Salta i links e vai al contenuto

Una seconda possibilità, non chiedo altro

Ci siamo conosciuti nel 2005. Lui volle conoscermi, mi aveva visto e si era preso una cotta per me.. Io non avevo mai avuto un ragazzo e sebbene fossimo così diversi, alla fine decisi di dargli una possibilità.. E mi innamorai di lui. Da quel momento in poi, per i successivi tre anni abbiamo vissuto un amore immenso, travagliato, sofferto.. Eravamo due ragazzini che dovevano capire chi erano e cosa volevano. Lui passava le giornate a fumare, potete intuire cosa, io lo volevo più maturo e risoluto. Lui voleva fare sesso, io non mi sentivo pronta. Ci siamo lasciati 4 volte, l ho lasciato 4 volte anzi.. Ma tornavamo sempre insieme. Tranne l’ultima volta, decisi di non cercarlo più e andare avanti, credendo che ciò di cui avevo bisogno fosse lontano da lui. Ho avuto due storie importanti da quel momento, lui una ancora in corso dall’anno dopo. Ricordo ancora quando l’ho scoperto, avevo già capito di aver sbagliato a lasciarlo, che forse bastava cercare un compromesso, che lo amavo ancora.. Ma incontrai una amica comune che mi disse che si era fidanzato e decisi di lasciar perdere, mi aveva dimenticato.. Ho pensato spesso a lui, credevo con semplice affetto, ma anni fa ad esempio per sbaglio credetti che la sua fidanzata fosse incinta e quella notizia mi rese inconsolabile per settimane, in cui non riuscivo a smettere di piangere. Ma pensavo fosse una reazione normale, la mia.. Dopo 9 anni dalla fine della nostra relazione ho deciso di aggiungerlo su Facebook, senza grosse aspettative. Ho tanti vecchi amici, un ex, compagni di scuola, che peccato posso mai fare? Metto anche in conto che lui non la accetti, la fidanzata penso sia gelosa di me, una volta arrivó a fermarmi per strada chiedendomi dove fosse l’università.. Peccato che lei la frequentasse quella università, quindi capii che voleva solo vedermi bene incurante del fatto che io sapessi già benissimo lei chi fosse! Tornando ai tempi odierni, passano i giorni e lui la richiesta non la accetta. Ma mi manda un messaggio, un messaggio con una poesia, “ti penso ma non ti cerco”.. La poesia inizia con la frase “vorrei dirti che non ho mai smesso di pensarti, che vorrei tornare, ma non ti cerco ” e continua su quella scia. Il cuore mi sale in gola, di istinto gli scrivo senza pensare “come stai?” ma non mi risponde. Passano giorni, non faccio altro che pensare a quella poesia, a lui.. Lo spio sui social e scopro un uomo più maturo, concentrato, lontano da ciò che me lo aveva fatto lasciare.. E non riesco a non pensarlo. Decido di scrivergli ancora, un messaggio lunghissimo, dove gli dico in sintesi che non lo disturberò più ma che volevo conoscere l’uomo che è e fargli conoscere la donna che sono, che le cose belle sopravvivono al tempo..lui visualizza immediatamente e mi risponde. Mi dice che quella poesia l’ha mandata subito dopo averla letta perché lo ha fatto pensare a me. Che è stata dura per lui lasciarci, ma che sono rimasta nel suo cuore, me lo scrive due volte e che ho segnato il suo passato. Si scusa se non vuole messaggiare ma vuole guardarmi negli occhi e mi chiede di vederci appena scende, per parlare.. perché adesso abita a 1000 km con la sua cara fidanzata. Io gli dico ovviamente di sì e gli dico che anche lui è nel mio cuore. Lui mi risponde che sarò la prima che avviserà quando scenderà. E io non so che fare. Quando lo penso mi sento emozionata, ripasso mentalmente la mia vita fino ad ora e capisco che ho semplicemente preferito far finta che fosse giusto così, quando invece non ho mai smesso di amarlo e che il nostro amore è stata la cosa più forte e vera delle nostre vite. Ho solo paura di illudermi, paura che voglia solo salutarmi, che non abbia intenzione di valutare di ricominciare con me.. Anche se onestamente se fosse stato così innamorato di quella poteva semplicemente rifiutare la mia richiesta e fine, senza mandarmi poesie o chiedermi di vederci. Non so cosa fare. Non ho una data da attendere, non so se cercarlo Ancora..non so.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

6 commenti a

Una seconda possibilità, non chiedo altro

  1. 1
    Ofelia -

    Ciao, wow 9 anni non sono pochi eh… Ma posso dirti la mia sincera opinione? Credo , dato che lo hai allontanato tu più di una volta seguendo ciò che sentivi, che la notizia che si sia rifatto una vita dopo possa aver scaturito in te una sorta di rimorso e rimpianto, hai continuato a pensare “Chissà come sarebbe andata se non avessi mollato la presa, e percepire un senso di irrisolto ma se ci pensi con lucidità che comprendo un conto è a dirsi un conto è farlo, lui non ha perso tempo a rifidanzarsi e non ha lottato, ha accettato la tua scelta riversando su di te quasi tutta la responsabilità, ma se sei pervenuta all’epoca a tale decisione è perché anche lui ti ha dato motivo e hai fatto ciò che sentivo,anche il mio ex fumava tanto e mi sono accollata cose non semplici da affrontare, una persona instabile e spesso difficile ma lo amavo, ora non per divagare , solo pe farti capire che certe cose le comprendo,ma se lui ti invia 1poesia in cui fa pens che non ti ha mai dimenticata (Cont..

  2. 2
    Esther -

    Sono veramente senza parole! Ma fai sul serio? Cioè tu ti vuoi far del male! La curiosità è quella che ti fa aprire le porte al male. Pensa agli affari tuoi! E poi è impegnato, non lo dico tanto per etica, quanto per il fatto che soffrirai! E poi è lontano da te! Ma che ti dice la testa!? Vuoi soffrire? Che vuoi?!

  3. 3
    Ofelia -

    Perché non ha fatto nulla in tutto questo tempo? E ti fideresti di una persona che fa questo ovvero rivedere una persona che a detta sua “lo ha segnato” alle spalle dell’attuale fidanzata con la quale sta come ho capito da quasi 9 anni? Poi ovviamente uno dice la sua e sappiamo che a volte serve solo a farci ragionare ma dobbiamo sbatterci la testa e seguire sempre il cuore… io posso dirti che sicuramente le persone maturano se lo vogliono, che certi aspetti migliorano pure ma di base non cambiano soprattutto quando ci sono di mezzo dipendenze o altro. Poi sicuramente ci sono le eccezioni. (Io sono molto diffidente perché ne ho viste troppe credimi, di persone che dicevano di voler smettere cambiare, che ostentavano una maschera costruita a dovere e dopo si rivelavano sempre per ciò che erano e venivano a galla le bugie). Sembri una brava ragazza io ti consiglierei di non mettere carne sul fuoco dopo tanti anni poi se pensi possa valerne la pena che dire in bocca al lupo e aggiornaci

  4. 4
    Auro -

    Ciao Alanis! Non vorrei smontare il tuo entusiasmo, ma vorrei che tu stia un po’ più attenta.. Si dice che chi nasce tondo, non può morire quadrato. Non pensi che forse voglia solo staccare la spina, per poi ritornare dalla ragazza attuale? Magari, mi sbaglio, magari no.. Il carattere è difficile da cambiare, al massimo si può modificare, ma se c’è davvero amore, e a volte nemmeno quest’ultimo ci riesce. Un consiglio che vorrei darti è di vedere se lui ti cercherà ancora, e quando scenderà non ti buttare subito, vedi fino a che punto si spingerà per te. Sei già rimasta scottata una volta, adesso tocca a te, vai con i piedi di piombo.. Facci sapere come andrà! :)

  5. 5
    Gaudente -

    https://www.youtube.com/watch?v=TGwZ7MNtBFU

  6. 6
    Alanis89 -

    Grazie a tutti per le risposte. Volevo chiarire un paio di cose.. Io gli ho mandato una richiesta di amicizia e basta, potevo averla mandata anche solo per curiosità, ma è stato lui a mandarmi subito una poesia il cui tema è inequivocabile, mettendo da parte anche un eventuale orgoglio da persona lasciata o un ennesimo mio rifiuto. Io non ho talmente tanta autostima da pensare che la mollerebbe per me, ma se davvero ancora mi pensa dopo tanti anni, penso solo che come coppia stiano rimandando l’inevitabile, perché se non sarò io, sarà un’altra, un altro ripiego per me! Lui si è tatuato anche il mio nome all’epoca, ha fatto davvero tanto per me, ha provato anche a cercarmi dopo che lo lasciai, ma io ero piccola e immatura. Non so davvero cosa pensare, è così impossibile che provi ancora qualcosa per me?

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili