Salta i links e vai al contenuto

Amare in silenzio

Lettere scritte dall'autore  franci73

È mai capitato, a qualcuno di voi, di amare in Silenzio?
Io, che non conoscevo quello che è, da sempre descritto da tutti come il sentimento più forte, mai avrei immaginato di doverlo vivere in silenzio.
Mi sono innamorato circa due anni addietro, la nostra era una storia nato per caso, difficile e proprio per questo destinata a finire presto, ma poi pian piano quell’interesse è diventato amore. Amore vero, autentico, eterno, quello che pensavo esistesse solo nelle fantasie degli adolescenti o nell’immaginario letterario. Amavo lei, la sua famiglia, il suo lavoro, quello che desiderava, i suoi problemi e i suoi sogni, amavo la sua intera vita e desideravo un figlio. È stato esclusivo provare queste cose a 40 anni. i primi mesi della nostra storia sono stati passionali, magici, unici e i ricordi di quei giorni meravigliosi resteranno per sempre memorizzati nell’archivio della mia anima. Poi, seppur lo rifiutavo con forza, ho iniziato a percepire che quel sentimento tanto bello, quanto impossibile non era ricambiato. Per lei, scoprirò dopo, si trattava solo di un’avventura, come ve ne erano state altre. È iniziato un periodo, circa un anno, in cui respingevo di non essere ricambiato, continuavo a donare tanto amore puro, ma soffrivo da morire. Soffrivo perché i suoi comportamenti non erano più quelli di prima, perché era evidente che non mi amava più, o forse che non mi aveva mai amato. è stato tremendo. 8 mesi addietro me lo ha dichiarato, con violenza, con parole e scelte che hanno ferito più di qualsiasi arma. Ho sofferto, pianto, meditato gesti estremi. Ho provato con tutto me stesso a dimenticarla, a cancellare il sentimento, a fare abortire questo amore, ma sono ancora qua, a pensarla da mattina a sera, a pensare a quel figlio e a quella famiglia che tanto desideravo. Passata la fase della rabbia, dei rimpianti, dell’odio verso quel rifiuto, oggi, da vero innamorato, spero stia bene, sia serena e finalmente felice. Ho capito che la amerò per sempre, anche se sono costretto a farlo in silenzio. A nessuno posso e potrò mai confidare le sensazioni che, quotidianamente, il sogno di questo grande amore (unilaterale) mi fa vivere.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Amare in silenzio

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Ari -

    Ti faccio solo una domanda: sei sposato?

  2. 2
    franci73 -

    che cambia scusa? è diverso l’amore se si è o meno sposati?

  3. 3
    Aldù -

    come dicono nei film “mia nonna diceva <> “

  4. 4
    Aldù -

    tutto passa… anche questo passerà…

  5. 5
    zac -

    anche io sto amando una ragazza in silenzio…la mo da morire, un sentimento vero, per lei farei di tutto, solo per vederla star bene e felice… Infatti sono anche riuscito ad accettare la sua felicità con un altro e proprio perchè a lei ci tengo tantissimo nn la cerco e nn la stresso, però lei è nel mio cuore sempre, in ogni momento…

  6. 6
    franci73 -

    zac, siamo messi male. da quanto ti ha lasciato, avete ancora rapporti, vi salutate ? io sto da cani, non riuscirò mai a dimenticarla e continuerò per sempre ad amarla. mi sveglio pensando a lei, vivo la giornata pensando a lei , vado a letto sognando quella donna che non sarà più mia. che amore, ma che strazio. non è giusto, lo so, è un sentimento foriero di sofferenze, ma..che fare? ti sono vicino

  7. 7
    zac -

    i primi tempi ricevevo un suo messaggio a settimana, adesso più niente.. devo anche dirti che la vedevo praticamente tutti i giorni e stavo malissimo, nn che adesso stia meglio ma un mio allontanamento fisico un pò è servito.. comunque anche io penso a lei continuamente e se riesco ad addormentarmi la sogno e svegliandomi nn riesco più a prendere sonno.. La cosa che è importante fare è cercare di pensare il meno possibile, lo so che nn è facile ma bisogna sforzarsi..

  8. 8
    Ari -

    eh si, mio caro, cambia.. cambia..

  9. 9
    ADA -

    la cosa che mi sorprende è che queste parole siano scritte da un uomo.
    Eh si, perché di solito sono le donne a soffrire per amore, gli uomini difficilmente si innamorano e ancora più difficilmente amano e in ogni caso fanno presto a voltare pagina.
    Forse sarò un po’ cinica, ma devo ripetermi: un uomo che soffre per amore è un extra-terrestre, ho difficoltà a crederci, scusami.
    Comunque ti auguro di riprenderti al più presto e di dare un bel calcio al passato.
    Baci
    Ada

  10. 10
    Pamela -

    Zac e Franci 73 non vi ancorate al ricordo di passate emozioni, anche io sono stata lasciata un pò di tempo fa e quella persona è rimasta nei miei pensieri, la vita va avanti, scriviamoci, vi lascio la mail apam80@libero.it

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili