Salta i links e vai al contenuto

Consiglio ad un’adolescente confusa

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, sono un ragazza di 17 anni e da più di un anno ho rotto con il mio fidanzato dopo una storia durata un anno. L’ ho dimenticato in fretta sono bastati tre mesi nonostante l’amore incrollabile che professavo per lui. Purtroppo da allora non ho più avuto nessun tipo di rapporto coi ragazzi, sono abbastanza carina ma per loro ero diventata uno spettro e non è che non mi curassi più anzi!! aspettavo l’arrivo di qualcuno che poteva interessarmi ma siccome non arrivava ho deciso di concentrarmi sulla mia carriera scolastica e chiudere le emozioni in un cassetto. Un mese fa a un festa ho conosciuto un ragazzo che all’apparenza non ha mostrato nessun interesse per me ma quelle poche volte che i nostri sguardi si sono incontrati si è creato una sorta di canale di comunicazione silenzioso, parlando con lui mi sono trovata subito a mio agio nonostante la mia introversione forse anche perché non frequento spesso gente come lui e percepivo di piacergli. Ho avuto la conferma sentendo una conversazione con l’amico che gli consigliava di non provarci per ovvi motivi legati a dei gruppi idioti ma che in un paesino come il mio sono maledettamente importanti! mentre parlavamo io lui e questo amico tutti gli altri vanno a farsi un giro in macchina e mentre anche l’amico fa per andarsene io per timidezza con un scusa mi allontano (idiota! ) . Quando ritorno dagli altri lui mi chiama perché è arrivato mio padre ed è ora di andare. Parlandone con una mia amica anche lei mi dice che lui da un po’ ha mire nei miei confronti, per molti giorni uno stato di felicità mi avvolge come se le mie emozioni rinchiuse fossero uscite a dirotto. Ho pensato che il fatto di piacergli dopo tanto tempo mi lusingasse e questo aveva prodotto quella felicità, poi prese da incombenze quotidiane me ne sono quasi dimenticata. Qualche giorno fa l’ho rincontrato, non avevo il minimo pensiero che si ricordasse di me in fondo avevamo solo parlato invece mi ha salutato con un sorrisone ovviamente ricambiato, da allora di nuovo questa felicità leggera. Recentemente un altro ragazzo si è interessato a me ma l’adrenalina provocata dalla lusinga è finita lì immediatamente mentre in questo caso continua. Se fosse qualcosa di diverso? tra di noi, per motivi che non mi dilungo a raccontare, non potrebbe esserci nessuna frequentazione ma se non trovassimo in questo paese ci proverei con lui. Pensarlo mi rende allegra dopo tanto ma non vorrei che così facendo ingigantirei qualcosa che non dovrei, secondo lei? e se era interessato perché oltre a dei “mi piace” su facebook non ha fatto altro? l’amico lo ha convinto? grazie in anticipo per l’aiuto!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Leo -

    Se ti rende così felice perchè non preni l’iniziativa con lui, esprimendogli un certo interesse da parte tua, oggi come oggi i canali di comunicazione ci permettono di fare questo ed altro. Potresti contattarlo, se poi non sarà una storia d’amore da film romantico, beh ti sari sempre creata una nuova amicizia! Confida nelle tue capacità e nella tua intraprendenza, le ragazze che sanno quel che vogliono talvolta stimolano e piacciono più di quelle timide e introverse. In bocca al lupo, aggiornaci!

  2. 2
    lulla -

    Leo grazie, credo che seguirò questo consiglio anche perchè ieri sera l’ho rincontrato di nuovo ad una festa e ho capito che mi piace e tutte le remore che mi fermavano sono svanite,mi serviva un po’ di sicurezza per capire i sentimenti che provo verso di lui.Questa volta sono decisa a prendere l’iniziativa poi come va và.Grazie ancora!

  3. 3
    RollingStone -

    Come ha già detto Leo, se ti rende felice , fai tu il primo passo ! Io ho un amico che ho dovuto spingere a fatica per farlo dichiarare alla ragazza che gli piaceva ! Anche lui manifestava il suo interesse con dei banali ” mi piace ” su facebook , poi gli ho fatto capire che così non esprimeva proprio nulla! E gli ho consigliato di invitarla ad un caffè, o cose così .
    Ora sono fidanzati . Quindi, ricambia l’interesse, e lascia stare le terribili voci e pareri di paese. Lo so, è difficile, ma è importante per se stessi
    Buona fortuna!!

  4. 4
    lulla -

    Questa è l’unica cosa che mi frena…è in una specie di “gruppo” (non so bene come definirlo) lontano anni luce dal mio,anzi i miei amici odiano i suoi,li disprezzano e sò quante occhiatacce e prese in giro subirei se ci provassi con lui(abito a superficialopoli!).Personalmente a me non interessa di che gruppo sia,piace proprio perchè è diverso da quei tipi che frequento di solito banali,vuoti e un pò stupidi ma allo stesso tempo ho paura che le nostre differenze pesino …

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili