Salta i links e vai al contenuto

A volte ritornano e fanno davvero male

Lettere scritte dall'autore  

A volte ritornano… i pensieri… le angoscie che sembravano sepolte… ritornano a bussare alla porta dell’anima e lacerano….
Coloro che mi hanno letto nei posts sanno che ho recuperato, per amore, una storia che stava scivolando via…sanno che volevamo avere un bambino…sanno che nel mio passato c’è stato un dolore tremendo…
Il mio uomo m ha chiesto di sposarlo….io non posso…non posso…non posso neppure avere un bambino…non posso farlo…
perchè?
Perchè a suo tempo avevo promesso che nessuno mai avrebbe preso il posto di mio marito (anche se non lo era lo doveva diventare a breve…ma poi…il destino se l è portato via….)…certo una volta iniziata questa storia…sapevo che no avrei mantenuto la promessa…sapevo che il mio attuale uomo soffriva nel ritenersi l eterno secondo nella mia vita..ma…di cosa doveva essere geloso?? Di un ragazzo morto a 25 anni a tre mesi dalle nozze??
E così gli dimostrato, dato tutto il mio amore…dandone anche troppo…al punto che lo stavo perdendo per questo…ma ho ripreso le redini della nostra storia ho combattuto…ho fatto di tutto e sono stata malissimo con me stessa per ogni decisione presa, ma l amore per lui mi dava forza…e adesso??
Di che mi lamento adesso…a vederla dal di fuori è proprio una bella storia…se non fosse…che io non riesco a sposarlo…io non riesco a dargli la famiglia che vorrei e che vorrebbe…non ci riesco, davvero…non posso…finchè si tratta di vivere insieme nel mio appartamento ok..ma una casa nostra…no, non posso…è un blocco troppo forte…non è paura del matrimonio, non è paura di vivere insieme…conviviamo da 4 anni e più, prima in un posto, ora qui …non è quello…
E’ che in fondo ha ragione a ritenersi il secondo… se R non fosse morto a quest ora ero felice anche senza M…è questa la verità…e a volte mi chiedo…pur amandolo alla follia…se non mi stia accontentando… se non insegua la tranquillità, quella serenità che quel maledetto mercoledì 15 gennaio 2003 H 11:06 è stata infranta e mai più potrà essere…
A volte ritornano…il buco…che ho dentro…sembrava cicatrizzato…invece amaramente scopro che non lo è…sanguina ancora e quanto male fa adesso…come allora…mi dilania….
Io amo troppo M per farlo soffrire..ma come…come dirgli che non me la sento..che non posso…come dirgli che la causa di questa insicurezza è R…lo ucciderei dentro…ma devo dirglielo perchè lo amo e non posso, non posso nascondergli questo mio stato…
Vi prego un consiglio…

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

87 commenti

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    micione72 -

    Carissima Isis, leggo la tua lettera e piango!
    Credimi, piango come un bambino nel leggere le tue parole!
    Quale consiglio posso darti,mia cara Isis?! Tu ami quest’ uomo ,lo si legge chiaramente nelle tue parole, e tuttavia hai paura che una volta sposato , possa riemergere prepotentemente il ricordo di una persona scomparsa!
    Cara Isis, mi vergogno a darti un consiglio! Non ne sono capace!
    Devi seguire il tuo cuore, io credo!
    Ti abbraccio forte forte!
    Micione72

  2. 2
    guerriero -

    secondo me il tuo ragazzo che nn c’è + (ma solo in questa terra), è solo contento se tu avessi un bambino con l’attuale compagno. perchè ti abbatti così??
    credi che sia felice nel vederti così, senza realizzare una cosa così bella??non credo prorpiom anzi sarà pure incazzato.
    se ami M ( e ne sono certo) e lu ama te, fate un bel bambino e chiamatelo R.!!!!!!

  3. 3
    stellinanera -

    E pensare che dalle tue risposte,sembravi una persona molto serena.,invece,porti dentro questo dolore lacerante.Ti ammiro molto. Non è una situazione facile,ma credo che tu sappia in cuor tuo cosa fare,lo hai già dimostrato cercando e lottando per salvare il rapporto con il tuo nuovo compagno.Fatti aiutare dal tuo nuovo Amore e poi cerca di capire che non stai sostituendo nessuno,semplicemente devi fare un po’ di spazio nel tuo cuore . Non aver paura di essere felice anche senza R.
    Ovviamente questo post lascia il tempo che trova,perchè non ti conosco e nessuno meglio di te può sapere ciò che è meglio per te stessa.

  4. 4
    saponetta -

    si iris sei stata molto brava con me…
    ma quello che poso dirti che devi seguire il tuo cuore con quello nn avrai mai rimpianti io ho seguito la testa e adesso sono crollata nella disperazione
    Ricordati che R. non vorrebbe mai vederti soffrire e infelice…lui adesso è felice in paradiso e in questo momento se tu stai bene con M. vorrebbe che tu sposassi lui…che lui ti dia la vita che lui non ti ha potuto dare….ricorda che stai bene con lui allora vivilo fino alla fine…si felice….

  5. 5
    zawak -

    Ciao dolce Isis, non ho letto i tuoi vecchi post, non sapevo…. ma ho potuto immaginare la tragicità che hai vissuto negli ultimi quattro anni…. io mi sono un attimo immedesimato e capisco che non è facile quello che stai vivendo, però posso dirti che è NORMALE, è il percorso che dovevi seguire, nel tuo inconscio già sapevi di seguirlo dal giorno dopo di quel tragico 15 Gennaio 2003. E’ tutto logico, purtroppo da quel giorno hai iniziato un nuovo percorso della tua vita, anzi posso dirti che sei stata forte e coraggiosa ad iniziare un altro rapporto e ringrazia Dio che è sbocciato l’amore con lui, sono sicuro che sarà una persona eccezionale e come prova del suo amore ti ha fatto una richiesta stupenda…. ora ti senti confusa ti sei fatta una promessa…ma pensa per un attimo a quando l’hai fatta…eri nel pieno del dolore, il buco che avevi dentro era enorme, non puoi pensare che si sia cicatrizzato perchè sarà difficile, ma di sicuro è più piccolo e quel buco lo devi trasformare in un concentrato di energia con la tua forza che hai avuto all’epoca…ecco ti si è presentato un altro scalino da superare, ma pensa a quello che hai superato all’epoca, non era uno scalino, ma una montagna, questo non è niente……tu lo ami a M e lui ti ama e non c’è cosa più bella, ritieniti fortunata e quello che ti posso dire adesso e che devi parlarci con serenità e amore e dirgli tutto, vedrai che capirà, stai sicura che R dall’alto ti darà la forza per farlo, sono sicuro che a volte lo senti ancora vicino a te….senti la sua presenza…..senti ancora il suo profumo…stai certa che è lì in quel momento, vedrai che lui sarà felicissimo se tu coroni il sogno tra voi due mancato con una persona che ami tanto, fagli un sorriso e ringrazialo…. tutto andrà per il meglio. Ti voglio bene
    Stelvio

  6. 6
    Isis -

    Caro Guerriero..non potrò mai più usare quel nome…M.non lo vuol sentire nemmeno nominare, nonpuò sentirenemmeno un accenno a lui, al mio passato con lui…figurati..non gli squadra neppure che vada a trovarlo al cimitero…ma selo fa andar giù perchè sa che no posso farne a meno…
    Ilproblema, più grande è che non sento di volerlo questo bambino con M….non che lo voglia (impossibile ovviamente) con R….non me la sento con lui…sono piena di dubbi…sono lacerata dal pensiero che lui abbia ragione…che lui è solo la seconda scelta…Non potete immaginare che sforzo,nello scriverlo qui..ma mi serve davvero una mano, glielo devo dire ad M….quasiasi cosa accada…non sarebbe corretto nascordergli questa cosa..che non mi fa mangiare ne vivere bene le giornate…a volte ci piango al lavoro, per questa mia lacerante battaglia interiore..
    sembrerò superba ma non sapete cosa sto passando…il passato..che avevo pensato di aver superato ritorna in tutta la sua crudeltà…addirittura mi fa pensare che io sia di quelle persone che non riescono a star sole e che pur di non restarci…s accontentano..anche se so bene che non è così…
    Amici miei, vi ringrazio di cuore per la vostra presenza, conta davvero molto per me!
    un abbraccio forte,Isis

  7. 7
    Isis -

    ….di par passo l idea di legarmi solidamente con lui…con matrimonio e casa nostra…
    Micione, sei una persona troppo dolce, spero che iltuo dolore presto sbiadisca come le nuvole all alba e che il sole ti porti la serenità che meriti,un abbraccio forte, Isis

  8. 8
    anonimo80 -

    certo che e un casino ma penso che la vita ti ha gia tolto tanto non privarti una nuova vita e pensa che il figlio che avrai sara un regalo ama chi ti ama perche tu almeno hai la fortuna di avere una persona che ti ama , comunque penso che il ricordo per r non se ne andra mai tienlo con te e se tu sarai felice r sara piu felice di te ,un abbraccio forte e fatti coraggio

  9. 9
    Giulio -

    Cara Isis capisco quello che provi, ed è anche vero che non hai nessuna colpa del passato e ti meriti di passare il resto della tua vita con una persona che ti vuole bene.

    Preferisci mantenere per tutta la vita quello stato di merda e non vivere più?

    Vuoi continuare a tormentarti, a crogiolarti, perchè no a non stare più con nessuno per il passato? Se vuoi posso andare avanti all’infinito…. accomodati pure e continua a farti del male in eterno!

    CORAGGIOOO!!!

    CORAGGIO: se domani ti senti bene, contenta di vivere con una persona accanto che ti ama e ti adora,… è perchè ti rendi conto che hai fatto la scelta giusta di vivere con lui ADESSO!

    ISIS: TODAY is the GREAT DAY!

  10. 10
    lipsia -

    Ciao bambina (perdona, sei quasi coetanea di mia figlia) mi spiazza leggere e sapere che soffri. Un dolore come il tuo, inevitabilmente ti si incolla dentro.
    Ma credo che, se vuoi continuare a vivere, questo dolore lo devi ammortizzare. E come farlo meglio, se non programmando un futuro e una famiglia con il tuo attuale compagno? Che se ho ben capito, ami, al punto da riuscire a recuperare una storia che non andava bene. Se non l’ avessi amato, probabilmente l’ avresti lasciato andare per la sua via. Scusami, la tua paura o blocco, come preferisci chiamarlo è comprensibile, data la ‘esperienza e la prospettiva che la tua convivenza si tramuti in qualcosa “di vero”. Convivenza della quale, forse convengo, tu non abbia dato completamente te stessa ( e non fisicamente o materialmente).
    Qualcosa di te, se ne è andato quel maledetto giorno.
    Ma Isis è qui, e suo malgrado deve andare avanti e ricostruire i maniera diversa. Anzi vuole andare avanti, se no come mi spiegheresti la tua nuova storia?
    Ogni esperienza ci cambia, quindi anche se ipoteticamente R, fosse qui e la vs. storia si fosse interrotta, tu ti saresti posta con M in maniera diversa.
    Io credo che tu non ti debba porre troppe domande….lascia che le cose seguano il loro corso,e se per adesso non sei sicura di volerti sposare e avere un bimbo, prenditi ancora del tempo. Magari il tuo futuro non è questo e non è con lui.
    Fortunatamente le promesse sono anche fatte per poter essere disattese, soprattutto nei casi in qui c’è in gioco una vita intera..
    Voglio ricordarmi che proprio in un tuo post alcuni giorni fa incitavi una persona a non insultare la vita, poichè questa è un grande dono.
    Credo che qualsiasi ulteriore promessa ora tu la debba fare principalmente a te stessa, tanto dipendentemente dalla scelta che farai, sarete sempre in due a soffrire.

    Un abbraccio forte forte

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili