologicamente IMPOSSIBILE che una donna non provi NULLA e che NON raggiunga l’orgasmo, o quantomeno un po’ di piacere anche con un pene di piccole dimensioni (non microscopico tipo 5 cm eh!)!!
    Quindi io penso che sta fissa delle dimensioni (tranne rari casi tipo ragazze molto alte, grasse, o che hanno avuto solo megadotati), sia solo un problema psicologico delle donne, che si convincono a tal punto che un pene piccolo non serva, da non provare effettivamente nulla durante un rapporto anche con peni di grandezza media (sui forum si sente dire che 16 cm sono pochi, ma provateli a misurare 16 cm e vedete quanto sono!!!!!).
    Io consiglio a queste persone di guarire dal feticismo del pene grande, e di smetterla di uccidere la mente con i video di youporn con i superdotati. Quello non è sesso, e non è nemmeno la realtà! Per non parlare poi di tutti i trucchi scenici che vengono utilizzati per far sembrare un pene normale come un super pene megadotato! Ma di questo non parlo ora, altrimenti finirei domani mattina di scrivere….

  8. 28
    alessandra -

    alexander…che dire…beata ignoranza! stai dando giudizi su cose che nemmeno conosci.
    Il perchè ti ritrovi a scrivere qui dei tuoi problemi (con delle fisime da tredicenne) e hai avuto poche esperienze è sempre meno un mistero.
    cari saluti!

  9. 29
    emilox -

    Alessandra, se ha delle fisime da 13enni è perchè sa bene come ragionate voi donne. D’altronde non è stato lui a dire che uscendo con un ragazzo ha considerato anche le dimensioni del pene e che ha preferito mollare perchè se poi “non si sentiva nulla” avrebbe preferito evitare di fingere. Vero?

    Ma ti rileggi quello che hai scritto , invece di dire agli altri che si fanno le paranoie? E’ una presa per il culo?

    Alexander, non rispondiamo piu’ a queste ipocrite per cortesia.

  10. 30
    Alexxander1987 -

    Se ho avuto poche esperienze è PERCHE’ HO DECISO IO COSI, e se leggi i miei altri post lo capisci! Non sono mica come te che vai a letto con tutti e poi decidi con chi stare in base alla lunghezza del pene!
    Si vede che hai mancanza di argomentazioni per controbattere a quello che dico..

Pagine: 1 2 3 4 5 11

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili