Salta i links e vai al contenuto

Amare due persone e non saper scegliere

Ciao a tutti..ho 20 anni.scrivo perché da 1 anno non so piu’ trovare la serenità..
Più o meno 8 mesi fa stavo insieme a un ragazzo da quasi 3 anni. Abbiamo condiviso tutto, ci siamo amati tanto, siamo cresciuti insieme..ma poi a un certo punto ho iniziato a pensare che forse non sarei stata tutta la vita con lui, stando con lui avevo perso le esperienze dell’adolescenza..Ho iniziato a chattare con un ragazzo..mi sono presa una cotta platonica come una bambina immatura! Lui lo ha scoperto.. nonostante ciò ha continuato a starmi vicino sperando che io capissi di amarlo ancora.. Dopo qualche mese ho deciso che solo lasciandolo avrei davvero capito. Ci vedevamo ancora ogni tanto e finivamo sempre per baciarci.. Passata l’estate ho conosciuto 1 ragazzo dolcissimo.. stavo bene perché per la prima volta dopo tanto mi batteva il cuore! Il mio ex si faceva sentire anche se è fidanzato e stavo male ogni volta.. Ora lui ha un tumore e vado a trovarlo spesso.. sono confusa perché ho paura d’amarlo ancora. però credo di amare anche il mio ragazzo!aiuto!!!

Il problema è che lui ora sta male…. starei mille volte meglio con il mio ragazzo perché è anche migliore… mi ama tantissimo… è il ragazzo perfetto… ed è molto geloso di questa situazione perché sa quanto sono legata al mio ex.. .infatti litighiamo solo per lui… eppure anche se sta male sento un affetto grandissimo verso il mio ex.. ho voglia di coccolarlo… e non è per pena! Non so che fare perché mi rendo conto che se va avanti cosi prendo in giro il mio ragazzo….!!!

Inoltre aggiungo che non è perché mi fa pena!! anzi mi piace stare con lui… l’ultima volta che ci siamo visti lui ha cercato di baciarmi.. .e io impassibile non ho reagito … poi mi sono resa conto e sono scoppiata a piangere… perché pensavo al mio ragazzo..a quanto mi ama… quanto lo farei soffrire se venisse a saperlo… e mi sono sentita una *******.. .però eppure tutto questo quando stavo con il mio ex non le avrei mai fatto… eppure mi sembra tutto cosi naturale… è come se quello che riguarda lui mi sembra sempre lecito perché mi ha lasciato un segno nel cuore… e nessuno potrà mai cancellarlo… anche se a volte penso che dovrei guardare avanti e pensare a quanto sto bene col mio nuovo ragazzo…s tiamo insieme da 6 mesi e non mi ha mai delusa..invece il mio ex mi ha fatta molto soffrire… perché lui stesso ha ammesso di essere stato egoista con me.. .anche se era comunque dolce e mi amava… anzi.. mi ama ancora….e ora sembra cambiato…. ma come faccio a capire come posso essere davvero felice con l’uno o con l’altro??

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    ChiaraMente -

    Ma il tuo ex, quelo che ha il tumore, sta per morire? Se si stagli pure a fianco come amica, nel rispetto della sua attuale fidanzata se ho capito bene, sennò lascialo andare libero di farsi amare altrove se non lo rivuoi indietro e ci stai dietro solo perchè ti dispiace che è malato- e non ripetiamo che non è pena, abbiamo capito, ma è una buona scusa per tormentarlo. E quanto al tuo ragazzo attuale, se il tuo amcio sta male in ospedale capirà che vai a trovarlo, ma capirà un pò meno se questa storia durerà molto.

  2. 2
    micione72 -

    Come fare a capire?
    Se il tuo ex non fosse malato, lo penseresti ancora?
    Lui ti fa pena! Questo è!
    Ammettilo,senza paura e fattene una ragione!
    Se tu avessi ancora amato il tuo ex, LO AVRESTI BACIATO, quando lui ha tentato di farlo e non ti sarebbe importato nulla del tipo con cui stai ora!
    Il tuo problema è quello classico delle donne/donnine: DUE PIEDI IN UNA SCARPA PER ESSERE PIU’ DESIDERATE!
    Questo è un mio parere e come tale deve essere rispettato!

  3. 3
    Isis -

    Ciao confusa88, secondo me, gli ex lasciano sempre qualcosa nel cuore, sia che lo si voglia sia no, adesso che sai che sta male, volendogli bene non puoi fare a meno di stargli vivcino ed è naturale, aggiungo, ti sembra naturale passare del tempo con lui perchè in passato siete stati insieme…il punto, però è che se stai bene con il tuo attuale ragazzo, ben venga adarlo a trovare come amica e dargli supporto in questo brutto momento ma nient’altro…perchè se lui non stava male a quest ora non ti facevi tutti questi pensieri, avresti vissuto la tua storia tranquillamente…aggiungo..quando una storia è finita si deve staccare la spina, non ci si deve frequentare comunque, perchè il cordone che ci lega non verrà mai tagliato altrimenti…tu devi vivere la tua vita senza di lui a prescindere dal fatto che lui stia male, per cuyi sii sua amica ma non poensare aa altro, non è corretto per te ne tanto meno per il tuo attuale ragazzo, che ovviamente ne soffre, il tuo ez mi sembra stia un pò approfittando del suo male per riappropriarsi di te…pensa al motivo per cui vi siete lasciati…ti aiuterà a capire che lui per te può esser solo un amico.
    Un abbraccio, Isis

  4. 4
    giacomo -

    Forse il fatto che tu voglia stare vicino a lui non sigifica AMORE ma qualcosa di simile a grande affetto perchè avete condiviso tante cose insieme. chiarisci questa cosa con te stessa. io per esempio in barba alla mia ultima ragazza oltre a sentirmi ogni tanto con la mia ex, siamo riusciti a incontrarci un paio di giorni d’estate al mare con amici e un altra volta quest’inverno a sciare e c’è stato un grande affetto, anche a me batteva il cuore ed ero molto contento di vederla e sentivo di nutrire per lei un grande sentimento ma era perchè mi ricordava dei momenti felici e perchè le voglio un gran bene ma tra questo e lasciare la mia ragazza e tornare con lei c’è una grossa differenza. Quando stiamo male è ovvio che cerchiamo di stare vicino alle persone a cui vogliame bene ma non strumentalizziamo la parola amore. Auguri.

  5. 5
    chiara -

    anch’io mi trovo nella tua stessa situazione…..identica,pultroppo. sto malissimo perche voglio stare vicino al mio ex,voglio renderlo felice….ma a causa del mio riavvicinamento con lui ho rischiato di perdere anche il mio fidanzato,il quale ha scoperto che lo chiamavo e dopo essersi infuriato abbastanza ,aveva deciso di lasciarmi….Adesso siamo ritornati insieme ed io faccio una fatica enorme ,per essere onesta al mio fidanzato,nn sapendo come sta il mio ex ….

  6. 6
    giulia -

    magari anche se tu vuoi stare insieme al tuo ex nn significhi amore ma amicizia affetto. te lo dico xke anche io ho il tuo stesso problema: io stavo con uno + grande di me ke ha cercato parecchie volte di bacirmi e un giorno ci siamo messi insieme io dopo 7 mesi l ho lasciato e dopo mi sn innamorata di un altro ora che il mio ex deve andare al liceo e nn lo pox vedere nn so kosa fare xke io ora sto con quello ke mi piace ora e ho capito da qst esperienza ke era sl amicizia e in qst momento mi paicerebbe un mondo stare con il mio ex.

  7. 7
    amareggiato -

    anche io, mi sento in questo disagio, solo al contrario, lo sto subendo. Dopo 3-4 giorni di putiferio, nelfrattempo ne aveva conosciuto un altro, la mia ex mi vuole incontrare per non so quale motivo. Sappiate che io sono in torto marcio, ho tradito la sua fiducia, ma ieri venendo a casa da me mi ha detto che voleva parlare con quest altra persona per fargli capire che era stato tutto un capriccio. Ci telefoniamo la notte e mi dice che e bello richiamare amore qualcuno dopo qualche giorno. Questa mattina dice che si sente in mezzo a 2 fuochi e si sente sotto pressione e mi prega di non chiamarla.Soddisfo il suo desiderio alle 12 mi chiama lei per sapere cosa stavo facendo. Calcolate che alle 15 doveva incontrarsi con l altro per dirgli le stesse cose, tipo della pressione e che voleva stare tranquilla. Sono le 18.30 eed io ancora non ho capito cosa sta succedendo. Aiutatemi, grazie sto andando al manicomio.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili