Salta i links e vai al contenuto

Solo viaggi mentali?

Ciao a tutti ho 30 anni e sono single da 5 anni dopo una storia lunga, da allora niente, solo una storiella sia per il mio carattere sia perché il lavoro non permette nuove conoscenze. Non frequento disco e i miei amici non mi presentano nessuno di nuovo e allora devo far tutto da me.
Ho conosciuto da poco la mia vicina e vorrei approfondire la conoscenza. Mi piace ma non conosco ancora nulla di lei: eppure non ci incontriamo mai. Lavora anche lei.
Non posso fare la posta, ho comunque i miei impegni e comunque non vorrei risultare invadente. Un giorno ho preso tutto il mio coraggio e le ho fatto visita, vive con altre 2 coinquiline. Ho fatto conoscenza anche se c’erano degli imbarazzanti silenzi e, in un momento propizio, l’ho invitata a uscire ma si vedeva che si sarebbe dovuta sistemare (poi magari è una mia idea e semplicemente mi ha rifiutato): mi ha risposto che per questa volta non veniva. Non so se è fidanzata, non ho trovato il profilo Facebook, non abbiamo amici comuni, non la incontro mai fuori, non so altro.
Come posso propiziare altri incontri? Non mi sembra il caso di andare di nuovo a trovarle dato che loro non sono mai venute da me. Inizio a pensare che mi sto fissando (tanto da scrivere anche qui) e che sono solo viaggi mentali che provengono dalla voglia di avere una ragazza… ma se non ho opportunità, come faccio a saperlo?
Grazie in anticipo per i suggerimenti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Solo viaggi mentali?

  1. 1
    Never -

    Ciao 🙂 ti capisco bene, anch’io sono sulla trentina e non si è vecchi per carità , ma ormai spesso non si ha più quel gruppone di conoscenze che automaticamente ne portano altre. Come dici tu più vai avanti e più devi avere il coraggio di buttarti.
    Secondo me un buon metodo è frequentare un qualche corso, sport che crei un appuntamento costante e conoscere qualcuno in quell’ambito. Sulla vicina di casa provaci cmq, dai, penso che qualche circostanza d’incontro si creerà di certo. Al massimo sulle scale di casa puoi sempre creare un incontro “finto casuale” 🙂

  2. 2
    claudioNord1981 -

    Io frequento dei corsi, faccio sport, ma i miei amici sono tutti sposati o fidanzati. Come faccio a creare un incontro finto casuale? Non posso fare la posta…

  3. 3
    Never -

    Eheh..intendevo che cmq da vicini di casa in qualche modo riuscirete a vedervi dai 🙂 Cmq concordo con te, non è facile fare conoscenze paradossalmente al giorno d’oggi. E’ tutto un grande social network ma di rapporti veri pochi. Per questo dico di creare appuntamenti un po’ fissi. Anch’io sono cmq messo come te, ho cmq degli amici non sistemati ma molto pantofolai, per cui conoscenze se ne fanno poche.Sul lavoro idem. Per esperienza, sembrerà davvero un luogo comune, i migliori incontri sono quelli casuali. Però un po’ del nostro ce lo dobbiamo mettere. Cmq si, è un gran casino…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili