Salta i links e vai al contenuto

Voglio trovare un senso a questa vita

  

Vi capita mai di pensare al senso della vita? A me continuamente,tutti i giorni quasi.. Non riesco a trovare un vero motivo per andare avanti,quel qualcosa per cui valga la pena vivere e per cui ti alzi con voglia la mattina. La mia vita è vuota,non ho niente e nessuno. Mi son resa conto che non sto vivendo veramente,l’unica cosa che faccio è ‘sopravvivere’ perchè in fondo non posso impedirmi di vivere,cioè la vita va avanti che tu lo voglia o no..oppure,l’unica soluzione è togliersi la vita.. Quasi quasi sarebbe meglio così.. meglio una morte veloce che un lasciarsi andare lentamente,trascinandosi avanti giorno dopo giorno senza un reale motivo per continuare a respirare. Beh,però sono ancora qua e se è così vuol dire che ho ancora un minimo di speranza..almeno credo.
Ho 21anni e alla mia età non ho sogni o desideri.. Invidio molto le persone che hanno un obiettivo nella vita perchè l’unica cosa che devono fare,seppur con tanti sacrifici,è seguire la loro strada,il loro sogno e sicuramente ce la faranno perchè hanno un motivo per andare avanti. Io vivo o meglio mi lascio vivere così giorno per giorno,vado avanti senza una meta da seguire.
Molte volte cerco di non pensarci ma non è facile convivere con il senso di vuoto che ho dentro. Vorrei riuscire a combinare qualcosa in sta vita,fare e trovare qualcosa che mi dia la gioia di vivere di cui ho bisogno! Beh,magari io non faccio molto per cercare di cambiare le cose,ma la verità è che non so proprio cosa fare. Vorrei avere la forza per fare qualcosa ma non ho carattere!
Non riesco a fare niente! Non valgo niente! Vorrei essere diversa da come sono,essere sicura di me,sapermela cavare da sola e fregarmene del giudizio degli altri ma la verità è che sono solo una stupida bambina che non sa fare niente,troppo timida e insicura per riuscire a combinare qualcosa nella sua patetica vita. Io mi chiedo.. Perchè ci sono persone che se ne fregano di tutto e di tutti e riescono a vivere come vogliono facendo e dicendo tutto quello che vogliono mentre ce ne sono altre che non riescono nemmeno a rivolgere la parola a qualcuno senza balbettare e diventare rosse come un peperone? La timidezza (aggiungici anche un bel pò di insicurezza) è proprio una brutta cosa..una persona che non l’ha provata non può capire cosa intendo.. E’ un qualcosa che ti blocca dentro,che non ti fa vivere come vorresti. Io ODIO proprio questa parte di me! Sono sicura che se non fossi così timida e insicura riuscirei a vivere più liberamente,mi sentirei più libera! Questo lato del mio carattere mi ha bloccato in tante cose della mia vita..anche in amicizia.. Non sono certo la classica ragazza solare ed estroversa che uno avrebbe voglia di conoscere anzi.. Non ho mai avuto molti amici e i pochi che avevo li ho persi quando ho lasciato la scuola.. Credo più che altro perchè ci siamo persi di vista..almeno credo.. Anche se molte volte penso che se a qualcuno fosse realmente interessata la mia amicizia a quest’ora sarebbe ancora al mio fianco. Io magari non ho fatto niente per impedire che ciò accadesse,mi rendo conto che non è facile essere mia amica,non sono molto socievole e le persone potrebbero stancarsi di una così.
Questo è un’altro lato del mio carattere che odio con tutta me stessa:il non saper stare in mezzo alla gente! Per me è un vero incubo dover anche solo andare in posti affollati anche solo per andare al supermercato a fare la spesa,infatti quando ci devo andare scelgo giorni e orari in cui non c’è in giro nessuno e se lo faccio non lo faccio mai da sola.. Non riesco proprio ad andare in giro da sola,devo sempre avere qualcuno al mio fianco se no non mi sento ‘sicura’. Molto probabilmente è anche per questo che non ho nessuno,perchè non esco mai,sto sempre chiusa in casa,non conosco nessuno..
Anche qui nel mio paese o nei paesi vicini non conosco quasi nessuno! Ho proprio ‘paura’ di uscire,non so come spiegarlo ma mi sembra di essere sempre inferiore agli altri,non mi sento mai all’altezza di nessuno,mi sento sempre osservata e giudicata e questo mi fa sentire ancora più goffa e fuori luogo.. Non so come fare per uscire da questa cosa..
Spero ci sia qualcuno che voglia darmi qualche consiglio e chiedo scusa se sono risultata patetica..
Grazie in anticipo.
Lessy

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

31 commenti a

Voglio trovare un senso a questa vita

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    maty7 -

    Cara, non disperare, sei giovane hai una vita davanti.
    Capita molto spesso alle persone di provare queste sensazioni e attraversare periodi di buio.
    Se non hai le idee chiare rispetto al tuo futuro e non sai che strada scegliere la cosa peggiore che possa accadere è rimanere immobili, passivi, crogiolandosi nel male e macerandosi tra tonnellate di pensieri inutili.
    Il mio consiglio è: dedicati al prossimo, cerca nella città dove vivi un posto in cui puoi prestare volontariato, prendi contatto con le realtà più difficili, con persone che hanno reale bisogno di aiuto, ma a cui spesso per stare meglio basta solo un sorriso; sarà terapeutico per te e attraverso l’amore per il prossimo ritroverai quello per te stessa.
    Forza!

  2. 2
    marino -

    ti posso dire che avevo anch’io gli stessi problemi e un po’ li ho ancora..io addirittura avevo paura di uscire dalla porta di casa e il terrore che venisse qualcuno a suonare il campanello…finita la scuola ho perso tutte le “amicizie”…non conoscevo neanche le strade del mio paesino…ti posso capire…se vuoi puoi scrivermi a:
    pepekleo@tiscali.it
    possiamo parlarne insieme se ti va….
    ciao

  3. 3
    Gioinlove -

    Una domanda xk tutta questa insicurezza?:)te lo chiedo xk è ovvio che sia nata da qualcosa.:)devi solo rifletterci.:)cmq.:)pensa che io sono l’incontrario di te:)sono scatenata,casinista,e per niente insicura.:)e di fatti o intenzione di fare la modella cmq.:)visto che ti devo dare un consiglio ti dirò che dovresti fare qualcosa fuori fagli schemi.:)andare in discoteca,ballare,divertirti ecc.:)un’altra cosa.:)odio chi dice che la sua vita fà schifo e che è meglio morire che vivere xk non è vero.:)la vita è un dono magnifico.:)basta solo che tu lo capisca,xk tutti hanno qualcosa da offrire al mondo.:)buona fortuna se hai bisogno di qualcosa basta che scrivi.:)ciao.:)

  4. 4
    Ale -

    Hello vuoi per caso sapete come si fà a scrivere una lettere come questa?grazie rispondetemi per piacere.ciao

  5. 5
    muffetta -

    ..io posso dirti che a volte mi trovo nella tua soluzione. Io è come se vivessi in due dimensioni: quando sto a casa durante l’inverno non esco mai, non conosco nessuno, cerco di non andare nei posti affollati, ma durante l’estate (ho iniziato a lavorare a 16 anni, per sbloccare questa mia timidezza nei villaggi turisti come animatrice) quando lavoravo sembrava che rinascessi..perchè era un lavoro dove tu stai al centro dell’attenzione e trovi persone che ti cambiano la vita.
    Io grazie a questi anni che ho lavorato e che lavoro sono riuscita a iniziare un lavoro, ho conosciuto persone (anche se le cercavo io, dopo ne ero felice), ho preso una valigia e sono partita per londra (nuova città nuovi amici nuova lingua)

    Ancora oggi..ho 23 anni, non ho ancora un obiettivo, sono un eterna indecisa, ho conosciuto tante persone ma ancora sono sola con i miei pensieri, con le mie idee..alla ricerca di me stessa e alla ricerca (non continua) di qualcuno che voglia condividere con me dei momenti, che gli piaccia stare in mia compagnia…

    Io ti posso dire, grazie anche a persone che stanno su questo sito, che i veri amici ce ne sono poco, nessuno ti verrà a cercare per quello che sei veramente tu..non preoccuparti se atri ti vogliono o no..perchè come entrano queste persone escono senza bussare..

    ..hai 21 anni..hai davanti una vita..non cercare di crescere troppo..
    se domani ti viene l’idea di prendere una valigia e partire per studiare una lingua nuova, non esitare..prendi e parti..perchè poi la timidezza svanisce dal momento che tu incominci a capire e incominci a vivere..
    ti sentirai sempre nel posto sbagliato, con il vestito sbagliato, con gli amici sbagliati..ma almeno puoi dire..io c’ho provato..domani mi cercherò qualcuno di diverso..

  6. 6
    Desdemona -

    Lascia perdere la discoteca e tutte ste cazzate! Ed anche quelle che vogliono fare le modelle, per carità… non c’hai proprio niente di meglio da fare nella vita che usare il tuo corpo per venderlo al miglior offerente! Anche qui, stendiamo un velo pietoso su queste nuove generazioni di aneurotiche. Il senso della nostra vita è nel vedere il sorriso negli altri. Un consiglio pratico se proprio vuoi iniziare da qualcosa: il volontariato, come la croce rossa, un canile. Ci sono una marea di associazioni. La parrocchia, la pro-loco, unitalsi oppure magari una scuola di ballo, in palestra, un qualcosa che ti può piacere! Io non ci credo che tu non abbia niente che ti piace. Esci dal tuo egocentrismo, esci dal “io io io” e vola verso gli altri. Non puoi avere paura che qualcuno ti giudichi perchè tanto tutti lo faranno sempre. E’ nella normale prassi di un essere umano giudicare ma se tu sei sicura di te stessa, se tu prendi una direzione e segui quella, se sei sicura di ciò che vorresti, se cominci ad uscire da quel guscio invece di stare lì a deprimerti, io non ho nessuno. E ti credo che non hai nessuno, ti tiri addosso la iazza. Chi vorrebbe stare accanto ad una persona così negativa. Le persone amano stare accanto alle persone positive, piene di vita e di energia a cui trasmettere. Nessuno ama stare vicino ad un musone che si lamenta sempre delle sue sfortune. Cerca di cambiare, o almeno provaci. Ma la chiave è aprirsi verso gli altri perchè non tutti sono nostri nemici ma se non ti apri mai per paura di soffrire allora non vivrai mai!

  7. 7
    nic -

    praticamente la tua vita rispecchia la canzone di Noemi. sei un vuoto a perdere. io non ci credo che a 21 anni si possa pensare al suicidio come via d’uscita. seillo di un mostro esteticamente,e un barattoloe di yogurt caratterialmente ? non ci credo, perchè di ragazze brutte in giro cè ne sono talmente poche, e quando arriva l’estate sbocciate come bellissimi fiori.allora forzaaaaaaa.

  8. 8
    muffetta -

    ..voglio precisare che fare l’animatrice non e’ fare la donna oggetto, ballare nelle discoteche sui cubi, vendere il proprio corpo..
    puoi fare l’animatrice nei villaggi turistici tenendo i bambini, puoi lavorare come volontariato negli asili, nelle ludoteche…questo e’ il vero concetto di animatrice!!

    ..mettiti per 5 minuti al buio, seduta per terra nella tua stanza…
    rifletti e quando riaccendi la luce..datti da fare…incomincia a vivere veramente..

  9. 9
    Desdemona -

    No, io mi riferivo alla tipa che ha detto che vuole fare la modella! E poi scusa che caspita di consigli da questa: vai in discoteca, divertiti, non è che discoteca=divertimento! Se ad uno non piace la confusione, figurati! E poi in discoteca ci si diverte se si ha amici e compagnia, facile dire vai in discoteca! E’ come andare a mangiare in mensa da soli! O andare in pizzeria da soli! Approvo un casino invece l’educatrice e l’animatrice… però con una postilla, se permettete: se una va a fare l’animatrice deve trasmettere agli altri la propria allegria, non possiamo consigliare sta cosa a chi è depresso! Scusate! Le uniche cose che trasmette è negatività. Magari invece partecipare ad un gruppo svago in cui c’è un animatore, in modo da prendere confidenza con gli altri, diventare felici e trasmettere poi felicità. Più diventi felice, più trasmetti felicità, più le persone adorano starti accanto! In questi ultimi anni, la va per la maggiore i gruppi di salsa e latino americano! Così impari a ballare, fai nuove amicizie, fai movimento e ti diverti. Io ho visto persone rinascere completamente di umore dopo essere andati a scuola di ballo, e prima non sapevano fare ma ci andavano per socializzare. Molti miei amici ed amiche così hanno trovato morosa/o e si sono fatti un sacco di amici con cui escono insieme anche fuori dal contesto del ballo! E’ una gran cosa! Amici del sud Italia, venuti al Nord per lavoro con amicizie e parenti lontani che non sapevano come socializzare (perchè qua è dura socializzare se non stai già dentro ad un gruppo di persone che si conoscono da tempo, non si va in piazza a fare chiacchiere, ma ci si ritrova e si parte da casa per andare in un posto, quindi se non ci sei dentro al gruppo è difficile, soprattutto qua in Romagna), si sono iscritti ad una scuola di ballo e sono rinati, hanno acquistato più fiducia in se stessi, gli uomini hanno conosciuto donne anche solo amiche ma con cui escono quando si fanno le serate di gruppo! Questo è vivere! Uscire fuori dal recinto proprio per tuffarsi nel mondo. Stare lì a compiangersi non ha mai aiutato nessuno!

  10. 10
    Lessy -

    Ringrazio chi mi ha risposto..
    Volevo dire una cosa..io non mi piango addosso,non mi lamento con gli altri,non l’ho mai fatto,non mi confido con nessuno,non ho mai detto a nessuno queste cose,è per questo che ho scritto la lettera. Avete ragione,dovrei uscire e cercare di fare qualcosa per socializzare ma non è così facile come sembra. Io ci provo ma non sempre ci riesco.. Spero comunque piano piano di riuscire ad avere un pò più di sicurezza quando sto con gli altri e per farlo devo iniziare a stare con la gente..prima o poi troverò qualcuno con cui mi troverò bene no?
    Grazie.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili