Salta i links e vai al contenuto

Ho rinunciato a trovare una brava ragazza: troppo difficile

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti,
ho solo 24 anni, eppure da molto tempo ho un’ inquietudine costante, che si manifesta in maniera più forte in determinati momenti, come quando sono da solo o magari quando è notte e ti trovi a guardare il cielo (situazione che già di per sè può indurre alla malinconia).
Negli ultimi due/tre anni ne ho passate di tutti i colori (problemi a casa, di salute, con gli amici, mi sono lasciato con la ragazza) ma grazie a Dio sono riuscito a sollevarmi, ma gli strascichi rimangono: inquietudine, paura, talvolta solitudine. Ora non posso dire di essere felice, ma di galleggiare, nella perenne paura che questa calma apparente possa finire. Il problema è che da due anni non succede qualcosa di bello, anzi è una continua delusione. Lasciando stare l’aspetto amicizia (pochissimi amici veri e per la maggior parte con la ragazza) etc, vorrei concentrarmi sull’aspetto affettivo.
Sento un bisogno immenso di trovare una persona con cui trovare una stabilità, una persona da amare. Nell’ultimo anno e mezzo mi sono guardato molto intorno, ma ho trovato solo schifo o il nulla! Non voglio generalizzare, ma nelle ragazze di oggi (prendo in esame la fascia 18-25) vedo solo tanta stupidità, superficialità, mancanza di serietà, di progetti. Vedo solo tante copie l’una dell’altra, vestite allo stesso modo, che fanno gli stessi discorsi, e che fanno a gara a chi va a letto con più ragazzi! Vedo ste ragazze che abbracciano la causa dell’emancipazione, ma che nel loro caso si traduce solo nel poter fare le stupide, le aggressive e andare in giro mezze nude! Dov’è finita la donna dolce e romantica?
In quest’ anno e mezzo ne ho conosciute, però o non mi piacevano o erano vuote; sono uscito con varie ragazze, ma una tristezza a sentirle!Io non voglio accontentarmi come tanti ragazzi che pur di avere la ragazza si mettono insieme a cretine o zoccole! Ho provato a cambiare modo di vedere le cose, a non fermarmi alla prima impressione, a frequentare posti diversi sperando di conoscere ragazze diverse,ma niente! Forse penserete che esagero, ma se volete prossimamente vi racconterò alcuni episodi per darvi un’idea!
Sicuramente esiste ancora qualche brava ragazza, ma ci ho rinunciato a trovarla! Mi sono rassegnato, eclissato, chiuso in me stesso con la mia malinconia e i miei sogni irrealizzabili.
Da un anno e mezzo mi sento dire “vedrai che andrà meglio”, ormai sta frase non mi consola più, ho perso le speranze, le cose o vanno male o comunque non cambiano.
Sono stanco di galleggiare, vorrei tornare a vivere, trovare un angelo con cui condividere la mia vita, sono stufo di vivere di ricordi e di sogni.
Un abbraccio.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

150 commenti

Pagine: 1 2 3 15

  1. 1
    elisabetta -

    Noo,
    sono io che ho rinunciato a trovare un uomo come te.

  2. 2
    roccia -

    Ciao Eclipse, secondo me non cerchi negli ambienti giusti… E’ chiaro che a seconda dei posti che frequenti trovi persone di un certo tipo. Io mi sento di consigliarti il mondo del volontariato: si trovano persone interessanti, che hanno a cuore il bene comune (quando non lo fanno per protagonismo, sia chiaro!) e comunque farebbe sicuraemnte bene anche a te 🙂 Che ne pensi? Se poi per brava ragazza intendi una che fa tutto quel che dici tu, beh no, ragazze così se ne trovano poche grazie a dio! In bocca al lupo!

  3. 3
    silvana_1980 -

    le ragazze di oggi sono lo specchio della nostra generazione: “soddisfa il bisogno momentaneo, tieniti il contentino e al futuro non pensarci”
    solo che il futuro prima o poi arriva, si invecchia, non sempre e per tutti vale il si matura…e se ti fa bene e fai parte di quel microcosmo di bulletti e bullette ti ritrovi sposato/a per forza con un bambino nato per sbaglio in una notte alcolica che pagherà le conseguenze di 2 genitori che non si amano ma che si ritrovano all’improvviso catapultati dal mondo dei festini al mondo dei grandi
    se ti va male continui a fare il bulletto-bulletta e alla sera torni a casa inseorabilmente solo-a chiamando gli amici-amiche tromberecci per riempire un un vuoto
    …non certo per amore.
    ma si sa l’amore è sacrificio, e non tutti questa cosa la sopportano. Ma il futuro prima o poi arriva, io direi che è più dignitoso affrontarlo per scelta volontaria che “per sbaglio”.
    resta come sei, non seguire la massa (di caproni illusi che gli vada sempre bene)

  4. 4
    eclipse -

    Non negherai il fatto che le donne, a dispetto delle parole, si innamorino e si leghino più allo stronzo che al bravo ragazzo.

  5. 5
    silvana_1980 -

    di innamorarmi dello stronzo mi succedeva quando avevo 18 anni o 19…adesso innegabilmente lo stronzo mi può anche attirare in una fase iniziale ma alla lunga sai…stufa: e dato che non sono masochista passo ad altro (senò me ne sto sola come adesso)
    comunque ti posso dar ragione sul fatto che le donne si sono messe allo stasso livello dell’uomo stronzo, hanno perso la loro personalità, si mercificano per attrarre l’uomo e fingono di volerlo solo usare
    io non credo in realtà che la donna voglia usare l’uomo, sta solo recitando un ruolo per riempire un vuoto…che vuoto resta perchè se la persona dall’altra parte non ha la capacità di amare, ci si può atteggiare a qualsiasi ruolo…amore da quelle parti non ne uscirà mai
    e allora perchè perdere tempo in commedie inutili? tanto vale restare autentiche e se le cose girano male avere il coraggio e la forza di dire:
    NO, GRAZIE
    ora io parlo da donna, poi è una faccenda sicuramente estendibile agli uomini aventi quel minimo di grano salis in testa
    si, poi dipende anche cosa intendi per brava ragazza…brava ragazza nel senso di casa e chiesa-lavoro? ti ricordo che una può andare al lavoro e avere 10 storie con 10 colleghi diversi, come una può andare in discoteca ma non per farsi necessariamente una trombata extra anche solo per ballare…quindi attenzione alla definizione di brava ragazza, scava sempre bene in fondo nelle persone, ci sono delle maschere che non hai idea guarda

  6. 6
    Eywa -

    Quanto ti capisco Eclipse…io pensavo di averla trovata, e poi che succede? mi accorgo che se la intende con il mio migliore amico…questo oramai è diventato un mondo di m****. Non parlo solamente dal punto di vista maschile ma anche femminile…di “brave/i” ragazze/i non se ne trovano piu’…dov’è finita la sincerità? il rispetto? l’intelligenza? Sinceramente credo che siamo arrivati alla frutta, questa società sta andando in malora…
    Anch’io ho perso la speranza, ma il sogno di poter trovare un giorno una persona “vera” ancora lo coltivo, anche se lentamente si sta spegnendo!

  7. 7
    loscampione76 -

    Caro Eclipse..anche io ragionavo come te quando avevo la tua età…la realtà è che ragazze serie ce nè sono gran poche..ma ce nè sono ancora credimi…ovviamente non puoi pretendere che siano quelle che dicono sempre di si, che non vanno in discoteca, che sappiano far tutti i lavori di casa etc.. etc..i tempi nel bene e nel male sono cambiati. L’importante è che comunque non ti imbatti in tipe che sono zo…le o tipe che son troppo libertine o ancora tipe che puntano solo per interesse…Devi trovare una ragazza che ti piaccia e soprattutto che ti voglia bene. Ricordati di essere sempre te stesso cercando però di migliorarti. Le donne sono un po’ strane sai..a volte più le tratti male e più di cercano..il consiglio mio è di non trattarle male però non essere pure il loro zerbino..sii uomo! In bocca al lupo di cuore per il futuro. E ricorda…come dice bene silvana…stai molto attento prima di definire una ragazza..”brava ragazza” a volte molte sanno fingere molto bene…e dietro un viso angelico può esserci una persona che non conoscevi…ma questo si impara con la maturazione e l’esperienza!!!

  8. 8
    eclipse -

    Mi sembra di essere stato abbastanza chiaro nella mia lettera a proposito della mia idea di brava ragazza. La si può desumere escludendo tutte le cose negative che caratterizzano la maggior parte delle ragazze di oggi (e che ho elencato). E cosa mi trovo? commenti tipo “Se poi per brava ragazza intendi una che fa tutto quel che dici tu, beh no, ragazze così se ne trovano poche grazie a dio”: che tristezza! Queste sparate non fanno altro che rafforzare le mie teorie.
    E nemmeno intendo casa chiesa lavoro, meglio andare in discoteca a 35 anni con le amiche perchè vogliono sentirsi giovani, giusto? Speravo in commenti più docili ed incoraggianti, invece delle solite risposte femminili sulla difensiva. Sono d’accordo anch’io che la combinazione casa chiesa lavoro non sia garanzia di fedeltà, come non lo è il volontariato: ne conosco alcune che ne fanno parte, una ragazza sensibile non necessariamente è anche matura e seria.
    Resta il fatto che della serietà e della durata dei rapporti di un tempo non c’è più traccia: e non tirate fuori la stronzata che i rapporti duravano perchè una volta le donne non potevano nemmeno parlare! Duravano perchè le donne avevano altri valori!
    @Eywa: purtroppo sarà sempre peggio, ormai i modelli sono le veline, la Carfagna e il Grande fratello; come pretendi che diventino le ragazze??Ti risparmio gli aggettivi. Ormai ho imparato a guardarle con distacco e disprezzo. La cosa più ridicola è che si lamentano degli uomini puttanieri, ma quando trovano il bravo ragazzo lo mollano perchè col bravo ragazzo il rapporto è monotono e preferiscono lo stronzo!Ma d’altronde quando oltre alla f… non hai altro da offrire…
    Sono poche le brave ragazze rimaste. E le ammiro tanto.

  9. 9
    dani -

    Fate pena. Come se tutti voi non ragionaste solo e sempre con l’uccello. Come se, una volta ottenuta una relazione stabile non andaste sempre in cerca della novità.
    Ma andate a c……

  10. 10
    eclipse -

    Ciao loscampione76,
    noto che anche te hai sottolineato il fatto che “ovviamente non puoi pretendere che siano quelle che dicono sempre di si, che non vanno in discoteca, che sappiano far tutti i lavori di casa etc.. ”
    Ma io non ho mai detto nulla del genere, eppure tutti mi avete rimarcato questo fatto; evidentemente nella mia lettera non sono stato chiaro come credevo!
    Per brava ragazza intendo una ragazza matura, dolce, seria, indipendentemente da lavori di casa, casa chiesa, ecc…

    @Silvana
    La mia idea di brava ragazza la trovi 2 righe più in alto. Riguardo alla maschera ti do perfettamente ragione, l’ho imparato nel mio periodo libertino durato fino ai 20 anni, come ho imparato che se le vuoi ai tuoi piedi le devi trattare male. Purtroppo dopo mi sono innamorato, sono cambiato, sono stato due anni e mezzo con una ragazza; un anno e mezzo idilliaci, l’ultimo anno un inferno, e l’ho lasciata. Guarda cosa ci ho guadagnato a essere diventato un bravo ragazzo.Lei si è rifatta una vita, io no.
    Comunque ti auguro di trovare la persona giusta.

Pagine: 1 2 3 15

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili