Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi sono distrutta!

Lettere scritte dall'autore  Una vita di merda

Salve, ho un grandissimo problema sono fidanzata da 5 anni (io 29 lui 30 anni) e i miei genitori non lo hanno mai accettato, ogni ostacolo che superavamo ne spuntava un altro più grande, fino ad oggi che è arrivato un ostacolo troppo grande al quale abbiamo paura di nn riuscire a superare, in poche parole mia cugina 18ettenne ha frainteso un gesto del mio ragazzo e dopo 5 mesi lo ha tirato fuori creando un putiferio e facendo diventare il fatto grave, ora nessuno della mia famiglia vuole vedere il mio fidanzato, non vogliono ascoltarlo perché lui si difende dicendo che lei ha frainteso ma niente nessuno vuole ascoltarlo mi hanno detto che nn devo per forza lasciarlo la vita e mia, ma ovviamente nessuno lo vuole vedere più, ne lo vogliono a casa loro e ne vengono a casa nostra perché ovviamente noi conviviamo, nemmeno i miei genitori lo vogliono accettare a casa loro, io nn so che fare ci amiamo da morire ci stiamo realizzando per un nostro futuro un figlio un matrimonio e ora è tutto un inferno sto male io e di più lui che sta passando per una persona che nn é. Lui è sempre stato molto buono generoso e onesto e ora è il malvagio, quello sbagliato, vi prego nn ho nessuno con il quale confidarmi parlare e sfogare perché tutti della famiglia mi dicono solo una cosa lascialo! Ma nn posso lasciare l unico uomo della mia vita che mi rende felice e vederlo così distrutto mi distrugge ancora di più aiutatemi vi prego

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Aiutatemi sono distrutta!

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore - famiglia - me stesso

5 commenti

  1. 1
    Deluso58 -

    La vita è vostra, l’amore vero vi unisce, convivete…
    ma non ci hai raccontato qual è sto gesto così grave e perché è stato riferito cosi tanto tempo dopo.

  2. 2
    Sandracretu6 -

    Ma dove sta scritto che per forza in un rapporto devono essere coinvolte le famiglie?? Visto che non rispettano e non appoggiano questa unione, io fossi in voi non elemosinerei comprensione… tuttalpiù gli toglierei il fastidio tenendo la relazione lontana dagli ambienti di famiglia e ricambiando il favore non presentandosi a eventuali matrimoni e cerimonie. Non fatevi intossicare e tirate dritto

  3. 3
    Gimmy -

    Purtroppo non avendolo mai accettato, sarà sempre messo al banco dei colpevoli. Vi consiglio di armarvi di coraggio e continuare a lottare insieme come avete sempre fatto. Chi ha l’anima pulita ed innocente non deve temere niente e nessuno; siate uniti anche in questo momento di grande sconforto ed avversità, e non lasciate che tutto il parterre familiare mini tutto quello che di bello vi siete costruiti e conquistato. Se per essere felici in nome della vostra verità, occorre fare scelte difficili e complicate fatele e lasciate che sia il tempo a darvi la ragione che oggi vi viene negata.

  4. 4
    white knight -

    Sandracretu6 al commento n.2 ha ragione da vendere…
    Ma si può sapere che ca**o hanno certe coppie, sempre con le loro ca**o di famiglie in mezzo ai co***oni??? Anche in età avanzata???

  5. 5
    Gabriele -

    Perche tua cugina tira fuori questa storia dopo cinque mesi da quando è accaduta? Invidia fra cugine? In ogni caso che cosa ha fatto questo uomo per essere trattato così? Al posto tuo farei un bel discorsetto alla cugina, chiedendole conto della situazione e del perché ha tirato fuori questa cosa solo adesso, in caso taglierei i rapporti con la cugina.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili