Salta i links e vai al contenuto

Un sito da cancellare

Cari amici, sono venuta qui per parlare del sito più scandaloso per dei bimbi. Ora vi spiego il problema: il sito per bambini “Winx Club”, consiste nel passeggiare in un luogo inventato conoscendo persone di tutta Italia. Ci sono personaggi femmine ed i maschi sono sempre assillati dalle ragazzine petulanti che con il “PDA” una specie di cellulare virtuale, mandano messaggi scandalosi tipo: diventa il mio ragazzo! Incontriamoci a…. Roma se sei nelle vicinanze ecc… e se quel ragazzo è un bambino piccolo? Che deve fare un bambino che stanno molestando virtualmente? Quel sito è stato creato per far fare amicizia tipo facebook per bimbi invece sono litigi continui!!! Uno entra in quel sito credendo di fare giochi tipo SuperMario, che ne so, giochi del genere ed invece si ritrova nel bel mezzo di un litigio grosso così. Conosco tanti bambini che se ne sono andati via dal sito proprio perché litigavano sempre con qualcuno che non conoscevano…
Se conoscete qualcuno capace di bannare quel sito sarei molto felice come lo sarebbero altri bambini ma anche genitori!
Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Famiglia

5 commenti

  1. 1
    mili73 -

    Secondo me il problema è uno solo:
    controllare i bimbi quando sono al pc….
    è l’unico modo per evitare che vadano in certi siti.
    Oppure mettere le pasword , per evitare che entrino su internet quando i genitori non sono presenti.

  2. 2
    magirama -

    Ciao. Purtroppo se questo sito ha questo tipo di problemi in effetti andrebbe chiuso, una comunità di fans di personaggi dei fumetti o dei cartoni animati (come in questo caso) non dovrebbe incappare in simili rischi o problemi, a maggior ragione se si parla di bambini. Io non sono padre, ma forse dovremmo imparare a stare più vicini ai ragazzi.
    Io lavoro nel campo dell’informatica e avere a che fare col Web fa parte del mio mestiere. Non voglio approfittare di questo spazio per sollevare questioni, tuttavia mi viene da porre un quesito: in che razza di direzione sta andando la rete? Io lavoro con le tecnologie e non nascondo di usarle anche per divertirmi e conoscere persone, spesso vengo su questo sito e ogni tanto scrivo i miei interventi.
    Tuttavia sono molto preoccupato di come questa tecnologia venga utilizzata e di quanto ci stia avvelenando la vita. Internet, che era nato originariamente come un esperimento volto a far comunicare due o più computer nel mondo, è diventato una vera giungla, piena zeppa di insidie e di pericoli, sopratutto sociali.
    Ormai per far parte del mondo, bisogna far parte della rete, social network, facebook, cagate simili. E’ innegabile. Sullo sfondo di mass media che ci massacrano ogni giorno e ci bombardano di porcherie di ogni tipo, le persone non si incontrano più, non parlano più, non si divertono più con cose semplici, tutto passa attraverso la rete o l’eccesso. Oggi c’è la cultura di buttarsi su internet perchè è pieno di servizi, dai più utili ai più divertenti, la tendenza che ha ognuno di noi è di accendere il computer e “salpare” per la grande rete. Io capisco che per alcune cose è utile, lo so bene proprio io, ma per tutto il resto inizio a trovare nauseante il fatto di utilizzarla anche per scopi sociali e ricreativi, non ci rendiamo conto che siamo sempre più soli, parliamo attreverso il pc, siamo tanti, ma siamo soli!
    Back to humans!!!

  3. 3
    psYco -

    Basta usare un router con il filtro degli “url” (cioè degli indirizzi internet), come ho fatto io (dove ho messo anche tutte le parole con attinenza porno, sia italiani che stranieri). La lista infatti è lunga…
    by psYco(R)

  4. 4
    FANTE -

    Un consiglio e uno solo.
    Una bella martellata alla tastiera.
    I bambini devono fare i bambini, se non riesci a seguirli niente PC.
    Semplice e veloce, telo dico da genitore, ma, soprattutto, da ultimo di otto figli che ha una gran numero di nipoti.
    Perdona la mia franchezza, ma telo dico come se lo dicessi ad una delle mie sorelle.
    Internet per i bambini non è un posto dove giocare, c’ è di tutto, il peggio del peggio.
    Il problema non è il sito, ma siamo noi che ci fidiamo troppo o non abbiamo tempo per poterli seguire quando sono su internet.
    E non dar retta alle cazzate di chi dice che così li tagli fuori dalla società.
    Un bambino piccolo non ci fa nulla su internet, io vieterei la rete ai minori di 14 anni.

  5. 5
    mangiacristiani -

    ma metti un filtro alla tua testa va la…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili