Salta i links e vai al contenuto

Viabilità cittadina

di gianni principi

Il problema della viabilità cittadina andrebbe affrontato con un approccio razionale e non semplicemente ideologico. Ipotizziamo due casi nettamente differenti. Se tutti i veicoli viaggiassero a 30 km/h, vi sarebbe sicuramente un minor pericolo di incidenti gravi. Se tutti i veicoli, invece, viaggiassero a 60 km/h, vi sarebbero molti più incidenti, ma il volume di traffico sarebbe dimezzato e l’inquinamento sarebbe minore perché si viaggerebbe in quarta velocità, invece che in seconda o in terza. E’ quindi preferibile adottare un sistema misto, con il limite dei 30 fatto rigorosamente rispettare nelle zone cittadine più affollate e con viabilità angusta, ma, al contempo, consentendo velocità maggiori in strade di scorrimento. Si dovrebbe poi razionalizzare dove possibile la viabilità con molti più sensi unici che consentano di snellire il traffico e di ricavare tratti di ciclabile e qualche parcheggio in più.
Gianni Principi ­ Padova

Lettera pubblicata il 7 Febbraio 2024. L'autore, , ha condiviso 1 solo testo sul nostro sito.
Condividi: Viabilità cittadina

Altre lettere che potrebbero interessarti

Esplora le categorie - Attualità Italia

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera alla volta. Max 3 links per commento.

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili