Salta i links e vai al contenuto

Vorrei anch’io una morosa con cui stare da tanti anni

  

So che molti di voi si saranno stufati di leggere lettere come quelle che ho scritto io.. lettere in cui la causa della sofferenza è un cuore spezzato.. lettere in cui ci si sfoga e si vede tutto nero.. è ormai quasi un anno che bazzico su questo blog e di tanto in tanto scrivo una lettera.. certune ricevono molte risposte, altre invece poche.. cio che mi affligge in questo periodo è un po’ tutto, tutto quello che mi sta intorno. La mia vita di cui non sono contento perché mi manca qualcosa, qualcosa che copra tutte le mie insoddisfazioni e i miei fallimenti. Quel qualcosa che se n’è andato un anno fa a causa di tutto questo.
Mi sento molto solo, ma non perché non abbia amici, ma perché si ne ho pochi e quei pochi che ho non fanno cose che mi possono interessare, per dire non ho nessun amico da dire vado a prendere il sole al mare o a fare un giro in centro.. o bar o bar. I miei amici vedono solo quello.
I primi mesi dalla rottura non vedevo tutto questo, mi bastava distrarmi da quel pensiero fisso che ho ancora e che mi capita ogni giorno seppur con intensità diverse ma c’è.
E mi chiedo quanto ci vorrà ancora per togliermela dalla testa, quando lei mi ha dimenticato dopo nemmeno un mese.. quanto diavolo devo continuare a soffrire? Io non mi merito tutto questo. Chiedevo veramente poco e a lei non bastava mai nulla. Oggi sono veramente depresso. Non ho più voglia di fare niente, di elemosinare i sabati sera facendo cose che non mi interessano solo per dire che ero fuori e non a casa sul divano a fare zapping.. purtroppo per me, sono una persona maledettamente timida e mi riesce molto difficile fare nuove amicizie.. non ho mai avuto la fortuna di incontrare persone che mi andassero bene e quelle poche che lo facevano per un motivo o per l’altro si sono allontanate da me.. tutto questo inizia ad essere frustrante.. e vorrei uscirne. Vorrei anch’io una morosa con cui stare da tanti anni e non stufarmi mai di lei. Ma ferito come sono ancora non riesco più a fidarmi di nessuno. C’è una ragazza che conosco e che mi piace ma non ho proprio nessuna scusa per abbordarla ed il terrore di un ulteriore fallimento mi blocca. Non so se riuscirei a sopportare. Mi rendo conto che ci siano problemi di gran lunga più gravi dei miei (che già in passato ne ho avuti molti).. però vorrei dei pareri, di chi c’è riuscito se non altro, di chi ha rivisto la luce in fondo a questo stramaledettissimo tunnel. Vi chiedo di rispondere numerosi.. grazie per l’attenzione.

L'autore ha scritto 28 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

23 commenti a

Vorrei anch’io una morosa con cui stare da tanti anni

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Mayte -

    Io ho visto luce…ora brillo più di prima…ma ho imparato a chiedere e a scegliere il meglio secondo me e per me..amarmi….

  2. 2
    Never -

    Ciao caro. Ti capisco benissimo. Il problema è che quando un’amore finisce e stavi bene,tutto quello che fai dopo ti sembra un ripiego. Perchè il vuoto che si ha dentro è difficile da colmare. Sugli amici non saprei, l’unica sarebbe trovare un interesse che ti piace dove al contempo conoscere gente (palestre o simili).
    E sulla timidezza ti direi, provaci con quella ragazza! tanto peggio non può andare 🙂 un caro saluto

  3. 3
    kiky9326 -

    Ciao, non so se la mia esperienza può esserti tanto d’aiuto ma provo a scriverla. Io sono sempre stata una persona molto timida, introversa e cauta. Quando ho incontrato quello che è stato il mio primo ragazzo, avevo vergogna di baciarlo. Lui mi a fatta sciogliere, era molto dolce. Poi quando ha avuto ciò che realmente voleva, ha iniziato a trattarmi sempre peggio. Era nervoso, lunatico, si passava da momenti di dolcezza a momenti in cui volevo lasciarlo. Io ho provato a parlargli, pensando fosse il lavoro, lui si scusava ma erano solo parole, dopo poco infatti la situazione era la stessa. Poi ho scoperto che mi tradiva e l’ho lasciato. Lui non era d’accordo e dopo avermi buttata a terra, mi ha riempito di calci per non so quanto. Da lì negli uomini (dai ragazzi a quelli più adulti) vedevo il demonio. Bastava che uno alzasse la voce, o una mano troppo alla svelta per sprofondare nel terrore. Mi sono chiusa a riccio, alcuni ragazzi ci hanno provato con me, ma si sono tutti arresi. Ho perso molte cose col mio atteggiamento, ma non volevo che nulla mi ferisse. Avevo un amico che mi ascoltava, l’unico che sapeva ciò che quel bastardo mi aveva fatto. Insomma, piano piano è riuscito a conquistarmi. Ma veramente piano, abbiamo fatto dei mesi a darci teneri baci “a stampo”, mai una mano “fuori posto” e da lì abbiamo, sia lui che io, dovuto affrontare molti ostacoli. Adesso, dopo un anno insieme, sono molto cambiata. Ho ancora le mie paure e non sopporto quando qualcuno alza la voce, ma riesco per esempio sul lavoro, a parlare con un collega senza che mi venga un infarto dalla paura, con lui riesco a pensare ad avere un rapporto completo (anche sul piano sessuale gli ho dato non pochi problemi) e tante piccole cose che per me sono grandi conquiste. Quello che voglio dire è che fidarsi non è facile, che si corre dei rischi e tutto, ma non si può chiamare vita il lasciare tutto il mondo fuori. Provaci con quella ragazza, ma piano, poco alla volta e dopo quando sarete più in confidenza, spiegale le tue paure, la tua situazione insomma, ma non chiuderti come ho fatto io, perchè dopo sarà ancora più difficile affrontare le tue paure. Spero di averti aiutato.

  4. 4
    bionda -

    Ti capisco pienamente. .davv..sono da due anni e mezxo in qst situazione e stiamo sbagliando. ..devi aprirti, lo so ke è difficile xk anch’io sono stra timida xo devi farcela..se ti piace qst ragazza buttati nn essere pessimista, nn x forza deve andare come qll precedente. ..devi and avanti, darti degli obiettivi e sopratt fare nuove esperienze! Fidati, mi raccomando! Buona fortuna :)!

  5. 5
    Elly19 -

    Dici di pensare ancora alla tua ex,ma allo stesso tempo pensi ad un’altra ragazza che ti piace..mm tu sei ancora confuso.Non sei ancora pronto per un’altra storia,o almeno non lo sei perchè non hai trovato quella che ti piace di più.Se questa ragazza attuale che ti piace,ti piace davvero tanto provaci..non partire con l’avere paura,perchè se la pensi sempre così non andrai da nessuna parte.Non puoi sapere come andranno le cose se prima non ci provi!!tutti ci siamo passati in queste situazioni ma per fortuna si ci esce da esse e anche più forti di prima.Jonnino purtroppo si cresce dalle esperienze negative,comunque ci riuscirai anche tu a superarlo questo momento..abbi pazienza!

  6. 6
    Ciccio -

    Guarda, se vogliamo vedere come è la sofferenza basta andare a fare un giro dentro negli ospedali e nelle case di riposo, non ti voglio fare la morale o il paternale predicozzo perchè ci sono passato anch’io e quindi se lo facessi sarei un ipocrita, guarda che avere una ragazza non è tutto, non pensare che la maggior’parte di chi ha una relazione o chi è sposato sia felice e si svegli alla mattina cantando e danzando inni alla vita perchè prima o poi le storie come iniziano cambiano e finiscono e i ricordi sono fatti solo per svanire, se siamo noi a volere questo. Dici che non hai avuto la fortuna di incontrare persone che non ti andavano bene, sai certe volte le cose è meglio tenercele per noi, è meglio mettersi una maschera e fare finta che va tutto bene, fatti vedere allegro e solare anche se non lo sei vedrai che le cose migliorano, fidati.

  7. 7
    jonnyno -

    vi ringrazio innanzitutto per le numerose risposte che sinceramente non contavo di ricevere.
    @kiky9326 grazie per avermi riportato la tua esperienza..devi avere sofferto molto anche tu..ti auguro di avere trovato una persona che ti apprezzi perchè te la meriti.
    @bionda il problema è che questa ragazza non la conosco se non piu di un saluto se ci incontro lo sguardo. la vedo ogni giorno perchè frequenta il mio corso di laurea ma non saprei come abordarla dal momento che non ho facebook. di chiederle il numero di telefono o di invitarla ad uscire io non me la sento. anche perchè a fronte di un suo eventuale rifiuto non saprei come fare.
    l’unico modo e ci ho pensato piu e piu volte sarebbe quello di farla entrare nella nostra compagnia di amici..ma chissa se questo puo accadere dal momento che io non me la sento di espormi..
    sono sempre stato abituato al fatto che fossero le ragazze a cercarmi..fino a quando non mi sono messo con la mia ex.ora è da un anno che non mi si fila piu nessuna.
    @elly19 non sono confuso.sai il detto chiodo scaccia chiodo? ecco.io ho visto in questa ragazza qualcosa di diverso.è carina e piace a tanti ragazzi..però non so perchè anche di fronte a ragazze piu carine non mi emozionavo come quando so che andando in aula c’è lei e devo salutarla..cerco di guardarla senza essere visto e ogni tanto mi accorgo che anche lei mi guarda..l’altro giorno era dietro a me e mentre stavo scrivendo ho visto che si è sporta in avanti come per guardare il mio telefono..questo gioco di sguardi è un bel po che va avanti.. ma vista l’età o scatta qualcosa subito oppure ciccia..e giustamente lei essendo una donna non puo prendere l’iniziativa..
    so solo che ora come ora potrei riuscire a non pensare alla mia ex solo grazie a lei.altre ragazze non mi interesserebbero..
    vorrei solo riuscire a combinare qualcosa prima della fine delle lezioni, prima che arrivi l’estate..anche se temo che questo sarà il mio ennesimo fallimento

  8. 8
    Ciccio -

    Volevo solo farti capire che se ti mostri chiuso e per confidenza gli racconti i tuoi problemi, che bene o male abbiamo tutti, dopo le persone si allontanano, esperienza personale.

  9. 9
    Elly19 -

    prova a vedere allora come va con questa ragazza..non temere di fallire…se ti piace davvero tanto e ritieni che solo lei è in grado di farti stare bene per dimenticare la tua ex,allora provaci!

  10. 10
    luna -

    Kiki: 🙂 jonny: si puo’ non essere pronti per avere un’altra storia, delle scintille possono non scattare e un anno di singletudine dopo una storia importante puo’ essere pure piu’ sano che averne avuta un’altra gia’. il problema e’ se identifichi il fatto di non avere avuto un’altra storia come un fallimento o uno strano virus che ti avrebbe colto dopo che lei c’e’ stata o che lei ti ha lasciato. non e’ che prima eri sansone e poi lei ti ha rapato a zero… e al di la’ del fatto che tu mi pare ti stai dando addosso se pensi che i sentimenti siano una cosa seria puo’ pure capitare che tu non ti innamori “in continuazione” e le ragazze di te. Se questa ragazza ti piace potra’ ricambiarti o anche no

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili