Salta i links e vai al contenuto

Ritorno al passato

  

Natale 2011 con Supermario il Superman buono

1 Guardo gli occhi della gente
Tristi senza lacrime
Che non vedono speranza
Per aver avuto fiducia di
Quelli che parlano, parlano
I loro occhi invece sono pieni di gioia
Ma nei loro cuori c’è solo tristezza
Mentre gli occhi della gente ritorneranno a lacrimare
per il cuore pieno di gioia
per la speranza ritrovata in SUPERMARIO

2 Silvio
Nome che riempie di
strane coincidenze
bunga bunga Crisi P4 P5
default mafia evasione
e altro
verità menzogne dubbi interessi potere
e ora avanti con SUPERMARIO
il SUPERMAN BUONO
pieno di qualità riconosciute nel mondo
dell’università banche Europa
e per l’Italia, abbiate fiducia

3 FORZA ITALIA
Chi ti vuole nuova
Chi ti da forza
Chi ti rifonda con il verde olivo
e la quercia
parlano di seconda e non siamo ancora in prima
parlano di diritti senza doveri
parlano della Costituzione senza rispetto
di noi poveri cittadini
avanti allora con i poli per sperare e sognare
POVERA ITALIA

4 Natale dei presepi pieni di significati e attese
Natale degli alberi illuminati pieni di PALLE e Palline colorate
Natale nella gioia dell’attesa del regalo
Con sorprese strane aumento della benzina
Tagli alle pensioni ici imu spread e poi cosa ci sarà ancora
Il default?
Promesso nell’andare fino in fondo
Arriverà in tempo SUPERMARIO?

5 Giovani, Giovani
Ora si parla solo di voi
Del vostro futuro
Della scuola del lavoro
Intanto si taglia
Tagli lineari,tagli mirati tagli a tutto
Aumenti aumenti, aumenti su tutto
Avanti senza idee senza rispetto dei valori più cari
della Fede ,della Costituzione
fondata sul lavoro e la famiglia
dove un qualcosa di oscuro toglie tutto
colpa del debito pubblico bond cct fondi di qualsiasi genere
Nati solo per sognare e arricchire pochi
Che con algoritmi controllano alla velocità dei neutrini
Senza tunnel borse finanze stati aziende
Togliendo a piacere e dando voti
Senza nessuna autorità riconosciuta.
Giovani abbiate fiducia ora arriva SUPERMARIO
Che vi darà un futuro pieno di Lavoro sino alla fine,
più salute e solo a piedi e con orwell il grande fratello
che ti controllaTUTTO,TUTTO

6 Tu lavori una vita
Tu risparmi una vita
Tu credi che avrai il tuo momento di vita tutto tuo
Che attendi da quarant’anni
Il distacco dal lavoro
La tanto attesa pensione
E ora tutto si oscura diventa impossibile
Risparmi che si esauriscono
Pensione irraggiungibile se non quasi alla fine della mission
Tu credevi nello sviluppo della nostra società
Per i nostri figli nella tutela dei più deboli,
tu e gli altri dove eravate?
Con loro c’era anche SUPERMARIO

7 Natale avvento di Gesù
Banbini che sorridono felici
Gioiosi dell’attesa
Giorno di grande speranza
Curiosità nell’aprire i
Regali di babbo Natale
Contentezza nostra nel vedere la loro grande felicità
Pur avendo l’amarezza nel cuore per non poter
Dare un futuro armonioso se non di sacrificio,
senza perdere la fiducia in SUPERMARIO
con il regalo che porterà a tutti con
la venuta dei re magi e della befana

8 Natale giorno nuovo
Per tutti con il grande dono della nascita
Della vita che ci porta nuova speranza
Giorno che fa riflettere sututto,
dando nuova dignità e responsbiltà
ad ogni uomo in una società che sia
più equa solidale e giusta,
parole di SUPERMARIO
riuscirà a vedere tutto con i suoi raggi x?

9 un sogno di Natale
Che non ci sia più il posto di lavoro a rischio
Che non ci sia più povertà
Che non ci sia più politica fatta di lobby
Che non ci sia più drogati e alcolizzati
Che non ci sia più delitti e furti
Che non ci asia più aumenti del costo della vita
Che non ci sia più per nessuno debiti pubblici ma parità di bilanci
SUPERMARIO riuscirà a dare realtà a nostri sogni?

10 Gridare Osare
Per riappropriarci dei nostri diritti e doveri
Dove Tutti siamo responsabili
Senza frontiere
Con regole di rispetto della dignità e cultura Universale,
dove l’uomo libero deve vivere
conoscendo i propri limiti nella vita
contribuendo all’evoluzione sociale di tutti,

Ce la farà SUPERMARIO a portarci a questo?

BOBMOSE Natale 2011

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

2 commenti a

Ritorno al passato

  1. 1
    Rossella -

    La tua poesia mi ricorda che gli incontri non sono mai casuali. Nell’ultimo periodo mi sono unita sempre di più al mio fidanzato e la cosa non è casuale. Venerdì ho visto per l’ultima volta, ultima per modo di dire, un amico che ho cominciato a frequentare in amicizia nell’ultimo anno. Questa conversazione ha influito sul tono dell’umore degli ultimi giorni. Mi sono sentita giù di corda, ma comunque determinata a superare quel senso di sconfitta che avrei dovuto vivere quando altri si sarebbero riuniti per celebrare la mia delusione, com’è accaduto il 15 febbraio, giorno nel quale ho ricevuto un segno del cielo che mi ha confortato veramente tanto. Come se si potesse essere tristi per queste cose. L’intenzione ti ferisce. Questo è fuori di dubbio. Ma anche quella è una storia conclusa. Senza rancore. Questo ragazzo qui mi ha gelata. Mi ha preso in dispare e mi ha detto che secondo lui la mia famiglia non faceva niente per me. Cosa non vera.

  2. 2
    Rossella -

    Ma lui mi paragonava ad altri e non posso essere contenta del fatto che raggiungerà la sua meta. Anche questo nostro incontro è storia passata. Una storia che non riguarda la mia persona. Io mi domando, in questi casi come si fa a restare amici? Il rapporto sarebbe sbilanciato. Lui è per me una figura, un personaggio che continuerò a stimare, ma che non sento vicino. Lui potrebbe sentirmi vicina. E’ diverso.

Lascia un commento

Max 2 commenti per lettera ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili