Salta i links e vai al contenuto

AAA cercasi consigli d’amore

Sei anni d’amore stupendo.. Lui era pazzo di me e io di lui.. mi sommergeva di regali e attenzioni, eravamo sempre insieme ci vedevamo tutti i giorni pure con mezzo metro di neve veniva solo per vedermi, ci sentivamo 8/9 volte al giorno, nemmeno un litigio… cosi per tutti sei anni. Inzio anno era anche venuta pronta la nostra casa, era solo da arredare.. poi d improvviso lui mi dice che è da due settimane che non prova attrazione fisica per me.. sta male perche non sa cosa gli stia succedendo.. ci diamo una pausa di1settimana e alla fine mi viene a dire che “mi vuole 1bene che arriva all’amore ma non è +come prima”,”non ti amo più” “devo capire cosa voglio farne della mia vita”.le motivazioni me le ha date dopo 1settimana e sono che non prova più attrazione per me anche se gli piaccio tantissimo, non avevo altre passioni o hobby da condividere con lui e a lui pesava questa cosa (lui suona in 1gruppo) (aveva ragione perche al di fuori di lui non avevo niente e nessuno) e probabilmente stare sempre, troppo insieme ha fatto trasformare il suo sentimento d’amore in amicizia. Inizia il mio e il suo calvario pianti e scene di sofferenza da entrambi mai viste si perche anche lui è stato e sta male… è questo che non capisco.

Inizialmente era cambiato un altra persona mr. freddezza mi diceva che voleva restassimo amici mi telefonava 1/2 volte al giorno mi diceva che dovevo uscire e conoscere gente nuova e nuovi ragazzi (non ci posso ancora credere era cosi geloso prima!) io ho provato a fare l’amica pur di non perderlo ma stavo male e non l’ho riconoscevo più. nessuno dei suoi amici lo riconosceva .

Due settimane fa gli ho detto che non lo voglio più vedere ne sentire perche vederlo mi fa stare male e perche ho preso la depressione e devo pensare solo a me… e lui? si e messo a piangere disperato “possiamo vederci e sentirci qulache volta ? ti prego?” “guarda fino a che punto sono arrivato a farti star male..” “mi pesa non vederti e non sentirti più”. lui sta male i suoi amici dicono che da quando è successo il tutto non lo vedono più ridere e in più non ne parla con nessuno di tutto questo nemmeno con il suo miglior amico.. è normale? è inutile dire che lo amo e lo amerò sempre ma devo pensare a me ora…

voi penserete è in crisi è indeciso, no è ed è stato la persona più decisa di questo mondo anche perché ha fatto tutto lui senza dare un altra oppportunità alla ns. coppia dopo sei anni. E’ da due settimanet che non lo vedo e lo sento lo amo e la speranza c’è sempre ma è mista ad un odio immenso. .HELP ME! COSA NE PENSATE?

grazie

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

156 commenti

Pagine: 1 2 3 16

  1. 1
    Zio Albert -

    ma lui quanti anni ha? Magari l’approssimarsi di una vita sotto lo stesso tetto l’ha mandato in crisi “mistica”. A volte agli uomini succede

  2. 2
    Lavigna82 -

    Ciao! 24 la mia eta’ e stavamo insieme da quando ne avevamo 18..ma il fatto è ke è stato lui a voler prendere casa.ufff

  3. 3
    massi61 -

    Cara Lavigna82
    ti consiglio di leggere:
    Anthony de Mello
    “Messaggio per un ‘aquila che si crede un pollo”
    fai tuoi alcuni messaggi
    capirai qualcosa in più sull’amore
    e sull’odio
    e se vi amate tutto si aggiusterà.

    A me è accaduto l’opposto, se ne è andata lei,
    se mi ama tornerà con tutte le sue energie
    altrimenti ha scelto altro
    non critico la sua scelta
    le voglio bene
    se sbaglia lo fa da sola
    se mi fa star male è solo perchè non se ne rende conto
    non credo nella cattiveria e nell’odio
    credo in un male interiore
    ma si può vincere
    Un abbraccio
    Massi

  4. 4
    Lavigna82 -

    Ciao massi…grazie x il consiglio..cio ke tu dici è razionalmente vero ma io sono divisa a meta tra odio e amore x lui.come fai a nn odiare una persona ke ti ha amato e nn poteva vivere 1secondo senza di te e all improvviso ti ha fatto crollare tutto addosso ha rovinato la mia vita e tutti i ns. progetti..come ha potuto farmi drl male..davvero spiegatemelo..

  5. 5
    Lavigna82 -

    Per massi
    posso kiederti una cosa se ti va di risp? tu la vedi e la senti ancora la tua lei che se n è andata?
    credi in una amicizia (se cosi si puo chiamare xke x me rimane sempre qualcosa di +speciale) dopo tanto amore?

  6. 6
    massi61 -

    Cara Lavigna82
    ti rispondo volentieri perchè sono tutte domande che anch’io mi sono posto e poi… qualcosa ho dovuto fare;
    ecco cosa ho fatto:

    tu chiedi:
    “come fai a nn odiare una persona ke ti ha amato e nn poteva vivere 1secondo senza di te e all improvviso ti ha fatto crollare tutto addosso ha rovinato la mia vita e tutti i ns. progetti..come ha potuto farmi drl male..davvero spiegatemelo.. ”

    Vedi Lavigna82, questo è successo a me, esattamente allo stesso modo. Non sto a ripeterti cosa ci succede nei momenti successivi. Lo sai benissimo e lo abbiamo vissuto tutti. Ma poi noi diciamo anche di amare queste persone. Allora seguimi:

    Loro non si sono mai, e dico mai resi conto di quanto noi siamo stati male. Non puoi odiare una persona che prima amavi. Se sei ferita è perchè avevi delle aspettative da lui, perchè lui ha tradito dei patti non sciritti presi insieme. Tutto vero.
    Ma hai solo due vie da seguire:
    o la cosa successa è intollerabile e allora che vada e non se ne parli più. In questo caso non stai amando lui ma il ricordo dei bei momenti insieme,
    oppure lo ami a tal punto da perdonare il suo comportamento per quanto drammatico e all’apparenza imperdonabile.

    Io ho seguito la seconda via.

    Il risultato è che lei non torna più lo stesso, non mi ha più visto da quando se ne è andata, mi ha parlato raramente ma in modo superficiale al telefono (parole inutili). Insomma tutto ciò non è servito a riportarla a me.
    Ma almeno sono sereno. Non vivo nell’odio, l’ho fatto per me stesso, per la mia salute mentale. Senza sentimento di vendetta e di rivalsa.
    Sono certo che se ha commesso delle scorrettezze, sarà la sua stessa vita a farle pagare il conto in futuro.
    Non sarò io. Subirà sa sola il male che mi ha più o meno volontariamente fatto soffrire.
    Vuoi sapere se la amo?
    Certo.
    Come un padre, come un fratello.
    Non è più la mia fidanzata e non lo sarà più. Ma l’amore va oltre.
    Altrimenti amettilo, non lo ami veramente, ma eri solo innamorata.
    Spunti di riflessione.
    ciao
    Max

  7. 7
    silvana80 -

    cosa ne penso? guardati attorno intanto. Sto film l’ho già visto, e per te non sarebbe a lieto fine.
    Correre dietro agli indecisi non paga.
    Si facciano vivi quando decidono veramente, nel frattempo io continuo a vivere.

  8. 8
    cristina -

    ciao, anch’io sto vivendo la stssa identica situazione, si è voluto prendere un periodo di riflessione perchè non sa più cosa prova per me e perchè non sa se vuole sposarsi, anche noi stavamo comprando casa e ora io mi ento crollare il mondo addosso.noi continuaiamo a vederci anche se gli avevo detto che nn volevo ne nederlo ne sentirlo ma non ci riesco, le ho provate tutte per farlo tornare e ora sto provando a fare l’indifferente a uscire con lui come amica ma è inutile, non so che consiglio darti perchè non ne ho neanche per me però so che nella vita bisogna sempre andare avanti non soraggiarsi e pernsare che forse se è andata così è perchè non era l’uomo della mia vita quindi pensa positivo e cerca di ricostruirti la tua vita senza di lui, sarà difficile ma forse è lò’unica soluzione

  9. 9
    lealialcuore -

    Salve a tutti sono nuova e dopo aver letto alcuni commenti (per le “Simone” ironia della sorte eccone un’altra mollata 2 ore prima di ripartire in nave per casa mia), penso che siamo veramente in tanti ad essere sinceri e a credere in ciò che facciamo, e almeno altrettanti (quelli che se ne sono andati) a non essere sinceri, veri, convinti, in contatto con loro stessi, fedeli al cuore, e ad essere indecisi, bastardi/e dentro, ecc…ecc…devo dire che di questa gente mi sono un pò stancata…
    Questi/e che dopo anni di matrimonio, fidanzamento, amori dichiarati nei modi più incredibili e rocamboleschi, rose, agguati, serenate, e vari altri numeri da circo, parenti, case in affitto o multiproprietà in patagonia per farci felici, ecc.ecc. si svegliano improvvisamente una mattina e ti dicono, …”dovrei parlarti…sai credo di NON AMARTI PIU’….” aaaaahhhhhhhhhh……….basta, con l’ipocrisia, basta veramente per pietà e carità…non se ne può più, mi sono stancata veramente della mezza verità, e mi domando se riuscirò mai a diventare così brava a guardare dritto negli occhi il mio Lui e a leggere le sue VERE EMOZIONI e non quelle che manco Lui sa di provare. IMPOSSIBILE Non si può fare, e quindi bisogna cambiare Noi, è l’unica cosa che penso possa funzionare. Io ci sto provando da molto tempo, e proprio quando ero convinta di esserci riuscita…dulcis in fundo ho preso un’altra bastonata come il gatto di qualcuna che ho letto e si è definita così…e ha ragione. Meglio starsene sotto l’armadio prima che ne arrivi un’altra di mazzata. Cavolo quanto bisogna imparare dalla vita…
    Al caro M. che ha deciso in soli pochi minuti (dopo aver fatto l’amore con me e mi ha pure specificato che l’aveva deciso prima, ma che me l’ha detto dopo, perchè voleva farlo per l’ultima volta!!!!!!!!)
    credo di voler dire solo una cosa, “le persone non si usano per capire chi siamo…prima di tutto ci vuole il rispetto dell’altro che è sacro tanto quanto Noi…e se il primo appuntamento porta dei dubbi, come il secondo, come il primo mese, come il primo anno…non è colpa dell’altro che non è abbastanza qualche cosa…siamo noi ad avere dei problemi e ad aspettarci dall’altro una risposta e questa è la prima mancanza di rispetto.”
    Tutto il resto è gioco forza, questa gente agisce senza sapere o essere consapevole di quello che prova veramente e si aspetta che noi (prima messi su di un piedistallo e poi buttati giù all’occorrenza) gli forniamo tutte le risposte…e già amici miei, cari colleghi di sventura o fortuna dipende…che queste persone vadano a schiarirsi il cervello su chi sono oppure no lontano dalle nostre preziose vite e che possano un giorno cihedersi dove hanno sbagliato nel loro cammino e pensare a Noi…(ormai felici in altri lidi) a rammaricarsi per averci perso ormai e dirsi senza dubbi Che stupido/a che sono stato/a. forse non mi ricapiterà una persona come Lui/Lei.
    E si sa i rimpianti non fanno dormire bene e ci mangiano il cuore.
    Un saluto S.

  10. 10
    ChiaraMente -

    Uff, ma che barba gli uomini così prevedibili! Dopo anni d’amore “non provano più attrazione”. A si? così all’improvviso? Ma va là! Dicano che non si son posti il problema a tempo debito perchè non si profilava l’impegno a breve, che fintanto che tutto era sospeso nel giorno per giorno i giorni passavano lievi ma con lo spettro di cose concrete in comune se la fanno addosso. Lui ha paura dell’IMPEGNO, quale attrazione e attrazione! Quella la rinnovi giorno per giorno, se c’è un calo ne parli e si risolve assieme, anche decidendo di avere un pò di autonomia in più a testa rispetto all’altro, che scatena il desiderio di vedersi e di “fare” ma non decidi di mollare. e ci credi che lo odi, il suo è un tradimetno alla parola data e ti deve ben più che la motivazione squallida della “mancanza di attrazione”. E allora quelli che stanno assieme da vent’anni cosa fanno? Forse è questo che non prova, il desiderio di invecchiare con te, non quello di fare l’amore con te. L’attrazione gli è passata al pensiero di vederti ogni giorno della sua vita perchè già non vivevi che con lui, figuriamoci sotto lo steso tetto…però fintanto che ha potuto ha evitato l’argomento perchè evidentemente stava bene anche a lui. Non so perchè ma credo che se non ci fosse stata la casa di mezzo non sarebbe successo. Lo vuoi un consiglio? Dagli retta, fatti una vita tua e quando si fa risentire digli di andare a prendere in giro sua sorella la prossima volta perchè certe scemenze ad hoc non se le beve nessuno. E già che ci sei digli di crescere, che le lacrime di coccodrillo non commuovono nessuno. Poi, se dopo mesi torna pentito e “attratto”decidi tu se riesci a essere attratta da lui.

Pagine: 1 2 3 16

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili