Salta i links e vai al contenuto

Le urla di un folle sono prassi… come le idee di un adolescente

  

Si..l’inventiva sembra fare quasi ridere a chi mi sta intorno , troppo concentrati a vivere nel loro circolo vizioso di noia e apparente sicurezza , che cosa triste ..
Le persone stanno man mano perdendo i colori che le contraddistinguono per essere solo parte di un sistema che li sta trasformando in muli ..si solo il lavoro ! è questa la cosa importante nella vita no ?!! ma andate a farvi fottereeee!!!
Tutti ..Tutti dobbiamo aprire gli occhi ! non esiste solo il lavoro ed è ora che il mondo intero se ne renda conto ..
Noi siamo esseri umani prima che lavoratori …ma molto spesso questa verità non fa comodo ad alcune persone .
( Io non con questo non intendo dire che non bisogna lavorare anzi ! ma dico che il modo di ragionare chi mi circonda inizia a spaventarmi , non inizia conversazione che non tratti di lavoro , non c’è momento a quale non ci pensino ….penso solo che le persone stanno cambiando ..il mondo in cui viviamo sta cambiando …)

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

4 commenti a

Le urla di un folle sono prassi… come le idee di un adolescente

  1. 1
    ventolibero -

    C’è gente che lotta per una vita intera per andare oltre i pregiudizi…
    Ci sono degli psichiatri, ad esempio, che si dannano per dare un’immagine diversa, veritiera, della follia, pochi ma ci sono.
    Poi arrivi tu, e puff, con un titolo…sei mai stato a contatto con uno schizofrenico catatonico? No, non credo…
    Allora, prima di fare sortite del cavolo, rifletti, pensa, fermati un pò…

  2. 2
    lodian -

    ahhhh u.u non capisci proprio eh ? era una metafora ; voleva significare che non gli viene dato il giusto peso

  3. 3
    sicurezza -

    appunto…trovatene uno di lavoro. E’ facile fare l’alternativo sai?…ma mangi a casa di qualcuno tu…e l’affitto qualcuno te lo paga…oppure prendi anche sussidi e borse di studio dallo “stato”…non sai che sono quelli che lavorano che ti pagano tutto, sono proprio i muli che ti fanno campare.
    Quando comincerai a essere pressato dai problemi, ad avere scadenze, ci diventerai anche tu un mulo.

  4. 4
    ventolibero -

    C’è qualcosa che non va, perchè io ancora non ho capito!
    Sicuro di saperci fare con le metafore? Francamente non vedo il nesso, il collegamento, diciamo pure, deformazione professionale oh, la giuntura, la sinapsi tra la tua metafora e l’idea che volevi esprimere…
    Ma, come tutti gli psichiatri, io sono uno molto limitato, probabilmente sono io che non ci arrivo!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili