Salta i links e vai al contenuto

Ho 27 anni e il cuore a pezzi

di

Ho 27anni e il cuore a pezzi…La mia storia è finita ieri, dopo 3 settimane di pausa,oggi avremmo dovuto festeggiare il nostro primo anniversario…lo so un anno è poco, poco per me che prima di lui avevo avuto una storia di 10anni…ho pensato fosse la persona giusta ho riposto su di lui mille aspettative, gli ho riversato addosso tutto l’amore che avevo più di quanto avessi mai fatto con il mio ex, ma non è bastato è andato tutto a rotoli, non so dove sbattere la testa è un mese che piango non mangio dormo a malapena…lui mi ha detto che è confuso che non sta chiudendo la porta che lui per me ci sarà sempre se non sto bene di scrivergli, mi ha detto che gli dispiace che si sente di aver sbagliato tutto (tutto questo piangendo) ma che vuole stare solo che ultimamente litighiamo sempre e così non va non sa se un domani ci sarà un futuro per noi, ma non vuole che io me ne vada dalla sua vita che mi vuole bene e non vuole perdermi…mi sono sentita male non c’è l’ho fatta, avrei voluto mandarlo al diavolo niente amicizia niente di niente volevo urlare e invece ho pianto a dirotto…non voleva che guidassi mi ha portato in giro in macchina per distrarmi abbiamo parlato di noi poi è scoppiato a piangere mi ha ripetuto che gli dispiaceva se andavamo al cinema insieme voleva stare ancora con me…..mi sento uno straccio sento di aver fallito, so in cuor mio che è finita, ma non è facile mi manca, mi manca tanto. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Ho 27 anni e il cuore a pezzi

  1. 1
    Gaudente -

    quote “poi è scoppiato a piangere”
    cazzo ‘mo pure il fidanzato piagnone , ma che razza di cacche sono le ultime generazioni ? ben vengano i musulnegri a spazzarvi via !

  2. 2
    Rossella -

    Ciao,
    ci sono persone che per natura riescono ad essere più pratiche anche negli affari di cuore ed altre (come la sottoscritta) che si limitano a scherzare. Dopo essermi lungamente interrogata sui motivi che portano gli uni a concludere e gli altri ad essere inconcludenti, mi sono ricordata che da ragazza conoscevo una ragazza con una sensibilità leggermente diversa dalla mia (perché proiettata verso l’esterno) che parlava di sessualità in termini che poi mi sono diventati familiari. Dicevamo così:- ancora non conosciamo le gioie del sesso!- Nel senso che volevamo aspettare, ma che nel frattempo non potevamo capire e quindi giudicare. Quando pensi alla sessualità come “gioie del sesso” capisci anche perché durante l’età fertile non hai bisogno solo dell’uomo che ti porti in palmo di mano, ma che effettivamente per sentirti donna hai bisogno di gratificazioni morali che ti sollevano dal senso di subalternità. Incontrare un uomo per farne un marito. Ti posso assicurare che questa è una grande gioia per le persone che hanno la mia sensibilità. Negli anni a venire, quando la vita ti ha forgiata con i suoi insegnamenti, senti di avere una personalità molto più strutturata per poter stare accanto ad un uomo che ti fa sentire una regina. Lo stesso discorso vale anche per gli uomini che hanno questo tipo di sensibilità. Si tende a cercare il senso della vita in tutto ciò che ci rende liberi gli uni dagli altri… anche in semplici regole di comportamento che in alcune circostanze dipendono dalla sensibilità di quella persona. Le casistiche mettono in crisi le nostre certezze. Per questa ragione il progresso non può essere affidato al nostro intuito.

  3. 3
    Piccolastella78 -

    Ti sono vicina, capisco la tua sofferenza. Lascialo per un po’ da solo, come ti ha chiesto. Ne ha bisogno per fare chiarezza e per sentire la tua mancanza. Non assillarlo, non cercarlo e vedrai che, se c’è un modo per farlo tornare, è questo, che lui stesso ti ha chiesto: un po’ di tempo per chiarirsi con sé stesso. E, anche a te, il consiglio che posso dare, in questo momento che servirà per recuperare il tuo rapporto o per chiuderlo definitivamente, oltre a quello di non abbatterti, accettando con fiduciosa rassegnazione questo dolore che fa parte della vita, è di cercare Dio. Andrai avanti, come tutti, tra 4 o 5 mesi o tra 1 anno, più forte e più consapevole di prima. Farai scelte ancora migliori per il tuo futuro. E anche a te consiglio lo stesso rimedio salutare che ha funzionato con me: cerca su Google: “Adorazione Eucaristica online”. E quando la notte non riesci a dormire o il giorno ti senti distrutta, guarda Gesù che è lì, online, sempre per te! Forza e speranza! Andiamo avanti! Ti sono vicina! Ne uscirai presto!

  4. 4
    Xleby -

    Bisogna vedere se sono lacrime di coccodrillo. Attenta. In ogni caso, taglia i ponti perché nel migliore dei casi lo stolkeri su fb e nel peggiore soffri perché magari capita che dopo poco sta con un altra. SPARISCI E FALLO SPARIRE DALLA TUA VITA. Per il tuo bene psicologico. Tuttavia anche questa via non è esente da sofferenze. Sappilo.

  5. 5
    Yog -

    Beh. Dopo 11 anni di pratica inutile, il jobs act di rensi non ti dà appello. Adora il commento di Rossie online e basta.

  6. 6
    Gioja -

    Xleby io non so cosa pensare, l’unica volta che lo ho visto piangere è stato per un lutto…non è il tipo che crolla così…però magari è solo senso di colpa

  7. 7
    il m. galantuomo -

    Poi, se dopo l’adorazione eucaristica on line, vuoi anche farti un giro su maschiarrapati.com, secondo me ti risollevi alla grande.

  8. 8
    Sofia -

    È semplicemente un patetico stronzo! Ti molla…ti lascia …poi preso dai sensi di colpa ti vuole dare il contentino come la caramella per i bambini… Per fargli smettere di fare capricci e allora vengono fuori le classiche frasi patetiche di pietà ” stiamo amici..ti voglio bene…ci sono se hai bisogno… ”
    Certo…prima ti “pugnalando”dopo tirano fuori lacrime di coccodrillo e recitano la parte del pentito!

    Ragazza puoi stare malissimo e ed è ovvio che è così e mi spiace molto per questo ma cerca di non perdere la tua dignità come donna e non abbassarti a essere una zerbina e ad accettare ste cose!
    Tanto sai benissimo che non sarete mai amici…ne tu lo vedrai mai come AMICO….

    lui ha preso la tua decisione…ti ha lasciata… È confuso perché non ti ama…. Chi ama VERAMENTE non è confuso… Sa benissimo cosa vuole e chi ama…lui non è così!

    Lascialo per sempre e chiudi per sempre con lui ….è l’unica cosa sensata che tu possa fare!

  9. 9
    Vic -

    L’amicizia dopo l’amore è molto
    difficile che possa esistere.
    Di solito è meglio troncare tutto e guardare avanti.

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.