Salta i links e vai al contenuto

Mi sento tremendamente sola….

di

Salve, scrivo questa lettera perchè mi sento tremendamente sola e ho bisogno di sfogarmi un po’ , visto che non parlo con nessuno… 

Ho 23 anni e mi sento tremendamente sola perchè non troverò mai il vero amore.. Purtroppo per mia sfortuna soffro di una forma leggera della sindrome di Asperger, quindi (per chi sapesse di cosa si tratta) possiate immaginare con quanta fatica riesca ad affrontare i rapporti sociali.. Nessuno mi amerà mai per quello che sono, non perchè penso di non meritarmelo.. Ormai i ragazzi di oggi sono così superficiali che un giorno tengono a te e l’altro dopo si dimenticano chi sei..pensano soltanto a quella cosa lì anzichè al sentimento.. 

Con fatica sono riuscita da pochi anni a guadagnarmi l’amicizia degli unici amici che ho: D. e V. 

Purtroppo li definirei “amici” perchè con loro non parlo mai di quanta tristezza abbia in corpo (visto che non mi fido praticamente di nessuno) , in più perchè ogni volta che piango e sono giù loro non ci sono mai, nonostante siano entrambi delle brave persone…. Devo tirarmi sempre su da sola.

In passato ho amato profondamente un ragazzo più grande di me che però mi ha sempre trattato con sufficienza e indifferenza per cui, stufa dopo tanti anni di questi atteggiamenti, ho voluto tagliare i ponti in maniera definitiva; e in effetti ci sono riuscita da poco tempo.

In poche parole il non trovare ciò che desidero mi crea un senso di rabbia e di tristezza infinita…. Perchè tutti gli altri si e io no?? Cosa ho che non va?! Perchè sono sempre le brave ragazze a rimetterci?? 

Comunque vada ho spento i sentimenti e ho perso ormai tutte le speranze… 

Buona serata

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

10 commenti a

Mi sento tremendamente sola….

  1. 1
    Rossella -

    Ciao,
    comprendo la tua solitudine perché dall’adolescenza fino all’età matura non mi è mai capitato di addormentarmi una sola sera senza un pensiero d’amore o comunque una speranza, ma non sono stata mai fidanzata perché non riesco a vivere le passioni come un qualcosa di veramente travolgente che ti porta anche ad innamorarti. Non lo vivo come un limite. E’ parte di me. Da quando l’ho capito non mi metto più a guardare le virgole perché in effetti quelle per me sono importanti. La vita di coppia diventerebbe uno stillicidio perché io ragiono in due tempi. Quando sono comprensiva esce fuori una parte di me che non mi consente di spingermi oltre. Razionalmente dico sì, ok. Il punto che quel sì mi esce dalle viscere e quindi devo dire no perché all’atto pratico mi bloccherei. Non mi riferisco solo all’intimità, ma a diverse forme di chiusure che non fanno parte di me. Quindi si corre anche il rischio di non piacersi. Perché farsi il sangue amaro quando giustamente tutti curano i propri interessi? Non ci sono maniere, ma a me che importa? Anche io ho degli interessi da tutelare. Mi conosco, so che sono fatta in un certo modo? Bene. Sta a me evitare di esasperare questa predisposizione caratteriale che emerge solo nella relazione. Un giorno potrebbe arrivare il principe azzurro. Detto fatto. Nel senso che nell’universo ho trovato un uomo semplice e umile come me che mi ha fatto riscoprire il valore della fantasia nella vita di un uomo che non si rassegna all’indifferenza. Ci siamo trovati e insieme andremo molto lontano. Vedrai che tardi o presto capiterà la stessa cosa anche a te. Non temere. Siamo in cerca del senso della nostra vita e più ci abbassiamo più scopriamo che la serenità è a portata di mano. Ti abbraccio!

  2. 2
    rossana -

    Rossella,
    “Nel senso che nell’universo ho trovato un uomo semplice e umile come me che mi ha fatto riscoprire il valore della fantasia nella vita di un uomo che non si rassegna all’indifferenza. Ci siamo trovati e insieme andremo molto lontano.” – ne sono FELICE e vi auguro tutto il bene umanamente possibile.

    “Siamo in cerca del senso della nostra vita e più ci abbassiamo più scopriamo che la serenità è a portata di mano.” – parole sagge, che spesso si scoprono veritiere.

    un abbraccio.

  3. 3
    Itto Ogami -

    Si conferma quanto detto.
    Gli uomini ormai vogliono solo il triangolo, perché ci sono tue colleghe che offrono solo quello.
    Personalmente mi ritengo diverso da molti altri uomini lobotomizzati, vittima di se stessi e delle loro donne.
    Non ti buttare sul primo che capita, anche se ti vuole. E’ l’errore piu’ grande che tu possa fare.
    Nel tuo caso probabilmente anziché una marea di uomini ne arriveranno 2 o 3 al massimo. 1 solo è quello buono.
    Non c’è altro da dire. Il resto sono tutte cazzate consolatorie che ti evito per il rispetto che ho per la tua intelligenza.

  4. 4
    ramona95 -

    Tu parti già dicendo che non troverai l’amore della tua vita ma se ciò non fosse cosi? Io credo che ciascuno di noi ha un anima gemella se la possiamo definire cosi. Non demoralizzarti perché le cose più belle arriveranno quando meno te lo aspetti.

  5. 5
    orsetto-leale -

    Ciao kia_ra, comprendo molto bene il tuo senso di frustrazione nelle difficoltà a trovare una persona da amare e che ti ami per quelo che sei oltre alle difficoltà nell’integrarsi completamente nelle relazioni sociali e nelle amicizie. Sono un ragazzo della tua età sono sempre stato molto diligente, studioso e disponibile per le persone che hanno dimostrato rispetto verso gli altri e spirito di collaborazione. Nonostante le difficoltà ad integrarmi con le persone della mia età per l’eccessiva superficialità indifferenza e scarsa educazione sono riuscito a trovare alcune amicizie solide grazie al percoso universitario concluso brillantemente e alle attività accessorie come uno sport ed altri interessi che ho coltivato con convinzione in questi ulimiti anni. Per quanto riguarda l’amore sono sempre stato molto romantico e ben disposto a costruire qualcosa di importante per la felicità futura, ho conosciuto molte ragazze nonostante la timidezza, ho ricevuto molti no che mi hanno segnato dentro perché ogni volta avevo meno fiducia in me e negli altri, tutte le volte ci soffrivo perché nonostante fossi un bel ragazzo ed intelligente non ero abbastanza simpatico perché troppo chiuso. Ma l’essere chiusi è relativi perché agli esami scolastici non lo ero con i pochi amici ma buoni riesco a scherzare è solo una questione di punti di vista, di percorso di vita e di predisposizione di chi hai di fronte. Comunque ho avuto delle relazioni, alcune di poche settimane altre diversi mesi tutte mi hanno arricchito nelle esperienze e devo ringraziarle per avermi fatto crescere ma purtroppo non ho ancora trovato quella persona sensibile ed intelligente. Se vuoi fare 2 parole mo puoi scrivere a
    saluti e buona fortuna

  6. 6
    rossana -

    Kia,
    è comprensibile che per te sia più difficile intrattenere rapporti che per chi non ha patologie a proprio carico. so bene quanto sia difficile in qualasiasi tipo di relazione tenere per sé, nascosta, la parte di sofferenza che sempre affiora, facendola da padrona. se la si esplicita, s’intristisce inutilmente il prossimo; se la si occulta, ci si sente insinceri, ambigui e scorretti.

    ciononostante, tutto dipende quasi sempre dagli incontri, e dalla nostra capacità di distinguere al volo quello che fa per noi, evitando di lasciarselo sfuggire.

    molto bello e accattivante l’invito di Orsetto. spero tu lo possa cogliere e che l’interscambio possa essere propizio per entrambi!

  7. 7
    Yog -

    Il problema è che non solo “le cose più belle arriveranno quando meno te lo aspetti”, ma arriveranno anche le altre. E di solito arrivano da dietro, così manco puoi schivarle. In ogni caso non mi formalizzerei troppo su questa cosa dell'”amore per la vita”: adesso è in voga la logica dell’accesso, non quella del possesso.

  8. 8
    Vic -

    Se non mostri interesse verso gli altri,
    non pouoi pensare che gli altri lo debbano dimostrare
    verso di te.
    Un consiglio, cerca di curare il tuo aspetto esterno,
    perchè chi soffre della sindrome di Asperger
    a volte la trascura, ma è comunque
    importante anche per chi soffre di depressione.
    Perchè la base di tutto è l’autostima.

  9. 9
    Gaudente -

    Guarda che le “brave ragazze” sono quelle che la danno subito.
    Tu inizia a darla (e anche a fare pompini , ovviamente) e vedrai che la tua popolarita’ avra’ un’impennata.

  10. 10
    Yog -

    Ha ragione Gaudente, soprattutto quando parla di impianti sollevamento acque di modeste dimensioni.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.