Salta i links e vai al contenuto

Uso mascherine

Lettere scritte dall'autore  galeazzo botner

Budoia 20.06.20
Egregio Direttore,
vorrei la Sua opinione o eventualmente, se possibile, anche quella di un esperto, su quello che da qualche tempo mi accade. Devo, per motivi di salute, recarmi tre volte alla settimana all’Ospedale di Pordenone. All’entrata è incaricato un ufficiale medico addetto al rilievo della temperatura di chi entra. Con costui devo ogni volte discutere perché mi vuole imporre una mascherina chirurgica al posto delle mia ,che, a suo dire. non è in regola. Mascherina regolarmente acquistata, dotata di filtro a carbone attivo all’interno, specificamente testata per ‘viral influenza’. Inoltrare è dotata di valvola ad ispirazione mentre la espirazione avviene all’interno sul filtro attivo.
Dato che a quanto so il Ministero della Salute ha deciso che si può usare qualunque tipo di mascherina anche quelle ‘fatte in casa’, e che è preferibile usare mascherine dotate di filtro per l’aria, mi chiedo perché il suddetto ufficiale vuole obbligare l’uso di un tipo di maschera che serve a bloccare le goccioline emesse per via orale, ma non hanno capacità di filtrare, in fase respiratoria, il virus. Il mio tentativo di fargli leggere la deliberazione del governatore Fedriga 03.06.20 in cui si ribadisce che l’uso della mascherina, di qualsiasi tipo, è obbligatoria solo al chiuso dove non sia possibile rispettare la distanza di sicurezza ha ottenuto come risultato battute ironiche, la minaccia di una multa e la perdita di mezz’ora di tempo per discutere. Le chiedo quindi se lei può pubblicare questa lettera ed evidenziare la risposta di un esperto dato che prevedo ulteriori discussioni prive di senso col suddetto. Preciso inoltre che io sono un ex chirurgo, per circa quarant’anni, del Cro di Aviano e ,prima, dello stesso Civile e che so benissimo quale sia la utilità della mascherina chirurgica: evitare di sputare nelle ferite durante gli interventi e niente altro.
La ringrazio per la Sua cortesia e La saluto certo che il Suo intervento sarà risolutivo per me e per ogni utente dell’Ospedale costretto ad accettare l’uso di un dispositivo gradito all’ufficiale in questione.
Dott. Galeazzo Bötner
galeciac@gmail.com

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Uso mascherine

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Yog -

    L’opinione sull’utilità della mascherina, caro Galeazzo, è condivisibile: serve solo per il dropplet e uno straccio fa la stessa funzione.
    Per il resto, ricordati che la vita è corta, perciò non sprecare il tuo tempo a discutere e metti su ‘sta mascherina chirurghica soprattutto se te la danno agratis.

  2. 2
    Bottex -

    Non è la prima volta che sento una storia simile. Ad esempio ho saputo che in alcune ditte all’ingresso ti impongono di indossare una mascherina che ti danno loro, anche se tu ne hai magari già una migliore. Oppure, al mcdonald’s mi han fatto indossare dei guanti loro (che parevano borsine di plastica) anche se io avevo già degli ottimi guanti in lattice.
    Il fatto è che non guardano la roba che usi tu, indipendentemente dalla qualità, ma ti impongono la loro in modo da avere della roba già approvata uguale per tutti coloro che entrano ed evitare rischi e rogne. Capisco che è una seccatura piuttosto inutile, ma purtroppo per ora la dobbiamo sopportare.

  3. 3
    CLAUDIO -

    A parte il fatto che é Fondamentale la scoperta del vaccino, dal prossimo fine- settimana un noto rotocalco della cairo editore offre, in allegato al giornale stesso e se lo si desidera,la mascherina in cotone certificato in materiale idrorepellente capace anche di assorbire e asciugare il sudore(a detta loro e specie adesso con l’arrivo del clima estivo).
    Iniziativa lodevole,ma che a mio parere deve essere estesa anche a farmacie o negozi convenzionati ad esempio,sperando nella stessa corrispondenza di prezzo d’acquisto.

  4. 4
    CLAUDIO -

    A causa del tempo limite di pubblicazione del commento non mi è stato possibile specificare il tipo di materiale della mascherina(Oeko-Tex)e la solita regola del distanziamento sociale(almeno 1 metro)per la sua efficacia.

  5. 5
    Angwhy -

    Ma quale vaccino Claudio, il virus si spegne da solo come tutti gli anni, e voi fate altrettanto, spegnete quella c.... di televisione!

  6. 6
    CLAUDIO -

    E tu,angwhy,sei un virologo di fama mondiale per affermare una cosa del genere?
    Qui in provincia di MANTOVA,come in Lombardia c è l’obbligo della mascherina forse fino al 30 giugno e non si può parlare neanche legittimamente del vaccino?va bè Aspettiamo cosa ci riserverà il futuro(in ogni senso)!
    PS:poi oltre quella c…. di televisione si deve spegnere anche quel c…. di web!

  7. 7
    Trader -

    Claudio, però nemmeno tu sei un virologo di fama mondiale per smentire Angwhy.

  8. 8
    CLAUDIO -

    Tralasciando l’aspetto Patetico che risponda uno al posto dell’altro,il virus sta creando grossi problemi oltre confine(Brasile e Germania in primis)e,comunque,anche da noi c’è da prestare la Massima attenzione pur con il calo dei contagi!

  9. 9
    Trader -

    Sei tu patetico, che ti fai smentire da più persone senza avere argomenti da ribattere. Avevo già scritto sul coronavirus riguardo i pareri di due mie amiche biologhe e una medico. Tu potresti essere un virologo luminare, ma un virologo non studia le epidemie virali, quindi non ne sapresti molto di più di loro. Una delle biologhe affermava che quanto disposto era necessario per una epidemia di Ebola, ma non di coronavirus. Contesta la disposizione di indossare mascherine e guanti senza aver spiegato come fare a maneggiarli. Non so se recentemente sei stato in Brasile o Germania per fare le tue affermazioni, ma ha affermato che quanto viene detto in Italia dal resto del mondo non corrisponde esattamente alla situazione reale.
    Guardiamo ai numeri: l’età media dei deceduti è ultraottantenne. Claudio, conosci qualcuno morto per incidenti stradali? Morto di tumore? Conosci qualcuno morto di coronavirus (e non CON il coronavirus)?
    Comunque, io ho una posizione intermedia, una mia teoria

  10. 10
    Trader -

    Che non è una teoria mia, semplicemente ho capito dove stia problema.
    Paradossalmente il coronavirus è pericoloso per la collettività perché non è pericoloso per l’individuo: non essendo una malattia grave, ci sono tanti asintomatici, viaggia sotto traccia, così colpisce un gran numero di persone. Una piccolissima percentuale di quel numero (persone anziane, immunodepresse o già con altre complicazioni) presenterà sintomi molto gravi, rischiando la vita. Se la malattia fosse più grave, tutti i contagiati avrebbero sintomi gravi e sarebbe più facile isolarli.
    Ma qua si parlava di mascherine e al riguardo le osservazioni di chi ha scritto qua e della mia amica biologa mi sembrano giuste. Tu invece sembra che ne fai pubblicità, senza spiegare le tue motivazioni.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili