Salta i links e vai al contenuto

Un peso addosso

di

Ciao a tutti, era da un po’ che non mi sfogavo per davvero.
Qualche anno, precisamente 4 anni, pensai che la scelta migliore per me era quella di togliermi la vita e così, tentai di farla finita.
Oggi sono qui perché ho deciso di mettere a tacere quella vocina dentro di me, quella vocina che mi faceva pensare che non ero giusta per nessuno. Mi sentivo inutile, un peso per il mondo intero e pensavo che la mia famiglia, parenti ed amici sarebbero stati meglio senza di me.
Mi sono sentita richiamata a cominciare un nuovo capitolo della mia vita.
Io vorrei dirlo a tutta la mia famiglia ma ho paura di risultare una delusione più totale e che mi “rifiuterebbero”. Non voglio che mi vedano con occhi diversi ma vorrei liberarmi.
Cosa fareste al posto mio?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

4 commenti a

Un peso addosso

  1. 1
    Yog -

    Boub. Forse se gli dici che ‘mo sei apposto si rilassano, che dici? Poi è importante capire che capitolo hai cominciato, sennó non c’è molto da dirti.

  2. 2
    Gaudente -

    quote “Cosa fareste al posto mio?”

    scriverei un’altra lettera perche’ da questa qui non si capisce un cazzo

  3. 3
    Amata -

    Dico di s.ancul.arli così come si trovano! Chiudi e disconoscili! Un vero nuovo capitolo si comincia così!

  4. 4
    Yog -

    Comunque anche io oggi mi sono sentito un peso addosso. In palestra, verso le 12. Facevo i soliti pettorali e ci sono rimasto sotto, per fortuna il trainer ha risolto spacciandosi quasi la schiena, ma non è bello.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.