Salta i links e vai al contenuto

Amare due persone è possibile?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, scrivo perchè non ho la possibilità di chiedere consigli a chi mi sta vicino dal momento che la mia storia non l’ho mai raccontata. Da due anni vivo una storia bellissima con il mio ragazzo e in linea generale non abbiamo mai e dico mai avuto problemi seri nella nostra storia. Abbiamo sempre affrontato tutto insieme e siamo profondamente legati. Io lo amo moltissimo. Fin qui tutto normale, apparte il fatto che prima di conoscere il mio attuale ragazzo ero innamorata di un’altra persona. Quattro anni fa conobbi un ragazzo che mi fece perdere la testa, pensavo solo a lui, solo che ci separavano 14 anni…si perchè lui ha 14 anni più di me. Per questo lui mi ha sempre detto di non volerne sapere neanche di provare ad uscire con me e così per due anni abbiamo giocato a fare i buoni amici finchè un’estate ci siamo baciati ed è stata una cosa molto inaspettata per entrambi…io avevo paura di farmi illusioni e lui (per la differenza d’età) aveva paura di rinnamorarsi, così mi disse che potevamo solo avere una storia di sesso e nient’altro…io come una scema, nella speranza di aprirgli finalmente il cuore ho ceduto, ed è andata avanti così per circa un mese finchè lui decide che così non poteva andare avanti perchè mi voleva troppo bene per fare con me una cosa superficiale…io ormai stremata, dopo due anni che tentavo di averlo a tutti i costi mi sono dichiarata sconfitta e ho deciso di riprendere in mano la mia vita senza lui. Così conobbi il mio attuale ragazzo e finalmente cominciai a stare un pò meglio. Finchè il ragazzo che tanto avevo amato e a cui ho dovuto rinunciare mi viene a dire che mi ama. Le sensazioni che provai furono fortissime…infondo lo amavo anche io ma ho pensato “cavolo!ha avuto due anni per capirlo e ora che sto con un altra persona viene a dirmi che mi ama!” e così decisi che forse non mi meritava e doveva accorgersi prima di me e continuai la mia storia col mio ragazzo cercando di non pensare all’altro. Ora che sono passati più di due anni da quell’estate e da quando lui mi disse di amarmi, ci siamo rincontrati per caso e mi ha detto di amarmi ancora…che mi aspetterà fino alla fine, che per lui nulla è cambiato…premetto che in questi due anni in cui i sono stata fidanzata lui si è fatto sentire poche volte solo per sapere come stavo e cercando di rispettare la mia scelta di non volerlo più…ma per me è difficile questa situazione, so di amare il mio ragazzo ma so anche di avere amato perdutamente e pazzamente l’ altro che ora mi ama anche lui, ho solo paura di non aver fatto la scelta giusta a non voler più stare con lui, e spesso ho molta nostalgia di lui. Per questo mi chiedo se sia possibile amare due persone…che cosa è giusto fare? Ciao alex

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    fuffy -

    nn so che dirti ma ti dico gia che è impossibile amare 2 persone, dico amare nel senso di starci insieme. o una o l’altra. scegli tu. ti dico che l’età non conta mai in un rapporto d’amore…che fossero anche 50 anni di differenza ma c’ho che conta è amarsi.

    scegli uno da amare come fidanzato e un l’altro da amare come amico.

  2. 2
    Damocle -

    stai con il tuo attuale ragazzo..non appena lo perdi “se lo ami” rimarrai davvero con l’amore in bocca.. Almeno è quello che penso..

  3. 3
    confusione84 -

    io credo che per questo ragazzo che ogni tanto spunta fuori e si rifà vivo tu non provi amore ma solo una forte attrazione e la curiosità di sapere come sarebbe stato se………infondo l’amore vero non è quello che dura la passione di una notte o il tempo di un messaggino…l’amore vero è quello che costruisci giorno per giorno con una persona che vive la tua vita e questo rapporto tu ce l’hai con il tuo attuale ragazzo non con lui.perciò pensaci bene prima di dire che ami entrambi….non puoi provare lo stesso sentimento per tutti e due.forse mi sbaglio ma la penso così!in bocca al lupo….ciao

  4. 4
    Damocle -

    amaro in bocca

  5. 5
    titti -

    stai dove sei…in 2 anni ha fatto ciò che ha voluto e alla fine è tornato da chi sapeva che lo avrebbe ancora amato. se ami davvero non ci metti 2 anni!!

  6. 6
    carolina -

    Ti capisco , sono in una situazione simile. Dopo anni che stavo con il mio ragazzo vivendo un rapporto a distanza e non vedendo un futuro insieme a lui perché doveva ancora divorziare e non era convinto di avere un figlio, ho iniziato ad uscire con un collega che mi faceva la corte e che a me piaceva. Ho iniziato così una storia con questa persona fino a che dopo due mesi ho deciso di lasciare il mio fidanzato per stare con lui. Dopo poco però il mio ex fidanzato mi ha detto che aveva divorziato ed era pronto per sposarmi e fare una famiglia con me. La storia però con questo ragazzo è andata avanti.-lui è una persona fantastica e c’e tra noi una forte attrazione . Però il mio ex mi manca da morire e vorrei correre da lui..mi frena la paura di una delusione . Che posso fare? Questa situazione mi fa diventare pazza.

  7. 7
    lidia -

    ciao . mi è capitata la stessa cosa e ti dico solo di seguire il tuo cuore .Non farti guidare dalle paure e dai sensi di colpa nel voler lasciare l’ altra persona perchè in fondo al tuo cuore sai di non esser innamorata di lui ,anche se hai pensato per un solo istante di rivolere il tuo ex. Sò come ti senti .. hai PAURA di fare la scelta sbagliata… Solo il tuo cuore ha la risposta esatta pensaci un pò.

  8. 8
    truelove -

    non è possibile perche inevitabilmente togli qualcosa a uno per darla all’altro, sia
    che si tratti di semplice tempo, che di attenzioni, sentimenti e lealtà..
    credo che una cotta si possa pure prendere ma essere innamorati no.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili