Salta i links e vai al contenuto

Aiuto, è finita la storia della mia vita

Salve a tutti.. vi scrivo perché mi trovo in una brutta situazione, non so come uscirne e vorrei qualche consiglio..
Innanzitutto vi dico che sono omosessuale, ho 24 anni e sono innamorato follemente di un ragazzo con un carattere molto particolare.. conviviamo da 5 mesi, poco più di una settimana fa ha avuto l’ennesima crisi e mi ha lasciato.. siamo stati assieme quasi due anni, ma non sono stati continuativi.. ha avuto molte crisi di questo tipo, dice che non riesce a innamorarsi di me, che non riesce a dirmi ti amo.. mi lasciava e immancabilmente dopo un po’ tornava da me chiedendomi scusa, dicendo che non riesce a stare senza di me, come se fossimo due calamite che si attraggono..
Io non credo che non sia innamorato di me.. e dico così per due motivi. Innanzitutto non è il tipo di persona che prende in giro un’altra persona per quasi due anni, e fa scelte anche importanti, mettendosi n gioco al 100 %.. e secondo perché anche se è vero che non mi ha mai detto “ti amo”, me l’ha dimostrato un sacco di volte, magari senza nemmeno rendersene conto mi ha fatto sentire la persona più amata sulla faccia della terra.. Ogni crisi è avvenuta in periodi di stress per lui, in seguito a problemi col lavoro, in famiglia, con gli amici.. insomma, ho come la situazione che non sappia distinguere lo stress dipendente da altri fattori da ciò che è la nostra storia, e che scappi da me quando invece vorrebbe scappare da altre situazioni..
Questa è ormai la quinta volta che succede, e io stavolta sono davvero a pezzi.. credevo che una scelta impegnativa come la convivenza fosse conseguenza di una profonda riflessione, del fatto che avesse capito davvero i sentimenti che provava per me, invece ora che ha cambiato lavoro, è coperto dalle spese e ha mille problemi lui è scappato di nuovo e io mi sento morire.. Oltretutto dobbiamo continuare a vivere insieme per il tempo necessario a dare la disdetta del contratto di affitto (quindi fino a luglio), visto che nessuno dei due si può permettere di pagare un altro affitto continuando a pagare questo, e purtroppo non è possibile tornare dai genitori.. io appena è successo sono tornato dai miei per qualche giorno, ma non riesco più ad abituarmi a vivere con loro, e per lui è la stessa cosa, quindi siamo costretti a rimanere qui entrambi, ovviamente con camere separate..
Io vorrei avere la forza di chiudere questa storia definitivamente.. lui ha detto che questa volta è convinto, che non tornerà indietro, ma del resto ha detto la stessa cosa anche le altre volte, e poi è sempre tornato da me.. lo amo più della mia stessa vita, e sinceramente mi sento morire dentro solo al pensiero di perderlo del tutto.. so che se tornerà io tornerò con lui, anche se non dovrei.. ora mi sento completamente svuotato.. senza di lui non riesco a trovare un motivo che mi spinga a trovare la forza per andare avanti.. sono uno straccio.. per favore, consigliatemi.. sono disperato..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay

3 commenti a

Aiuto, è finita la storia della mia vita

  1. 1
    manuela -

    Ciao..ascolta chi va via tante volte non prova amore,purtroppo è convenienza,affetto forse e la certezza che tu ci sia sempre..è capitato anche a me in una convivenza..ti condanna ad un dolore eterno e questo non è neanche affetto.Se tu davvero non ci fossi più,forse lui capirebbe meglio..se non ti trovasse più al suo ritorno,forse sì.Lascialo da solo, sparisci qualche giorno,vai dai tuoi e anche in casa dimostra di accettare la cosa,anzi dicendo di condividere la sua scelta perchè così non potete andare avanti..se lui non ti ama devi farlo tu, gli amncherà la terra sotto i piedi..se davvero vuoi ottenere qualcosa è l’unica opportunità.Il mio ex faceva uguale,stessi modi e tempi..io sparii e lui tornò dopo 2 mesi..ma io avevo imparato a vivere senza quella dipendenza..avevo ricordato l’amore quale fosse..non era quello.Non c’è un futuro con lui e non te lo auguro..sei giovane e con il mondo nelle mani anche se non ti sembra possibile..ma con il tempo capirai la cosa giusta da fare ,se non vuoi chiudere ora. non soffrire per chi del tuo amore non sà che farsene ti prego. Comunque sono qui se vuoi..ti abbraccio e forza..

  2. 2
    manuela -

    P.S. E poi immagina le cose nel futuro..come potrà darti mai la stabilità e l’amore che meriti..non mercanteggiare il tuo amore al tavolino..non è questo..liberati..pian piano se vuoi ma fallo..

  3. 3
    12vale82 -

    be guarda io ti posso capire sono gay anche io da anni e di esperienze ne ho avute, il mio consiglio: lascia che il fiume scorra da solo….e cioè…nn fare pensieri o almeno cerca di farne il meno possibile NEGATIVI perchè ne attirerai altre e si avvererà cioè che nn vorresti, nn cercare di risolvere il problema ora è lui che deve risolvere i suoi di problemi nn gli stare addosso, fai quello che dice, solo allora saprai se veramente ti ama o no…ricorda che l’amore quello vero e puro è cosi difficile da provare che nn tutti ci riescono, il vostro è un forte affetto, una forte attrazione, ma la parola amore è molto di piu di quello che pensi che lui provi per te…ti auguro il meglio e sicuramente andrà cosi…PENSA POSITIVO e stai rilassato ;

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili