Salta i links e vai al contenuto

Amare un uomo sposato… quanta sofferenza!!!

  

Piango, mentre scrivo piango, sono le tre di notte e per l’ennesima volta non ho sonno… mi sento soffocare dal dolore. Troppo!!! Si può amare al punto da sentirsi male? Si può amare così tanto? Può essere così forte l’amore per un uomo sposato? un uomo diviso a metà, un uomo che non sarà mai solo tuo? Si, purtroppo si, lo sto provando sulla mia pelle. È un anno e mezzo che vivo questa storia, all’inizio come un gioco, poi piano piano sempre più intensa, fino ad ora. Lui il mio istruttore in palestra, bello da impazzire, tenero, dolce e dall’animo buono. Un uomo dal passato difficile: un padre alcolizzato che abusava di lui e una madre con gravi problemi di salute. Nel suo carattere si legge il suo passato, lunatico e aggressivo, e allo stesso tempo dolce e buono.
Non avrei mai immaginato di ritrovarmi in questa situazione, eppure ci sono dentro, ci sto male e soffro. Lo amo da morire e lui lo sa, dice di amarmi ed è sincero ma non lascerà mai la moglie. Anche se non hanno figli so che non la lascerà per non farla soffrire e per interessi economici. Sono consapevole di questo e non gli ho mai chiesto altro.
Riusciamo a vederci tutti i giorni in palestra e almeno una volta a settimana da soli. Inizialmente ci vedevamo solo per fare l’amore, ma ultimamente i nostri incontri si sono fatti più frequenti, qualche passeggiata e qualche caffè al bar. Sempre clandestinamente e sempre con grande paura da parte di lui. Ma ora il buio. Ho sempre sofferto per questo rapporto, ma mai fino a questo punto. Ho una scelta importante da fare e un grande problema da risolvere. Gliene parlo. Dico quanto è importante lui per me, gli dico che sarei disposta a fare l’amante a vita solo per stare ancora con lui, gli dico che non voglio perderlo. Da allora non faccio che piangere. Lui è freddo, programma un incontro che all’ultimo disdice inventando scuse, in palestra è infastidito dalla mia presenza e me lo dimostra. Ne abbiamo parlato, dice che mi sta rovinando la vita, sta male perché sa di non darmi quello che merito, ma soprattutto ha paura, ha paura di farmi soffrire, ha paura che la moglie possa venire a scoprire tutto. Se prima nei suoi occhi leggevo amore, ora nei suoi occhi leggo anche tanta paura. Lo sto perdendo, sto perdendo anche quelle poche briciole che mi dava. Mi nutrivo di quelle sole briciole per avere attimi di felicità, ora mi sento morire al pensiero di non averle più. Di non potermi più saziare di quel poco amore falso e clandestino, io mi sento logorare l’anima, io mi sento soffocare il cuore. So che il nostro amore è sbagliato, so che da lui non avrò mai nulla eppure non riesco a vivere senza di lui. Come si possono amare solo briciole? So che come amante potrei creare tante polemiche, e so che il mio ruolo è un ruolo mal visto. Ma non immaginate quanta sofferenza si cela dietro questo vivere all’ombra. Se c’è qualcuna che vive la mia stessa situazione e le va di parlarne io sono qui. Avere qualcuno con cui condividere le proprie emozioni ci darà forza con la speranza che questo periodo possa passare al più presto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

704 commenti a

Amare un uomo sposato… quanta sofferenza!!!

Pagine: 1 2 3 71

  1. 1
    Lady R. -

    Mia cara, uomo sposato o no, direi uomo bastardo. Mi spiace definirlo così..ma purtroppo è la cruda realtà. Superficiale. Non voglio entrare nel merito del tradimento anche perchè è solo uno dei fattori. Ti voglio dire che si soffre. Lo so perchè è capitato anche a me. Eravamo sposati entrambi ma per me non è mai stato un gioco, credevo non lo fosse nemmeno per lui. Mi sbagliavo. Ho messo in forse tutte le certezze della mia vita, e poi alla fine ho capito che era stato un errore.. lo sarebbe stato anche se ci fossimo incontrati senza nessun legame. Questo voglio dirti, che a volte gli impegni pregressi sono un ostacolo ma solo se la persona che abbiamo incontrato non è quella giusta.

  2. 2
    IO -

    le amanti al 90% rimangono tali per sempre.. sei tu quella che si sta rovinando la vita.. ne uscirai a pezzi e molto probabilmente non troverai più l’amore perchè il tuo cervello sarà bollito.
    Tu non ti ci sei ritrovata, l’hai voluto, sapevi che era sposato e te ne sei fregata.. ora ne paghi le conseguenze.

  3. 3
    cassandra8 -

    La risposta alla tua domanda è proprio nelle tue parole:”…Quel poco amore falso e clandestino, io mi sento logorare l’anima, io mi sento soffocare il cuore. So che il nostro amore è sbagliato, so che da lui non avrò mai nulla… Come si possono amare solo briciole?”. Non puoi e non devi vivere di briciole, tanto meno di sofferenza. Pensa a te stessa e cerca la persona che fa per te, quella che può contraccambiare i tuoi sentimenti, quella che ti fa vivere serena e che non ti fa versare nemmeno una lacrima. Sarà difficile allontanarti, ma devi farlo, per il bene di entrambi, perchè sai che il vostro è stato uno sbaglio.

  4. 4
    Nigel -

    Cara Bibby,
    leggendo il tuo post, mi sembra che la tua storia sia un amore non corrisposto. Io scrivo saltuariamente in questo forum, ma leggo spesso ogni commento ed ogni lettera che viene inviata. Se provassi tu a dare un’occhiata a quanto la gente scrive in merito a tradimenti o innamoramenti vari, ti accorgerai che quando dall’altra parte ci sono persone sposate o vincolate, quasi sempre NESSUNO è disposto a lasciare ciò che possiede!
    Sinceramente ne ho piene le tasche di sentire e condividere (con conoscenti vari) storie di tradimento! Le giudico sempre infantili, irrazionali e moralmente deplorevoli. Mi reputo e vengo spesso valutato come un uomo piacevole, e credimi di occasioni valide per tradire la mia compagna, nella mia vita ne ho avute molte. Ho conosciuto donne che hanno scosso le fondamenta della mia relazione, ma ho resistito, ho lottato ed ho portato avanti il mio impegno, la mia famiglia. Tutto ciò senza che la mia famiglia fosse stata minimamente danneggiata. E’ per questo che non posso accettare le relazioni clandestine, il tradimento o le classiche “farfalline nello stomaco” che poi portano sempre nella medesima direzione: IL DOLORE. Dolore da parte del compagno tradito (che credimi è devastante) e dolore da parte di chi vive la clandestinità (che quasi sempre porta a niente).
    Non sono al corrente di quanti anni hai, ma un consiglio mi sento di dartelo: cerca di vivere il tuo amore nella più completa libertà, ma questo lo puoi fare solo con un uomo libero a sua volta! E’ la cosa più normale ma è anche la più bella.
    Il mondo ci mette e ci metterà sempre di più di fronte a prove e “tentazioni” sempre più forti: è di fronte a queste prove che si evidenziano i veri uomini e le vere donne!

  5. 5
    sospeso -

    vivete la vostra vita e tenetevi alla larga dalle illusioni culturali come : matrimonio, religione, monogamia, amore romantico. Non esistono, se soffrite è perchè vi han fatto lavaggio del cervello da piccole, tramite l’imprinting patriarcale (è una storia lunga questa, ma se vuoi te la spiego in un altro mess).

    Il tipo lascialo perdere, cambia canale ne troverai altri. Renditi conto che stai idealizzando un’illusione, perdendo il tuo tempo, consumando i tuoi nervi. MOLLALOOOOOOOOOO

    ma poi perchè allora non ti accontenti di quel che ti da? perchè vuoi l’escklusività? la proprieta’ privata? sarebbe qst il tuo amore puro , forte e disinteressato? accontentati o mandalo a quel paese. Di sicuro se questo un giorno mollasse la moglie scordati che sposa te…o se anche ti sposasse scordati la sua eterna fedeltà. Lui ti tromba perchè gli sei piaciuta fisicamente, ma saresti già potuta venirgli a noia (come la moglie appunto).

    Lui vuole solo del sesso con te x fuggire dal grigiore della vita monogamica, per lui sei una boccata di ossigeno dalla prigionia del matrimonio…non sarai forse la prima e non sarai di certo l’ultima. Lui non vuole rovinarsi la vita, economicamente, e divorziare con tutte le spese che ne conseguono. Si è reso conto di essersi già messo in galera da solo una voltta, figurati se lo vuole rifare un’altra volta ancora!!!!

    Mi dispiace, saranno parole dure queste…ma è la realtà e te le dico x il tuo bene. Lui vuole trombarti finchè gli va, di nascosto e senza che tu gli stia addosso….le cose che ti dice sono scuse x tenerti buona. Piu’ gli starai addosso, prima finirà la sua voglia di trombarti e di vedert…lo infastidierai. str...o o no lui? schifosa o no la realtà? beh, è questa…SVEGLIAAAATi e reagisci, fallo x il tuo bene! mandalo affanculo e se prorpio vuoi trovare un uomo con cui vivere una nuova illusione monogamica (che finirà probabilmente come quella di quest’uomo…ovvero con corna tue o sue)……cerca altrove possibilmente uno non sposato! oppure accontentati delle trombatine con quello…..finchè non ne potrà piu’ del tuo corpo (o tu di lui) o vorrà cambiare nuovamente amante. risveglia amica…risveglia!

  6. 6
    NiK -

    @Bibby, io sono l’altro, sposato da 30 anni, sono uscito da qualche mese da una storia clandestina durata 1anno, lei single, piu’ giovane di me di 13anni, si soffre, leggendoti mi torna in mente lei, il suo strazio di dividermi con mia moglie, le notti insonni a piangere in attesa di un nuovo incontro, le feste, le vacanze….un grande amore da tenere nascosto, un amore che lacera il cuore. Lei ha detto basta, non voleva piu’ soffrire, non le bastavo piu’, ha conosciuto un uomo libero e ci e’ andata a convivere per dimenticarmi e cercare di rifarsi una vita, non lo ama lo so’ per certo, ma io non avrei potuto darle un tetto e una vita alla luce del sole, sta’ soffrendo molto e io sono cosciente di averle fatto un gran male. Lei sapeva che io ero sposato, non ho mai mentito, ma in queste storie quasi sempre ci si innamora, amore passionale, sensazioni uniche accomunano tutte le storie clandestine, sono per lo piu’ amori maturi, impossibili e restano di tale intensita’ perche’ non vissuti alla luce del sole.
    Abbiamo sofferto entrambi inutile negarlo, ma ci eravamo detti: dura finche’ dura…ma quando finisce e’ terribile. Non voglio darti consigli perche’ sicuramente la voce del cuore sara’ piu’ forte della ragione, voglio solo condividere con te il mio pensiero e il mio stato d’animo dopo 6mesi, ha fatto la cosa giusta, non poteva continuare cosi’ sarebbe stata un’infelice per tutta la vita, le auguro tanta felicita’, ho sofferto molto i primi tempi, poi lentamente ho elaborato il distacco, non l’ho piu’ cercata per non farle ulteriore male, ho capito che e’ stato un grosso errore, il piu’ grosso della mia vita. Non avevo mai tradito prima, e’ accaduto e abbiamo sofferto in due. Tirati su’, rimboccati le maniche, sei single mi pare, guardati intorno, un abbraccio

  7. 7
    sospeso -

    CARA AMICA ti ho detto la verità, non x ferirti (anche se all’inizio potrai sorbire questo effetto…) ma in realtà la consapevolezza ti aiuterà a soffrire di meno..o cm x meno tempo.

    Tu x quest’uomo provi desiderio, attrazione, istinto..e tutto qst è sano e naturale.
    Non è sano (causa sofferenza) ne naturale il credere ora di non poter vivere bene senza di lui.

    La cosa che ti consiglio per dimenticarlo prima, oltre che per non soffrire a lungo e perdere il tuo prezioso tempo…è di cancellarlo definitivamente, non rispondergli piu’qnd ti cerca, cambiare anche palestra se ritieni il caso. All’inizio sarà dura ma vedrai che col tempo ti passerà. Altri “amori” meno complicato di questo ed egualmente appassionanti ti aspettano! non fossilizzarti, anzi scappa da questa esperienza a gambe levate!

  8. 8
    sarah -

    ma una parola su coloro che tradite la dito o no?la storia è sempre la stessa,le amanti sono dee infinite dell’universo,grandi amori che poi si infilano nel letto del primo single che trovano e vi abbandonano ma continuano ad amarvi e a sentirvi quindi tradiscono ancora,voi rimanete nella sicurezza del rapporto ufficiale ma la mattina quando vi alzate e vi guardate allo speccio cosa vedete?io mi taglierei le mani piuttosto che toccare un uomo che non è il mio.
    cara autrice della lettera sei l’ennesima donna che rovina la nostra specie e per colpa tua veniamo etichettate come t...e,mia cara tu e lui ve la siete cercata,sappi che quando vieni a sapere che lui è impegnato devi dire di no e lasciar perdere non lasciar degenerare le cose e poi sinceramente io non credo che esistano tutti questi grandi amori clandestini perchè alla fine diventano ossessioni,se fossero tutti amori veri perchè finiscono tutti così male?voi distruggete la vita di altre persone,sua moglie che ti ha fatto?nulla!cambia palestra e smettila di trombartelo.Ricorda anche un altra cosa,un traditore e un amante scelgono di stare insieme,scelgono questa vita e scelgono quindi di distruggere la vita altrui,voi avete scelto di fregarvene di sua moglie lei non ha scelta voi avete scelto per lei per il vostro egoismo,tronca e finiscila con questa storia.

  9. 9
    Nathan -

    Eh si, quando avete l’uomo che vi ama lo prendete a calci nel culo. Poi vi innamorate follemente dell’istruttore in palestra, piu pena che disprezzo..

  10. 10
    pucioladoro -

    @IO, hai una delicatezza nel dire le cose ad una persona che soffre paragonabile a quella di un elefante in una cristalliera.

    Non è una situazione semplice; per esperienza personale, ti dico che se si comporta in questo modo adesso, è perché non vuole avere problemi con sua moglie e preferisce la stabilità e l’equilibrio del suo matrimonio piuttosto che una storiella nata così, per caso.
    Tu hai detto che all’inizio, vi incontravate esclusivamente per interesse carnale, e quindi di base, suppongo che nessuno dei 2 provasse qualcosa di serio per l’altro; solo che tu, col passare del tempo, hai cominciato a vederlo in maniera diversa ed in te è nato un sentimento. Per lui evidentemente non è stato così: per lui tu continuavi ad essere la sua compagna di “giochi”, che tra voi fosse ancora un “gioco”, un’avventura. Quando tu gli hai parlato, è normale che si sia irrigidito nei tuoi confronti e che faccia fatica a volerti vedere, perché ha combinato il “guaio”: adesso tu ti sei innamorata e lui non contraccambia e si rendo conto che andando avanti, sarà sempre peggio! Tu comincerai a pretendere di più da lui, per lui potresti anche risultare un “ostacolo” fra lui e la moglie che a questo punto, non so nemmeno se ama. Fatto sta che comunque sia, che l’ami o non l’ami, te l’ha detto chiaro che non la lascerà. Ora guarda la situazione:
    – Ti ha sempre reputato come soltanto un’avventura.
    – Non lascerebbe mai la moglie per te.
    – Ora come ora, ti tratta con freddezza ed indifferenza.
    Ed in tutto questo, tu ci stai pure male! Renditi conto che non sembra proprio che quest’uomo ti sia corso appresso, pur sapendo che stai soffrendo anche se, nella sua bastardaggine e str...aggine, ha fatto una piccola opera di bene ovvero la cosa più giusta: quella di lasciar perdere tutto. Non metto in dubbio e sono d’accordissimo con te se mi dici che l’ha fatto nella maniera peggiore e meno gentile, ma alla fine credo che sia la cosa migliore per entrambi. Tu ora ci soffri, ci stai male, anzi ti consiglio di sfogarti il più possibile, fino ad urlare. Col tempo DEVE passarti perché tutto passa e passerà anche questo. Parlarci in maniera diretta, mi sembra inutile: disdice ogni vostro appuntamento, figurati un po’! Ma se proprio ti preme parlargli, quando siete in palestra, a fine lezione corri da lui e gli chiedi “Potrei parlarti un attimo?” (se glielo dici davanti alle persone, meglio ancora; si troverà spiazzato e sarà difficile dirti di “no” :P) e gli dici quel che senti di dirgli, che per quanto possa farti male, anche te la chiudi lì. Ti consiglio però di farlo in maniera silenziosa; potrebbe impressionarlo il fatto che tu, di punto in bianco, abbia cominciato a non calcolarlo più. Vedi cos’è meglio fare, ma certamente non andare più avanti così: chiudi il capitolo come meglio credi, parlandoci o silenziosamente e cominciane uno nuovo.

Pagine: 1 2 3 71

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili