Salta i links e vai al contenuto

Alice ADSL, questa sconosciuta

Vi racconto quello che mi è successo in merito ad alice ADSL.
Sottoscrivo l’abbonamento ad alice flat, nell’ottobre 2003, allora non c’erano ancora le varie offerte mega, 640KB ecc, dopo pochi giorni mi arriva a casa il kit, eseguo l’istallazione tutto ok. – Febbraio 2004 torno dal lavoro mi collego e con sorpresa, scopro che non c’è la linea ADSL, contatto il 187 che mi dice che per loro è tutto a posto, cmq di aspettare che nel giro di 48 ore risolveranno il problema. Passano due giorni, richiamo e continuano a darmi la stessa risposta, sichhè io gli dico venite a casa mia a vedere se funziona tutto, ancora di nuovo la stessa risposta, nel frattempo parto per una vacanza di qualche giorno, nella speranza che al ritorno sia tutto sistemato……… macchè come prima, richiamo il 187 e così per vari giorni, sicchè arrabiatissimo gli dico che avrei scritto ai giornali, in quanto non avevo intenzione di pagare un servizio che non usavo. Incredibile! il giorno dopo funziona, e un tecnico mi dice che c’erano stati problemi nella centrale di Ancona, da casa mia ad Ancona ci sono più di 400 KM, vabbè sorvoliamo, nell’estate 2004 altri problemi che però si risolvono nel giro di pochi giorni. Arriva il 2005 e chiedo di passare da alice mega 4 MB ad alice flat 640, tutto ok, ma ogni tanto………….. natale 2005, faccio per collegarmi, ma mi dice che l’username e la password non sono più validi, provo con l’username e password tradizionali cioè aliceadsl, ma niente, sicchè un mio amico mi suggerisce di usare la parola smarttime e li funziona, nel frattempo avvertivo gli operatori della cosa, ma loro continuavano a dirmi che non c’erano problemi. Stanco di queste vicissitudini chiedo la cessazione, in quanto fortemente motivato a passare ad altri operatori, dopo qualche giorno (20 giorni) ritorna tutto a posto, preso forse dal buon cuore del periodo natalizio, chiedo l’annullamento della mia richiesta di cessazione, pare tutto ok, quando alcuni giorni fa di nuovo senza linea ADSL, richiesta di cessazione avvenuta, ma come se mi avete dato conferma dell’annullamento? L’operatrice 187: i miei colleghi sono dei pasticcioni, nel giro di due giorni avrà di nuovo l’adsl, si la cosa è avvenuta, ma non riuscivo a collegarmi e li atre telefonate, per fortuna che il 187 è gratuito!, fino che una operatrice mi ha detto che io sono un rompi……… vabbè speriamo di essere arrivato alla fine. Cmq è il caso che se anche non vuoi ti obbligano a lasciare la Telecom. Saluti

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

68 commenti

Pagine: 1 2 3 7

  1. 1
    usul -

    non posso fare commenti sui disguidi tecnici subiti, ma colgo l’occasione per dire 2-3 cosette che mi paiono utili:
    1. wind è stracarico di contenziosi; ne ho visti anche da molto vicino e sono cosa da far rizzare i peli di chi li ha; peraltro, l’assistenza tecnioca è del tutto inesistente; il cliente esiste solo quando deve essere catturato.
    2. tele2 idem con patate.
    3. con telecom, attenzione agli operatori di CallC; tecnicamente non sanno un cacchio; non dicono le migliori offerte che si possono prendere attraverso il http://www.187.it; attenzione al servizio commerciale, che manda copie contrato dopo giorni dall’attivazione dei servizi con scritte dentro cose che non corrispondono all’oggetto acquistato; non farsi dare il modem ma comprarselo (i parametri sono reperibili comunque in rete, encaps., VCI, VPI, handsh.); rimandare indietro una racc. a.r. con rettifica dei dati in conformità con il servizio acquistato, rifiuto delle clausole inespresse, non esplicite e vessatorie.

    circa Alice-ADSL-Flat 800Kb, che ho da 1 mese, finora e dopo gli aggiustamenti in centrale, la connessione è rapida e stabile, la velocità è ottimale (78-90KB). ovviamente ho tappato tutte le prese telefoniche con filtri ADSL.

  2. 2
    mirina -

    Sono quasi 4 anni che ho Adsl della Telecom…penso di essere stata una delle prime nella mia zona ad averla(milanese)…all’inizio mi trovavo benissimo, non mi scollegavo mai, nessunissimo problema.
    Poi ho cambiato il sistema operativo da Win98 a Xp e nel frattempo, penso per stare alla pari con la concorrenza, Telecom ha aumentato la velocità.Era 4.9, velocità che variava durante i collegamenti Internet.
    Con questa nuova velocità, mi scollegavo ogni 5 minuti…una cosa snervante. Ho telefonato, ho mandato un fax…rimasto senza risposta. Ormai avevo deciso di cambiare quando Adsl incominciò a funzionare in modo discreto, la velocità era scesa però a 1.5 ma pur sempre apprezzabile,ed era una velocità stabile, non subiva variazione durante i collegamenti.
    Ho detto discreta perchè ancora mi scollego, non dico spesso,ma abbastanza di frequente.
    Mi spiace dover cambiare, con Telecom mi sono sempre trovata bene e poi non saprei se le altre sono migliori sia economicamente che come prestazioni.
    Mi piacerebbe conoscere il parere di chi non ha Telecom ma Adsl di un altro Ente.
    ciao
    mirina

  3. 3
    pietro -

    salve a tutti,vi racconto la mia storiadal 2004!! ed oggi parzialmente risolta.

    nel 2002 ho attivato alice mega,sono stato il primo nell mio paese (3000 residenti)un amico che lavora alla telecozz mi avvisato che stavano installando in centrale le apparechiature per l’adsl !!!
    evviva telefono tutti i giorni e per settimane mi dicono niente la sua zona non é coperta!!! fino al giorno che mi dicono oh !!! e mi sento dire che in massimo 2-5 giorni avevo la linea adsl,premetto che non ho affittato il modem perché non conviene costa 5 euro al bimestre !!!,ne compro uno interno lo collego e 2 giorni dopo la mitica adsl da 1.2 va come una sceggia!! e costava una cifra, intorno ai 90euro al mese!!! 180 ogni due !!! poi iniziano i problemi quando mi trasferisco nell appartamento al piano sopra, chiamo il 187 nel 2004 e chiedo di traslocare la linea ad un altro numero (sempre mio)mi rispondono che non si puo fare,devono disdire il mio e attivarne un altra sul’altro numero ,ma dato che le due linee sono mie la cosa é gratis!! evviva 4 giorni dopo sposto il pc e funziona tutto alla grande e senza mai nessun problema ed ora ho alice 4 mega!!
    ma il problemi sono stati sulle bollette dell’altro numero, in poche parole dal 2004 al 2005 mi arrivava da pagare alice mega che avevo disdetto e ogni bimestre mi stornavano le bollette !! dopo centinaia di telefonate al 187 a meta’ del 2005 le bollette tornano normali , poi tutto ad un tratto senza alcuna segnalazione sulle bollette mi staccano la linea che ancora oggi non va in uscita !! per causa moratoria !! in poche parole volevano i soldi delle bollette intere e non stornate da loro!! dopo piu di un anno che arrivavano bollette da 190euro mi venivano stornate a 35-40 euro e ora rivolevano i soldi della lineea disdetta!! fino a quando 1 mese fa li ho fatto mandare una lettera dall’avvocato e minacciandoli di chiamare le iene e striscia!! disdico tutto compreso la linea telefonica e dopo un mese mi arriva la lettera della telecom che mi annuncia l’avvenuta disdetta con l’ultimo mese da pagare di 35 euro solo di tasse !! ma ad oggi se alzo la cornetta nell’altro appartamento il televono suona libero !! non posso ne chiamare ne ricevere ma la linea non l’anno ancora staccata e mi aspetto che mi chiedano dopo 2 anni i soldi dell adsl !! quando per 1 anno le bollette arrivavano normali da 35-40euro !!senza nessuna nota di moratoria ecc, ora mi sono stufato e se entro questo mese non si risolve li faxso 10fax al giorno con la disdetta e tuti i cedulini di pagamento dal 2004,tanto da dove li mandero’ non pago io e loro si stuferanno di cambiare carta e tonner al fax !!! vediamo chi si stanca prima!!!
    finche il telefono non tace io non smettero’ !!
    poi andremo dal giudice di pace e i conti poi li faccio io che per mesi il mio telefono era bloccato in uscita e le bollette sono state pagate tutte regolarmente e ho anche registrato gran parte delle risposte del ca..o del 187 !! ho piu di un ora di registrazione!! tra cal center e responsabili di zona ecc, mi sa che non li conviene!!!
    VI ASSICURO CHE SE LA MANDO ALLE IENE E SE LA MANDANO IN ONDA, ALTRO CHE ZELIG !!! a mé non fa ridere ma incazzare ma a voi non direttamente interessati…. hahaha
    un consiglio SE POTETE cambiate operatore !!! POI FATE VOI!!!
    PS LA LINEA ADSL NO HA MAI AVUTO PROBLEMI é SEMPRE ANDATA BENISSIMO FINO AD OGGI ,ORA STO PASSANDO A TELE2 SIA PER IL TELEFONO CHE PER L’ADSL !! BASTA CANONE !! E CACCIARE SOLDI A CHI NON SE LI MERITA!!!
    oltretutto da 4 mesi su l’altra bolletta mi arrivano 16,66 +4.17 euro per l’affitto di un modem ruter wireless!!! e un terminal adapter (che cavolo é sto coso che no ho)che non ho mai chiesto e non ho mai visto !!!
    che alice andasse a battere!!! assieme agli incompetenti
    cordiali saluti Pietro Aosta

  4. 4
    Paolo -

    Sono un utente Telecom (con linea Alice Ricaricabile, ottenuta dopo un calvario di errori di Telecom che non riporterò qui). Il 27 gennaio di quest’anno aderendo ad una promozione molto interessante (navigazione gratis per febbraio e marzo) ho fatto richiesta di modifica del profilo per passare ad Alice Flat. Mi è stato detto che questo cambiamento di profilo avrebbe comportato la chiusura della vecchia linea e l’attivazione di una nuova linea con tempi di circa 10 giorni invece dei normali 3 previsti per un cambiamento di profilo. A tutt’oggi (24 febbraio) non solo non mi è stata attivato il nuovo profilo, ma il vecchio risulta ancora in corso di cessazione, a causa di problemi tecnici di natura imprecisata. Gli operatori del 187 contattati più volte, non sanno darmi spiegazioni del ritardo, mi dicono che ho perfettamente ragione di lamentarmi ma finchè la linea non viene chiusa l’unica cosa che fanno è emettere un ulteriore sollecito interno (che a quanto pare non sortisce alcun effetto, siamo arrivati al 5° ormai e non possono emetterne altri perchè tutte le schede reclamo relative alla mia situazione sono piene, cosa che a detta loro non capita praticamente mai) e invitarmi a ritelefonare dopo qualche giorno, cosa che puntualmente faccio senza che peraltro vi siano novità. Mi hanno chiesto di fornire un recapito al quale poter essere contattato da un responsabile, ma nessuno si è fatto vivo per dirmi qualcosa. Mi hanno suggerito di inviare anche una mail di richiesta informazioni e un fax al numero verde appositamente predisposto, l’ho fatto e sono ancora in attesa di risposte. Nel frattempo essendo quasi finito febbraio ho già perso quasi metà della promozione a cui avevo diritto e quel che è peggio nessuno sa ancora dirmi quanto dovrò attendere per avere la linea. Tra l’altro, finchè la linea non viene chiusa e lasciata libera non posso neppure passare ad un altro operatore.
    Paolo

  5. 5
    usul -

    che Pietro si levi dalla testa che con Tele2 sarà in una botte di ferro.
    ho già detto che sia quest’operatore sia e soprattutto Wind sono stracarichi di contenziosi, con l’aggravante che le organizzazioni dei consumatori non hanno canali di conciliazione preferenziali con questi signori, almeno uno dei quali è passato in mani egiziane, mentre Telecom sì.
    chiamare ADOC, CODACONS etc… per conferma.
    aggiungo che con FastWeb, che potrebbe essere la soluzione, la soluzione dei problemi tecnici dipende dalla non interferenza di Telecom: se il guasto dipende dalla rete telefonica sirischia di dover aspettare giorni per il ripristino.
    la realtà è che anziché aver a che fare con 1 mafia, ora abbiamo a che fare con 4 mafie, alla faccia della liberalizzazione.
    questa è l’Italia signori miei.

  6. 6
    Sabrina -

    ragazzi.. ho appena installato l’adsl in azienda.. mi avete fatto prendere paura con queste cose……. mamma mia:-)))

  7. 7
    Vittorio -

    Salve a tutti, io ho disdetto alice adsl di telecom per passare a tele2, mi ero sempre trovato bene con alice, poche volte si scollegava e la velocità era sempre abbastanza regolare.. in poche parole cambio su consiglio di mia sorella. C’è solo un problema ho fatto il contratto il 29 dicembre 2005 con tele 2 e il giorno 3 gennaio 2006 ho inviato il fax di disdetta di alice, dal giorno 17 mi hanno staccato la linea. Oggi 28 febbraio 2006 non ho ancora la adsl di tele2, ogni operatore dice cose differenti e io mi sento veramente preso per i fondelli. Dicono che attendono esito positivo da telecom e di continuare ad aspettare, io mi sto collegando ad internet per vedere le e-mail di lavoro con una connessione dial-up oltre a pagare vado lentissimo e sicuramente non avrei mai cambiato gestore se al momento del contratto fossero stati più veritieri, io si non mi sono informato ma loro mi hanno detto che sarei rimasto senza connessione soltanto per mezza giornata che come alice veniva scollegata entro un paio di ore loro montavano la loro linea. ( io scemo a crederci) dopo qualche settimana ho telefonato per sapere a che punto era la pratica e mi dicono che sarebbero passati 10 20 giorni per l’attivazione. Ad oggi è trascorso oramai più di un mese ed io ne ho veramente piene le palle non rispondono alle mail e questi operatori del call center non servono a nulla. Come mi devo muovere che devo fare? ringrazio tutti.

  8. 8
    usul -

    cito vittorio: “ho fatto il contratto il 29 dicembre 2005 con tele 2 e il giorno 3 gennaio 2006 ho inviato il fax di disdetta di alice, dal giorno 17 mi hanno staccato la linea. Oggi 28 febbraio 2006 non ho ancora la adsl di tele2”.
    c’è qualcosa che non mi quadra qui. la procedura di solito è:
    1. disdire precedente operatore, nel caso, telecom alice (flat/free),
    2. attendere liberazione linea dall’apparato adsl in centrale,
    3. fare contratto fonia con tele2 (prerequisito),
    4. fare contratto adsl con tele2, ignorando il rischio di suicidio telefonico che si corre con tele2 (per inciso, sul contratto free esistono legittimi sospetti di truffa sulla contabilizzazione delle connessioni; farsi dare la tariffazione esatta, iva compresa, e fare i log della durata di tutte le connessioni per sicurezza, questo è il mio consiglio per tua sorella).
    a sabrina suggerisco di evitare i contrati free, con telecom leggere sempre http://www.187.it prima di chiamare gli operatori, di leggere con attenzione sempre tutti i contratti di fornitura (di solito arrivano 10 gg DOPO l’avvenuta attivazione) e di rispondere con racc. A.R. precisando il rifiuto espresso di tutto ciò che non è conforme al servizio richiesto, delle clausole inespresse o implicite e di tutte le clausole vessatorie. se non si è capaci, farlo con l’aiuto di una delle associazioni di difesa dei consumatori presente in zona.
    “questo è un paese di ladri …!”

  9. 9
    Vittorio -

    Grazie usul per la tua risposta, per prima cosa concordo con te su tale affermazione “questo è un paese di ladri …!”
    Ti spiego, io ero già cliente tele 2 per quanto riguarda la linea telefonica. In seguito ho ricevuto da loro una telefonata dove mi presentavano le loro offerte adsl, ho accettato di attivare la linea adsl flat 4 mb ed il contratto è stato effetuato nell’imediatezza tramite registrazione telefonica da parte dell’operatore. L’operatore mi ha spiegato di prendere il modulo di disdetta presente sul loro sito http://www.tele2.it di compilarlo e di inviarlo via fax al loro numero, operazione che ho compiuto il 3 gennaio e ripetuta al 18 gennaio. Nel loro sito web nella pagina da cui prelevi i moduli c’è scritto: “Attiva l’ADSL e TELE2 gestirà direttamente per te le pratiche necessarie per disdire il servizio ADSL che hai già attivato sulla tua linea telefonica con un altro operatore.

    Tu risparmi tempo, e i costi restano a carico di TELE2.

    scarica il modulo di disdetta al servizio ADSL attivato sulla tua utenza telefonica con il tuo attuale operatore, sottoscrivilo e compilalo in tutte le sue parti:

    a. disdetta da ALICE » Scarica il modulo
    b. disdetta da Libero » Scarica il modulo
    c. disdetta da Tin.it » Scarica il modulo
    d. disdetta da Tiscali » Scarica il modulo
    fai una fotocopia fronte-retro della carta d’identità del titolare della linea telefonica;
    invia il modulo firmato e compilato e la fotocopia del documento ad uno dei nostri fax: 800 92 1000, 800 92 1012 oppure 800 92 1006 (numeri gratuiti).
    Dopo aver inviato il fax, potrai compilare nuovamente il modulo per richiedere l’ADSL di TELE2.
    Ricordati che per avere l’ADSL attiva occorrono circa 20 giorni dall’invio del fax.

    Tutto qui! Da questo momento sarà TELE2 ad occuparsi del resto.”

    Fatto sta che dal 21 gennaio la mia connessione alice adsl flat è cessata. Come puoi leggere loro dal momento di invio del fax ti dicono 20 giorni per l’attivazione. Ne sono passati molti ma molti di più, ma non è questa la cosa importante. La cosa che più mi fa incazzare e che sono dei criminali autorizzati perchè se fra tutti dicessero le cose come stanno eviterebbero molti problemi agli utenti.
    In più il servizio call center di tele 2 è veramente ridicolo con operatori che si inventano cose per starti tranquillo e che non fanno altro di prendere per il sedere la gente. Io oramai aspetto che devo fare? Obbligato gli telefono 2 volte al giorno e di sentirmi dire le solite cazzate oramai mi sono stufato, pr di più ho mandato due e-mail al Responsabile di TELE2 per il servizio ADSL in Italia è:
    Filippo Galbiati – Product Manager ADSL. Alle quali non ho avuto risposta. “Ti preghiamo di utilizzare questo indirizzo solo in caso di reale necessità per gravi disguidi o ritardi nell’attivazione dell’ADSL.” Mi pare io di disguidi ne sto avendo parecchi ma una rsposta non l’ho avuta, continuerò a spendere soldi per collegarmi con una dial-up e a spendere per chiamare il loro call center dove non si risolve nulla e per di più e a pagamento. Sarò poi curioso di vedere la loro fattura 🙂

    Ragazzi io mi trovavo bene con alice che ho fatto! me ne pento 🙂 speriamo solo almeno questa flat di tele 2 funzioni.

    Un saluto a tutti buona fortuna.

  10. 10
    usul -

    beh, da quello che dici, Vittorio, mi pare di poter desumere che Tele2 fa promesse che non può mantenere neanche in 1 mese.
    del resto, non ho forse testimoniato che Telecom fa ostruzionismo agli altri operatori, come nel caso di FastWeb?
    Telecom possiede la rete telefonica nazionale, un regalo del “generoso” Stato mafioso da quando essa era Ente pubblico; ne segue che qualunque operatore legato al doppino telefonico DEVE passare per Telecom.
    la realtà è che la liberalizzazione è una presa per il c***o e che gli operatori alternativi sono gente che ha accordi più o meno validi con la Telecom, basati sui volumi di traffico; deduci il resto!
    un mio amico, dopo aver disdetto Wind nell’agosto 2004, senza più apparati d’alcun genere, ha continuato a ricevere fatture di canoni non dovuti con l’aggravante che aveva concesso l’addebito su AmExpress, follia incredibile perché non c’è verso (non è come un RID bancario, altra cosetta che vale la pena sapere) di ritirare l’autorizzazione a meno di aprire un contenzioso con avvocati etc… (altra legislazione di m***a).
    se non l’hai ancora fatto, manda una racc. a.r. al commerciale della Tele2 minacciando il ricorso all’associazione dei consumatori o fagliela spedire direttamente da loro.
    almeno dovrebbe essere possibile imputare la pubblicità ingannevole e la frode in commercio, salvi danni collaterali da dimostrare; ma sarebbe solo un modo di sollecitare una risposta che non viene perché sono un’armata brancaleone di faccendieri delle telecomunicazioni dai quali non ti puoi aspettare la confessione delle loro inefficienze e dei loro impicci e imbrogli.
    poi, una volta ottenuto l’ADSL flat, assicurati che non ci siano vincoli di durata sul contratto, ma che sia disdettabile in qualunque momento senza corresponsione di penali (le clausole vessatorie di cui sopra). vedi come va per un po’ e poi, se non va … non era meglio con i segnali di fumo?!
    auguri!!

Pagine: 1 2 3 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili