Salta i links e vai al contenuto

Non riesco a trovare un senso a tutto questo

Lettere scritte dall'autore  Danko

Buongiorno a tutti. Sono stato lasciato dalla mia ex ragazza dopo soli tre mesi. Ci siamo scritti e sentiti tramite whatsapp e telefono nel periodo del Lockdown, solamente che già ci conoscevamo di presenza da tempo. Lei era presissima e innamorata già in quel periodo in cui ci sentivamo via telefono Chiamate, messaggi infiniti. Finito il lockdown ci siamo incontrati e ci siamo baciati e dopo poco subito a letto. Arrivando al dunque per essere il più sintetico, mi stava appiccicata h24 sia fisicamente che telefonicamente e la cosa mi rendeva anche felice. A letto andava benissimo, addirittura lo facevamo tantissimo e lei era entusiasta oltre che felice per le emozioni che provava nell’intimità… ci siamo capiti). Abbiamo passato dei bellissimi momenti insieme, molto romantici, ci siamo davvero innamorati alla fine. Anche se lei all’inizio era molto contraddittoria, prima mi diceva di non innamorarmi di lei e poi cambiava e diceva di essere innamorata da matti. Nell’ultimo mese peró sono cominciate a cambiare tante cose. Litigi in continuazione, scuse da parte sua, bugie(credo)stava sempre al telefono anche quando potevamo passare del tempo da soli e litigavamo anche per questo, voglia di risalirsene al suo paese dove lavora, progettando prima con me e poi senza di me. Il problema è che non ho mai capito se lei mi abbia veramente amato oppure non gliene mai importato nulla anche se diceva di amarmi, che non voleva che io la lasciassi, piangeva, alle volte quando mi attaccava e litigavamo e io me ne volevo andare e piangeva dicendomi di restare. Mi ha dedicato canzoni, parole di una dolcezza infinita e anche tanta voglia di me. Ripeto, quante attenzioni mi dava, quanti messaggi, quante telefonate e quanto era felice anche a detta dei suoi amici e dei miei. Ha conosciuto la mia famiglia, io la sua e mi ero davvero affezionato a tutte queste piccole cose che condividevamo insieme. Quanto amore ho dato. Per me lei è stata la prima ragazza in assoluto dopo anni senza mai averne avuta una. Lei invece aveva un bel bagaglio di esperienze precedenti. Vi giuro in questo momento sono distrutto, perchè penso a quando passava sempre sotto casa mia, anche solo per vederci e stare abbracciati e baciarci o a tutte le cose che abbiamo vissuto insieme. Per concludere… Mi ha lasciato, domani parte, non si sta facendo sentire più, nonostante fino alla fine mi ha tempestato di chiamate e messaggi dove poi io ho ceduto nel risponderle e adesso vorrebbe restarmi amica e non vuole che io la cancelli da ogni dove. Non mi ama più, me l’ha detto, non era più felice con me perché non la facevo ridere più e perchè non trovo un lavoro. Da che mi chiamava h24 o ci vedevamo e stavamo insieme h24, adesso il silenzio, se non la cerco io lei nulla. Eppure ho dovuto sintetizzare ma ci sono tante altre sottigliezze di cui dovrei parlare, per farvi capire meglio insomma. Spero possiate darmi qualche risposta e non so neanche se ha un altro, perché dice che vuole stare sola, o magari il tutto si riassume nel fatto che dopo avermi conosciuto meglio ci sono dei lati di me che non riesce a tollerare, ma non credo che per una sciocchezza simile si chiuda una storia così dopo poco tempo. Se si ama si resta e si risolvono le cose insieme. Ripeto io sto malissimo e mi manca tantissimo e piango anche tantissimo pensando ai ricordi e al tanto amore che mi ha dato. Forse sono stato un po’ geloso, questo si, ma perché lei aveva tanti amici maschi con cui usciva o si sentiva anche nel periodo in cui stava con me. Forse ho sbagliato davvero ad essere un po’ geloso. Abbiamo avuto anche tanti confronti in cui cercavo di spiegarle le mie ragioni e ho cercato sempre il dialogo. Non capisco più so solo che sto male perché io credevo tanto a questa storia, ho dato tanto. Ps le piacevo e le piaccio ancora molto fisicamente.  non capisco neanche perché continua a cercarmi sporadicamente, nonostante sia partita e mi abbia lasciato. Sto mantenendo un atteggiamento freddo, peró appena mi lascio prendere dalla nostalgia e mi riavvicino un po’ si allontana. Ora sono due le cose o la corteggio di nuovo come la prima volta e parto e mi trovo un qualsiasi lavoro oppure mi distacco con la morale che ognuno di noi si faccia la propria vita. Io non riesco a capacitarmi comunque come dall’oggi al domani da che era pazza di me è finita così, da non piacerle più. Ieri l’ho pure bloccata e cancellata da ognindove. Lei di tutta risposta per messaggio mi scrive che non c’era bisogno di cancellarla e che non ti disturberà più”. Ieri la discussione è anche nata dal semplice fatto che non gliene frega più nulla di me a tal punto che preferirebbe che me ne trovassi un’altra. Sto malissimo credetemi, perché ho passato tutta l’estate con lei e anche prima, mi viene da piangere se penso a tutto quello che abbiamo fatto insieme e che mi ha dato. Non riesco a capacitarmi di questo cambiamento improvviso. Non mi va di uscire perchè ogni luogo mi ricorda lei, dove siamo stati, come se i ricordi fossero davvero bastardi. Mi manca tantissimo, quante coccole, quanto amore, quante cose fatte insieme. La cosa che più mi rammarica è il fatto che quando un mese fa volevo lasciarla perché avevo capito che avrei sofferto lei mi tratteneva, piangeva, mi stringeva, mi diceva “non lasciarmi, non ce la farei senza di te”. Quanto mi manca, quanto mi mancano le sue telefonate. Mi rimproverava sempre del fatto che ancora non ho un lavoro. Ma più che altro adesso ho tanti sensi di colpa e penso spesso che la colpa sia mia, che abbia tradito la sua fiducia, non con un tradimento per carità, peró magari in altri modi. Avevo cominciato a captare molte cose anche dai suoi ultimi cambiamenti anche nell’intimità, quando sole poche settimane fa veniva anche più volte durante un rapporto e invece negli ultimi giorni passati insieme non lo facevamo quasi più. Per quanto riguarda la gelosia un pochino era anche lei che ci marciava sopra dicendomi che aveva bisogno delle altre attenzioni perché la mia da innamorato non le bastava poi così tanto.
Ultimamente stava sempre al telefono a chattare a telefonare. Parlava sempre e solo dei suoi amici maschi più che di me con cui usciva anche. Ora io non è che ero geloso del fatto che lei avesse amicizie maschili. Il fatto è che lei dava modo di ingelosirmi (ad esempio dicendomi “che bono quel mio amico” o parlando di altri maschi davanti a me o con me direttamente ecc… ) ma poi tornando sui suoi passi decendomi:”Ma io non starei mai con quello, invece sto con te perchè sei più bello, perché sei adorabile. Insomma. Io vorrei chiamarla tra qualche giorno per avere un dialogo ma ogni volta che ho cercato un dialogo (forse magari non saprei non ho usato molto tatto) diceva che ero pesante. Quindi anche se volessi avere un dialogo, ho paura che mi riempia sempre di bugie, per carità le chiamo buigie ma potrebbe essere che sono io che non le credo e che sia devvero così. A questo punto non saprei. Per carità puó essere che davvero io abbia sbagliato in tante cose ultimamente, risultando pesante e paranoico e abbia tradito la sua fiducia. Magari davvero mi voleva bene e voleva che trovassi un lavoro ed ero io a non capire le sue esigenze. Forse davvero mi voleva bene e ho rovinato tutto. Ricordi che mi uccidono, sono devastanti!Pensare che adesso io sono qui e lei li mi sta distruggendo. Sono molto emotivo da questo punto di vista e i ricordi mi paralizzano, perché in fin dei conti poi, abbiamo passato dei momenti difficili da cancellare. Almeno da parte mia, poi non so lei. È un periodo che voglio stare a casa, non mi va di fare nulla, sono caduto in depressione, perchè mi fidavo tanto. Comunque tempo fa, prima che accadesse la catastrofe lei mi scrisse:
”Ti piaccio e tu sei convinto di aver bisogno di me, proprio di me che ho un caratteraccio. Vorrei tanto spronarti ad interessarti delle cose veramente importanti e anche per questo mi innervosisco tanto. Saremmo più sereni anche noi… Ti preoccupi tanto per questioni futili (gelosie, messaggi, battute male interpretate anche se innocenti)mentre vorrei che ti focalizzassi su questioni davvero serie, prima fra tutte la tua realizzazione, che ti renderebbe più sicuro da molteplici punti di vista e ti darebbe soddisfazioni che oscurerebbero i problemi inutili. So che all’inizio amore è stare appuccicati continuamente, ma poi subentra un momento in cui si agisce anche per se stessi e su se stessi, in sintonia con l’altro. È questo che vorrei con te”
Non aveva tutti i torti secondo me, forse voleva davvero aiutarmi a trovare una realizzazione nella vita. Ma non capisco perché lasciarmi
è diventata come quei contatti di “amici e amiche” che hai su whatsapp che non ti contattano mai, a meno che lo fai tu e poi fine delle danze. Credetemi è terribile, come se fossimo diventati dei perfetti sconosciuti. Per lei, come per le altre in precedenza, non esisto più. E non sono neanche amico!Figuriamoci!Sto solo constatando che si rimane soli. Ieri l’ho chiamata perché avevo bisogno di parlare con qualcuno per un brutto momento che sto passando che dipende anche da questa situazione. Le ho chiesto se tornerà per Natale e mi ha detto che non potrà e che resterà li. Primo campanello d’allarme. (anche se già quando stavamo insieme ce n’erano di campanelli)secondo campanello… Le ho detto “ma se venissi io?” Risposta sua “Ma a fare che” ”Non mi fare soprprese”!. Dopodichè mi fa “ancora non hai capito che voglio stare sola per non fare soffrire nessuno”. Poi è tornata anche dal suo ex quello prima di me, che tra l’altro me ne parlava ogni volta malissimo, quasi lo odiava, per farsi riparare un lavoro che le aveva fatto male, al che io le ho detto “Ma scusa prima lo disprezzi e poi ci torni di nuovo anche solo per la sistemazione di un lavoro?. Lei mi fa:”Lui ha sbagliato e lui ripara. ”Comunque non so se credere (date le numerose bugie) al fatto che realmente voglia stare sola e che voglia sentirsi con me solo per affetto e come amico. Certe volte penso “Magari vorrebbe che la conquistassi di nuovo con la mia dolcezza, come diceva sempre lei, magari mi sta mettendo alla prova per vedere se ritorno come la prima volta”. Ho notato anche che quando le ho mandato due sere fa dei ricordi, si era commossa e mi ha dato la buonanotte scrivendomi “sei tanto dolce”. Ora non saprei se mi conviene spingere su questa porticina dell’amicizia che mi sta tenendo aperta, magari cambia idea o sparire completamente. Ps altro campanello d’allarme quando stava con me mi diceva che a casa sua li non ci sarebbe stato posto perché doveva partire con il cugino e ospitare lui, non me. Morale della favola, lui è rimasto qui e lei è partita sola. Poi più che altro sono i ricordi delle cose che mi diceva quando stavamo a insime:”La tua dolcezza è pazzesca” ”Quanto sei bello” ”Tu sei diverso dagli altri miei ex” ”Ti avrei giá lasciato se questi fossero stati davvero i problemi!”.
Ci siamo sentiti per telefono. Lei non sta con il suo ex era solo una mia supposizione, anzi dice che a differenza mia lui accetta la sua amicizia perché potrebbe presentargli altre ragazze. Il punto è che lei mi ha detto che sta rifiutando parecchie avanche perchè vuole stare sola, perché dice che sta bene;si è incazzata perchè asserisce che sola vive meglio sta bene e finchè non risolverà questi suoi problemi resterà sola. Per quanto riguarda me, lei di tanto in tanto continua a cercarmi perché vorrebbe restarmi amica, ma più volte le ho detto che non voglio, insomma la situazione è ingarbugliata, anche perché poi certe volte ha dei ripensamenti, abbiamo anche riso molto durante la telefonata. Insomma io non voglio rimanerle amico per non soffrire, ma d’altro canto vivo con la speranza che sentendoci, quando tornerà potremo riprendere qualcosina, anche se lei poi ha messo le mani avanti di non illudermi. Abbiamo parlato e tanto, ma la situazione resta sempre “lunatica” ed ingarbugliata.. Tra l’altro mi spinge anche verso altre ragazze, come se non gliene importasse più nulla. Io non riesco ancora a capacitarmi di questo cambiamento repentino. Mi dice anche che non si puó costruire un rapporto maturo solo sull’amore ma su basi quali il lavoro… Io vorrei tentare di riconquistarla ma
Data la lontananza e data la situazione che stiamo vivendo in questo momento, siamo distanti e io non posso partire.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Non riesco a trovare un senso a tutto questo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Captain Rhodes -

    Hai scritto davvero troppo. Non ho letto tutto, ma si capisce che sei un una fase in cui hai mille domande e vorresti uno straccio di spiegazione. Resta il fatto che lei con te non ci vuole stare e i motivi per cui si è comportata così li conosce solo lei. E d’altronde venire a saperli non ti cambierebbe granchè. A occhio e croce, comunque, mi pare ‘na mezza scema. Concentrati sulla ricerca di un lavoro.

  2. 2
    Bottex -

    Voglio trovare
    Un senso a tante cose
    Anche se tante cose
    Un senso non ce l’ha
    Anche io ammetto che non ho letto tutto ma un’idea me la sono fatta. C’è stata troppa passione tra voi, fin dall’inizio, ti ci sei buttato troppo. E quello che si sviluppa così in fretta, spesso poi finisce altrettanto in fretta. La mia impressione è che lei sia una ragazza molto confusa, che non sa quello che vuole. Troppe volte ha cambiato registro, dicendoti prima una cosa e poi l’altra. Lo credo bene che ultimamente litigavate sempre. Ad ogni modo, non c’erano le basi per la nascita di un rapporto solido tra di voi. Magari le sei piaciuto per un po’ e poi lei ti ha messo da parte. Eravate anche abbastanza diversi, lei mi par di capire che fosse molto più socievole. Poi lei lavora e tu no, questo non gioca certo a tuo favore.
    Insomma, invece di cercare un senso, credo che faresti meglio ad archiviare la cosa e dimenticarti di lei. Non rimanere nemmeno amico, tronca tutti i contatti e fine. Saluti.

  3. 3
    Danko -

    Si,ma perché non ha messo le mani avanti prima e si è passata questi mesi con me e poi Adios…Poteva almeno essere onesta,sincera…Quando volevo lasciarla io,perché avevo intuito che in futuro avrei sofferto da matti,lei mi tratteneva,mi dedicava canzoni,piangevamo insieme,mi stringeva la mano.Non capisco perché.Anche le sue amiche le
    dicevano del perché stavamo andando così di fretta e lei di tutta risposta diceva “Ma perché non si fanno gli affari loro”E poi mi ripeteva sempre che non mi avrebbe mai lasciato perché lei non era come le ragazze che avevo conosciuto in precedenza e che non mi avevano mai saputo apprezzare come ha fatto lei.Adesso siamo a migliaia di chilometri di distanza e non so più nulla,dov’è e con chi è e se provo a cancellarla mi scriverebbe,come ha fatto tempo fa facendomi venire i sensi di colpa per averla cancellata e che lei non tornerà mai più.L’ultima cosa che mi ha detto è stata,che il suo numero ce l’ho,se voglio farmi sentire lei è disponibile.

  4. 4
    Danko -

    Io penso sempre che ci sia un altro comunque…O uno nuovo o un’ex.

  5. 5
    Yog -

    Il tuo problema non è aver perso la ragazza, che peraltro – se ho ben capito – di manzi ne aveva avuto una collezione.
    Il guaio grosso è che non hai lavoro, devi concentrarti su questo fatto, che indubbiamente precede ogni cosa.
    Il fatto che tu “non faccia ridere abbastanza” la femmina, la dice lunga su di lei, ma anche su di te.

  6. 6
    Bohemien82 -

    “Si,ma perché non ha messo le mani avanti prima e si è passata questi mesi con me e poi Adios…Poteva almeno essere onesta,sincera…”

    È questa la chiave per capire come stanno le cose al di là dei messaggini canzoni ecc. che ti dedicava. Danko non ti ha mai amato, almeno non come l’hai amata tu. Stava riempendo un qualche vuoto che aveva e di cui, ovviamente, non ti ho detto nulla. Più che un ragazzo nuovo, giurerei che questa è stata mollata da un qualcuno e ha voluto riempire l’abbandono con la presenza di qualcun altro. Poi l’ex è tornato o gli ha scritto qualche messaggio tanto per, e lei ha subito iniziato col suo romantico personale melodramma, avrà pensato che è destino che staranno assieme, che bisogna lottare per il vero amore, e tutte le cazzate del loro romanzo rosa… Non scriverle più, le dai solo fastidio ora e svilisci la tua dignità.

  7. 7
    Danko -

    Ma allora sarebbe bene cancellare ogni contatto?Anche se lei ha dato la palla in mano a me dicendomi che il suo numero ce l’ho e se voglio posso chiamarla.Ma cancellare ogni contatto non sortirebbe l’effetto contrario?Nel senso che lei non mi vorrà più nella sua vita?Per quanto riguarda l’ex mi ha sempre detto che è stata lei a lasciarlo,come d’altronde tutti gli altri suoi ex e poi me ne parlava sempre male,che aveva fatto uno sbaglio a stare con lui per un anno,non lo sopportava e prima di mettersi con me erano già passati mesi da quando lo aveva lasciato.Lei mi ha sempre detto che non lo ha mai amato e neanche lui la amava.

  8. 8
    Danko -

    Mi sono anche cancellato da tutti i social perché vorrei tanto che mi telefonasse come tempo fa quando mi tempestava di telefonate.Sto veramente male,credetemi.Lei era davvero presa da me,si vedeva,lo notavo io e lo notavano tutti gli amici.Per questo il titolo,che non riesco a trovare un senso.

  9. 9
    Captain Rhodes -

    Senti Danko, prima te la metti via, meglio è per te. Lei non tornerà, se ti cercherà sarà solo per testare il tuo livello di azzerbinamento. Cancella ogni contatto, soprattutto dai social, ma non per sperare in una sua chiamata, bensì per evitare di pensare a lei e cercare risposte spiando dal buco della serratura. Poi, se si sta con una persona e le storie passate sono, appunto, passate, non si dovrebbe parlare troppo degli ex.

  10. 10
    Danko -

    A me era capitato in precedenza di finire in friendzone e che le ragazze(mie amiche-si fa per dire)volessero che per il mio bene avessi trovato un’altra ragazza.Ma non potevo aspettarmelo dalla ragazza con cui ho condiviso momenti di intimità.Ma saró io che attraggo gente “sciroccata” non si spiega altrimenti del perché trovano terreno fertile con me.Tu parli di inzerbinamento me era lei che mi stava appiccicata 24 ore su 24…che avrei dovuto fare?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili