Salta i links e vai al contenuto

Vorrei tanto tornare con lui

Ciao a tutti!
Non ho mai scritto lettere del genere.
Ma sono davvero triste e le mie amiche ormai non mi sopportano più 😉
Il mio ragazzo, il mio grande amore, mi ha lasciato a giugno dopo 4 anni di storia meravigliosa.
Era un periodo che le cose non andavano benissimo…ho cambiato lavoro, non sopportavo più i suoi amici.
Non riuscivo più a stare bene con lui nel suo mondo, un mondo che non mi appartiene.
Tra noi c’era qualcosa di meraviglioso, facevamo progetti per il futuro, stavamo benissimo ed eravamo felici ma poi lui si è sentito soffocare, si è spaventato per una situazione che era diventata pesante, asfissiante e si è convinto di non amarmi più.
Io non ci credo, credo che si sia stancato della situazione, ma che non abbia smesso davvero di amarmi anche se ora è arrabbiato.
Avevo iniziato forse a parlarne troppo, forse ad essere ossessionata da un futuro con lui perchè quel presente non mi piaceva e lui è scappato.
Ha preferito la strada facile, i suoi amici e un divertimento che io non riuscivo più a dargli.
Ma io ho capito i miei errori, ho parlata con un amico psicologo che mi ha aiutato a capire perchè una storia così perfetta sia potuta finire.
GLi ho scritto una lettera e su consiglio del mio amico gliel’ho spedita ieri.
Ora però sono agitata, vorrei solo che capisse che possiamo ricominciare, che possiamo essere ancora felici.
E’ possibile tornare insieme? E’ possibile che lui capisca che sono cambiata e che lo amo e che non mi arrendo ancora all’idea di perderlo?
E’ l’amore della mia vita.

Grazie per lo sfogo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    yoruko -

    Anche io credo di aver perso l’amore della mia vita, ma il problema è proprio questo: è il “tuo” ma forse tu non sei il “suo” o per lo meno non lo sei più, gli uomini sono fatti così, rassegnati cara, il loro per sempre non è il nostro, sono molto più grande di te e purtroppo sono arrivata tardi a questa conclusione. Ho amato molto, ne è valsa la pena? NO, il prezzo da pagare è troppo alto. Molti auguri.

  2. 2
    cynderella -

    ciao!
    siamo in tre, anche il mio problema riguarda la perdita del mio amore (P.S. ho scritto la lettera “Ho capito di amarlo quando l’ho perso”. L’ho amato alla follia, poi ci siamo persi in un bicchiere d’acqua…
    ora lui convive ed ha un figlio. Sta facendo esattamente tutte le cose che io ho sempre desiderato ma con un’altra, ammettendo che io e lui siamo perfetti, ecc.ecc.
    Non si è sposato per il momento. Con me dice che voleva il matrimonio, mah….. vai a capirlo, e siamo stato insieme 15 anni… Non sono più una ragazzina neppure io.
    ogni storia è a sè, ma io la fiducia negli uomini la sto perdendo.
    in bocca al lupo!
    mio padre mi diceva “ciò che non ti è capitato in 10 anni ti può capitare in 10 minuti!”.
    Io ci voglio credere…
    bacioni

  3. 3
    yoruko -

    Ma allora sono in buona compagnia!
    Forse la mia generazione è messa peggio, abbiamo l’esempio dei nostri genitori che si erano promessi “finchè morte non ci separi” e così è stato. Ma adesso, che tristezza, oggi sei la donna della sua vita domani sei un peso da eliminare.
    A Cynderella: per me è “vade retro satana” quando un maschio si avvicina…

  4. 4
    ylenu -

    E’ probabile che si sia “solo” convinto di non amarti piu’ e che fosse stanco della situazione…ma fatto sta che ha deciso di andarsene.
    Vedi…e’ capitata la stessa cosa anche a me: stavamo insieme da un po’ di anni, diceva di amarmi e di non poter stare senza di me. Poi e’ tornato dalle vacanze e mi ha lasciata. Si e’ reso conto di essere stanco, di potersi divertire senza di me (come dici tu “i suoi amici e un divertimento che io non riuscivo più a dargli”).
    E mi ha detto “ho capito di non provare piu’ quello che provavo prima”. Dificile da concepire se solo una settimana prima ti senti dire “mi manchi da morire e ti amo!”.
    Ma le cose vanno cosi’…che sia vero che non ti ami piu’ o che se ne sia solo convinto, rimane il fatto che ha preso questa decisione per il semplice fatto che lo fa stare meglio.
    Quindi…perche’ dovrebbe tornare sui suoi passi?
    Certo, la speranza e’ l’ultima a morire…possiamo credere che magari e’ un momento, che capiranno di aver sbagliato. Ma ne vale la pena “perdere tempo” dietro queste speranze? Secondo me no…
    Pero’ se proprio lo desideri, ti auguro che lui possa tornare!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili