Salta i links e vai al contenuto

Consigli sull’uso del preservativo

Lettere scritte dall'autore  Prometeo

È da un po’ che non scrivo su questo forum. Arrivo dritto al punto. Nei momenti più intimi, iniziali con una ragazza (preliminari e il resto va tutto bene, anzi, benissimo, riconosco di avere un bel membro). Al momento di mettere preservativo, per tanti fattori, perdo l’erezione. So che non potete aiutarmi con la bacchetta magica ma, ci sono alcune cose che mi sono chiesto… Questi fattori sono oltre all’ansia di poter fallire, anche un po’ di
Inesperienza( non sono vergine ma non l’ho mai fatto con il preservativo) , mancanza anche magari di manualità nel metterlo. Una cosa che mi chiedo è : prima di farlo dovrei già prenderlo e magari poggiarlo sul comodino? Aprirlo magari? Non so è come se arrivo in quel momento e tutte le ansie si concentrassero( addirittura penso di non riuscire a trovare il buco in alcune posizioni, tipo quando lei è sotto). Come se mi dicessi : fai tutto di corsa se no perdi l’occasione e ci starai male. Quando non lo uso va bene, ma quando lo faccio, “fallisco”. Consigli?

Prometeo

L'autore ha scritto 31 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Consigli sull’uso del preservativo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Sesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bottex -

    Fai un po’ di pratica da solo prima, ecchec …
    Se anche ne consumi 2 o 3 per “esercitarti” non credo sia un gran danno 🙂
    Poi tienilo pronto, appoggialo dove vuoi, che sia il comodino, la radiosveglia, o sotto il letto, basta che sia a portata di mano.
    Però, scherzi a parte, ti consiglio di risolverlo presto questo tuo problema, perché io al tuo posto il preservativo lo metterei SEMPRE.
    Cordiali saluti …

  2. 2
    Rossella -

    Confondi i piaceri dell’amplesso con altri tipi di piacere.Non ricercate una gravidanza. Questo significa che l’accoppiamento non è fisiologico.Non hai una motivazione che ti porta a produrre una quantità illimitata di immagini erotiche.Se lo scopo è il piacere dobbiamo dire che questo va oltre la percezione umana ed è fatto di relazioni infinite.L’amore è un’altra cosa.Il sesso è un procedimento creativo che richiede complicità. Allora, volgarmente,il piacere si può considerare anche uno scopo.Il discrimine è dato dal diverso rapporto con il limite della capacità di configurarsi situazioni e soluzioni in maniera disinvolta.Da questo nasce il mio personale rifiuto della pornografia.La visione ha un carattere sintetico che nasce dalla riduzione dell’immagine all’essenziale.L’affettività nella coppia nasce dallo stupore di non essere immortali.Allo stesso tempo ritengo che amare significhi anche concentrarsi sull’origine della vita e riconoscere la funzione di una curiosità non meglio specificata.La conoscenza della forma può produrre risultati di grande poeticità. Non a caso esiste tutto un pathos che circonda la cacciata dal paradiso,tema che dà forma al voyeurismo della vergine.Sentimenti metafisici servono a quello.

  3. 3
    Golem -

    “Indossalo” prima. Un po’ come andare a letto vestiti per fare prima al mattino insomma. 😂

  4. 4
    Golem -

    Tiè, hai visto Prometeo che vespaio ha scatenato la Rossye dopo aver letto il tuo post? Tu le evochi immagini pornografiche mentre lotti diperatamente col preservativo e il suo “indossatore” che non ne vuole sapere. Come se non avessi già dei problemi mentri cerchi di infilartelo sul merlo, la Nostra ne ha trovato di insospettabili dietro quel povero pezzo di plastica “salvavita” che adesso finiranno per smosciarti il volatile definitivamente.
    Un ciavo loffio loffio

  5. 5
    white knight -

    Dice bene bottex… tienilo a portata di mano, magari due/tre in posti diversi (tasca dei jeans, cassetto del comodino) che siano facilmente raggiungibili ma non in evidenza (perché se no si potrebbe creare in te e/o lei quell’imbarazzo reciproco da “trombata programmata” che potrebbe essere sufficiente a farti perdere l’alzabandiera, o a non fartela venire affatto). Mi raccomando non tenerlo già aperto se no rischia di “seccarsi” e successivamente di rompersi. Dopodiché te lo fai inumidire per bene (sesso orale) e una volta bello turgido lo infili e fai il resto. È incredibile ma a volte non è così semplice come sembra, soprattutto se la tipa è nuova, ma prima o poi la quadra la si trova.

  6. 6
    Angwhy -

    Ma che razza di discorsi sono…

  7. 7
    Yog -

    Se non te la senti di provarlo prima, fai pratica su un manico di scopa.
    I preservativi in commercio coprono misure fino ai 40 cm e si “calzano” senza eccessivi problemi, al massimo vai giù con qualche goccia di WD40 (il “40” non è un caso) che sgroppa quasi come la narda, la razza iafetica è ampiamente coperta, altre non saprei dirti.

  8. 8
    Nicola -

    Angwhy, sono discorsi del cazzo

  9. 9
    Marco -

    Cialis 10 mg

  10. 10
    Yog -

    Hai provato il WD40? Io sono riuscito con quattro gocce a infilare in un profilattico il cane del mio vicino, senza sforzo (solo molti inutili latrati). È incredibile la capacità di dilatazione di quegli arnesi.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili