Salta i links e vai al contenuto

Si può vedere la fine cortesemente?

  

Non è facile.. anche superando le consuete complicazioni… ma quel momento è tuo e faresti di tutto per renderlo magico, o per lo meno sensato il più possibile..
Scegliere un luogo, che sia il più familiare possibile e allo stesso tempo poco frequentato..
Scegliere un giorno, un’ora.. e prima ancora capire quando è il momento..
Sapere che quel momento ce l’hai negli occhi da quando sei nato…
Scegliere la canzone giusta, quella che sa capirti di più, quella che ti rispecchia..
Scegliere un ricordo a cui legarsi, il migliore, che racchiuda tutta l’essenza della vita, e nel caso non lo trovassi saresti ancor di più spronato ad andare oltre..
Scegliere un modo di morire: sono nato per caso, avrò una fine esatta.. forse l’unica occasione di pianificare una vita..
Devi essere deciso, gli impulsi lasciali ai comuni stupidi, tu te la sei guadagnata, la tua fine, te la sei meditata da tutta la vita…
Non pensare che sia da codardi, le persone che te lo dicono sono solo più codarde di te… ricorda che non c’è coraggio più grande che scegliere di morire…
Questioni in sospeso, insuccessi, promesse che ti sei fatto, molla tutto, non troverai giustizia come mai l’hai trovata… agli altri spetta la fortuna, a te è toccato qualcos’altro…
Spera che ci sia qualcosa dopo, l’idea di consumarti dentro una buca di terra non ti farà mai scegliere consapevolmente… o fai come me, fregatene… se non esiste Dio non vale neanche la pena vivere.. quindi io andrò a vedere cosa c’è dopo… prima o poi, presto o tardi…

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti a

Si può vedere la fine cortesemente?

  1. 1
    Maui -

    Ma che è una lettera di addio? Molto bella ma non la condivido, scegliere di morire richiede coraggio si, ma nella codardia…

  2. 2
    scruciola -

    e se invece così, per caso, uno di questi giorni la tua vita potrebbe cambiare senza dover ricorrere necesariamente alla morte? non credi che valga la pena di lottare fino all’ultimo respiro, forse per dire semplicemente…mi sbagliavo!

  3. 3
    joey -

    meglio una fine disperata,che una disperazione senza fine!!!!!!!!!

  4. 4
    mili73 -

    si …. un momento tuo… una scelta personale … molto dicutibile.
    continuo a ripetere… un atto fine a se stesso .
    é vero ci vogliono le palle anche per farlo.. anche se in alcuni casi potrebbe essere questione di pochi minut…
    Ma ci vuole coraggio anche per continuare la vita a tempo indeterminato…c’è chi sceglie di vivere c’è chi sceglie di morire.
    può essere un momento tuo ,anche il giorno in cui deciderai di riprenderti la vita… se cambi idea..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili