Salta i links e vai al contenuto

Dopo 10 anni di amicizia me ne sono innamorata

Ciao a tutti, io e lui siamo amici da 10 anni, abbiamo fatto le scuole assieme, anche l’università, stessi amici da una vita, etc… sin dall’inizio abbiamo avuto un rapporto stretto e speciale (se io andavo in vacanza lui veniva con me e i miei, senza alcun tipo di problema) e siamo sempre stati amici. Non abbiamo mai provato attrazione fisica un per l’altro!
Io bene o male sono sempre stata impegnata (prima una storia di 5 anni, e poi una relazione breve di 4-5 mesi), lui invece non ha mai avuto alcuna relazione stabile.
I miei ex ragazzi sono sempre stati gelosi di lui e del rapporto che avevo con lui… e le sue ex “ragazze” (erano ragazze che frequentava sporadicamente) non hanno mai aprezzato la mia presenza nella sua vita!
Poi anni fa, per la prima volta (2006), io mi ero lasciata col moroso (era stata una pausa di circa 1 anno), siamo finiti a letto assieme… la cosa all’inizio ci aveva sconvolti (aveva sconvolto più me che lui… lui all’epoca aveva iniziato a porsi domande circa noi due… se eravamo più che amici, o cosa! per me, innamorata dell’ex, eravamo solo amici e quindi non mi spiegavo come era potuto accadere quel che era successo). Poi la cosa è morta là, anche se dopo l’accaduto non ci siamo parlati per quasi 6 mesi…
A maggio dell’anno scorso (2010) la cosa è ricapitata (io mi ero trasferita a vivere all’estero e non ci vedevamo da circa 4 mesi, lui era venuto a trovarmi ed è ricapitata. E lì nuovamente sconvolta, sempre io… lui ha sempre vissuto tutto ciò con naturalezza dicendo che essendo io una ragazza e lui un ragazzo è normale che possa capitare!), e da maggio dell’anno scorso la cosa è capitata e ricapitata ancora diverse volte (fino lo scorso mese)!
Il tempo è passato e l’anno scorso, dopo l’accaduto di maggio, mi sono fatta un bell’esame di coscienza e ho capito di essermi innamorata della persona che ho sempre considerato l’amico di una vita.
Anni fa, se mi avessero detto: ti innamorerai di lui io avrei risposto: ma per cortesia, non parliamo cavolate!
eppure… è accaduto…

Per fortuna parliamo serenamente della cosa: lui lo sa, perché non ce la facevo più a tenermi dentro questo sentimento e perché la cosa ormai mi fa davvero male…
Lui lo sa, ma mi vede come un’amica… continua a dire che non vede la sua vita senza di me, e che se mai una ragazza gli romperà le scatole per la mia presenza allora se dovrà scegliere sceglierà sempre e comunque me!
Il nostro rapporto è quasi morboso: ci vediamo ogni giorno, e il primo che si sveglia al mattino chiama l’altro, etc… passiamo intere giornate assieme quando siamo liberi, ma lui non mi vede come ipoetetica ragazza (né fisicamente, né caratterialmente…).

Mesi fa, dopo avergli espresso i miei sentimenti, gli ho detto: io non ce la faccio così… quindi dobbiamo non vederci per un po’, ma lui non ha accettato; lui è convinto che col tempo la situazione si risolverà da sola!
E che dire… io sono decisamente troppo debole per troncare, e poiché adesso lui è single non sono nemmeno preoccupata dal fatto che possa trovarsi altre ragazze…

Ma… c’è un ma… a settembre entrambi ci trasferiremo, ed entrambi andremo nello stesso posto e lui vuole a tutti i costi andare a vivere insieme! Io gli ho spiegato che non potrei reggere la presenza di una ragazza… nel senso se lui dovesse portarsi a casa una morosa, etc…. E l’unica cosa che ha detto: significa che non troverò mai nessuno se un’altra ragazza mi farebbe perder te.
Lui non vuole perdermi, e ha il terrore di perdermi, ha il terrore che io gli dica: finiamola qua, non ce la faccio più, questa cosa mi fa troppo male!
Ed è quello che vorrei fare, vorrei ma non sono abbastanza forte… se lo facessi dopo 1 giorno mi verrebbe la tentazione di chiamarlo, etc…
Quindi non so che fare! E io stessa sono conscia del fatto che se ci mettessimo assieme e la cosa finisse perderemmo tutto, ma proprio tutto!

Scusate se sono stata lunga, magari noiosa, ma non so cosa fare. Io gli ho detto che potremmo provare a stare assieme, e vedere se la cosa funziona, ma lui sostiene che non funzionerebbe, e che comunque non sarebbe convinto nel tentativo.
Onestamente mi sento mancar l’aria, e non vedo via d’uscita…

Mi sono chiesta…. com’è potuto accadere? e la mia risposta è la seguente…
Io e lui siamo cresciuti assieme, ci conosciamo sotto ogni punto di vista, conosciamo ogni pregio e difetto dell’altro… e anni fa lo vedevo ancora un bambino, poi si cresce… si matura… e lui è diventato un uomo, e mi sono resa conto di che uomo… tutto qua!
Quando gli ho detto queste cose lui mi ha risposto di aver sempre saputo che donna fossi io…

Grazie per avermi letta!!!

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

9 commenti a

Dopo 10 anni di amicizia me ne sono innamorata

  1. 1
    colam's -

    Non ho esperienza di questo tipo di rapporti, e sono piuttosto rigido e schematico. Per me il concetto di “trombamica” non ha senso alla lunga.

    Detto questo , a me pare che la tua storia sia apparentemente bella ma assai brutta tra le righe. Lui non mi sembra una persona positiva. Se fosse veramente tuo amico non sarebbe contento di farti star male. Percio’ che lui continui a sfruttare a suo vantaggio l’ascendente che ha su di te, senza tenere conto delle tue sofferenze.. Non so.. Non mi piace..

  2. 2
    Giuliano -

    Ciao,da quello che leggo avete un forte legame,duraturo e vi conoscete perfettamente a vicenda anche in senso biblico… conosco fidanzati e coppie di sposati che sono di gran lunga più distanti di voi in merito alla relazione che hanno.

    Forse a lui spaventa l’idea dell’aggettivo “fidanzato” ma da come parla e visto che ti considera al di sopra di ogni possibile relazione con un altra donna io ti do questo consiglio: accantona l’idea del fidanzamento,vai a vivere insieme a lui come suggerito da lui stesso senza pressioni in merito (che poi la convivenza è la prova del nove di ogni relazione) e vedi come vanno le cose, io sono sicuro che se il sentimento è vero o latente quando comincerete a condividere la quotidianità insieme,la cena,la tele,le uscite,la gestione della casa e…magari del letto 🙂 senza rendervene conto fareste quella vita di coppia che stai cercando con lui. Se son rose fioriranno comunque. E in caso contrario non credo lui ti farebbe del male portandoti a casa un’altra donna sapendo dei tuoi sentimenti ma in virtù proprio dei tuoi sentimenti questa della convivenza è una carta che ti dovresti giocare. Ciao.

  3. 3
    lillilafioraia -

    ciao, sbaglierò forse ma leggo fra le righe che lui non vuole impegnarsi ma come ti ha detto non ti vule perdere.. forse è solo un indeciso..e tu? sei sicura che il tuo trasporto verso di lui sia amore?
    se pensi di si allora smetti di porti domande e vivi la tua vita insieme a lui (anche nella setssa casa, perchè no?) e se poi ti presenta una “fidanzaat” gli dici.. 🙂 CIAO!! e lo lasci per sempre.

  4. 4
    Elly1985 -

    Riporto le tue frasi così che tu possa rileggerle.
    “Non abbiamo mai provato attrazione fisica un per l’altro”: ci sta che essendo tu donna e lui uomo capiti 1 volta su 1000 che scatti quel qualcosa che vi ha portato al sesso.(ok nel tuo caso magari più di 1 su 1000, ma penso di essermi spiegata!)
    “lui invece non ha mai avuto alcuna relazione stabile”:ti sei mai chiesta perchè lui non ne abbia mai avuto una? Sincera verità??Non credo perchè amasse te in gran segreto a questo punto…
    “siamo finiti a letto assieme… la cosa all’inizio ci aveva sconvolti (aveva sconvolto più me che lui)”: se anche dopo il fatto per lui è una cosa normale pur non stando insieme forse è proprio questo che mira. Non perchè sia una persona cattiva ma semplicemente perchè non gli interessa.
    Lui vive di questa realtà fatta da te e di te che per lui sei sempre a disposizione (in tutto e per tutto..) e quindi chi glielo fa fare di trovarsene un’altra??Brutto da dire ma mi sembra la verità dei fatti da come scrivi. Che dire, fossi in te lo lascerei perdere del tutto nel senso: tu sei sicura al 100% di esserene innamorata? Bene, allora deve scegliere. Se torna da te sarà tuo per sempre, altrimenti non lo sarà mai stato. Magari prima di settembre così che tu possa ricominciare la tua nuova vita. Non sarà facile all’inizio viste le abitudini ma per evitare possibili sofferenze (visto che ce ne sono tante ultimamente, purtroppo). Un abbraccio

  5. 5
    tragicommedia -

    Grazie a tutti…
    @ colam’s: noi non siamo trombaamici… forse mi son spiegata male! quelle volte che c’è setata dell’intimità tra di noi la cosa era voluta da entrambi, ed è nata anche per dimostrarci affetto. e dal momento in cui gli ho detto: sono innamorata di te e tutto ciò mi fa male, allora è stato lui il primo a dire: scegli tu cosa fare, l’importante è che non soffri!
    lui mi sta dando carta bianca su tutto (cosa fare / cosa non fare), sottolineandomi sempre il terrore che ha di perdermi.
    comunque grazie della risposta 🙂

    @ giuliano: grazie! si noi ci conosciamo veramente in toto… non c’è nessuno (forse solo i miei genitori) che mi conosca tanto quanto lui e nemmeno con il mio ex ragazzo storico, quello dei 5 anni di relazione, avevo costruito un rapporto del genere!
    la vedo anch’io come te per quanto riguarda la convivenza… eppure la considero anche un’arma a doppio taglio: ho paura di entrare in un circolo vizioso dal quale non potrei uscire! però… se proprio la cosa non mi andrà giù gli dirò ciao e cambierò casa 🙂
    tutto è possibile e se son rose fioriranno! …già…

    @lillilafioraia: grazie per la risposta! io si sono sicura di esserne innamorata… all’inizio non capivo cosa provavo per lui, pensavo di confondere un grandissimo e profondo affetto con l’amore… ma poi mi sono detta: non raccontiamo cavolate… e ho aperto gli occhi! è stata una dura prova, perché lui per tante cose è come un fratello per me… ma sono contenta di aver fatto chiarezza verso i miei sentimenti!
    lui… è convinto che alla lunga troveremo una soluzione a tutto… e non ha mai escluso che le cose da parte sua possano cambiare!
    vedremo come andrà il tutto: per il momento stiamo solo cercando casa e lui stesso vuole una stanza doppia da condividere…

  6. 6
    Mezzaluna -

    Cara ragazza,
    secondo me state insieme.
    Lui non cerca altre donne per non perdere te, vuole vivere con te, vi cercate sempre e state bene insieme, fate anche l’amore!
    Il mio consiglio è di accettare la convivenza, rischia e buttati, lascia che il pischello chiami il vostro rapporto come preferisce… non ha poi molta importanza.
    Sai forse impedire mentalmente il passo del fidanzamento ufficiale farà si che la vostra storia si preservi da tutte quelle pretese di controllo sulla vita del partner che spesso logorano i fidanzati. Insomma anche questa è una strategia per far funzionare una coppia, fingere di non esserlo!
    Un abbraccio forte e in bocca al lupo!

  7. 7
    T.D._ -

    Sono d’accordo con Mezzaluna e Giuliano.
    Credo che sia spaventato dall’idea che magari “ufficializzando” il vostro legame, catalogandolo sotto l’etichetta “coppia” inizino magari quei litigi e quelle “rogne” tipiche. Forse pensa che le cose potranno andare così o meglio di come sono adesso quando andrete a vivere insieme, pensando un pò alla giornata, ognuno con la propria relativa libertà ma mantenendo un’unione di fondo inseparabile.

    Io attualmente e da anni sono fidanzata con quello che era (e tutt’ora è) il mio migliore amico. Ad un certo punto è diventato il mio ragazzo a tutti gli effetti. E per quanto la nostra sia stata una storia travagliata, di certo c’è stato il fatto che eravamo sempre e solo noi, nessuno dei due ha avuto nè storielle nè flirt, mi capisci? Questa credo sia la fondamentale differenza tra noi e voi.

    Sono sincera, al tuo posto impazzirei. Perchè sono un pò all’antica se vogliamo, ma credo nella profonda reciprocità.
    Lo stile che probabilmente predilige il tuo amico è più libertino, nel senso negativo ma anche positivo del termine. Perchè vedendola da un certo senso è davvero volersi scegliere giorno per giorno. Anche se secondo me la bella teoria si sfaterebbe quando l’ipotesi “ognuno vada per la sua strada” divenisse realtà concreta: non credo ne sarebbe nè saresti capace.
    Come ripeto, io mi sentirei male perchè lo sentirei mio al 99%, perchè non al 100%??? Credo sarebbe un bel tormento.
    Ma forse (forse!) alla fine accondiscerei alla sua “idea” perchè come dice Mezzaluna: lo chiami come vuole, mi sa che questo è amore!

    Ciao ciao,
    tanti auguri.

  8. 8
    tragicommedia -

    Grazie nuovamente a tutti

    @ Elly: tante volte ci h opensato anch’io: chi glielo fa fare di trovarsi una morosa dal momento che ha me, sempre e comunque! Eppure tutte le volte che frequentava ragazze (se n’era anche innamorato, e dico il vero), veniva brutalmente scaricato…
    niente e nessuno esclude che le cose stiano come dici tu; e se così scoprissi che fosse starei non male, di più!
    l’unica cosa che lui sa, e che ha anche ammesso, perché io glil’ho fatta ammettere è questa: si sta comportando un po’ da egoista poiché vuole continuarmi ad avere nella sua vita ma non vuole provare a stare con me.
    lui sa tutto ciò, se ne rende conto, ma mi ripete che non vede la sua vita senza di me!
    e ormai io sono arrivata l punto in cui non lo cerco più, ma è sempre lui a cercare me!
    grazie della risposta comunque!

    Rispondendo a tutti gli altri:
    lui è vero che non cerca altre donne di proposito, ma se gli capita l’occasione non si tira indietro, così come ormai non lo sto facendo nemmeno io…
    adesso considero questa situazione in “stallo”, e spero che al più presto qualcosa si muova…
    per quanto riguarda la convivenza, ho paura che se mi imbarco nella convivenza e accade qualcosa di spiacevole, non sarei in grado d’uscirne.
    …vabè staremo a vedere 🙂

    grazie a tutti!

  9. 9
    Robert -

    Rileggiti il pensiero di Elly 85. A mio avviso quello più probabile.
    Anzi, ha sicuramente ragione!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili